GIOVANNI DAMIANI

CATALOGO DELLE OPERE per numero di esecutori:


            Matrice-Organon (1994-95) per orchestra, elettronica dal vivo (solista) e nastro magnetico

30' ; I es. Palermo 1995 (EAOSS, D.Fedeli)
 
            Salve follie precise - Atto I (1996-98)
per 6 cantanti (sopr.legg. ms., 2 tenori, barit. e basso), fl./ottav., ob., cl., cl.b., sax ten., cr., tr., 2 perc., campionatore/cel, 7 vl., 4 vle, 3 vcl., 2 cb e nastro a 5 tracce(I es. Palermo 1998)
66’
            Salve follie precise - Atto II  (1998-2003)
testo di Francesco Carapezza
per 6 cantanti (sopr.legg. ms., 2 tenori, barit. e basso), fl./ottav., ob., cl., cl.b., sax ten./barit., cr., tr.,trbn. 2 perc., campionatore/cel., 5 vl., 4 vle, 3 vcl., 2 cb e nastro a 5 tracce
90, circa
 
            Semmelweis-suite (1996-97, Palermo)
per vocalista e orchestra da camera, su testi di Celine, Zamyatin, Andrea Cusumano
fl., ob, cl., cl.b., cr., 1 perc., 12-11 vl., 4 vle, 3 vcl., 2 cb
16’ circa ; I es. Palermo 1997 (Anna Clementi, orch Gli Armonici, dir.U.Bruno)

       Semmelweis-Gegenlicht
(2004) per 6 voci (sopr., m.sopr., 2 ten., bar. e b.) e fl, ob., cl.,cl.b.,fag.; corno, tr., trb.; 1 perc.; 2vl., .vla, vcl., cb. e n.magn. ad lib.
testo di Francesco Carapezza
20'

Estremi di una sinfonia (1993, Palermo)
per fl., ob., cl., fag., cr., tr., trbn., timp., 2 vl., vla, vcl., cb.
(omaggio a Ciaikovskij)
5' ; I es. Palermo(Zephir ens., F.La Licata)

Apparati di sordità (2015)

per fl., oboe, cl.basso, perc., pf., vl., vla., vcl., cb. (I esecuz. Festival Traiettorie, Teatro Regio di Parma, Ens. Prometeo, dir. Marco Angius)
a Martino Traversa



Raums genug ist fuer alle (1994, Gibilmanna)
su testi di F.Holderlin e G.M.Hopkins
per sopr., fl. o fl. in sol, cl.b., fag., tr., trbn., cb., 2 gong cinesi acuti
8'25'' ; I es. Gibilmanna 1994 (Zephir ens.)

            Tramuta. Riaffiora:

per corno inglese, sax soprano, mescitore con damigiane di vino, pianoforte, flauto basso, clarinetto in la, viola e percussione (2009)

           

Affidare tutto a una musica (1987-2001)
per fl./fl in sol, cl.b., cr., vl., vla, vcl., pf./cel.
23' ; I es parz. Varsavia 1994 (Zephir ens., F.La Licata)

            Arioso in oscuro, ma il flebile attenda (1989)
su testo di Richard Dehmel (trad. Liliana Traverso)
per sopr. o mzsopr., fl. in sol, cl., 2 tam-tam, vla, vcl.
14' ; I es. Gibellina 1989 (Jana Mrazova, Zephir, R.Riehn)

            Prisma e spettri di un'idea di tempo (1986)
per fl., cl.b., tr. si bem., xilomarimba, vl. vcl.
20' ; I es. Palermo, 1990 (Gruppo strum. EAOSS, F.Amendola)

            Riflettersi nelle pieghe del suono (1991)

per 2 vl., 2 vle, 2 vcl. opp. 3 vl., vla, 2 vcl.
30', I es. Palermo 1992

           La sincronia e il convenzionale, con inautentica nostalgia, quasi un non ballabile - omaggio ad Alberto Favara (1990)
per fl./ott., cl., chit., arpa, vl., vcl.
14' ; I es. Palermo (Zephir ens., F.La Licata)

        'Diferencias' tra jolle
(1992, Scopello- Palermo)
per 2 pf. con 6 esecutori
15' ; I es. Roma 1992 (Nuova Consonanza)

           Filemone, Bauci e un viandante (2005)
per ensemble strumentale (di almeno 5 elementi) e live electronics
9'

5 es.:
    Perché Fibonacci?
 (2004) per flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte
all'Alter ego ensemble
12'

Quel suono mi ascolta I

(1997, Palermo)
per fondo bombato, flauto dolce basso, sax tenore, violino, contrabbasso
2’ circa; I es.Palermo 1997
 

Quel suono mi ascolta IV

(1997, Palermo)
per flauto dolce basso/flauto traverso, sax tenore, contrabbasso, fondo bombato e pianoforte
8’ circa; I es.Palermo 1997

Marriage in all keys (“the last bier”) (1999, Cambridge)

canone cromatico per 5 archi (2 vl., vla, vcl, cb. o 2 vl, 2 vle, vcl) o 10 fiati
5’

            Veglia su ‘La muse endormie’

(2001, Palermo)
contrappunto a 5 voci, strum. consigliata cl.,fag.,vl.,vla,vcl., oppure 2 vl., vla, 2 vcl. (o multipli)
in memoria di Francesco Pennisi (I es. Palermo 2001)
6’


4 esecutori:


            O bella ciao-subversion (2014)
per quattro pianoforti




              Perché Fibonacci?
per clarinetto, violino, violoncello e pianoforte (2004)
12'
 


            Il rovescio del tempo
            (versione musicale de Le grand palindrome di Georges Perec) (2009-2010) per voce recitante, chitarra elettrica, trombone tenor-basso e live electronics
22'



            Da solo sa questo (1987, Palermo)

per fl.in sol, sax sopr., sax contr., sax ten.
7' ; I es. Gibellina 1987 (R. Fabbriciani, Ensemble Italiano di sax)
 
            Calami sonum ferentes (1995, Palermo)
per 4 contrabbassi, versione a sesti di tono dell’omonimo madrigale di Cipriano de Rore
7’ circa

          Vuoti nelle braccia del tempo (2002-2003)
per soprano o mezzosoprano, sax tenore, contrabbasso e live electronics-live video (I es. Palermo, M.Kim soprano, G.Costa sax, L.Giannetto cb.)
composizione audiovisiva, programmazione delle elaborazioni audiovisive, parole
di Giovanni Damiani
Immagini pittoriche di Andrea Cusumano (Via crucis), Jan van Eyck (I coniugi Arnolfini), Paolo Uccello (La battaglia di San Romano, Il diluvio universale)
30'

        Croce (2002)
per mezzosoprano, controtenore, tenore e baritono
(parte vocale della I scena del secondo Atto di Salve follie precise), testo F. Carapezza
10'

Studio sulla Cantata profana di J. S. Bach BWV 202 ‘Weichet nur, betrübte Schatten’, per 3 o 4 pianoforti (2014)
(anche versione per 3 pianisti su 2 pianoforti)

3 esec.:


Melancolia generosa III (2016)
per sax (soprano e tenore), contrabbasso e pianoforte con celesta
a Gaetano Costa e Luca Ghidini
           

A lonely began (1990, Palermo)

su testo di G.M. Hopkins
per sopr., chit. e clavicembalo
5'

2 esec.:

           Floating duo(x) (2013-14)
per flauto e chitarra
per Flavio Virzì e Sonja Horlacher
25'

            Doni tra un risveglio (2011)

per clarinetto e clavicembalo

20'


            Proiettarsi in infinite riflessioni (1990, Scopello- Perugia)

per fl./fl.basso, cl./cl.basso
20'
 
            I fenomeni sono la teoria (1991, Scopello- Palermo)
per vl. e ott./fl. in sol
15'

            Oriens origo organica

(1996, Palermo)
per organo meccanico, canna d’organo e sho o altro strumentino, con almeno un registrante
5’ circa ; I es. Troina 1996 (G.L.Libertucci, G. Damiani)
 
            Toccata da Schubert
(1998, Palermo)
per due violoncelli a 4 mani (I es. Palermo 2000)
6’

Altri canoni sulle prime 8 note del basso delle Variazioni Goldberg
(1999, Partanna Mondello)
per 2 Pianoforti o altre tastiere (in appendice a una realizzazione dei Canoni di Bach)

            Buon risveglio, sette note : ... !? (2001, Sciacca-Palermo 11/9)

per flauto e arpa, ‘a tutte le vittime del terrorismo e del consumismo di questi giorni di sangue’
10’

         Incolmabili ellissi di nuvole (2002-2003)
per violoncello e clavicembalo (I es., Palermo 2003, Francesco Dillon, Adalgisa Badano)
10'

         Melanconia generosa (da Dürer) (2003)
per percussione e pianoforte
a Marino Formenti
20’



            Invece di una fuga: cerchi intorno a Malheur me bat (2006)

versione per pianoforte a 4 mani
10' circa


            Farsi foglia (metamorfosi del canto)

per violino e flauto
(2005)
4'


            Le musiche, i suoni, i respiri... (incroci)  (2006-07)
per flauto e live electronics (tastiera, Pc e mixer)

19'

1 esec.:

            Valle- Einstein (2013)

per 3 strumenti a grandi distanze spazio-temporali (in versione da camera: un sintetizzatore e diffusione quadrifonica)
10'


            1,3,6,10... battiti/misure a mano libera (2012)

per un sixxen (o pianoforte preparato, o altro srumento non temperato)

30'



            Commentario a 'Le musiche, i suoni, i respiri...' poliauratico, intona al prossimo sussulto (2006-09)
per sintesi in tempo reale spettro-microintervallare

40' circa


              Musica di relazioni esatte (1985, Scopello- Palermo)

per pf.
10' ; I es. New York 1988 (C.A.Neri)

            Senza voce... che cosa sarà l'io, se l'unità è il suo dividendo (1994, Palermo)

per pf.
10' ; I es. Darmstadt 1994 (G.Scotese)

            Presto sarà adagio

(1999, Partanna Mondello)
per pf. (25’) , ad Adalgisa Badano (I es. Vienna 2000)

           Cori d'ogni distanza/attrazione (2014-15)
per pianoforte


            Invece di una fuga: cerchi intorno a Malheur me bat (2006)

versione per pianoforte a pedali

versione per pianoforte a 4 mani
versione per organo
10' circa



             Quanto vivi, splendi (2004)
per chitarra
5'


            Tratto di bocca come tratto su corda (1995, Palermo)

per violino e nastro magnetico a 4 tracce (realizzato su PC in tempo differito)
15’30’’
I es. Gibilmanna 1995 (Enzo Porta)

            Tratto di bocca come tratto su corda (1996, Palermo)

versione per violoncello e nastro magnetico a 4 tracce ( nuovamente realizzato su PC in tempo differito)
15’30’’
I es.: Palermo 1997 (Ulrike Brand)

  Studia, invoca: (2016)
            per flauto traverso (in do, in sol)
            versione per clarinetto
            versione per organo a tre manuali
                I - SEI scintilla   
                II  -  Resti in DUE
                III  - Glossario dell'arcipelago

            Dieci passi verso la chiarezza (1986-87, Palermo)

per fl.

10'
I es. Gibellina 1988 (R. Fabbriciani)

            Quel suono mi ascolta II

(1997, Palermo)
per sax tenore
15’ circa; I es.Palermo 1997

            Quel suono mi ascolta III

(1997, Palermo)
per pianoforte e pianoforti registrati su nastro a 6 tracce (anche solo nastro)
15’ circa; I es.Palermo 1997

            Variazioni su un timbro/accordo/accordatura (1997, Palermo)

elaborazioni digitali in tempo reale, con diffusione quadrifonica
per solista
seconda versione su un campione di fondo bombato
25’ ; I es.Palermo 1997

            Cuntrastu (1988, Palermo)

per vcl. solo
6' ; I es Trapani 1988, (L. Lanzillotta)
         
          

            Tempesta magnetica 1991

(1991-1994, Scopello- Fraginesi (TP)- Palermo)
per cb. (I es. Vienna 2000)
12'

                       Melanconia generosa (da Dürer) (2003)
per percussione sola (primo movimento, per 9 legni, 3 metalli e 6 pelli non intonati)
a Marino Formenti
20’

            Variazioni su un timbro/accordo/accordatura (1993, Palermo)
elaborazioni digitali in tempo reale su un campione, con diffusione quadrifonica
per solista
25' ; I es. Palermo 1993 (G.Damiani)

            Antologia (1984, Palermo- Scopello -Palermo)

Musica vocale, strumentale,elettronica e concreta- versione per solista e nastro magnetico

1. Entrata

per pf. e nastro (2 corni di vacca e 2 armoniche a bocca)

2. Musica elettronica n.1 (pezzo dinamico)
per sintetizzatore e n.m.
3. Intermezzo (pezzo espressivo)
per sintetizzatore e n.m.
4. Musica elettronica n.2 (pezzo ambientale)
per n.m.
5. Motetto (pezzo deduttivo)
per n.m. (ossia in versione strumentale per 5 duo di sax e tromboni)
6. le 7 virtù (pezzo mistico)
per voce, sintetizzatore e n.m.
7. Danza (pezzo corporale)
per sintetizzatore, pf. e n.m.
8a. Movimenti nello spazio (pezzo geometrico)
musica elettronica per n.m.
8b. Inversione (pezzo domestico)
musica concreta per n.m.
9. Zodiaco (pezzo astronomico)
per voce e n.m. (in vers. strumentale per voce di tenore, campana, organo Hammond, viola, trombetta giocattolo e n.m.)
10. La scala (pezzo filosofico)
per voce, pf. e sintetizzatore

70'
 

 

0 es. (nastro):

Numeri composti - erzahl- (1993- incompiuto, Varsavia- Palermo- Pisa)

per sintetizzatore, con diffusione quadrifonica

30'

Quel suono mi ascolta III(1997, Palermo)

per pianoforte e pianoforti registrati su nastro a 6 tracce (anche solo nastro)

15’ circa

In memoria di Giuseppe Ganduscio (1997, Palermo)

per nastro

a Luigi Pestalozza (I es. Catania 1997)

7’

Parole di Martin Luther King (2001-2002, Palermo)

per nastro quadrifonico, 

5’ versione normale, 2’30’’ versione breve

Spires (1982, revisione 1985, Scopello (TP)-Palermo)

Musica concreta per nastro stereofonico

vers.'82: 25'vers.'85: 21'

I rappresentazione: Palermo 1985

Pezzo elettronico, senza titolo (1983, Scopello -Palermo)

per sintetizzatore analogico su nastro stereofonico

20'