per chi ama la musica ironica e il divertimento...
Il teatro Cabaret piu' famoso di Roma
per chi ama la cucina piccante
the greatest swing performer
un fantastico parco pieno di divertimenti
il vero e sincero core de Roma
l'anima soul della musica italiana
il volto nuovo del cinema italiano
 
 

 Benvenuti in questa nuova isola ! Qui troverete pensieri, auguri e tutto cio' che uscira' :  Out of my head    

      Per una maggore scorrevolezza lascero' al massimo un paio di interventi nella pagina .

 

Home
Biography
Yesterday Island
Today Island
Fantasy Island
PIC Island 
What's New 
GD Planet  
Here and There  
Help & Emergency island  
Italian island  
A.Dipre' Island 
Link Island  
Tag Board Island  
Wine Island  
F.Fiorini/ACN Island  
Movieland 
Credits & Thanks

Penso che nel lavoro di animatore che faccio sia una ottima dote quella di poter parlare. Spesso vedo maratone lunghissime senza che venga detta una solo parola. Oddio...se uno non sa parlare e' meglio che stia zitto. Ne ho sentite di cornacchie che facevano lettralmente pena quando aprivano bocca. Penso che poi vada a gusti...come tutto. C'è gente che piace sentire parlare ed altra no. Ma personalmente preferisco uno che sa parlare ma che puo' anche tacere , rispetto ad uno che non puo' parlare perchè non sa parlare. Per esempio : se uno ti chiede degli auguri per il o la festeggiata ...oppure un saluto..che fai...non lo fai ? Ma cerrrrrto che lo fai. Ma se non  sai aprire bocca...taci : bella figura del beep che si è fatta. Ma poi è bella magari fare un commento qua e là...trascinare la gente...fargli battere le mani a tempo e cose cosi'. Un animatore deve essere a 360° ... secondo me e sapere quando è tempo di parlare e quando no. Ovvio che quando bisogna presentare una serata ....bisogna parlare... ah ah ah. Sicuramente gli invidiosi dicono : quello la' parla troppo...ma e' solo perchè ... non sanno parlare.   

 

© Copyright 2004. All rights reserved. Contact: ELLERY