Pellegrino in bicicletta


Vai ai contenuti

Menu principale:


Marbach (A) - Walkersdorf Im Weinviertel (A)

2009 Cracovia e Czestochowa (PL)

Marbach (A) - Walkersdorf Im Weinviertel 07/08/2009 Km. 145

Oggi ancora sul "bel Danubio blu". Questo grande fiume, del quale ho gi parlato, mi ha impressionato perch a volte si presenta tranquillo, mentre in altre circostanze risulta essere impetuoso nella sua corsa verso il mare. Sono numerose le chiuse che permettono alle imbarcazioni, anche di notevole stazza, di risalire il corso d'acqua a causa del dislivello che il tracciato segue, dalla sorgente fino al mare. La pista ciclabileper noi terminata, infatti abbiamo abbandonato il fiume che continua verso la citt di Vienna, per dirigerci verso la Repubblica Ceca dove contiamo di oltrepassare la frontiera per il pranzo di domani. Lasciamo, a malincuore, un percorso veramente affascinante per gli amanti della bicicletta; tutto quello che un ciclo-viaggiatore pu desiderare (percorso pianeggiante, asfalto perfetto, segnaletica precisa e puntuale, attrezzature lungo il tracciato, immerso nella natura con panorami da cartolina e tanti appassionati della due ruote che la percorrono sorridenti) qui a disposizione ed fruibile gratuitamente. Le nostre bandierine tricolori, sistemate sul bagaglio sono spesso riconosciute dalle persone che incontriamo lungo il percorso e devo dire che a volte c' anche ammirazione per la nostra avventura quando, non senza fatica, riusciamo a scambiare qualche parola con gli amici che incontriamo lungo il percorso. Il programma odierno prevedeva la visita del Santuario di Maria Taferl, un luogo di pellegrinaggio dedicato all' Addolorata che ricorda le apparizioni della Vergine avvenute intorno al 1650.

foto: Facciata del Santuario di Maria Taferl

foto: Scultura della "Madonna, Madre della famiglia"

Anche questo santuario si raggiunge a fatica, dovendo affrontare una salita impegnativa che ci ripaga, gi da subito, con una vista stupenda sul grande Fiume. Anche questa volta Franco arriva prima di me, ma gi lo sapevo che quando la strada sale lui pi forte. Quando arrivo lui ha gi indossato la maglietta asciutta e si guarda in giro in mezzo ad una comitiva di anziani pellegrini che si stanno dirigendo alle bancarelle dei souvenir. Ho sostato in raccoglimento per alcuni minuti davanti alla grande scultura della "Madonna madre della famiglia". L ho ricordato le molte persone che conosco che hanno una vita familiare difficile. Tutti coloro che mi porto nel cuore li ho affidati alla Misericordia del Signore per intercessione della Vergine Maria.
Tappa lunga, sole, caldo e un percorso indimenticabile !!


Oggi sono le | silenolessi@libero.it

Torna ai contenuti | Torna al menu