leggi e sentenze
SPECIALE ENCEFALOPATIA SPONGIFORME

 

- ultime norme in ordine di emanazione -

home page
l'autore
mappa del sito
tutti i links
 
ultime norme emanate
relazione geologica
autorizzazione integrata
rumore
scarichi idrici
serbatoi interrati
rifiuti, fanghi, fertilizzanti
spandimento liquami
rischi industriali
emissioni in atmosfera
valutazione impatto ambientale
bonifica siti contaminati
policlorobifenili
dissesto idrogeologico
encefalopatia spongiforme
DECRETO 6 agosto 2001 - Modifiche al decreto 7 gennaio 2000 in materia di sorveglianza epidemiologica della encefalopatia spongiforme bovina
  DECRETO-LEGGE 25 maggio 2001, n.199 - Proroga di termini relativi agli interventi per fronteggiare l'emergenza derivante dall'encefalopatia spongiforme bovina.
  ORDINANZA 30 marzo 2001 - Misure sanitarie ed ambientali urgenti in materia di encefalopatie spongiformi trasmissibili relative alla gestione, al recupero energetico ed all'incenerimento del materiale specifico a rischio e dei materiali ad alto e basso rischio.
  CIRCOLARE 26 marzo 2001, n.3 - Misure finalizzate alla minimizzazione del rischio di trasmissione all'uomo e agli animali, tramite medicinali veterinari, degli agenti che causano le encefalopatie spongiformi trasmissibili.
  Legge 9 marzo 2001, n. 49 (conversione in legge, con modificazioni, del Dl 11 gennaio 2001, n. 1 recante disposizioni urgenti per la distruzione del materiale specifico a rischio BSE)
  Ordinanza 12 febbraio 2001 - Ordinanza contingibile ed urgente per la sorveglianza della malattia di Creutzfeldt-Jakob
  CIRCOLARE 13 febbraio 2001, n.1 - Ulteriori precisazioni in merito alle misure sanitarie contro le encefalopatie spongiformi
  Ordinanza 12 febbraio 2001 - Ordinanza contingibile ed urgente per la sorveglianza della malattia di Creutzfeldt-Jakob
  LEGGE 19 gennaio 2001, n.3 - Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 21 novembre 2000, n. 335, recante misure per il potenziamento della sorveglianza epidemiologica della encefalopatia spongiforme bovina
  DECRETO 19 gennaio 2001 - Modificazioni al decreto ministeriale 7 gennaio 2000 sul Sistema nazionale di sorveglianza epidemiologica della encefalopatia spongiforme bovina.
  DECRETO 15 gennaio 2001 - Modifiche al decreto 29 settembre 2000, recante misure sanitarie di protezione contro le encefalopatie spongiformi trasmissibili.
  Ordinanza regionale n. 484 - Misure riguardanti il divieto di utilizzo delle proteine derivanti da tessuti animali nell'alimentazione degli animali
  DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 19 ottobre 2000, n.437 - Regolamento recante modalita' per la identificazione e la registrazione dei bovini.
  DECRETO-LEGGE 11 gennaio 2001, n.1 Disposizioni urgenti per la distruzione del materiale specifico a rischio per encefalopatie spongiformi bovine e delle proteine animali ad alto rischio, nonche' per l'ammasso pubblico temporaneo delle proteine animali a basso rischio
  ORDINANZA 3 gennaio 2001- Misure sanitarie e ambientali urgenti per la distruzione del materiale specifico a rischio per encefalopatie spongiformi trasmissibili e delle farine di origine animale derivate da materiale ad alto rischio
  DECRETO 28 dicembre 2000 Misure finalizzate alla minimizzazione del rischio di trasmissione all'uomo, tramite farmaci, degli agenti che causano l'encefalopatia spongiforme animale.
  Regolamento (CE) n. 2772/1999 del Consiglio, del 21 dicembre 1999, che stabilisce le regole generali per un sistema di etichettatura obbligatorio delle carni bovine
  REGOLAMENTO (CE) N 2777/2000 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2000 che istituisce misure eccezionali di sostegno del mercato delle carni bovine
  Decisione del Consiglio del 4 dicembre 2000 relativa a talune misure di protezione nei confronti delle encefalopatie spongiformi ela somministrazione di proteine animali nell'alimentazione animale
  DECISIONE DELLA COMMISSIONE 2000/773/CE del 30 novembre 2000 che approva i programmi di sorveglianza de a BSE presentati per il 2001 daglii Stati membri e che fissa il livello dei contributo finanziario della Comuni tÓ
  Telegramma del Ministero della Sanità 30 novembre 2000
  Decreto 29 settembre 2000 - Misure sanitarie di protezione contro le encefalopatie spongiformi trasmissibili
  Decisione della Commissione UE 2000/764/CE del 29 novembre 2000 sui test bovini per accertare la presenza di encefalopatia spongiforme bovina e che modifica la decisione 98/272/CE
  Ordinanza 22 novembre 2000 - Non idoneitÓ alla donazione di sangue di coloro che hanno soggiornato per oltre sei mesi nel Regno Unito nel periodo dal 1980 al 1996
  DECRETO-LEGGE 21 novembre 2000, n.335 Misure per il potenziamento della sorveglianza epidemiologica della encefalopatia spongiforme bovina.
  Ordinanza 17 novembre 2000 - Modificazioni dell'ordinanza ministeriale 28 luglio 1994 concernente: "Misure di protezione riguardo l'encefalopatia spongiforme bovina e la somministrazione, con la dieta, di proteine derivate da mammiferi
  Risoluzione del 16 novembre 2000 del Parlamento europeo sull'ESB e la sicurezza dei mangimi animali
  Ordinanza 13 novembre 2000 - Misure sanitarie urgenti in materia di encefalopatie spongiformi trasmissibili relative alla gestione e allo smaltimento del materiale specifico a rischio
  DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 13 ottobre 2000 relativa all'elenco dei programmi di sorvelianza della BSE che possono fruire di un contributo finanziario della ComunitÓ nel 2001
  Decreto Ministeriale del 30 agosto 2000 recante sistema obbligatorio e facoltativo di etichettatura della carne bovina
  Decisione della Commissione UE 2000/418/CE del 29 giugno 2000 che disciplina l'impiego di materiale a rischio
  Decisione della Commissione UE 2000/373/CE del 5 giugno 2000 che modifica la decisione 98/272/CE
  Decreto 7 gennaio 2000 - Sistema nazionale di sorveglianza epidemiologica della encefalopatia spongiforme bovina
  Decreto 30 settembre 1999 - Orientamenti per l'identificazione al microscopio e la stima dei costituenti di origine animale nell'ambito del controllo ufficiale degli alimenti per animali
  Ordinanza 16 luglio 1999 -Modificazioni dell'ordinanza ministeriale 28 luglio 1984 concernente misure di protezione per quanto riguarda l'encefalopatia spongiforme bovina e la somministrazione, con la dieta, di proteine derivate da mammiferi
  Decreto 8 aprile 1999 - Norme per la profilassi della scrapie negli allevamenti ovini e caprini
  Decisione della Commissione UE 98/272/CE del 23 aprile 1998 relativa alla sorveglianza epidemiologica della encefalopatia spongiforme bovina
  Legge n.532 del 21 ottobre 1996 -Potenziamento dei controlli per prevenire l'encefalopatia spongiforme bovina
  Circolare n░ 22 del 24/05/1993 Decreto legislativo 14 dicembre 1992, n. 508 attuazione della direttiva n. 90/667/CEE che stabilisce le norme sanitarie per l'eliminazione, la trasformazione e l'immissione sul mercato di rifiuti di origine animale e la protezione dagli agenti patogeni degli alimenti per animali di origine animale o a base di pesce e che modifica la direttiva n:90/425/CEE.
  Decreto Ministeriale del 15/05/1993 Determinazione dei sistemi di trattamento di materiali ad alto rischio in applicazione a quanto previsto dal decreto legislativo 14 dicembre 1992, n. 508, di attuazione della direttiva n. 90/667/CEE del consiglio del 27 novembre 1990, che stabilisce le norme sanitarie per l'eliminazione, la trasformazione e l'immissione sul mercato di rifiuti di origine animale e la protezione dagli agenti patogeni degli alimenti per animali di origine animale o a base di pesce e che modifica la direttiva n. 90/425/CEE.
  Decreto Legislativo del Governo n░ 508 del 14/12/1992 Attuazione della direttiva 90/667/CEE del Consiglio del 27 novembre 1990, che stabilisce le norme sanitarie per l'eliminazione, la trasformazione e l'immissione sul mercato di rifiuti di origine animale e la protezione dagli agenti patogeni degli alimenti di origine animale o a base di pesce e che modifica la direttiva 90/425/CEE .
  Direttiva CEE/CEEA/CE n░ 667 del 27/11/1990 90/667/CEE: Direttiva del Consiglio del 27 novembre 1990 che stabilisce le norme sanitarie per l'eliminazione, la trasformazione e l'immissione sul mercato dei rifiuti di origine animale e la protezione dagli agenti patogeni degli alimenti per animali di origine animale o a base di pesce e che modifica la direttiva 90/425/CEE.