SCUOLA MEDIA STATALE "GIOVANNI XXIII" PIETRAMELARA

http://www.smspietramelara.altervista.org   Aggiornamento conflitti in atto

Precedente Successiva

KURDISTAN: Scheda conflitto

 

 

Quello kurdo il popolo senza terra pi numeroso del pianeta: 30 milioni di persone che vivono in un'area (da loro chiamata Kurdistan) che si estende in Turchia, Iraq, Iran, Armenia e Siria. La maggior parte dei kurdi (12 milioni) comunque concentrata nel territorio della Turchia orientale. Qui essi combattono dal 1920 per il riconoscimento del loro diritto di autodeterminazione. La lotta si intensificata da quando, nel 1974, i kurdi turchi si sono organizzati nel Partito del Lavoratori del Kurdistan (PKK). Da allora l'esercito di Ankara, appoggiato dall'Occidente (Usa in particolare), ha intrapreso un vero e proprio genocidio teso alla eliminazione culturale e fisica del popolo kurdo. I continui bombardamenti aerei dei villaggi kurdi hanno provocato fin'ora 35mila morti e 3 milioni di rifugiati. La repressione politica contro il PKK ha le dimensioni di 10mila prigionieri politici (compreso il leader del partito Ocalan). Lo scorso anno il PKK ha ritirato la maggiorparte dei suoi combattenti dalla Turchia annunciando la fine dei combattimenti nel sud-est del Paese. Ma il governo di Ankara ha rifiutato il cessate il fuoco dicendo di voler continuare a combattere fino alla resa totale dei ribelli.
In Iraq i kurdi, organizzati nel Partito Democratico del Kurdistan (KDP) portano avanti dal 1961 la stessa lotta contro il regime di Saddam Hussein, che contro i villaggi kurdi dell'Iraq settentrionale ha usato addirittura le armi chimiche, causando 100mila morti e 2 milioni e mezzo di profughi. Dal 1991, con l'imposizione americana della "No Fly Zone" sul nord dell'Iraq, la situazione migliorata, ma non di molto.
In Iran, infine, i kurdi dell'Unione Patriottica del Kurdistan (PUK) sono combattuti dal regime di Teheran dal 1972, in una guerra che ha causato fino ad oggi 17mila morti.
Non mancano purtroppo tensioni e scontri anche tra le diverse fazioni curde, in primis quelle tra il PUK guidato da Jalal Talabani (e sostenuto dalla Turchia) e il PKK.

 
Home Cecenia Congo Uganda Iraq Nepal Paese Basco Colombia Ruanda Kashmir Aceh Abkhazia Burundi Sudan Afghanistan Angola Algeria Medio Oriente Filippine Birmania Liberia Somalia Eritrea-Etiopia India Macedonia Sri Lanka Molucche Nigeria Sierra Leone Papuasia Kurdistan Senegal Chiapas Congo Brazzaville Costa d'Avorio Rep. Centrafricana Irlanda del Nord

Precedente Home Successiva

SCUOLA MEDIA STATALE

"GIOVANNI XXIII"

PIETRAMELARA

http://www.smspietramelara.altervista.org    Conflitti in atto  

Per consigli e/o suggerimenti:

landogiu@vodafone.it