Santa Teresa di Lisieux e il dramma della vita

Epilogo

Fidelis Dei - Universo cattolico
Santa Teresa di Lisieux e il dramma della vita
Siti da visitare
monastero invisibile
Gruppo di preghiera.
Maria Vergine
Un richiamo irresistibile.
San Giuseppe
Un grande Patriarca.
San Benedetto
Contro malattie e malefici
Santa Rita da Cascia
Una tra le più amate.
San Francesco
Il Cantore della perfetta letizia.
San Antonio da Padova
Un grande Taumaturgo.
Santa Elisabetta
La principessa Santa.
Santa Gemma Galgani
affascina nel misticismo.
Santa Lucia
Un grido d'amore.
San Antonio Galvao
Un fraticello fatto Santo.
Santa Caterina Labouré
Una storia commovente.
S. Giovanni Bosco
L'apostolo della gioventù.
Amore e passione
La passione di Gesù Cristo
I primi venerdì
Al Sacro cuore di Gesù.
Maria Valtorta
La Passione.
La fede
Una virtù soprannaturale
La carità
Amore operante
Anima
Incredibile energia
La preghiera
Un mezzo efficace
Il Demone
Un seduttore.
  italiano español english français português Precedente  

La vita cristiana è un cammino che si snoda verso il Padre con il sostegno della grazia del Figlio di Dio, in quanto siamo bisognosi dell'aiuto necessario a sostenerci nel cammino. Il peccato, sia quello che noi commettiamo sia quello che gli altri commettono, ci stimola al male, anzi si solidifica in strutture che ci condizionano e tentano di pervertirci. Sono aggressioni costanti, talora violente e diaboliche che attentano alla nostra condizione di figli di Dio.

In questo dramma noi attraversiamo il tempo della nostra vita, per cui occorre pregare e lavorare affinché il Signore ci conceda il miracolo della santità, ossia la scoperta quotidiana di non poter fare a meno di Gesù, di non avere altro amore che Lui.

Teresa, nella sua terribile passione dei suoi ultimi mesi di vita, fece le sue più tenere professioni di amore e di fiducia verso Dio, perché imparò a conoscerlo come Padre e ad affidarsi fiduciosamente e ostinatamente alla Sua mano, nonostante le tenebre della sofferenza.

Dio talora dai figli più amati chiede il compito più alto, più difficile, ma più caro al suo cuore di Padre, ossia offrire se stessi per la salvezza dei fratelli.

Teresa ha detto di sì, un sì intero, a nome di tutti noi. Con il suo sì Teresa si è gettata completamente nelle braccia di Dio, l'unico che la poteva totalmente ed eternamente amare.

L'esperienza di Teresa ha dello sconcertante. Non fu capita dalle sue sorelle che ne mitigarono il messaggio. Non fu compresa dai lettori che incantati dalla "Storia di un'anima" pensavano a una santità un po' molle e facile. Al processo di beatificazione si dubitò dell'eroicità delle sue virtù, tanta ordinaria sembrava la sua via.

Teresa trasmette il suo messaggio con un linguaggio disarmante, non usa termini astratti e indubbiamente non è solo una grande santa ma è anche una grande maestra di spiritualità e di dottrina. Hans von Balthasar ha parlato di "esistenza teologica", in quanto tutta la sua vita ha dimostrato in modo essenziale delle verità straordinarie.

Teresa sente di poter raggiungere con il suo amore chi è nel bisogno. Percepisce di avere un posto nella chiesa, quello stesso posto che occupa il Signore, il posto dell'Amore che si espande in tutti i tempi e in tutti i luoghi. Amore che rende Teresa missionaria per eccellenza: ella è convinta che "un'anima infiammata d'amore non può restare inattiva".

Il mondo si salva in ginocchio, lo salvano quanti decidono di essere come bambini. Quanti accettano come grazia di scoprire i propri limiti e di trasformarli in grandezza, in una invocazione al Dio clemente e misericordioso. Quanti fanno esperienza che il Signore ci ama a causa dei nostri limiti? Quanti fanno loro l'espressione di S. Paolo: "Pongo la mia forza nella mia debolezza"?

La spiritualità di Teresa rivive in coloro che la sentono sorella e patrona e sono capaci dell'abbandono, di accogliere la vita come la terra fa con il seme e attendere con pazienza i colori della primavera con i profumi del tempo pasquale e la calura estiva. Con la speranza di saper attendere il sereno e di avere la forza di sorridere per il temporale che sconvolge i piani e crea i danni. Con la continua volontà di accogliere, attendere e accettare il Mistero nella totale fiducia al Signore.


Rinnoviamo l'invito


Se senti nel cuore l'invito di Gesù, o semplicemente vuoi provare a pregare dalla tua abitazione, clicca qui e troverai un meraviglioso gruppo di preghiera. Potrai così unirti spiritualmente a tanti meravigliosi fratelli sparsi in tutti i continenti, e la tua vita cambierà.

Se desideri ricevere il libretto di preghiera compila il modulo e lo riceverai al tuo recapito senza sostenere né spesa, né obbligo di nessun tipo se non quello della preghiera. I dati inviati sono tutelati per legge e considerati riservatissimi.


Siti
Miracoli EucaristiciLe Ostie si traformano in carne viva.
Gli AngeliEsseri che ardono di amore divino.
Accendi la speranzaLa vera gioia.
Lectio divinaLa Parola vivifica il cuore.
Viaggio interioreUn cammino nella psiche.
Caterina emmerickNarra la via Crucis.
DecalogoI dieci comandamenti.
Essere cristianiAspirazione per ogni cuore.
La MisericordiaPadre d'infinita pazienza.
  Da visitare:
Teresa Inferno - una terribile realtà Teresa Meditazioni - il respiro dell'anima
Teresa Il Peccato - non solo trasgressione Teresa Apparizioni Mariane - Maria segue l'umanità
Teresa Purgatorio - fratelli che ci tendono la mano Teresa Santuario di Oropa - il cuore di Maria
Teresa La speranza - Un vero sentimento Teresa L'amicizia - Aspirazione per ogni cuore
Teresa Paradiso - Vado a prepararvi un posto Teresa Miracoli - Segni della presenza divina
Per informazioni:  monastery@tiscali.it Numero accessi:visite  
Santa Teresa di Lisieux - Tutti i diritti riservati