Torna alla Home
 
Prologo di un successo.
Nome in codice: Das Revier.
Inverted Novel.
La storia di Derrick.
La scelta del nome.
Il supervisore.
Cronaca di un successo.
Il cartoon.
Il mio nome è Derrick.
Assalto al treno.
Un ispettore in carriera.
Il cardinale.
Un eroe in quattro terzi.
Il segreto di Derrick.
La sindrome di Tappert.
Il secondo uomo.
La carriera di Fritz.
La carriera di Harry.
Orme di piccoli piedi.
Due amanti per Harry.
La seconda vita di Fritz.
L'autore di Derrick.
Bundesfilmpreise.
Il dottor Traut.
Il produttore di Derrick.
Una famiglia in giallo.
Atmosfere musicali.
Sonata di morte.
Il suono dell'orchestra.
Direttori a confronto.
Le tracce di Derrick in Italia.
Illustri fans.
Celebri detrattori.
Italiani veri e finti.
Il testimone oculare.
La voce di Derrick.
Il restauro di Derrick.
L'ufficio di Derrick.
Qui Squadra Omicidi.
Fedeltà nei dettagli.
Dove abita, ispettore?
Le donne di Derrick.
Derrick ha acciuffato una donna!
L'auto di servizio.
Derrick comics.
La biblioteca di Derrick.
La mediateca di Derrick.
Il Catalogo.

 

Nel Dicembre 1995 Horst Tappert ha realizzato per una compagnia di assicurazioni italiana una campagna pubblicitaria costituita, tra l’altro, da due spot televisivi nei quali compariva ancora una volta nei panni di Derrick.

Poichè gli spot erano stati diretti dallo stesso attore e girati a Monaco, al fianco di Tappert, nei panni dell'agente della Previdente compariva l'attore Peter Bertram, già coprotagonista di diverse puntate di «Derrick».

In particolare il primo dei due filmati ha suscitato l’interesse della stampa e degli appassionati della serie poich l’ispettore asseriva di volere stipulare una polizza dopo essersi consigliato con la moglie. Dunque Derrick era sposato?

Assicuratore: – Ispettore, come arrivato a me?
Derrick: – Ho parlato con tutti gli agenti e ho fatto le mie indagini.
Assicuratore: – Lei il solito segugio...
Derrick: – No, stavolta anche merito di mia moglie, mi ha detto: "Per firmare una polizza assicurativa non serve la lente d’ingrandimento..."

La campagna pubblicitaria italiana curata da Armando Testa non ebbe il ritorno sperato e, con il cambio dirigenziale della compagnia assicurativa, venne accantonata e dimenticata in fretta.

Precisione volle che tutti gli spot fossero stati doppiati in italiano con la voce "ufficiale" di Bruno Alessandro.

 

Horst Tappert nello spot de "La Previdente".
Pubblicità.

Horst Tappert e Fritz Wepper accettarono in diverse occasioni di essere testimonial per i prodotti più diversi, sia in Germania che all'estero.

All'inizio degli anni Ottanta, Tappert posò per una reclame di videoregistratori domestici e semiprofessionali; qualche anno dopo Storno, una ditta tedesca che produceva radiotelefoni, volle entrambi gli attori a rappresentare l'immagine di professionisti che utilizzavano i loro apparecchi (foto sopra).

In Olanda, Intersport, una catena di negozi di articoli sportivi ha utilizzato l'immagine di Derrick per reclamizzare i propri prodotti. La foto utilizzata per la pagina pubblicitaria era una scena dall'episodio "Il caso Annie Rothe", del 1975, in cui l'ispettore in palestra alle prese con un punching-ball.