Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca
QUI Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE "area medica" della CAFFEINA Clicca QUI inoltre è un INSETTICIDA Clicca QUI e lo ZUCCHERO: dannoso e tossico come il CAFFE', l'ALCOOL ed il TABACCO Clicca QUI

Dopo, vuoi leggere anche le esperienze di altri? clicca QUI

La prima domanda che ti pongo è:
Sai i valori della vitamina D (ORMONE) nel sangue?
Mi chiederai:
PERCHE'?
eccotelo ben spiegato:
"Per decenni abbiamo aderito alla credenza che l’influenza arrivava in inverno a causa del clima più rigido. Ma numerosi studi hanno completamente falsificato una tale teoria, indicando come l’influenza si presenti ai tropici nel loro “inverno, quando è ancora abbastanza caldo (solitamente durante la stagione delle piogge). No, la ragione per cui l’influenza colpisce d’inverno è un’altra. E suggerisce una facile maniera per prevenirla. E non si tratta di farsi vaccinare. Lo sappiamo già che i nostri corpi producono molta meno vitamina D durante l'inverno. Ma è mai possibile che i livelli ridotti di vitamina D in inverno contribuiscano all’influenza?
Le prove sono evidenti. Anni fa, un attento medico generico inglese, R. Edgar Hope-Simpson, ha collegato le epidemie influenzali dell'emisfero nord con il solstizio invernale. Pertanto, l’influenza arriva proprio quando i livelli di vitamina D cominciano a calare. Finora, la medicina convenzionale ha in gran parte ignorato il suo lavoro.
Proprio questo anno, due importanti pubblicazioni mediche hanno pubblicato un report firmato dal Dott. John Cannell, uno psichiatra dello Atascadero State Hospital, California. Si tratta di una struttura di massima sicurezza riservata a criminali infermi di mente. Nel suo resoconto, il Dott. Cannell ha notato che gli altri reparti intorno al suo erano stati soggetti a un violento attacco d’influenza nell'aprile 2005. Ma nessuno dei suoi 32 pazienti ha preso l’influenza, sebbene si fossero anche mischiati con i reclusi infetti degli altri reparti.
Il Dott. Cannell si è interrogato sul perché il suo reparto avesse evitato l’influenza che pur aveva colpito tutti gli altri reparti. Rapidamente ha capito che si trattava delle dosi elevate di vitamina D prescritte a tutti gli uomini sul suo reparto. Aveva riscontrato che i suoi pazienti, come la maggior parte di tutta l’altra gente dei paesi industrializzati, ne avevano un deficit. (Deve essere uno dei pochissimi psichiatri che prestano attenzione alla nutrizione!) I suoi sforzi per rimediare al deficit hanno potenziato il sistema immunitario dei suoi pazienti, proteggendoli completamente dall’influenza.
Perché funziona? La scienza recentemente ha scoperto che la vitamina D stimola i nostri globuli bianchi a produrre una sostanza denominata catelicidina. I ricercatori non hanno ancora studiato questo prodotto chimico sul virus dell’influenza, ma da tempo hanno segnalato che esso attacca un'ampia varietà di agenti patogeni, tra cui funghi, virus, batteri e perfino la tubercolosi.
Così, troviamo che il mio suggerimento di farvi controllare il livello di vitamina D a quest’epoca dell’anno era quanto mai centrato. Ma ora, alla luce di queste nuove informazioni, penso che non sia nemmeno necessario spendere i soldi per sottoporsi agli esami. La vitamina D è poco costosa. E stimola il vostro corpo a produrre quello che potrebbe essere l’antibiotico definitivo! Completamente atossico e che uccide soltanto gli organismi invasori (non le vostre cellule). Dotatevi dell’incredibile protezione della vitamina D. Esponetevi al sole quando potete. Fate semplicemente attenzione a non scottarvi. Se state per lo più all'interno, suggerisco fortemente che aggiungiate vitamina D al vostro regime quotidiano. Raccomando 5.000 IU al giorno. Non vedo controindicazioni a questa dose, particolarmente nei mesi invernali!"
clicca QUI

Quindi per ora curati come ti indico sotto e facciamo noi, ma poi fatti fare dal tuo dottore questo semplicissimo esame del sangue:
vitamina D
PARATORMONE
CALCIO
POTASSIO
FERRO
FOSFOREMIA
vitamina B12
MAGNESIO
OMOCISTEINA
Se hai la OMOCISTEINA alta sei a rischio infarto o ictus, quindi alle malattie cardiovascolari legate.
Questa OMOCISTEINA è nei cibi, ma sopratutto è aumentata dalle DROGHE come il TABACCO ed il CAFFE'. Quindi evitarle è TANTA SALUTE.
Una vitamina e precisamente la vitamina B9 (ACIDO FOLICO) è quello che te la fà abbassare. Questo ACIDO FOLICO è nei vegetali, sopratutto nelle verdure a foglia verde che vanno ingoiate CRUDE.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/omocisteina.htm

Insieme agli esami del sangue, per avere una fotografia completa della tua SALUTE, è IMPORTANTISSIMO il valore del pH delle urine. L'interpretazione è semplicissima, con il pH sotto il 5.5 (ACIDO) il corpo è a disposizione delle malattie, mentre il valore uguale e sopra il 6 (BASICO) le malattie stanno lontano da quel corpo.
Ma insieme non deve mancare una ECOGRAFIA ai RENI per avere la certezza che non vi siano delle CISTI, le quali, come abbiamo visto, possono creare dei disturbi senza dare alcun segnale poichè ASINTOMATICHE. Primo fra questi la IPERTENSIONE, di cui ormai troppe persone ne soffrono.
"I reni, inoltre, producono sostanze che aiutano a tenere sotto controllo la pressione e a fabbricare i globuli rossi."
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/cistirenalipressione.htm

mentre l'altra dice:
"QUALI I SINTOMI DI MALATTIA RENALE?
I sintomi sono precisi. Si parla di sete insistente, di mancanza di appetito, di gonfiori alle mani e ai piedi, di dolori all’inguine e allo stomaco, segnalatori di disordine renale. Si parla di dolori lombari alla bassa schiena o ai fianchi. Si parla di ematuria, ovvero di sangue nelle urine per rottura di qualche ciste. Si parla di ipertensione arteriosa. Si parla di nausea e vomito. Si parla di urine scarse, torbide e colore rosso cupo (anziché acquose trasparenti o giallo paglierino). Le irritazioni hanno come causa comune la presenza nel sangue di sostanze estranee introdotte con nutrizione sballata per via nasale, orale e cutanea.
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/reniilcentro.htm

e sono certo che oltre che avere il COLESTEROLO ALTO hai anche CARENZA di vitamina D poichè questi hanno un legame imprenscindibile, data la necessità del COLESTEROLO per AUTOPRODURRE questa vitamina D. Te lo dice la dottoressa e lo trovi sopra.
MENTRE PER I VALORI 30 E 50 ng/ml è FALSO, POICHE' QUESTI VALORI SONO STATI FISSATI DALLA MEDICINA SPERIMENTANDO SU PERSONAGGI SCORBUTICI E CIOE' "CARENTI" DI ACIDO ASCORBICO IL QUALE METTE IL CORPO IN CONDIZIONE DI ESSERE AL TOP E QUINDI COME STABILITO DA MADRE NATURA E LA EVOLUZIONE.
LA PROVA E' SU QUESTO LINK:
"che però STRIDONO con i valori rilevati alla sign.ra Maria che sono esattamente 780 ng/ml.
VITAMINA D TOTALE (25-OH D)             780 ng/ml                       (30.0-74.0)"
ED I NOSTRI, DI FRANCA E ME CHE ABBIAMO DEI VALORI PIU' O MENO SIMILI:
"Esami in data 17-07-2015
COLESTEROLO TOTALE                            180  mg/dl                      (110-200)
PARATORMONE INTACT(1.84 PTH)        27.5 pg/ml                      (6.5-42)
VITAMINA D TOTALE (25-OH D)             121  ng/ml                       (30.0-74.0)"
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/esamemariucciapal.htm

Questa tabella invece aiuta a scegliere autonomamente il valore di vitamina D che si deve ingoiare giornalmente per raggiungere un certo valore avendo il valore rilevato da un esame del sangue:
  

Come indicazione e non influenzarci più, noi ingoiamo circa 10000-20000 UI giornalieri come indica dose fisiologica il dottor Coimbra. Clicca QUI

UNA FAVOLA METROPOLITANA VOLUTAMENTE INVENTATA DI SANA PIANTA
Buon giorno a tutti, posso dirvi, senza timore di smentite, che fin'ora ci hanno preso PER I FONDELLI!!!
ED ANCHE ALLA GRANDE,
sia la MEDICINA, che ha TUTTI gli interessi di complicare le cose. Vedi la storia della vitamina D che a detta dei dottori, si ne deve ingerire SOLO 20-25 gocce alla settimana oppure un botticino una volta al mese già pronti nelle farmacie, loro alleate, facendolo solo con certe regole pena la pericolosità:
da seduti, non da coricato, da non muoversi per almeno mezz'ora ecc., da loro stabiliti facendosene dai PROTOCOLLI DA SEGUIRE da TUTTA LA LORO CATEGORIA (questo l'ho sentito da diversi malati) in modo da far apparire questa vitamina un qualcosa di TERRIBILE ed anche PERICOLOSA ingerendola, magari in alte dosi specialmente se non da loro consigliato ecc..
Come il solito, TUTTO FALSO, questo è un modo PERVERSO per spaventare il malcapitato DEMONIZZANDO quanto invece DEVE essere in qualche modo dato al nostro corpo giornalmente per la SUA SALUTE. Abbiamo certezza che il corpo animale questa vitamina NON SE LA AUTOPRODUCE ed egli ne ha bisogno giornalmente, in quanto Madre Natura quando ha messo al mondo gli animali NON PENSAVA che l'Homo Sapiens si chiudesse nelle case ricoprendo il suo corpo di vestiti, ma  è stato progettato perchè vivesse al sole nudo come è per TUTTI gli altri animali che ogni giorno al sole, se c'è, se ne espongono obbligatoriamente dando modo al loro copro di prodursela. Questo perchè i raggi U.V. battendo sulla pelle la penetrano incontrando i CAPILLARI contenenti quel famoso COLESTEROLO denominato CATTIVO dalla medicina, (TUTTO FALSO) e lo trasforma in vitamina D, così importante per mille e mille funzioni per la buona salute di quel corpo. Difatti questa vitamina è una delle poche che il corpo accumula e ne fà uso al bisogno senza espellerla MAI, come invece succede per l'ACIDO ASCORBICO. Ora, non esponendosi al sole e senza regole, seduti, camminando, correndo, distesi, mangiando ecc. almeno mezz'ora al giorno con il 50% del corpo nudo quando c'è il sole, di questa vitamina ne TUTTI CARENTI. Questo ultimo è la dimostrazione che ci stanno prendendo per i fondelli con questa vitamina D come per MOLTISSIME altre cose.
Quindi detto questo mi pare di aver dimostrato la loro MALAFEDE nel creare una convinzione a loro favore del loro lucro DEMONIZZANDOLA per evitare che se ne ingoi il necessario per la sua salute, come succede per le altre vitamine a cominciare dall'ACIDO ASCORBICO di cui è pieno il web, creando così la malattia, TANTO IMPORTANTE PER LORO ed i loro alleati.
A prenderci PER I FONDELLI con l'ACIDO ASCORBICO, ci si sono messi anche i CHIMICI che come il solito sanno SOLO GIOCARE al piccolo chimico ma facendoci credere di sapere TUTTO del creato. E di questo ne abbiamo una lampante dimostrazione nel fatto che nel gruppo i chimici si eclissano credendo di essere dei DEPOSITARI DELLE VERITA' mentre sono solo dei CIARLATANI che come il solito sanno solo sputare sentenze e scrivere delle formule senza conoscere NULLA di quello che in effetti è fatto da Madre Natura.
Mi permetto di dirlo in quanto ho avuto informazione che l'ACIDO ASCORBICO esponendolo alla luce, all'aria, a contatto dei metalli o mettendolo nell'acqua in una bottiglia trasparente e lascandovelo per delle ore, bevendolo durante la giornata, NON SI DISATTIVA a breve  come ci hanno fatto credere fin'ora queste categorie, DEMONIZZANDO questo "ALIMENTO ESSENZIALE" creando quelle paure che rendono INSICURI i poveri CREDULONI COME NOI, cercando infine di evitare che se ne ingoi il NECESSARIO.
Dico questo dei CHIMICI perchè come tali, sapendolo, avrebbero dovuto darci comunicazione di quanto ho scoperto da solo, invece NO, quindi abbiamo una riprova in più che TUTTE LE CONGREGAZIONI sono A DELINQUERE, invece se non lo sanno mi chiedo: ma che cosa fanno se non sanno queste cose? fare i CHIMICI per loro è solo un gioco, quindi sanno solo giocare o produrre quei PRODOTTI CHIMICI che sono la NOSTRA MALATTIA dichiarando che ci rendono i luoghi dove viviamo INGIENICI di cui posso provare in ogni momento delle sua FALSITA'.
La dimostrazione pratica di quanto ho asserito ve la propongo subito e badate ognuno di voi la può fare a casa sua, nella sua cucina, luogo dove l'ho fatta personalmente.
Materiale occorrente: dell' ACIDO ASCORBICO, del BICARBONATO DI POTASSIO, un bicchiere di vetro riempito a metà di acqua di rubinetto, quindi piena di SCORIE che tutti sappiamo, tre cucchiaini di metallo e comportatevi come segue:.
GIRATE CON PAZIENZA ALCUNI MINUTI E LASCIATE RIPOSARE ALLA LUCE PER ALMENO 12 ORE OD ANCHE PIU'.
PENSO CHE COMPORTANDOMI IN QUESTO MODO L'ACIDO ASCORBICO CONTENUTO NELL'ACQUA DEL BICCHIERE SI E' SCIOLTO E SIA ESPOSTO ALLA LUCE, ALL'ARIA, ED A CONTATTO DEI METALLI ECC. CHE COME DETTO DOVREBBE DISATTIVARSI, VI PARE?
ORA LA PROVA DEL NOVE, QUELLA CHE FANNO GLI IGNORANTI COME ME.
PRENDETE UN ALTRO BICCHIERE E RIEMPITELO A META' DI ACQUA COME L'ALTRO E POI METTETECI IN CUCCHIAINO DI ACIDO ASCORBICO COME L'ALTRO, HA SOLO LA DIFFERENZA DI ESSERE APPENA MESSO QUINDI CON TUTTE LE REGOLE DI PRIMA, VERO? VI RITROVATE DAVANTI 2 BICCHIERI CON UN CUCCHIAINO DI ACIDO ASCORBICO, NELL'UNO E' SCIOLTO, MENTRE NELL'ALTRO E' DA TEMPO CHE E' LI', GIUSTO?
ORA PRENDETE UN CUCCHIAINO DI BICARBONATO DI POTASSIO E METTETELO PRIMA IN UN BICCHIERE E POI NELL'ALTRO.
COSA SUCCEDE? FRIGGGONOOOOOO ENTRAMBI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E ANCHE PARECCHIOOOOOO!!!!
ME SE FRIGGE, E FRIGGE ANCHE SE LO TENIAMO CON TUTTI I CRISMI CHE CI HANNO FALSAMENTE DETTATO, VUOL DIRE CHE L'ACIDO ASCORBICO NON SI E' NE' DISATTIVATO, NE' SE NE E' ANDATO, MA E' PERFETTAMENTE FUNZIONANTE IN QUESTO BICCHIERE, SENZA PERDERE NESSUNA DELLE SUE PROPRIETA'. ED ORA PROVATE A BERLO E VEDRETE CHE HA LO STESSO GUSTO DI QUELLO PREPARATO CON TUTTE LE PRECAUZIONI POSSIBILI E DI CUI CI HANNO PRESO PER I FONDELLI TUTTI INSIEME.
ORA, QUESTA SCOPERTA PERO' E' PER NOI MOLTISSIMO IMPORTANTE, IN QUANTO NON SONO NECESSARIE LE ANALISI CHIMICHE PER PROVARE SE I DUE, SIA L'ACIDO ASCORBICO CHE IL BICARBONATO DI POTASSIO CHE A VOLTE VIENE GIALLO,
SONO ATTIVI O SI SONO DISATTIVATI O SE L'ACIDO ASCORBICO E' ADULTERATO, MA BASTA FARE LA PROVA SOPRADETTA ED ECCO LA VERITA'.
Quale l'INGHIPPO DEI CHIMICI? renderci insicuri aiutando i loro compari di merende e non solo, ma crearsi del lavoro per le COSTOSE ANALISI ED ALTRI SCOPI CHE SOLO LORO SANNO.
LA CONCLUSIONE E' CHE TUTTE QUELLE ATTENZIONI ALL'ACIDO ASCORBICO, FAR EVITARE LA LUCE, FAR EVITARE L'ARIA, NON GIRARE CON I METALLI E TUTTE LE ALTRE FALSITA'  DESCRITTE SULLE PAGINE DEL WEB SONO DA EVITARE E SMETTERE DI FARCI DELLE PARANOIE INUTILI E TRATTARLO COME UN QUALSIASI "ALIMENTO ESSENZIALE". E QUINDI QUELLE CONFEZIONI PRODOTTE ANCHE DALLE DITTE VENDITRICI (CONTENUTO DEI VARI PACCHETTI E PACCHETTINI ANCHE COME QUELLI DELLA FARMACIA) DEVONO ESSERE ELIMINATE, POICHE' COMPORTANO UN COSTO PAGATO INUTILMENTE DAL CONSUMATORE E FATTE FATTE SOLO PER SPAVENTARE E PER LUCRO.
Logicamente consiglio di metterlo ugualmente in un contenitore di vetro in quanto deve essere evitato che ogni animaletto possa infilarsi nella confezione quindi per l'igiene. Come il solito penso di essere stato chiaro e se qualcuno è in grado di contestarlo sono a disposizione ogni momento della giornata per TUTTI.
Una domanda molto ricorrente è se si può mettere dell'ACIDO ASCORBICO in acqua e bevuto nella giornata.
Ho fatto tre prove in tempi diversi come descrivo sotto e che TUTTI potete fare.
Materiale occorrente: ACIDO ASCORBICO, BICARBONATO DI POTASSIO, UNA BOTTIGLIA DI VETRO, UNA BOTTIGLIA DI PLASTICA E MEZZO BICCHIERE DI ACQUA DI RUBINETTO.
PROCEDERE POI COME SEGUE:
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/favolametropolitana.htm

Se poi vuoi farti delle dosi da portarti dietro, procedi in questo modo.
Procurati delle pallicola e carta stagnola.
Taglia 7-8 cm di carta stagnola e poi la dividi in 4, ti vengono dei quadrati di circa 7-8 cm.
Ora taglia 10 cm circa di pellicola poi la dividi in 3 parti ti viene un quadrato di circa 10 cm.
Metti la dose nella pellicola e poi piega la pellicola che si attacca su se stessa e fanne un quadratino. Metti la dose nella carta stagnola e piega anche lei. La tua dose puoi portarla dove vuoi che con un paio di forbicine la apri ed è pronta all'uso.
La pellicola te la conserva dall'umidità e la stagnola ti rinforza la pellicola .
Compra invece un ovetto kinder e dentro metterai queste dosi.
Mi sono spiegato? questo sistema è usato da molti invece di comprare le pastiglie le quali contengono gli eccipienti e con un costo NON indifferente e che sinceramente questi eccipienti NON li voglio ingerire per TUTTA LA VITA.

Ricetta contro le influenze e i mali da raffreddamento

Ti sconsiglio caldamente l'uso della "TACHIPIRINA",
eccotene il motivo: clicca QUI e QUI

Prima di tutto ti riporto quale opinione hanno ricercatori sulle dosi di ACIDO ASCORBICO rispetto alle patologie, raffreddore compreso: "Per un lieve raffreddore comune, il dosaggio raccomandare è di 30 a 60 grammi divisi in sei a 10 dosi al giorno. Per un freddo intenso, che varia da 60 a 100 grammi divisi in otto a 15 dosi al giorno.
Per l'influenza, la dose raccomandata è di 100 a 150 grammi divisi in otto a 20 dosi al giorno."
clicca QUI

Oggi 29/11/2011 A conferma di quanto sopra ecco quanto scrive il dott. Cathcart che ha curato oltre 9.000 (novemila) pazienti a Tolleranza Intestinale e che inoltre in pagina 3 di 20 riporta la
>TAVOLA 1 - Dosi usuali tollerate dall'intestino<
ed altro importante. clicca QUI

Oggi 03/04/2012 Devo rettificare quanto dicono il dott. Cathcart e Linus Pauling parlando della TI (Tolleranza Intestinale) che per non causarla dopo averla fissata, si deve mantenere queste assunzioni costanti della giornata quindi nel tempo, in quanto con la scoperta del [meccanismo biochimico ereditario "feedback"] fatta da Irwin Stone, che aumenta la sintesi di ACIDO ASCORBICO da parte del fegato di chi lo possiede, in risposta alle varie tipologie di STRESS, quindi a STRESS MAGGIORE corrisponde produzione MAGGIORE di ACIDO ASCORBICO che però questa produzione NON causa mai la TI in quanto necessaria a combattere questo STRESS.  clicca QUI

Seguendo questa parola "feedbak" allora per ogni giorno della mia vita ci sarà una assunzione diversa a secondo dello STRESS che preventivo, vivo oppure ho appena trascorso con una assunzione  NON prestabilita onde ridare al mio corpo quanto da lui usufruito per combattere questo STRESS.

Difatti Linus Pauling a pagina 134 del suo libro riporta del dottor Cathcart dicendo:                           
"Nel 1971, poco dopo la pubblicazione del mio libro sulla vitamina C ed il raffreddore comune, Cathcart mi scrisse per dirmi che aveva letto il libro e che, seguendo le mie raccomandazioni, era riuscito a curare le serie infezioni respiratorie e quelle dell'orecchio medio che lo avevano perseguitato fin dall'infanzia. Egli mi riferì che una singola dose di 10 grammi di vitamina C, presa al primo segno di raffreddore, e generalmente lo bloccava, sebbene spesso dovesse fare ricorso a dosi aggiuntive." clicca QUI

Pertanto questo ci indica che la dose di attacco in caso di STRESS causato dal raffreddore in arrivo, NON DEVE ESSERE PARI ad una assunzione normale come da noi preventivato fin'ora, ma questa deve superare almeno gli 8-12 grammi in una volta sola, ai primi sintomi e ripetuta ad un'ora in caso del persistere dello stress causato dal sintomo e magari ripetere ancora per altre 4-5-6 volte di seguito, e ripetuta ancora prima di dormire. Eventualmente riprendere il mattino con il normale e passare alla setssa dose ogni 2 ore fino alla cessazione dello STRESS.

Sotto la mia esperienza che è l'esperienza di tanti contro le influenze e le malattie da raffreddamento.
Prima di tutto: perchè ricetta? l'ho così chiamata perchè per sconfiggere i mali sopradetti bastano dei semplicissimi alimenti che Vi denomino sotto e senza l'ausilio di alcuna medicina. Quindi CONTROINDICAZIONI ZERO. A patto però che il tutto sia preso dall'inizio come sotto descritto. Nel caso contrario con la malattia già in atto i tempi chiaramente si allungheranno pur avendone dei benefici visibili.

Vi sono possibili CONTROINDICAZIONI?
Riporto quì quanto vi dimostra che le controindicazioni sono esattamente = (uguale) ZERO:
                                         

INESISTENZA di
    
CONTROINDICAZIONI DELL'ACIDO ASCORBICO PURO ed altri elementi>
E' risultato che l'ambiente in cui MADRE NATURA ha messo e vivono gli SPERMATOZOI, nello SPERMA, è formato da: in maggior quantità l'ACIDO ASCORBICO, il SELENIO, il MAGNESIO, il POTASSIO, il BORO ed altri elementi, leggilo su questo link:

http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/sperma.htm

quindi:

vogliamo partire da un SANISSIMO PRINCIPIO di cui nessuno parla e del quale nessuno vuole tenere presente?


CHI DI VOI PUO' PENSARE CHE L'ACIDO ASCORBICO PURO POSSA PORTARE TUTTI QUESTI SQUILIBRI, DI CUI CI RIPORTA LA MEDICINA UFFICIALE, SE COME VI RIPORTO SOTTO MADRE NATURA PERMETTE AL FEGATO DEGLI ANIMALI DI TUTTO LA TERRA DI PRODURGLIELO AUTONOMAMENTE
? COME E' POSSIBILE CHE TUTTI QUESTI SQUILIBRI E TUTTE QUESTE CONTROINDICAZIONI CI SIANO SOLO PER L'UMANITA'? RIUSCITE A PENSARE UNA COSA SIMILE?

Ne è la riprova che se si controllano le etichette degli alimenti inscatolati e non, nella dicitura si trova sovente la sigla E300 ACIDO ASCORBICO (conservante), quindi se ci fosse pericolo di queste ne permetterebbero l'inserimento di questo alimento indicato come conservante?
Oggi 04/11/2011 posso aggiungere con certezza che oltre quanto sopra, sappiamo con certezza che MADRE NATURA nello sperma ha messo  gli spermatozoi (ambiente in cui vive la VITA) con l' ACIDO ASCORBICO, che ne è in percentuale più alta, insieme al SELENIO, al MAGNESIO, al POTASSIO, il BORO ed altri elementi ancora.

Quindi ogni volta che si fà SESSO la femmina di ogni essere vivente riceve in VAGINA dal suo partner lo SPERMA come veicolante degli spermatozoi che sono questi ALIMENTI elencati sopra più altri minori. Non solo, ma sono CERTO che questo ACIDO ASCORBICO ha anche le funzioni di RISANARE e mantenere EFFICIENTE il tuo sistema riproduttivo che dell'alloggio è una camera a parte, vero? Mi sono spiegato bene? Allora mi chiedo: se questo l'ha ideato e messo in pratica questa MADRE NATURA all'inizio della vita, come possono avere delle CONTROINDICAZIONI?

A voi la risposta.

Mi spiego meglio: ora sappiamo che tutto ciò che produce l'uomo ha una tolleranza di produzione, cioè se il pezzo prodotto è più piccolo è da buttare e se più grande viene ritoccato insomma. Il buono però è solo quello nella tolleranza. Ma come possiamo pensare che MADRE NATURA abbia dato una tolleranza di produzione al fegato di tutti gli animali esistenti? Se così fosse, alla maggiore produzione, con la controindicazione, l'individuo morirebbe! Come potete pensare una cosa simile? Ed è proprio per questo motivo che per noi se se ne assume di più del necessario viene espulso con le urine!

"GENTE DIFFIDATE DA CHI E' DI PARTE E VUOLE DARVI TALI INDICAZIONI SBAGLIATE"

"Domanda: Ma non basta la Vitamina C contenuta negli alimenti?
Risposta: Il ricercatore Irwin Stone, nel 1965, rilevò che gli esseri umani e altri primati come la scimmia rheus, non sanno sintetizzare la Vitamina C e la richiedono come vitamina integrativa. Una volta che una specie ha perso tale capacità di produrla autonomamente, essa dipende, per la sua esistenza, dalla possibilità di trovarla nel cibo a disposizione. Però, visto che la maggior parte delle specie animali non hanno perso questa capacità (ad esclusione dell’uomo), significa che la quantità di acido ascorbico generalmente presente nel cibo non è sufficiente a fornire la dose ottimale
".
la conferma la trovate  QUI
e l'altro sito dice:
"Tutti gli animali infatti producono nel fegato diversi grammi di vitamina C ogni giorno, tranne l'uomo e la scimmia che hanno smesso quando hanno cominciato a nutrirsi di grandi quantità di frutta, in epoca preistorica. Poi però è arrivata l'agricoltura: abbiamo smesso di mangiare tantissima frutta e, da allora, ci ritroviamo senza saperlo vittime di una carenza cronica di vitamina C".
la conferma la trovate  QUI
La domanda che vi pongo ora è questa:
"
chi di voi è contrario a questo SANISSIMO PRINCIPIO che dimostra che le controindicazioni NON esistono?"

Premetto che NON sono dottore, quindi NON scrivo ricette e NON consiglio medicine. Consiglio a chiunque voglia assumere l'acido ascorbico o vitamina C, ed è in cura per qualsiasi malattia, di continuare la cura prescritta da chi di ufficiale, poichè per mia esperienza l'acido ascorbico NON cura ma previene (dico questo perchè PER ORA NON posso dire che curi una qualsiasi patologia mancandomi l'esperienza necessaria e le prove reali per asserire che possa farlo, ma posso dire che l'inizio di questo possa essere la testimonianza di Debora aggiunta sotto in data odierna alla quale sono certo che ne seguiranno molte altre mano a mano che il tempo passa con le costanti assunzioni di persone affette da patologie diverse), aiutando fortemente la guarigione di ferite ed ecchimosi. Questo prodotto (ALIMENTO, usato come conservante nei prodotti alimentari denominato E300 ACIDO ASCORBICO, quindi ASTIOSSIDANTE per natura, quindi il migliore ANTI INVECCHIAMENTO per noi e che ci aumenta o ci fornisce in carenza di tutte le difese immunitarie a difenderci naturalmente da tutte le malattie esistenti al mondo) dovremmo ingerirlo poichè CONTENUTO nella frutta e nella verdura fresche, di stagione e matura. Pena l'evasione del prodotto con la luce, l'aria, la cottura e la conservazione. Il MATURO è impossibile, poichè dato il tempo per le filiere di rifornimento i prodotti devono essere raccolti tempo prima della maturazione e sul fatto di FRESCO sono solo freschi di frigorifero.
Oggi 01/12/2010 dopo varie ricerche sul web ecc. ho deciso di aggiungerVi un'altra informazione importante. Integro con l'ACIDO ASCORBICO PURO (sintetizzato), poichè questo come è detto è PURO perchè NON contiene alcuno degli elementi inquinanti come invece ormai nè la frutta nè la verdura ne sono esenti. Pur continuando a mangiarne il più possibile perchè contengono anche altre vitamine e sali minerali di cui il nostro corpo ha assolutamente bisogno. Almeno però sò che l'ACIDO ASCORBICO lo assumo PURO.
Aggiungo che NON consiglio neppure cure omeopatiche poichè questo ALIMENTO NON ha nulla di omeopatico. Premetto che il mio sito NON è a scopo di lucro,  quindi NON vendo nulla. Il mio solo scopo è di rendere pubblica una mia
personale esperienza molto più che positiva

E' necessario che vi faccia presente una cosa molto importante: alla vostra eventuale richiesta di acquisto qualcuno vi darà informazioni negative sul prodotto e vi farà presente che può avere delle controindicazioni catastrofiche. Ebbene chiedete a questi senza paura "nella confezione c'è il BUGIARDINO?, nel qual caso mi atterrò a quello". Dovrà sicuramente rispondervi che questo alimento NON può avere BUGIARDINO poichè è un ALIMENTO E NON UNA MEDICINA. Questo è  un alimento fornito da madre natura che dovremmo ingerire giornalmente perchè dovrebbe essere contenuto dagli altri ALIMENTI E NON UNA MEDICINA con dei principi attivi molto discutibili anche solo per la loro provenienza (umani, animali, e vegetali) ma spacciati dalle case farmaceutiche come prodotti SCIENTIFICAMENTE PROVATI.

Ciao, questi sono tempi duri per i più buoni!!! influenze, raffreddori, mal di gola!!! Insomma i frutti di questa stagioni inclemente e fredda che in fondo c'è e deve esserci ma che mai nessun lupo l'ha mangiata. Difendiamoci però fin che sia possibile trascorrerlo al meglio senza dover soccombere a questi malanni, ma sopratutto evitando di ingoiare medicine e minestrine distesi lemme lemme nel letto. A questo proposito mi permetto di darvi un'informazione reale successa proprio a me ed esperienza a breve cioè dei giorni scorsi.

 

Circa un mese fà ho conosciuto un'amica a ballare. Bravissima ballerina con la quale ho una grande soddisfazione e muovermi a suon di note. In seguito alla conoscenza mi sono permesso di farle la fatidica domanda: "conosci la parola ACIDO ASCORBICO?". Alla risposta negativa le ho spiegato cosa fosse, con cosa avremmo dovuto ingerirlo e a cosa servisse. Rimase parecchio stupida di non averne conoscenza.
Per sabato ultimo scorso l'ho invitata ad assistere ad uno spettacolo teatrale dialettale nel teatro della nostra cittadina.

Eravamo anche d'accordo che le avrei portato a provare i nostri due alimenti: ACIDO ASCORBICO PURO e CLORURO DI MAGNESIO.
Sabato sera ci siamo incontrati per recarci allo spettacolo per cui l'avevo invitata. Al nostro incontro Si è lamentata di avere la gola rossa e che le doleva e si sentiva influenzata,quindi doveva stare bene coperta, poichè si aspettava che l'indomani avrebbe avuto la febbre. Mi confidò che questo le succedeva almeno 3-4 vlte all'anno, quindi ormai aveva preso il giro che sapeva a memoria, comprese le medicine che doveva assumere. Per combattere la febbre che di norma avrebbe avuto dall'indomani avrebbe cominciato con i soliti antibiotici seguiti da ecc. ecc. con un iter di almeno 7-8 giorni
senza muoversi di casa. Ci siamo recati a vedere lo spettacolo con tanta soddisfazione in quanto la compagnia ha lavorato da plauso.
Al ritorno sotto casa le ho consegnato quanto da me promesso, cioè i nostri alimenti. Le spiegai anche come avrebbe dovuto comportarsi data la situazione. Un misurino (è allegato ed è di 3 grammi) subito all'arrivo a casa mangiandoci sopra una banana.

Dall'indomani mattina appena sveglia medesima dose di 3 cucchiaini di ACIDO ASCORBICO PURO più mezzo cucchiaino di BICARBONATO DI POTASSIO, il tutto mangiandoci sopra la colazione. Durante la giornata invece ogni 2 ore il solito cucchiaino di solo ACIDO ASCORBICO PURO sempre mangiandoci sopra qualcosa. Alla sera prima di coricarsi invece 3 cucchaini pari a circa 9 grammi in una volta sola. Questa dose notturna è molto importante, perchè è d'impatto. Lasciandoci poi col proposito di risentirci la sera successiva. La domenica sera con mia somma soddisfazione mi ha comunicato che aveva fatto tutto come stabilito insieme la sera precedente e che niente febbre ma NON SOLO NON si sentiva più influenzata e la gola sì era arrossata sì, ma niente più dolore diffuso ed a deglutire come invece le succedeva sempre le volte precedi. La pregai di NON smettere ma di continuare ogni 2 ore come quel giorno fino a che le sarebbe venuta la diarrea. Questo è il segnale con il quale il suo corpo le avrebbe segnalato che NON necessitava più di tali quantità di ACIDO ASCORBICO PURO. Per (TI) diarrea si intende andare almeno 3-4 volte di seguito liquido e NON solo 1-2 volte molle.
Quindi l'assunzione come da noi preventivata è continuata anche il lunedì.
Alla telefonata serale mi disse che non era passato del tutto ma stava sempre meglio senza aver raggiunto la Tolleranza Intestinale. Tali assunzioni le abbiamo preventivate anche per il martedì. Il mercoledì sera mi disse che quel giorno NON aveva più preso le dosi ogni due ore perchè al mattino era arrivata la fatidica diarrea. La gola appena arrossata e niente altro che giustificasse un segnale di influenza. Mi comunicò anche che dal lunedi aveva continuato la sua vita fuori casa come ogni giorno normale.
Così il giovedì. Il venerdì era tutto passato ed era rimasto solo il ricordo di una influenza superata senza le solite medicine e senza il solito blocco in casa per il periodo sopracitato.
Tirando ora le NOSTRE CONCLUSIONI possiamo dire che l'ACIDO ASCORBICO PURO ed il CLORURO DI MAGNESIO funzionano rispetto all'influenza già dalle prime assunzioni anche senza mai averne assunto prima.

 

Spero che con l'ausilio di un'esperienza già collaudata tu sappia come comportarti in questi casi.

Buon proseguimento di vita

ciaooo Franco

 

------------------------------------------------------------

Questo il consiglio di Biker40 ed altri assuntori su La Zona Libera a chi si ammala di mali da raffreddamento eccoti il link:

http://www.lazonalibera.it/viewtopic.php?f=8&t=1385&start=765

 

------------------------------------------------------------

Hai il problema di acquisto veloce e non sai dove comprare?
Per l'ACIDO ASCORBICO, il CLORURO DI MAGNESIO, l'ACIDO CITRICO, il BICARBONATO DI POTASSIO e la LISINA, il BORO le ditte attualmente fornite sono:
Sicuramente ti consiglio quelli singoli, da Ditte con sede fissa, in quanto questo le impedisce dall'adulterarne la purezza, mentre alle Ditte "volanti" nessun freno viene imposto e quindi potrebbero farlo senza alcun problema perchè queste ditte non sono reperibili. Questo però influisce molto sui benefici di chi li ingoia, poichè anzichè ingoiare una certa dose ne ingoiano un'altra e per la percentuale effettiva di questo ALIMENTO, senza contare i danni che si potrebbero subire ingoiando continuamente quei, chissà quali, prodotti usati per adulterare l'ACIDO ASCORBICO. Mi risulta che le Ditte più conosciute, ben rifornite e con una certa serietà sono:
la farmacia, ma questa è INTOCCABILE poichè ha dei prezzi esorbitanti, l'Argania non è da meno, come si potrà notare, ma il mio compito non è fare ricerche commerciali, questo è compito tuo poichè la mia non vuole essere pubblicità poichè personalmente NON VENDO nè PUBBLICIZZO alcuna ditta, ma il mio pensiero personale di informazione iniziale.
Attualmente la ditta
che ci fà lo sconto del 10% è la ditta che ci fornisce questi primi IMPORTANTISSIMI "ALIMENTI ESSENZIALI" con garanzia NO OGM è la ditta Materia Madre.
Questo il link dove trovi VITAMINE E MINERALI (ALIMENTI ESSENZIALI):
http://www.materiamadre.it/shop/index.php?id_category=14&controller=category&id_lang=1

e procedi con l'ordine.
Alla cassa ti richiede il
Vouche
e nello spazio scrivi
genfranco
e ti viene conteggiato lo sconto del 10% immediato.
Naturalmente questo sconto del 10% è praticato SOLO per gli "ALIMENTI ESSENZIALI".
Per la scheda tecnica di certificazione è spedita a richiesta.

Voglio altresi informarti che RGR Razione Giornaliera Raccomandata per la vitamina C (ACIDO ASCORBICO) è stata aumentata dal ministero della salute da 60 (a insaputa poteva essere 180) milligrammi a 240 milligrammi e nel 2011 a 500 milligrammi ed infine nell'aprile 2013 è stato portato a 1000 milligrammi. Questo stà a dimostrare che finalmente qualcosa si stà muovendo a favore dell'integrazione. Ma sopratutto si è capito che i 60 mg erano e sono moltissimo pochi in confronto al REALE FABBISOGNO GIORNALIERO DEL CORPO UMANO. A parte che mettere l'ACIDO ASCORBICO fra le vitamine è stata un'idea (di chi l'ha ideato) molto ma molto scaltra, in modo da poter scoraggiare chiunque avendone l'informazione avesse pensato di integrare con lo spauracchio della famosa parola IPERVITAMINOSI. Potendo così anche  fissare questa famosa RGR che lascia il tempo che trova, valevole sì per le vitamine ma NON per l'ACIDO ASCORBICO (vitamina C) il quale essendo idrosolubile NON PUO' E NON DEVE RIENTRARE IN TALE CATEGORIA. Il link è:
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/razionerg.htm

Il SELENIO? Il SELENIO, altro alimento moltissimo importante, ne assumo una una pastiglia al giorno dal 1992. Ora ti metto dove compro personalmente della Equilibra: clicca sul link sotto e cerca il punto vendita della tua zona dove puoi trovare il Selenio Plus + vit. E. A. C al prezzo di circa 4.5 euro x 60 pastiglie che personalmente assumo da molti anni:
http://www.equilibra.it/categoria.php?idCategoria=7

 

Questo NON vuole essere una PUBBLICITA' ma un'informazione precisa e d'urgenza.

Le ricerche di mercato NON sono il mio compito e devono essere fatte dagli interessati.

                      Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                                 
www.genfranconet.tk

                                Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                      www.dr-rath-foundation.org
                                                      www.massimopietrangeli.net
                                         www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
SITO DECIMO.

                           Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                         
oppure:
                                    www.genfranconettt.tk