Home Sommario Forum New Age

New Age Italy - Terzo Millennio

Movimento per l'autoformazione di una nuova Coscienza Incondizionata Globale

 

Articoli
SocietÓ
Storia
Scienze
Ecologia
Economia
Etica
Data Gallery

Chi siamo? Da dove veniamo? Dove stiamo andando?

Ho (forse) trovato delle risposte verosimili a queste domande fondamentali per l'UmanitÓ...

Scrivo in italiano, se leggi queste parole significa che pensiamo e parliamo entrambi in italiano.

L'italiano Ŕ la lingua di Dante Alighieri, il grande poeta fiorentino del 1300 che fino ad oggi si studia ancora nelle scuole italiane. Penna, pennino, pennarello derivano dalla penna d'oca usata all'epoca di Dante per scrivere. La Divina Commedia Ŕ ancora comprensibile, oggi, mentre l'antico francese e l'antico inglese lo sono molto meno. Maggiore Ŕ differenza con la lingua "originale", maggiore Ŕ l'evoluzione della lingua nel corso del tempo.

Pensiamo anche in italiano. Ti amo, I love you, significano la stessa cosa ma un italiano, o un inglese, percepiscono la frase straniera meno naturale della propria.

Sottese alle diverse lingue vi sono diverse culture. Una cultura, parlata in una certa lingua, non Ŕ solo un originale e pittoresco codice di comunicazione locale tra individui di una determinata popolazione, ma in un contesto spazio-temporale allargato, la lingua viene a costituire l'anima di una popolazione, che Ŕ acquisita nei secoli.

 Read more...

 

Sommario del sito

bullet

Chi siamo?

bullet

La mala Italia - uno studio socio - politico - demografico sulla popolazione italiana, con estratti da uno studio ISTAT "Essere padri in Italia", disponibile anche nel file pdf originale, e le considerazioni dell'Autore

bullet

Formare famiglia

bullet

Avere figli

bullet

Padri italiani

bullet

Essere figli

bullet

The Italian Way - Politica e societÓ italiana

bullet

Bacco e Tabacco -  e Venere?...

 

bullet

Il malo mondo - Studio del pianeta Terra, dell'ecosistema e delle sue popolazioni

bullet

SocietÓ umane - aaa

 

bullet

CIA The World Factbook 2000 - 2003 - 2005

bullet

World Factbook 2000

bullet

World Fatbook 2003

bullet

World Factbook 2005

 

bullet

Compara dati Mondo - Italia - Compara le medie mondiali con i dati italiani

bullet

Compara dati Italia 2000 - 2003 - 2005 - Compara i dati italiani per gli anni 2000 -2003 - 2005

bullet

Storia antica - a

bullet

Storia moderna - a

bullet

Da dove veniamo?

bullet

Storia
bullet

Preistoria

bullet

Storia antica

bullet

Storia medievale

bullet

Rinascimento

bullet

Storia moderna

bullet

Millenovecento

bullet

Storia contemporanea

 
bullet

Scienze -

bullet

Biologia -

bullet

Teoria del caos -

bullet

Universo frattale -

bullet

Frontiere della fisica -

bullet

Frontiere della conoscenza -

bullet

Altre Scienze -

bullet

Darwin e dintorni -

bullet

Uomo sapiens - aaa

 

bullet

Religioni -

bullet

Filosofia -

bullet

Etica -

bullet

Dove stiamo andando?

bullet

Ecology -

bullet

Cooperazione o competizione? - La concezione Darwiniana dell'esistenza ne sottolinea spesso gli aspetti pi¨ feroci, quali la "lotta per la sopravvivenza". Eppure, le osservazioni sul comportamento animale sono pieni di esempi di aiuto reciproco: nella pulizia, nell'alimentazione, nell'insegnamento, nei segnali di pericolo, nell'aiuto in caso di scontri e nella caccia in comune.

bullet

La fine del petrolio - L'imminente picco di produzione del petrolio e l'impatto delle emissioni di gas serra da parte dei combustibili fossili richiedono scelte immediate per migliorare l'efficienza energetica e avviare la transizione a una produzione basata soprattutto su fonti rinnovabili.

 

bullet

Economy -

bullet

Meno Carbonio - Sfruttare l'efficienza energetica potrÓ fare molto di pi¨ che difendere il clima del pianeta.

bullet

Culmine dell'UmanitÓ - Da un punto di vista demografico ed economico, la nostra epoca Ŕ unica nella storia dell'umanitÓ. Saranno le nostre scelte dei prossimi anni a decidere se si tratta di sostenibilitÓ ambientale o di collasso dell'umanitÓ.

bullet

Cancellare la povertÓ - L'economia di mercato e la globalizzazione stanno contribuendo a ridurre la povertÓ estrema in gran parte del pianeta, ma per aiutare i pi¨ poveri tra i poveri servono misure speciali.

bullet

Popolazione che cambia - Mentre ci apprestiamo a raggiungere i nove miliardi di abitanti nella prossima metÓ del secolo, l'umanitÓ si prepara a cambiamenti storici nell'equilibrio tra giovani e vecchi, fra ricchi e poveri, fra popolazione rurale e popolazione urbana. Le scelte che facciamo oggi e negli anni a venire determineranno il nostro futuro.

bullet

 

Visite dal 12/10/2005

 

 

Visitate e partecipate al Forum NEW AGE ITALY o inviate una e-mail a newageitaly@libero.it.
La Vostra partecipazione Ŕ molto gradita.
Ultimo aggiornamento: 25-11-05