Maria di Nazareth

Maria di Nazareth

Mamma di Gesù

La sua anima appare bella, intatta come quando il Padre la pensò adunando in Lei tutte le grazie. È Vergine, unica, perfetta, pensata tale. Generata tale. Rimasta tale. È la Vergine, è l'abisso della purezza, della grazia che si perde nell'Abisso che è Dio.

Vergine immacolata

Chi è costei che sorge come l'aurora, bella come la luna, splendente come il sole? È un raggio di luce che va dolcemente li dove le si apre il cuore. La mano di Maria Santissima semina dove si posa il suo Cuore, per far nascere frutti luminosi degni dello splendore del cielo.

Oh viandante che come me, hai sentito il richiamo di questa tenera Mamma, di Maria che desidera ancora istruire questo nostro piccolo cuore per infiammarlo affinché arda ancor più di Amore infinito.

Persino la luce si sbianca a tale presenza di Mamma, e come il sole fa capolino al mattino, chiediamo a Maria la luce che illumini il nostro cammino. La serenità, la gioia e la pace è un cielo esclusivo per coloro che sanno innalzare il cuore all'amore infinito, che pulsa anche con un cuore di Mamma, se ricercherai con devozione potrai comprendere il Suo Amore filiale.

Maria Santissima è la Mamma che chiama

Chiama perché è madre, madre di Gesù e madre nostra, e vuol bene a Gesù portando a Lui le nostre anime e vuole bene a noi dandoci Gesù. Ansie e delicatezze, gaudi e martiri fioriscono in lei dal medesimo stelo: un amore che non ha limiti e che offre il cuore e riposo di ogni ora stanca, e luce di ogni ora buia, e rifugio di ogni ora minacciata.

Ascolta...

Ancora una volta Maria ci racconterà la buona novella, ci dirà tutto il suo dolore, ci ripeterà tutto il suo amore. E ci darà un buon consiglio: "fate tutto quello che Gesù vi dirà" e Gesù ha detto con il suo esempio quello che dobbiamo fare: amare Dio che è Padre, amare gli uomini che sono fratelli.

Vieni!

Non si deve resistere all'invito della nostra Mamma Maria. È il più sincero, è il più santo, è il più efficace di tutti. Forse chi sa? È tanto che chiama: la voce sembra quasi affievolita dalla stanchezza, sembra forse rotta dal pianto...
"Venite! Ci sono tante cose che io sola so dirvi, ci sono tanti tesori che io sola so darvi. Venite! Vi chiamo alla vostra casa: la casa della madre è la casa dei figli; la casa di Gesù è la mia, è la vostra casa.
Perché temete? Venite, riposatevi sul cuore della madre vostra!".

Maria, cara Mamma, prendimi per mano

Oh madre mia dolcissima, voglio ascoltarti.
Ho tanto bisogno di una mamma per l'anima mia.
Come mi giunge soave la tua voce, che è così piena di cielo!
Sono tanto stanco della terra,
la quale non mi ha dato che tribolazioni e infelicità.
Parlami di Gesù, dimmi i suoi segreti di misericordia,
portami a Lui, stringimi a Lui
e insegnami a far tutta la sua volontà.

Di seguito potrai comprendere su quale fondamento si basa la devozione a Maria Santissima, la nostra cara Mamma Celeste, della Sua vita, dei Suoi dolori, del Suo grande Cuore di Mamma e attraverso le argomentazioni dei Santi tra i quali Bernardo, Alfonso, Agostino, Tommaso e Teresa, sarai guidato attraverso un percorso affascinante alla scoperta della più sublime delle verità. Ed ancora incontrerai le varie forme di devozioni, per poter incontrare l'incanto del cielo.

Gioisci, gioisci, anima mia e rallegrati con lei perché sono state preparate molte cose buone per coloro che la lodano.
San Bonaventura

Ti potrebbe interessare