Sito Amatoriale sulle Tramvie e Metropolitane di Roma e del Mondo

La Tube all'inaugurazione (Baker Street, 1863) BAKERLOO LINE - Piccadilly Circus JUBILEE LINE - Canons Park CIRCLE LINE negli anni 80

Home Page • LONDRA (Gran Bretagna) • La Grande Scommessa di Pearson • (PAGINA IN ALLESTIMENTO)

Bakerloo Line ( NavigaMetro* - BAKERLOO )   •   Central Line ( NavigaMetro* - CENTRAL )   •   Circle Line ( NavigaMetro* - CIRCLE )   •   District Line ( NavigaMetro* - DISTRICT )   •   Jubilee Line ( NavigaMetro* - JUBILEE )   •   Metropolitan Line ( NavigaMetro* - METROPOLITAN )   •   Northern Line ( NavigaMetro* - NORTHERN )   •   Piccadilly Line ( NavigaMetro* - PICCADILLY )   •   Victoria Line ( NavigaMetro* - VICTORIA )   •   Waterloo & City Line ( NavigaMetro* - WATERLOO & CITY )

* NavigaMetro Sono Pagine di questo Sito con numerose Immagini Esterne tipo Wikipedia e Video Youtube incorporati Stazione per Stazione e Linea per Linea.
IMPORTANTE x UTENTI MOBILI SMARTPHONE o TABLET: Questo Navigatore Richiede Molto Traffico di Dati Video e Foto da siti come Youtube o Flickr . Regolarsi a seconda del proprio piano tariffario se limitato mensilmente per un tot di GB.

La Grande Scommessa di Pearson

Londra è stata la Prima Metropolitana del Mondo.
Il Sindaco di Londra, Charles Pearson, di Idee pienamente Liberali, viene nominato Solicitor nel 1839. 14 Anni prima sono nate le Ferrovie, ed il successo è grandissimo, il traffico è immenso e si creano Treni Merci e Passeggeri: ma il flusso nella City Londinese crea un problema, dovuto al fatto che ci sono più compagnie ferroviarie e più stazioni, tutte confinanti attorno al centro. Un aspetto però viene ignorato: molti pendolari si spostano da una stazione all'altra con le carrozze a Cavalli, e per quanto assurdo, proprio la calca dei cavalli e delle carrozze genera ingorghi e traffico nel centro. Non c'erano ancora le Automobili, ma il Traffico e gli ingorghi c'erano già.
Pearson capisce subito che questo problema va risolto, ma come? Ha intanto costituito una Società, la City Terminus Company, per proporre una Ferrovia da una zona di vecchie baracche vicine al piccolo fiume Fleet , chiamata Farringdon Street , e propone al Parlamento una Ferrovia Pneumatica sotterranea (da poco un ingegnere, Henry Pinkus, aveva progettato un treno mosso dall'aria tramite un tubo pneumatico proprio a Kensington, dove poi anni dopo faranno un capolinea della Tube) per collegare le stazioni attorno al Centro e decongestionare il traffico. Un primo passo avviene il 7 Agosto 1854, dove viene approvato in parte il progetto, che però non avvalora più la trazione pneumatica ma a vapore, e dove un ingegnere, John Fowler, attraverso una compagnia, la North Metropolitan Railway, collabora con la società di Pearson che già nel 1853 prende il nome di Metropolitan Railway Company (per questo motivo il nuovo mezzo di trasporto prenderà il nome di Metropolitana).

Charles Pearson Metropolitan Line Heraldry white bg Sir John Fowler
da Sinistra a Destra : Charles Pearson , il logo della Metropolitan Railway e John Fowler, primo Ingegnere della Metropolitana.

Pearson capisce che è ora di creare un nuovo tipo di ferrovia, e pubblica un pamphlet, A twenty minutes letter to the citizens of London, in favour of the Metropolitan Railway and City Station, che spiega la necessità di creare per la prima volta una Ferrovia Metropolitana.
Fowler si mette subito al lavoro per creare un treno innovativo: anzitutto per la ferrovia di Pearson progetta il Sistema Cut & Cover, (Taglia e Copri) , ossia partendo dal piano ribassato di Farringdon viene costruita una serie di Gallerie che dopo lo scavo vengono ricoperte per lasciare posto alla strada precedente.

Fowler's Ghost Locomotive Metropolitan Underground Railway stations Constructing the Metropolitan Railway

I Lavori di costruzione da Farringdon iniziano nel Marzo 1860: frattanto Fowler si mette a studiare un nuovo tipo di Locomotiva a Vapore in grado di trattenere il Vapore ed il Fumo in Galleria che disturberebbe i passeggeri. Sperimenta nel 1855 in una cittadina, Kibblesworth, che ha caratteristiche simili a Londra, una Locomotiva di tipo 2-4-0 in un tunnel di prova creato apposta, che però, dopo vani tentativi, non funzionerà mai, e viene chiamata “il Fantasma di Fowler” (Fowler’s Ghost). Per risolvere il problema si cerca di optare per numerose vie di aerazione lungo il tracciato: addirittura in alcune strade dove ci sarebbe un ponte tra due palazzi, viene costruito un Fino Palazzo che mascheri l’uscita dietro del treno a vapore ! Questi finti palazzi ancora oggi esistono.

Il 1862 fu drammatico: a giugno il fiume Sewer fece collassare un muro della tratta scavata in trincea all’aperto, ed a settembre l’Inventore Pearson stesso morì per un edema. Non vide mai la sua opera realizzarsi, eppure, sebbene in modo postumo, la sua scommessa con i problemi del traffico fu vinta: il 10 Gennaio 1863, alle dieci del mattino, la stessa Regina Vittoria inaugurò la Metropolitan Railway Line, che ebbe subito un afflusso di ben 38.000 passeggeri all’esordio e sempre più crescente a seguire.
Era nata la Metropolitana.

People in open Railway Carriages c.1870's (10468243435) Metropolitan Railway, Praed Street Junction Old and new London - a narrative of its history, its people, and its places (1873) (14775359581) Metropolitan Railway, Baker Street Station

Dall'UNDERGROUND alla TUBE

Il Primo tratto della Metropolitana parte da Farringdon e raggiunge l’altro capo della City a Paddington, ha poche fermate e corrisponde all’attuale tratta nord della Circle Line (Nome dato in seguito per distinguerla da altre ramificazioni a Nord Ovest della Metropolitan Railway).

Le Carrozze sono chiuse per evitare il fumo, e si capisce che questo innovativo mezzo ben presto dovrà trovare un alimentazione alternativa che ancora non è fattibile. Per “indorare la pillola” dei disagi addirittura a fine viaggio viene offerto sulle scale alle Donne un alcolico per … digerire il fumo e respirare meglio!

Metropolitian Railway 1863 Circle Line (1872) Completing the Circle

Frattanto la Metropolitan Railway si estende verso Ovest ed fino a South Kensington ed ha bisogno di risorse che le permettano malgrado il successo di sopravvivere: instaura rapporti con la Great Western Railway che le permette collegamenti a Ovest ed a Est con le normali Ferrovie e Servizi magari sulla nuova tratta. Si continua il progetto iniziale di Pearson di creare una linea circolare attorno alla City e per questo si crea una Commissione parlamentare che poi attuerà questi propositi in due principali passaggi: il 24 dicembre 1868 apre da South Kensington ad Hammersmith la District Line (nata per collegare ferrovie locali dei Distretti come infatti indica il nome), ed il 6 ottobre 1884 (dopo numerose discussioni in quanto le due linee erano ancora in concorrenza tra loro, in un tratto avevano i propri binari paralleli!) si realizza il tratto di giunzione finale tra Aldgate e Mansion House. Quel giorno è praticamente diventata realtà la futura Circle Line.

Resta però il problema dei treni a vapore: il sistema “taglia e copri” non può certo essere attuato in altre parti della città ed occorrono numerose trincee per l’aerazione, e questo non è sempre fattibile.

La Soluzione paradossalmente nasce da un ponte del Tamigi, e dal suo Ingegnere: Peter Barlow sta costruendo ed attua nel 1862 il Lambeth Bridge , e per realizzando, adoperò una macchina escavatrice progettata da lui che unendo dei mattoni curvati creava i piloni del ponte, come se fossero dei tubi verticali. Ebbe così un intuizione: e se invece di fare un Tubo per i piloni verticali realizzassi così delle Gallerie in orizzontale ? Due anni dopo brevetta un nuovo macchinario chiamato Scudo (Shield) , ma ci sono dei problemi che vengono migliorati da un suo pupillo, l’ingegnere James Henry Greathead . Quest’ultimo prende le redini di un esperimento vicino al famoso Tower Bridge: dal 1825 il Fiume Tamigi è stato sottopassato solo da un altro Scudo a forma rettangolare progettato da un rivale, l’ingegnere Brunel. Ma questo Tunnel (che solo in seguito diverrà importante per la Tube) era fatto per i Pedoni e le Carrozze, ignorando che sarebbe divenuto pericoloso come luogo malfrequentato e per fatti di criminalità. Qui la storia ha un mistero: nello stesso anno e negli stessi giorni del 1869, due ingegneri , James Henry Greathead a Londra e Alfred Beach a New York (quest’ultimo verrà citato anche nel film Ghostbusters II ), stanno scavando due Gallerie Circolari nelle rispettive città per sperimentare due nuovi mezzi sotterranei: non si conoscono e forse si ignorano, ma i progetti e macchinari sono diversi (seppure entrambi ispirati al progetto precedente di Barlow) e le due sperimentazioni aperte l’anno seguente, la Tower Subway (un ascensore orizzontale trainato a cavo sotto il Tamigi) e la Beach Pneumatic Transit(Treno sospinto ad aria come la Posta Pneumatica, avevano fatto 5 anni prima un esperimento vano di pochi mesi a Londra vicino il Crystal Palace) saranno due clamorosi fallimenti di breve durata. Eppure…

Tower subway carriage Beach Pneumatic Transit 01 Plaque on Monument to James Henry Greathead
da Sinistra a Destra : La Tower Subway, praticamente la prima Metro profonda, la Beach Transit di New York ed il Logo della City & South Railway (Oggi Northern Line)

… Eppure Greathead non molla: nel 1883 si costituisce un progetto ed una compagnia, la City of London & Southwark Subway (CL&SS) che chiede all’ingegnere di realizzare a Sud di Londra un tratto sotterraneo con cabine trainate a cavo come il Tram a San Francisco, ma stavolta dentro il tunnel circolare creato con il suo macchinario. Iniziano i lavori nel 1886, e nel mentre il manager della società, Charles Grey Mott, ha un’intuizione che rivoluzionerà per sempre le Metropolitane: da qualche anno a Berlino per merito di Herbert von Siemens è attivo un Tram Elettrico, mentre a Brighton un piccolo treno lungo un tratto breve sul porto funziona anch’esso con l’elettricità. Destino vuole che la compagnia di trazione dei cavi fallisca in quel mentre, e perciò i macchinari a vapore che erano previsti in superficie per tirare i cavi(per “mascherarli” erano costruzioni a cupola vicino all’entrata, alcuni ancora oggi esistenti) genereranno invece l’elettricità tramite dinamo da convogliare sulle rotaie sotto terra e far muovere i treni elettrici!

Kennington station building C&SLR
da Sinistra a Destra : La "Cupola" che era la Sala Macchine per generare corrente sottoterra: la ricostruzione della Padded Cell (traducibile come "Cella dei Matti") chiamata così perchè questo vagone aveva gli strapuntini troppo simili a quelli adoperati nei manicomi.

Quando il 4 Novembre 1890 viene aperta la City & South Railway da Stockwell a Kennignton, nasce la Prima Metropolitana profonda e forse ufficialmente la prima Ferrovia Elettrica del Mondo (anche se a Brighton sostengono il tratto portuale come la prima ferrovia). E’ così stretta e le gallerie sono tutte come dei Tubi che la Gente subito adopera un termine per definirla: The Tube .

UNDERGROUND o TUBE ?

Torna in Alto

Londra non ha una sola tipologia Metro. Ne ha Due.
Non è uno scherzo, ma la conseguenza della sua storia e dell'evoluzione dello stesso Mezzo: benchè negli ultimi anni persino gli Americani della Bombardier hanno vinto un appalto per nuovi treni della Victoria Line, hanno per forza dovuto attenersi a certe caratteristiche quasi uniche della Tube.

Infatti Le Tipologie della Metro a Londra, benchè lo scartamento identico, sono :

  1. Le Linee SUB - SURFACE (tipiche UNDERGROUND): Sono nate dalla Prima Metro, la Metropolitan, e per questo i Vagoni hanno le misure di un vagone ferroviario standard. I Treni circolano spesso all'aperto e non hanno gallerie profonde come dice anche il nome: potrebbero anche transitare nei tratti periferici se disposti di due terze rotaie (tipico in Gran Bretagna, le rotaie non sono così 3 ma 4) per l'alimentazione.
    Sono : , , , e , quest'ultima però oggi indicata come Ferrovia Suburbana gestita dalla compagnia del Metrò. Se ci fate caso tutte nascono e derivano dalla Metropolitan e dalla District , le prime due Linee al Mondo di questo Mezzo.
    Shiny and new, 'S' Stock at Farringdon. - panoramio BAKER STREET-8 210309 CPS (3998882846) Earls Court Station - C Stock Old and New trains, Hammersmith station Unit 378141 at Rotherhithe


  2. Le Linee DEEP- LEVEL , tipiche TUBE , Sebbene con Origini diverse, sono tutte ispirate alla City & South Railway (oggi Northern Line). Sono Profonde e con misure molto piccole rispetto alle Metropolitane di tutto il Mondo. Curiosamente i Treni sebbene piccoli possono circolare anche nelle tratte Sub - Surface (difatti utilizzati negli eventi rievocativi che coinvolgono tutti e due i tipi di Metropolitana). Sono sei, anche se va detto che la Waterloo & City Line era la seconda Tube, ma era classificata come una linea ferroviaria privata sotterranea e conglobata nella Tube ufficiale solo nel 1992!

    Clapham Common Tube Station Platforms - Oct 2007 Class-482-NSE-Bank2 Piccadilly Circus - Bakerloo crossover 01 Knightsbridge tube station 1973 Stock Shepherds Bush tube station 047

11001 - Pimlico
Green Park tube station, Jubilee Line (geograph 4574369)

La Differenza tra le due Tipologie di Metro è evidente qui sopra: esiste anche un tratto all'aperto dove Metropolitan e Piccadilly che sono due tipi diversi ... convivono, poichè sebbene i vagoni siano diversi, il tratto permette loro di coabitare sulla stessa tratta. Un Sistema di segnalamento preciso permette solo ai treni della Tube di prendere il tratto sottoterra troppo stretto per l'altra tipologia sub-surface.

In Realtà una linea di tipo Sub Surface era in profondità: si chiamava Northern City Line, e venne aperta insieme alle altre Linee della Tube nei primi del 900. Dopo che passò alle Ferrovie Inglesi, oggi è una ferrovia che termina il suo ultimo tratto sottoterra fino a Moorgate, tristemente nota per un'assurda ed ancora inspiegabile catastrofe nel 1975 che coinvolse un treno della Tube in servizio in quel momento su questa tratta prima del passaggio di proprietà. Oggi con le dovute misure di sicurezza è la Northern City railway.

Welwyn Garden City Train, Moorgate 8 May 2013

SEZIONE IN ALLESTIMENTO - PROSSIME MODIFICHE , CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO.

LONDRA - 2a Parte
 
Video-Media Generici
 

Video-Media delle Linee :

   

HOME PAGE
MAPPA DEL SITO
LINK PREFERITI
Sito , Grafica e Contenuti scritti Realizzati da Giuliano - 2009 - 2010