Vieni

Gruppo di preghiera

Un invito dal Cielo

Gruppo di preghiera

Ero totalmente immerso nelle cose materiali, soprattutto quelle che soddisfano il corpo, soprattutto quei rapporti che avevano come fine il piacere. In fin dei conti usavo le persone per strappare da loro il piacere che tanto desideravo.

La mia morale era perfettamente coerente con il non senso che era in me, perciò il problema era dentro di me.

Una vita

Poi, un giorno, ho compreso, attraverso una illuminazione divina, che tutti i mali del Mondo si possono risolvere solo con le preghiere e con la consacrazione a Dio.

Fin dall'età di undici anni, cari fratelli, ho sofferto torture interiori. La Paura mi ha annebbiato la mente e sempre sono stato accompagnato da pensieri contorti che mi hanno tolto la pace e Dio. Sono stato sedotto dalla vita e dalle sue illusioni. Ho vissuto da peccatore con inclinazione ai piaceri sessuali, tuttavia quando commettevo il male, ho sempre pensato a Cristo perché dietro ad ogni peccatore c'è Satana.

È vero, sono stato e sono un uomo debole di volontà. Mi sono diplomato senza studiare e non voglio far nulla. Sono nervoso e sempre in crisi, inizio le letture ma dopo un po' mi stanco, mi deconcentro, non vado avanti. Non so far nulla. Non entro in nessuna espressione della vita. Una forza mi combatte e mi sbarra la via e la vittoria.

In gioventù, per alleviare le mie pene, mi sono rivolto a uno psicologo. Nulla mi è servito, niente mi ha aiutato, nemmeno le persone "colte spiritualmente". In nessun Sacerdote, spiace dirlo, ho trovato aiuto e pace, anzi ottenevo solo delusioni. Con il tempo ho capito che nessuna medicina può guarirmi. Il mio problema è peggiore del cancro.

Ho avuto l'inferno dentro di me. Sono vissuto nell'ozio, sono passato attraverso crisi spirituali, ma nessuno mi ha dato un appoggio. La mia vita, però, non è ancora finita e non voglio morire da sconfitto e da peccatore. Vorrei morire dopo aver consacrato la mia vita a Dio.

Con il tempo ho compreso che tutte le mie angosce, le mie crisi, le mie stranezze celavano un significato: "Cercare Dio", poiché è verità quanto dice il Vangelo: "Cercate piuttosto il regno di Dio, e il resto vi sarà dato in più".

Un giorno, ho compreso, attraverso una illuminazione divina, che tutti i mali del Mondo si possono risolvere solo con le preghiere e con la consacrazione a Dio. Subito ho recitato il Santo Rosario, poi ho acceso il computer ed ho cercato su internet i Siti Web che trattavano l'argomento della preghiera. Sempre visitavo questi Siti Web, ma mai mi era apparsa la vostra pagina. Questa volta Cristo mi ha voluto aiutare facendomi conoscere il vostro nobile apostolato. Dio ha voluto esaudire la mia richiesta nel farmi trovare qualcuno che mi aiutasse a pregare.

Fratelli, aiutatemi a trovare la preghiera continua, a uscire da questa deficienza che mi porto dentro e mi fa vivere nell'ozio e nella disperazione. Sono pronto a pregare insieme con voi, da solo non ci riesco, non so come pregare e per questo vi chiedo aiuto. Vi prego, intercedete presso Dio affinché possa ottenere la vittoria su Satana e possa uscire dall'ozio, dalla disperazione, dal sesso, e attraverso la preghiera possa divenire un penitente e un servo del Signore.

Fratelli aiutatemi! Satana mi possiede perché vivo nell'ombra di Dio, anche se apparentemente non ho una malattia fisica.

Dopo aver aderito al vostro gruppo, ho acquisito immediatamente serenità, gioia e speranza. Da anni cercavo qualcuno che potesse aiutarmi, ma non ho mai trovato nessuno. Io andavo sempre su internet per navigare in Siti Web favolosi pieni di spiritualità, ma non il vostro. Anche se eravate su internet, per me eravate sconosciuti e invisibili.

Quando Cristo ha bussato nel mio cuore sono andato su internet e mi è apparso subito il vostro Sito Web. Lui mi ha fatto comprendere che: "il vostro gruppo di preghiere è stato fondato da Cristo, che il vostro gruppo di preghiera l'ha voluto Cristo".

Più forte della mia anima dominata da Satana, dei miei dolori, delle mie crisi spirituali, è il mio voler guarire. Il grido di aiuto è giunto davanti al Trono dell'Altissimo e Lui mi ha indirizzato a voi, affinché potessi risorgere per aiutare i fratelli che sono rimasti indietro e soffrono senza trovare una via d'uscita.

Sì, Gesù mi ha aperto una porta forse perché sono pronto a lavorare per Lui. Sono stato un traditore di Cristo e quindi un dannato, ma ora un'alba nuova è sorta, portatrice di tanta pace, serenità e amore.
. Massimo

Ti potrebbe interessare