Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca
QUI Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE "area medica" della CAFFEINA Clicca QUI inoltre è un INSETTICIDA Clicca QUI e lo ZUCCHERO: dannoso e tossico come il CAFFE', l'ALCOOL ed il TABACCO Clicca QUI  Per tutta la documentazione in nostro possesso clicca QUI

UNA FAVOLA METROPOLITANA VOLUTAMENTE INVENTATA DI SANA PIANTA
Buon giorno a tutti, posso dirvi, senza timore di smentite, che fin'ora ci hanno preso PER I FONDELLI!!!
ED ANCHE ALLA GRANDE,
sia la MEDICINA, che ha TUTTI gli interessi di complicare le cose. Vedi la storia della vitamina D che a detta dei dottori, si ne deve ingerire SOLO 20-25 gocce alla settimana oppure un botticino una volta al mese già pronti nelle farmacie, loro alleate, facendolo solo con certe regole pena la pericolosità:
da seduti, non da coricato, da non muoversi per almeno mezz'ora ecc., da loro stabiliti facendosene dai PROTOCOLLI DA SEGUIRE da TUTTA LA LORO CATEGORIA (questo l'ho sentito da diversi malati) in modo da far apparire questa vitamina un qualcosa di TERRIBILE ed anche PERICOLOSA ingerendola, magari in alte dosi specialmente se non da loro consigliato ecc..
Come il solito, TUTTO FALSO, questo è un modo PERVERSO per spaventare il malcapitato DEMONIZZANDO quanto invece DEVE essere in qualche modo dato al nostro corpo giornalmente per la SUA SALUTE. Abbiamo certezza che il corpo animale questa vitamina NON SE LA AUTOPRODUCE ed egli ne ha bisogno giornalmente, in quanto Madre Natura quando ha messo al mondo gli animali NON PENSAVA che l'Homo Sapiens si chiudesse nelle case ricoprendo il suo corpo di vestiti, ma  è stato progettato perchè vivesse al sole nudo come è per TUTTI gli altri animali che ogni giorno al sole, se c'è, se ne espongono obbligatoriamente dando modo al loro copro di prodursela. Questo perchè i raggi U.V. battendo sulla pelle la penetrano incontrando i CAPILLARI contenenti quel famoso COLESTEROLO denominato CATTIVO dalla medicina, (TUTTO FALSO) e lo trasforma in vitamina D, così importante per mille e mille funzioni per la buona salute di quel corpo. Difatti questa vitamina è una delle poche che il corpo accumula e ne fà uso al bisogno senza espellerla MAI, come invece succede per l'ACIDO ASCORBICO. Ora, non esponendosi al sole e senza regole, seduti, camminando, correndo, distesi, mangiando ecc. almeno mezz'ora al giorno con il 50% del corpo nudo quando c'è il sole, di questa vitamina se ne è TUTTI CARENTI. Questo ultimo è la dimostrazione che ci stanno prendendo per i fondelli con questa vitamina D come per MOLTISSIME altre cose.
Quindi detto questo mi pare di aver dimostrato la loro MALAFEDE nel creare una convinzione a loro favore del loro lucro DEMONIZZANDOLA per evitare che se ne ingoi il necessario per la sua salute, come succede per le altre vitamine a cominciare dall'ACIDO ASCORBICO di cui è pieno il web, creando così la malattia, TANTO IMPORTANTE PER LORO ed i loro alleati.
A prenderci PER I FONDELLI con l'ACIDO ASCORBICO, ci si sono messi anche i CHIMICI che come il solito sanno SOLO GIOCARE al piccolo chimico ma facendoci credere di sapere TUTTO del creato. E di questo ne abbiamo una lampante dimostrazione nel fatto che nel gruppo i chimici si eclissano credendo di essere dei DEPOSITARI DELLE VERITA' mentre sono solo dei CIARLATANI che come il solito sanno solo sputare sentenze e scrivere delle formule senza conoscere NULLA di quello che in effetti è fatto da Madre Natura.
Mi permetto di dirlo in quanto ho avuto informazione che l'ACIDO ASCORBICO esponendolo alla luce, all'aria, a contatto dei metalli o mettendolo nell'acqua in una bottiglia trasparente e lascandovelo per delle ore, bevendolo durante la giornata, NON SI DISATTIVA a breve  come ci hanno fatto credere fin'ora queste categorie, DEMONIZZANDO questo "ALIMENTO ESSENZIALE" creando quelle paure che rendono INSICURI i poveri CREDULONI COME NOI, cercando infine di evitare che se ne ingoi il NECESSARIO.
Dico questo dei CHIMICI perchè come tali, sapendolo, avrebbero dovuto darci comunicazione di quanto ho scoperto da solo, invece NO, quindi abbiamo una riprova in più che TUTTE LE CONGREGAZIONI sono A DELINQUERE, invece se non lo sanno mi chiedo: ma che cosa fanno se non sanno queste cose? fare i CHIMICI per loro è solo un gioco, quindi sanno solo giocare o produrre quei PRODOTTI CHIMICI che sono la NOSTRA MALATTIA dichiarando che ci rendono i luoghi dove viviamo IGIENICI di cui posso provare in ogni momento delle sua FALSITA'.
La prima grossa falsità è del detto che l'ACIDO ASCORBICO con l'aria e la luce se ne và.
Di questo sono stato per molto tempo convinto anch'io, ma poi avendo lasciato il vasetto del rifornimento giornaliero senza stagnola ed alla luce ed all'aria, ingoiandolo con Franca per molto tempo ogni giorno, abbiamo avuto riscontro che ha SEMPRE FUNZIONATO nonostante che si usasse un cucchiaino di metallo sia per misurare che per far sciogliere il tutto nell'acqua. Questo lo facciamo tutt'ora.
Ecco che ho capito allora la FALSITA' di quanto detto, che è SFRUTTATO in TUTTI I MODI POSSIBILI come sempre SOLO PER LUCRO O PER SPAVENTARE I MALCAPITATI.
Ho sempre letto che se lasci una mela o una pera appena raccolta, quindi con il massimo contenuto in ACIDO ASCORBICO riscontrato da un controllo, per 4-5 giorni alla luce ed all'aria, rifacendo il controllo risulta che l'ACIDO ASCORBICO contenuto è diminuito perchè causa questa esposizione se ne è andato.
CERTO CHE E' DIMINUITO e giustificatamente, ma NON PER QUESTO MOTIVO, ma poichè e dato che l'ACIDO ASCORBICO è un conservate antiossidante, finchè era attaccato alla pianta madre ne era rifornita continuamente, ma appena ne è stata staccata l'ACIDO ASCORBICO contenuto si è dedicato alla sua conservazione ed evitando la ossidazione diminuendo continuamente svolgendo il lavoro per cui gli è stato dato dalla pianta madre.
Ecco allora dimostrata la FALSITA' che se ne sia andato con l'aria e la luce, ma se ne è andato dedicandosi al lavoro per cui è stato prodotto.
La dimostrazione pratica di quanto ho asserito ve la propongo subito e badate ognuno di voi la può fare a casa sua, nella sua cucina, luogo dove l'ho fatta personalmente.
Materiale occorrente: dell' ACIDO ASCORBICO, del BICARBONATO DI POTASSIO, un bicchiere di vetro riempito a metà di acqua di rubinetto, quindi piena di SCORIE che tutti sappiamo, tre cucchiaini di metallo e comportatevi come segue:.
PRENDETE IL BICCHIERE CON L'ACQUA, METTETECI UN CUCCHIAINO DI ACIDO ASCORBICO, GIRATE CON PAZIENZA ALCUNI MINUTI E LASCIATE RIPOSARE ALLA LUCE PER ALMENO 12 ORE OD ANCHE PIU'.
PENSO CHE COMPORTANDOMI IN QUESTO MODO L'ACIDO ASCORBICO CONTENUTO NELL'ACQUA DEL BICCHIERE SI E' SCIOLTO E SIA ESPOSTO ALLA LUCE, ALL'ARIA, ED A CONTATTO DEI METALLI ECC. CHE COME DETTO DOVREBBE DISATTIVARSI, VI PARE?
ORA LA PROVA DEL NOVE, QUELLA CHE FANNO GLI IGNORANTI COME ME.
PRENDETE UN ALTRO BICCHIERE E RIEMPITELO A META' DI ACQUA COME L'ALTRO E POI METTETECI IN CUCCHIAINO DI ACIDO ASCORBICO COME L'ALTRO, HA SOLO LA DIFFERENZA DI ESSERE APPENA MESSO QUINDI CON TUTTE LE REGOLE DI PRIMA, VERO? VI RITROVATE DAVANTI 2 BICCHIERI CON UN CUCCHIAINO DI ACIDO ASCORBICO, NELL'UNO E' SCIOLTO, MENTRE NELL'ALTRO E' DA TEMPO CHE E' LI', GIUSTO?
ORA PRENDETE UN CUCCHIAINO DI BICARBONATO DI POTASSIO E METTETELO PRIMA IN UN BICCHIERE E POI NELL'ALTRO.
COSA SUCCEDE? FRIGGGONOOOOOO ENTRAMBI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E ANCHE PARECCHIOOOOOO!!!!
ME SE FRIGGE QUELLO CHE ABBIAMO MESSO L'ACIDO ASCORBICO MOLTE ORE PRIMA, E FRIGGE ANCHE QUELLO TENUTO CON TUTTI I CRISMI CHE CI HANNO FALSAMENTE DETTATO, VUOL DIRE CHE L'ACIDO ASCORBICO NON SI E' NE' DISATTIVATO, NE' SE NE E' ANDATO, MA E' PERFETTAMENTE FUNZIONANTE IN QUESTO BICCHIERE, SENZA PERDERE NESSUNA DELLE SUE PROPRIETA'. ED ORA PROVATE A BERLI ENTRAMBI E VEDRETE CHE HA LO STESSO GUSTO DI QUELLO PREPARATO CON TUTTE LE PRECAUZIONI POSSIBILI E DI CUI CI HANNO PRESO PER I FONDELLI TUTTI INSIEME.
ORA, QUESTA SCOPERTA PERO' E' PER NOI MOLTISSIMO IMPORTANTE, IN QUANTO NON SONO NECESSARIE LE ANALISI CHIMICHE PER PROVARE SE I DUE, SIA L'ACIDO ASCORBICO CHE IL BICARBONATO DI POTASSIO CHE A VOLTE VIENE GIALLO SONO BUONI SONO ATTIVI O SI SONO DISATTIVATI O SE L'ACIDO ASCORBICO E' ADULTERATO, MA BASTA FARE LA PROVA SOPRADETTA ED ECCO LA VERITA'.
Quale l'INGHIPPO DEI CHIMICI? renderci insicuri aiutando i loro compari di merende e non solo, ma crearsi del lavoro per le COSTOSE ANALISI ED ALTRI SCOPI CHE SOLO LORO SANNO.
LA CONCLUSIONE E' CHE TUTTE QUELLE ATTENZIONI VERSO L'ACIDO ASCORBICO, FAR EVITARE LA LUCE, FAR EVITARE L'ARIA, NON GIRARE CON I METALLI E TUTTE LE ALTRE FALSITA'  DESCRITTE SULLE PAGINE DEL WEB SONO DA EVITARE E SMETTERE DI FARCI DELLE PARANOIE INUTILI E TRATTARLO COME UN QUALSIASI "ALIMENTO ESSENZIALE". E QUINDI QUELLE CONFEZIONI PRODOTTE ANCHE DALLE DITTE VENDITRICI (CONTENUTO DEI VARI PACCHETTI E PACCHETTINI ANCHE COME QUELLI DELLA FARMACIA) DEVONO ESSERE ELIMINATE, POICHE' COMPORTANO UN COSTO PAGATO INUTILMENTE DAL CONSUMATORE E FATTE  SOLO PER SPAVENTARE E PER LUCRO.
Logicamente consiglio di metterlo ugualmente in un contenitore di vetro in quanto deve essere evitato che ogni animaletto possa infilarsi nella confezione quindi per igiene.
Una domanda molto ricorrente è se si può mettere dell'ACIDO ASCORBICO in acqua e bevuto nella giornata.
Ho fatto tre prove in tempi diversi come descrivo sotto e che TUTTI potete fare.
Materiale occorrente: ACIDO ASCORBICO, BICARBONATO DI POTASSIO, UNA BOTTIGLIA DI VETRO, UNA BOTTIGLIA DI PLASTICA E MEZZO BICCHIERE DI ACQUA DI RUBINETTO.
PROCEDERE POI COME SEGUE:
RIEMPITE UN BICCHIERE A META' DI ACQUA DI RUBINETTO, ORA METTETECI DENTRO UNA DOSE DA CIRCA 3 GRAMMI DI ACIDO ASCORBICO, GIRATE CON UN CUCCHIAINO DA CAFFE' DI METALLO FINO A FARLO SCIOGLIERE. VERSATE ORA IL CONTENUTO NELLA BOTTIGLIA DI VETRO E CHIUDETELA.
RIPETETE ORA L'OPERAZIONE METTENDO IL CONTENUTO DEL BICCHIERE NELLA BOTTIGLIA DI PLASTICA E CHIUDETELA.
LASCIATE TRASCORRERE ALMENO 24 ORE E PROCEDETE COME SEGUE.
PREPARATE TRE BICCHIERI, NEL PRIMO METTERETE IL CONTENUTO DELLA BOTTIGLIA DI VETRO, NEL SECONDO METTERETE IL CONTENUTO DELLA BOTTIGLIA DI PLASTICA ED I TERZO RIEMPITELO A META' DI ACQUA COME FATTO PRECEDENTEMENTE E METTETECI DENTRO QUEI 3 GRAMMI DI ACIDO ASCORBICO FRESCO E GIRATE COL SOLITO CUCCHIAINO DI METALLO FINO A FARLO SCIOGLIERE.
AVRETE ORA DAVANTI A VOI I TRE BICCHIERI CONTENENTI ACIDO ASCORBICO SCIOLTO. DUE DI QUESTI PERO' PREPARATI 24 ORE PRIMA ED UNO APPENA PREPARATO.
ORA PRENDETE UNA DOSE DI 3 GRAMMI CIRCA DI BICARBONATO DI POTASSIO ALLA VOLTA E METTETELA NEI TRE BICCHIERI E NOTERETE CHE QUELLO PREPARATO PER ULTIMO FRIGGERA' IN CONTINUAZIONE COME FRIGGONO ANCHE GLI ALTRI DUE, CON LA DIFFERENZA CHE NEGLI ULTIMI DUE DOVRETE GIRARE L'ACQUA E LEI CONTINUERA' A FRIGGERE COME STA' FACENDO IL BICCHIERE APPENA PREPARATO.
IL TUTTO PUO' SOLO DETERMINARE CHE L'ACIDO ASCORBICO MESSO IN ACQUA FUNZIONA E NON SI E' DISATTIVATO. IL MIO CONSIGLIO, SE POSSO DARLO, PREFERISCO BERE IL TUTTO APPENA PREPARATO, MA SE DOVESSI PREPARARLO PER OGNI EVENTUALE EVENIENZA LO CONSUMEREI IN GIORNATA COME FANNO I CICLISTI CHE QUESTO GIA' LO FANNO ED USANO QUEST'ACQUA PER DISSETARSI.
Ho inoltre una informazione che avvalora in pieno questa tesi, ed è che per produrre questo  ACIDO ASCORBICO i macchinari che sicuramente usano saranno in acciaio inox 316L (alimentare ) lo farebbero andare in malora ed allora uscirebbe roba come dire..scaduta, mica hanno macchinari in plastica o legno dai quali non potrebbero ottenere quella purezza dichiarata.
Come il solito penso di essere stato chiaro e se qualcuno è in grado di contestarlo sono a disposizione ogni momento della giornata per TUTTI.
ciaooo Franco

Se poi vuoi farti delle dosi da portarti dietro, procedi in questo modo.
Procurati delle pallicola e carta stagnola.
Taglia 7-8 cm di carta stagnola e poi la dividi in 4, ti vengono dei quadrati di circa 7-8 cm.
Ora taglia 10 cm circa di pellicola poi la dividi in 3 parti ti viene un quadrato di circa 10 cm.
Metti la dose nella pellicola e poi piega la pellicola che si attacca su se stessa e fanne un quadratino. Metti la dose nella carta stagnola e piega anche lei. La tua dose puoi portarla dove vuoi che con un paio di forbicine la apri ed è pronta all'uso.
La pellicola te la conserva dall'umidità e la stagnola ti rinforza la pellicola .
Compra invece un ovetto kinder e dentro metterai queste dosi.
Mi sono spiegato? questo sistema è usato da molti invece di comprare le pastiglie le quali contengono gli eccipienti e con un costo NON indifferente e che sinceramente questi eccipienti NON li voglio ingerire per TUTTA LA VITA.

                        Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                          
http://acidoascorbico.altervista.org/prova30/index.html

                                Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                      www.dr-rath-foundation.org
                                                      www.massimopietrangeli.net
                                         www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
SITO DECIMO.

                           Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                         
oppure:
                                    http://acidoascorbico.altervista.org/index.html