UNITED STATES OF AMERICA NAVY

- PORTAEREI -


PORTAEREI DI CLASSE MIDWAY


Portaerei USS Midway CV41

Portaerei USS Midway CV41

La classe Midway è una classe di portaerei della United States Navy, entrate in servizio al termine della seconda guerra mondiale e ritirate nei primi anni '90.

Le tre portaerei di questa classe, la Midway, la F. D. Roosevelt e la Coral Sea, furono impostate durante la seconda guerra mondiale, ma non fecero in tempo a partecipare alle operazioni militari contro il Giappone. Furono le portaerei di maggior dislocamento costruite in quegli anni. Il progetto rispondeva a specifiche che richiedevano di coniugare il concetto americano di portaerei dalle grandi capacità offensive con il concetto inglese che privilegiava la corazzatura del ponte di volo e delle strutture, necessaria per ridurre i danni in caso di colpi, a scapito del numero di aerei imbarcati. Il dislocamento salì così a oltre 45.000 tonnellate, molto alto per gli standard dell'epoca. Le grandi dimensioni però ben si prestarono alle modifiche che si resero necessarie nei decenni successivi per consentire di imbarcare i nuovi aerei a reazione. Ammodernate e parzialmente ricostruite più volte, rimasero in servizio rispettivamente sino al 1977 la F.D. Roosevelt, sino al 1990 la Coral Sea e sino al 1992 la Midway.


USS F. D. Roosevelt CV42

STORIA DELLA CLASSE MIDWAY

Le navi della classe CVB -41 (quindi senza nome) furono originariamente concepite nel 1940 come studio progettuale per determinare l'effetto di includere un ponte di volo corazzato su una portaerei delle dimensioni della  classe Essex . I calcoli risultanti hanno dimostrato che l'effetto sarebbe una riduzione delle dimensioni del gruppo aereo: la nave risultante avrebbe dovuto avere un gruppo di aria di 64 aerei,  rispetto ai 72 per le navi standard della flotta di Essex. Man mano che progrediva, il design divenne anche fortemente influenzato dall'esperienza bellica delle portaerei corazzate della Royal Navy :

In seguito allo studio dei danni subiti da vari vettori britannici prima della nostra entrata in guerra, due importanti partenze dal tradizionale disegno della Marina Militare statunitense sono state incorporate nella Classe CVB, quindi ancora in fase di sviluppo. HMS ILLUSTRIOUS in un'azione fuori Malta il 1 gennaio 1941 fu colpito da diverse bombe, tre delle quali esplose nello spazio dell'hangar. Grandi incendi si riversavano avanti e indietro tra gli aerei parcheggiati, dimostrando in tal modo l'opportunità di tentare di limitare i limiti di tali esplosioni e incendi attraverso la sezionalizzazione strutturale dello spazio dell'hangar. Sulla classe CVB l'hangar è stato quindi diviso in cinque scomparti separati da 40 e 50 sterline Special Treatment Steel (STS) paratie divisorie che si estendevano dal ponte dell'hangar al ponte di volo, ciascuna dotata di una grande porta adatta per la movimentazione di aeromobili. Si spera che questa segmentazione, in combinazione con i sistemi di irrigazione a nebbia e nebbia, impedirà efficacemente la diffusione degli incendi negli spazi degli hangar, come accaduto su FRANKLIN il 30 ottobre e il 19 marzo. Le esperienze di danni di diverse compagnie aeree britanniche, che a differenza delle nostre erano dotate di ponti di volo corazzati, hanno dimostrato l'efficacia di tale armatura nella schermatura degli spazi dell'hangar dalle bombe GP e negli spazi vitali sotto il ponte dell'hangar dal piercing semi -armatura(SAP) bombe. Di conseguenza, la classe CVB è stata progettata con una piattaforma di volo corazzata composta da STS 3-1 / 2-inch dai telai da 46 a 175 con un ponte di hangar costituito da due corsi di STS da 40 libbre tra i telai 36 e 192. Sebbene nessuno dei I vettori di classe CVB sono stati completati in tempo per prendere parte alle operazioni di guerra, l'efficacia dei ponti di volo corazzati contro gli attacchi Kamikaze è stata dimostrata da vari vettori collegati alla flotta britannica del Pacifico

Il concetto è andato a trovare una portante più grande che potesse supportare sia l'armatura del ponte che un gruppo aereo sufficientemente grande. A differenza delle portaerei della Royal Navy, per le quali il ponte corazzato faceva parte della struttura della nave, la classe Midway conservava il suo "ponte di forza" a livello del ponte dell'hangar e il ponte di volo corazzato faceva parte della sovrastruttura . Il risparmio di peso necessario per armare la cabina di pilotaggio è stato ottenuto rimuovendo la batteria di calibro cruiser progettata di pistole da 8 pollici (203 mm) e riducendo la batteria antiaerea da 5 pollici da attacchi dual a single. Sarebbero gli ultimi vettori USN ad essere progettati in tal modo; la dimensione delle supercarriere di classe Forrestal richiederebbe che il ponte di forza fosse localizzato al livello della cabina di pilotaggio.

Le portaerei risultanti erano molto grandi, con la capacità di ospitare più aerei di qualsiasi altro vettore nella flotta degli Stati Uniti (30-40 aerei in più rispetto alla classe Essex ). Nella loro configurazione originale, le navi della Midway avevano un airwing di quasi 130 aerei. Ben presto ci si rese conto che il coordinamento di così tanti piani era al di là dell'effettiva capacità di comando e controllo di una nave. Tuttavia, le loro dimensioni consentirono a queste navi di accogliere più facilmente la rapida crescita delle dimensioni e del peso dell'aeromobile avvenute nella prima dell’era dei jet.

Mentre la Midway e la Coral Sea (Mar dei Coralli) hanno seguito la politica della US Navy di nominare le portaerei dopo le battaglie (due Casablanca, le compagnie aeree di scorta abbandonarono i loro nomi per le navi più grandi) USS Franklin D. Roosevelt inaugurò la politica di nominare portaerei con i nomi di ex presidenti degli Stati Uniti che la Marina degli Stati Uniti generalmente segue oggi.

Sebbene le navi risultanti offrissero un'eccellente protezione e dimensioni del ponte di volo senza precedenti, avevano anche molte caratteristiche indesiderabili. Internamente, le navi erano molto affollate. Il bordo libero era insolitamente basso per vettori così grandi; in mare aperto, hanno spedito grandi quantità di acqua (solo parzialmente mitigata dall'installazione di un arco da uragano durante gli aggiornamenti SCB-110 / 110A) e cavatappi in modo da ostacolare le operazioni di atterraggio. Inoltre, in contrasto con le precedenti classi Lexington , Yorktown ed Essex , la larghezza delle portaerei Midway significava che non potevano passare attraverso il Canale di Panama .


USS Coral Sea CV43

STORIA DELLE PORTAEREI AMERICANE DI CLASSE MIDWAY

Sebbene fossero destinati ad aumentare la flotta del Pacifico negli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale, la nave principale della classe, Midway , non fu commissionata fino al 10 settembre 1945 (otto giorni dopo la resa del Giappone ). Nessuno della classe andò in crociera durante la guerra di Corea . Sono stati principalmente schierati nell'Atlantico e nel Mediterraneo . Durante gli anni '50, tutte e tre le navi furono sottoposte al programma di modernizzazione SCB-110 (simile a SCB-125 per i vettori della classe Essex), che aggiunse ponti angolari, catapulte a vapore, sistemi di atterraggio a specchio e altre modifiche che permisero loro di operare una nuova razza di getti navali grandi e pesanti.

Tutti e tre i membri della classe Midway fecero schieramenti di combattimento nella guerra del Vietnam . La Coral Sea è stato schierato sei volte nel Golfo di Tonkin , la Midway è stato schierata in tre occasioni e Franklin D. Roosevelt ha effettuato uno solo schieramento di combattimento prima di tornare nel Mediterraneo.

Alla fine degli anni '60, la Midway subì un vasto programma di ammodernamento e ricostruzione, che si rivelò controverso e costoso e quindi non fu ripetuto sulle altre navi. Negli anni '70, Franklin D. Roosevelt e Coral Sea mostravano la loro età. Tutti e tre hanno mantenuto il McDonnell Douglas F-4 Phantom II nelle loro ali d'aria, essendo troppo piccole per azionare il nuovo caccia Grumman F-14 Tomcat per la difesa della flotta o il jet anti-sottomarino S-3 Viking . Nel 1977, Franklin D. Roosevelt fu dismesso. Durante il suo dispiegamento finale, Roosevelt ha imbarcato i jet jump AV-8 Harrier per testare il concetto di inclusioneVelivoli VSTOL in un'ala portante.

La USS  Coral Sea è stata salvato dall'imminente disattivazione da parte dell'elezione di Ronald Reagan nel 1980. La proposta di Reagan di una nave da 600 navi ha dato alle navi rimanenti una nuova prospettiva di vita. La USS Coral Sea  subì numerosi rifacimenti per affrontare le cattive condizioni della nave. Quando la McDonnell Douglas F / A-18 Hornet divenne operativa a metà degli anni '80, la Marina li schierò rapidamente a Midway e Coral Sea per sostituire gli F-4 più vecchi. Un refit del 1986 per Midway rimosse la sua cintura da armatura da 6 "e gonfiava lo scafo per cercare di aumentare il bordo libero, ma riuscendo a farlo, i rigonfiamenti provocarono anche un pericoloso periodo di rotolamento che impediva Midwaydall'esercizio di aerei in mare aperto. Il rigonfiamento non è stato quindi ripetuto su Coral Sea .

La sospensione del periodo di Reagan non poteva durare indefinitamente. Nel 1990, Coral Sea , che aveva guadagnato da tempo il soprannome di "Ageless Warrior", fu dismesso. Midway ha avuto un'ultima guerra a cui partecipare, ed è stata una delle sei portaerei schierate dagli Stati Uniti contro l' Iraq durante l'operazione Desert Storm.  Alcuni mesi dopo la campagna, l'ultimo della classe lasciò il servizio Navy.

La Coral Sea fu lentamente demolita a Baltimora mentre i problemi legali e ambientali ritardavano continuamente il suo destino. La Midway trascorse cinque anni nella flotta della naftalina a Bremerton, Washington, prima di essere rilevata da un gruppo di musei. La nave è ora aperta al pubblico come museo a San Diego, in California.


CARATTERISTICHE TECNICHE

Nave USS Midway (CV41)

USS F.D. Roosvelt (CV42)

USS Coral Sea (CV42)

Tipo CVN
Cantiere di costruzione Newport News Shipbuilding and Dry Dock Company
Aerei imbarcati (progetto originale) 137 (da piani originali per la II Guerra Mondiale)
Aerei imbarcati (dopo modifiche) 65-75 durante gli ultimi anni di servizio:

2 squadroni di F-18 Hornets

2 squadroni di A-6 Intruders

4 EA -6B Prowlers

4 E-2C Hawkeyes

4 S-3-A/B Vikings

Elicotteri 6 SH-3G/H Sea King o SH-60F Seahawk

DIMENSIONI

Lunghezza 284 metri (di disegno)

307 metri (CV41) (dopo l'aggiunta del ponte angolato)

305 metri (CV43) (dopo l'aggiunta del ponte angolato)

297 metri (CV42) (dopo l'aggiunta del ponte angolato)

Lunghezza del ponte di volo 293 metri (di disegno)

307 metri (CV41) (dopo l'aggiunta del ponte angolato)

305 metri (CV43) (dopo l'aggiunta del ponte angolato)

297 metri (CV42) (dopo l'aggiunta del ponte angolato)

Larghezza 34.44 metri
Larghezza del ponte di volo 41,45 metri (di disegno)

78,33 metri (dopo l'aggiunta del ponte di volo)

Immersione 9,75 metri
Dislocamento 59.000 tonnellate (di disegno)

67.000 tonnellate (CV41-42)

65.200 tonnellate (CV43)

MOTORI

Apparato motore 12 caldaie -  4 turbine
Potenza 212.000 cavalli vapore
Velocità 32 nodi
Combustibile -
Autonomia 8.000 miglia a 15 nodi

ARMAMENTO

Armamento principale 18 cannoni da 150 mm. (sul progetto originale, tolti dopo le modifiche)
SAM 2xRatyheon -8 celle GMLS Mk 29 aggiunti sulla Midway e sulla coral Sea - w/missili Sea Sparrow 
AAW 42x40 mm. cannoncini (di disegno) rimpiazzati da 20x88 mm. cannoncini in 10 torri binate, rimossi dopo le modifiche

28x20 mm. cannoncini (di disegno9, rimossi dopo le modifiche

CIWS 2xGE/GD 20 mm. /76 Phalanx6 (MK15) aggiunti nel 1980 sulla Midway (1 a prua e 1 a poppa), 3 aggiunti sulla Coral sea (1 a prua e 2 a poppa)

RADARS

Ricerca aerea Raytheon SPS 49 (V)5

ITT SPS 48C 3D

Ricerca di superficie Raytheon SPS 67
Navigazione Raytheon SPS 65
Controllo di tiro 4 MK 95

PROTEZIONE

Protezione verticale 190 mm. (di disegno)
Protezione orizzontale del ponte di volo 87,5 mm.(di disegno) 

EQUIPAGGIO

Equipaggio originale 3.583 (di disegno)

4.120 (in assetto di guerra)

Equipaggio dopo le modifiche 2.828 marinai (CV41-42)

2.502 marinai (CV43)

1.860 aviatori (CV41-42)

2.220 aviatori (CV43)

72 marines


FOTOGRAFIE


ASSONOMETRIA PORTAEREI MIDWAY ORIGINALE

Nelle linee esterne le Midway erano assai simili alle Essex, con il ponte di volo separato dalla struttura dello scafo; però, a differenza dei tipi precedenti, non vi erano i piloni di sostegno nelle parti estreme ne le grandi aperture laterali.  Una interessante caratteristica era il ponte di volo più stretto del sottostante scafo, così che l'armamento era stato sistemato sulle strisce laterali del ponte aviorimessa che rimanevano scoperte e non su plancette applicate esternamente allo scafo, come nella maggior parte delle altre portaerei.

Il ponte di volo era analogo a quello delle Essex, con tre elevatori, di cui due si trovavano al centro, uno nella zona prodiera e uno in quella poppiera, e uno esterno sul lato sinistro a metà lunghezza, di fronte all'isola. 

Questa aveva una configurazione simile a quella della C V 6 Enterprise, con la parte prodiera contenente le plance su tre livelli e su cui si alzava un alto albero a tripode, seguita da un grande fumaiolo un poco inclinato verSo poppa.   Si fa notare che sui tipi Essex l'isola aveva una struttura più compatta, il fumaiolo era diritto e più piccolo e l'albero a tripode era a poppavia del fumaiolo. 

Su queste unità era anche sistemata una gru sul ponte di volo, collocata sul lato destro a poppavia dell'isola, gru. che non esisteva sui tipi Essex, sui quali invece a proravia e a poppavia dell'isola vi erano le torrette binate dei cannoni da 127 mm. 

Le Midway furono le prime portaerei ad avere il ponte di volo robustamente corazzato, perché le Essex avevano una modesta corazzetta da 37 mm: lo spessore della corazzatura delle Midway non è nota. 

Il ponte di volo, che aveva le dimensioni di m 284,00 x 34,50, fu una prima volta sottoposto a modifiche nel 1947-48 per adeguarlo al peso dei nuovi aerei entrati in servizio. 

Si ricorda che dal ponte della Coral Sea .il 1 marzo 1949 si alzò un bombardiere P2V Neptune con un carico di 37 tonnellate per un volo di 2000 miglia e che dalla Midway il 6 settembre 1947 partì il primo missile lanciato da una portaerei. 

L 'armamento originale era costituito da 18 cannoni da 127 mm, sistemati in postazioni singole su torrette sopraelevate, installate nelle due strisce laterali del ponte aviorimessa. 

Sul lato destro vi erano tre torrette a proravia e sei a poppavia dell'isola, sul lato sinistro due a proravia e sette a poppavia dell'elevatore esterno. Le 84 mitragliere da 40 mm erano in ventuno postazioni quadruple, di cui due a prora e due a poppa estreme davanti ai bordi del ponte di volo, sei sul lato destro, tre a proravia e tre a poppavia dell'isola, e undici sul lato sinistro, quattro a proravia dell'elevatore, tre al centro e quattro a poppa estrema. 

Le 28 mitragliere da 20 mm erano in postazioni varie fra cui due batterie di sei pezzi singoli ai due lati del ponte di volo nella zona di prua estrema. La sistemazione di queste armi fu cambiata nel tempo: i 18 cannoni da 127 mm furono ridotti a 14 eliminando due postazioni a poppavia dell'isola sul lato destro e due a poppavia dell'elevatore sul lato sinistro. Le 84 mitragliere da 40 mm furono sostituite con 40 cannoni da 76 mm in venti complessi binati, sistemati due a prora e due a poppa estreme davanti ai bordi del ponte di volo e altri sulle due strisce laterali del ponte aviorimessa. Nel 1954 l'armamento era pertanto costituito da 14 cannoni da 127,mm e 40 cannoni da 76 mm. L'apparato motore aveva 4 gruppi di turbine alimentate da 12 caldaie e sviluppava la velocità di 33 nodi. 


SCHEMA COSTRUTTIVO PORTAEREI MIDWAY DOPO LA PRIMA MODIFICA

La portaerei Midway fu dotata di questo tipo di ponte nei lavori eseguiti nell'Arsenale di Puget Sound dall'autunno 1955 al 30 settembre 1957; la Roosevelt nello stesso Arsenale dalla fine del 1954 al 6 aprile 1956.   Sulla Coral Sea invece questi lavori furono eseguiti fra il 1957 e il 1960 e nel complesso l'unità ebbe modifiche diverse da quelle delle altre due. Oltre al ponte angolato le navi furono munite di una prua tipo chiuso (Hurricane bow), di 3 catapulte a vapore, di depositi per aumentare la capacità di combustibile per gli aerei. 

In seguito a queste modifiche il dislocamento passò da 60.000 a 62.674 tonnellate e la Midway e la Roosevelt ebbero un aspetto simile a quello della Hancock. Il ponte di volo era stato allargato nella zona centro-poppiera del lato sinistro per creare la striscia angolata di 100; anche sul lato destro fu allargato nella parte a poppavia dell'isola. 

L 'elevatore di prua fu modificato ed ebbe una forma a punta invece che rettangolare, per contenere gli aerei F2H Banshee, che avevano il « naso" molto lungo e le ali parzialmente ripiegabili.   L'elevatore esterno opposto all'isola venne incorporato nelle zone di prora estrema del ponte angolato, il terzo elevatore a centro del ponte nella zona poppiera fu eliminato e ne venne installato uno esterno, sul lato destro, a poppavia dell'isola.   Sulla parte prodiera del ponte di volo furono poste due catapulte a vapore, una terza catapulta a vapore fu installata lungo il bordo esterno del ponte di volo angolato. 

L 'armamento subì ulteriori modifiche: i cannoni da 127 mm furono ridotti a 10, di cui 4 sul lato sinistro e 6 sul lato destro. Sul lato sinistro, dove la parte sporgente del ponte angolato aveva coperto la striscia del ponte aviorimessa a poppavia dell'elevatore, rimasero solo i 2 pezzi di prora e i 2 di poppa estrema; sul lato destro, per la sistemazione del nuovo elevatore, furono eliminati 3 dei 6 pezzi a poppavia dell'isola. I 40 cannoni da 76 mm furono ridotti a 22 in undici impianti binati, due a poppa estrema oltre il bordo del ponte di volo, cinque sul lato destro e quattro sul lato sinistro, sistemati come precedentemente sulla striscia sporgente del ponte aviorimessa.

 L 'isola conservò praticamente la sua vecchia forma; ma l'albero a tripode fu sostituito con un altro più grande e più robusto, che invece delle tre gambe aveva una base di forma tronco conica. La gru sul ponte di volo rimase al suo posto a poppavia dell'isola. Nulla di immutato nell'apparato motore


ASSONOMETRIA PORTAEREI MIDWAY DOPO LA SECONDA MODIFICA

Ritornato ad Alameda il 23 novembre, la Midway entrò nel cantiere navale della baia di San Francisco l'11 febbraio 1966 per una massiccia modernizzazione (SCB-101.66), che si rivelò costosa e controversa. La piattaforma di volo è stata ingrandita da 2,8 a 4 acri (da 11.300 a 16.200 metri quadrati (da 122.000 a 174.000 piedi quadrati)) e l'angolo dell'area di atterraggio della piattaforma di volo è stato aumentato a 13.5 gradi. Gli ascensori sono stati ingranditi, spostati e hanno ricevuto quasi il doppio della capacità di carico. Midway ha anche ricevuto nuove catapulte a vapore, attrezzature per l'arresto e un impianto di climatizzazione centralizzato. Il superamento dei costi ha aumentato il prezzo di questo programma da $ 88 milioni a $ 202 milioni USD e ha precluso una modernizzazione simile prevista per Franklin D. Roosevelt . Dopo Midway è stato finalmente ripreso il 31 gennaio 1970, si è constatato che le modifiche avevano danneggiato le capacità di tenuta della nave e la capacità di condurre operazioni aeree in mare mosso, il che ha richiesto ulteriori modifiche per correggere il problema.


SCHEMA COSTRUTTIVO PORTAEREI MIDWAY ORIGINALE


SCHEMA COSTRUTTIVO PORTAEREI MIDWAY DOPO LA SECONDA MODIFICA


SCHEMA COSTRUTTIVO PORTAEREI ROOSVELT - CORAL SEA - MIDWAY


U.S. NAVY


AEREI DELLA U.S. NAVY


PORTAEREI NELLA STORIA


NAVI DA GUERRA

PORTAEREI NELLA STORIA USA NAVY-CLASSE MIDWAY-