Vuoi avere la pelle del viso perfetta?      Hai la cellulite? leggi in fondopagina.

Ti chiedo scusa se mi permetto di farti fare questa considerazione prima che prosegui nella lettura oppure prima che leggi la prima parte e smetti col proposito di leggerlo un'altra volta. Tanto sai benissimo che se non lo leggi subito non ci ritornerai più sù. Leggerlo TUTTO è per te molto importante e voglio farti capire il perchè:
comincio con una domanda: dove sei nato?, in Italia mi rispondi. Bene allora i tuoi genitori ti hanno insegnato l'italiano. Ora ti chiedo: se tu fossi nato in Inghilterra che lingua ti avrebbero insegnato? l'inglese dici tu. Bene ora sappiamo che in Italia NON hai problemi a cavartela in qualsiasi occasione ma ora mettiamo il caso che tu debba andare in Inghilterra senza conoscere l'inglese come te la caveresti? sicuramente faresti un grande fiasco su tutti i fronti , vero?
Allora hai capito che tu nella vita ti comporti come ti hanno insegnato ma sopratutto quanto tu hai voluto imparare? Pensa che al polo nord vive un orso bianco che se la madre (purtroppo solo la madre) non insegnasse alla sua prole come procurarsi il cibo, morirebbero di fame? Ebbene ti chiedo scusa ma tu ti comporterai nella vita anche con le esperienze che qualcuno ti ha passato. Quindi dato che quì sotto ti riporto tutte le mie esperienze, ti prego di leggerle tutte d'un fiato così saprai come comportarti in tali occasioni. Se invece le sai già ti chiedo umilmente scusa e ti dico: "se non altro hai avuto un riscontro al tuo pensiero!!!!!". Come sempre non voglio essere pessimista ma realista.

Ora prima di lasciarti continuare voglio darti prima un'informazione che ritengo importantissima: "vedi sulla HOME il numero delle visite ottenute da questo nostro sito, poi ricontrollalo in un secondo tempo, questo te la dice lunga di quanto sia seguito!!!! che ti assicuro sono avute da tutto il mondo, le quali ti determinano quale e quanto importante sia quello che ti espongo in queste quattro pagine e con quale interesse siano seguite. Questo NON per vanto mio ma per farti capire quanto bisogno di sapere e di VERITA'ci sia nel mondo. Quindi ti consiglio di NON fermarti a metà strada ma di continuare fino in fondo onde ottenere un'idea ben precisa del complesso dell'informazione che è mia intenzione farti conoscere".

Invece voglio chiarirti subito che NON VENDO, NE' PUBBLICIZZO e neppure consiglio dosi, ma informo sulle mie esperienze, sia di salute che su ciò che ho  riscontrato con certezza, mina la mia salute, quindi anche la tua. Se vuoi sapere di più o hai dei dubbi, sono disponibile al dialogo privato contattandomi con e-mail a genfranco@libero.it

Ora ti voglio raccontare una mia esperienza, posso ?
Non per farti sapere i fatti miei, ma per farti capire il concetto comincio dal principio. Nel 1980 ho rilevato una tabaccheria-alimentari in un paesetto del Piemonte. Giorno dopo giorno ho conosciuto tutte le persone del paese fino a darci del tu con quasi tutte. Nel paese vivevano circa 1200 anime. C'erano cinque classi di scuole elementari.  Nella mia tabaccheria vendevo anche le varie creme per il viso, latte e tonico ecc. di diverse marche.
C'erano le ragazzine che volendo apparire hanno cominciato ad usare quelle creme convinte di fare bene. Altre però delle creme non vollero mai saperne. Ora vi voglio far capire un concetto: se tu hai  male da qualche parte e vai dal dottore, questi ti prescrive una medicina che poi usi per un certo periodo. Penso però che dopo quel certo periodo tu sia guarita. Perciò quella medicina non la prendi più, vero?
Quindi mettiamo che tu abbia una rughetta e metti la crema, penso che dopo un certo periodo la rughetta non dovresti averla più. Quindi basta con la crema. Però di questo sei solo d'accordo tu, perchè le case produttrici  NON hanno l'interesse che tu smetta la crema dopo un certo periodo, anzi!!!!  Le case produttrici ti vogliono come cliente fissa, quindi la crema che ti dai NON SOLO non ti deve far passare la rughetta, ma DEVE fartene venire altre poichè solo così tu continui ad usare la loro crema. Mi dirai: ma Franco come sei pessimista !! ti dico io: no, sono realista perchè le ragazzine che ti dicevo prima, sono invecchiate come vuole il mondo e quelle che usavano le creme hanno un viso pieno di rughe con una pelle da schifo, al contrario quelle che NON hanno mai usato le creme, hanno poche rughe e una pelle da invidia. Questa è la grande verità e la mia modesta esperienza.  Invece se speri che chi fà le creme le faccia per farti sparire le rughe o per farti venire una pelle del viso bella e luminosa come ti illustrano e ti fanno vedere nelle pubblicità (poichè nelle pubblicità tutto è FALSO, tutto è preparato a tavolino e reso perfetto usando tutti i trucchi possibili), hai delle speranze perdute. Poichè se hai già partecipato a delle riunioni di lavoro di una ditta, sei informata di cosa si parla durante la riunione, se non hai avuto questa fortuna te lo dico con certezza (vi ho partecipato per anni) che si parla di utili, si parla di crescita del volume di affari, si parla di risparmi, si parla di tempi di lavorazione e di produzione MA MAI dico MAI di quello che può succedere ai clienti (visti solamente come potenziali EURO). Leggi sotto e saprai cosa contengono le benedette creme sopra descritte, che ti propongono con la pubblicità per la tua bellezza:
                                                                         Citazione dal sito:
La vitamina C può bloccare la formazione di sostanze cancerogene come le nitrosammine. Queste sostanze si trovano nei COSMETICI, nei prodotti a base di tabacco, nel fumo di sigaretta, nelle bevande a base di malto e nelle carni trattate (ad alcuni tipi di salumi viene aggiunta la vitamina C per evitare che le nitrosammine entrino nell’organismo). Si riporta che alcuni individui sono stati guariti dal cancro con l’assunzione di 10 grammi di vitamina C al giorno.
ora clicca
QUI e leggi il tutto poi medita.

Non parliamo poi delle creme con vitamina C, la quale non convive bene con gli altri componenti, anzi con la luce si dilegua e addio vitamina C. Rimangono invece le nitrosammine incriminate che ti fanno sviluppare il tumore.

Oggi 30/04/2011 prima che tu legga delle CREME VARIE: antirughe, per il viso, per il corpo, solari e chi più ne ha più ne metta, voglio proporti un ragionamento che ti renderà possibile la valutazione di tutti questi "PRODOTTI CHIMICI", anche quelli comprati in erboristeria e dichiarati come naturali. Quando il tuo cervello determina che una parte del tuo corpo ha bisogno di un piccolo ritocco o ritieni di doverlo proteggere dai raggi solari, il tuo pensiero và subito ai vari prodotti che hai registrato in un angolo del cervello. Non pensi lontanamente che tutto ciò che ti ha colpito: la forma, il colore ed nome del prodotto scritto sul vasetto contenitore, la pubblicità fatta dalla casa produttrice, le parole così convincenti e poi il detto "se costa caro vale molto"; tutto questo è fatto in modo da poterti influenzare nelle scelta indirizzandoti verso un prodotto piuttosto che verso un altro. Sicuramente non ti passa neanche lontanamente nel cervello di farti la domanda che mi permetto di farti ora:
IL PRODOTTO CHE USI O DEVI COMPRARE, CHE SAI ESSERE UN "PRODOTTO CHIMICO",  lo mangeresti? NOOOOOOOOOOO???????
Ti chiedo "ma perchè no????" Questo te lo dico io:
Hai paura che ingerendolo ti possa far male. Ma NON hai mai pensato che sotto il sottilissimo strato di pelle hai la carne che fà parte del tuo corpo? Lo sai che la tua pelle tramite i pori respira e si nutre di ciò che le viene spalmato e quindi quei "PRODOTTI CHIMICI" che non ingerisci mettendoli in bocca, glieli fai avere attraverso la pelle? Cosa pensi che possano fare alla tua pelle ed alla tua salute "QUESTE CREME"?
A TE LA RISPOSTA. Ora se vuoi sentirtelo dire a parole clicca
QUI e vediti questo video.
Quindi ora che ne sei consapevole ti dico: "SULLA TUA PELLE METTICI SOLO QUELLO CHE MANGERESTI".
Esistono numerose sostanze di origine naturale che sono schermanti, idratanti e restitutive: ACIDO ASCORBICO PURO,   macadamia, olio di semi di vite, tè verde, burro di Caritè, olio di sesamo, olio di cartamo, vitamina E, aloe vera, certi tipi di frutta, cera d’api, cera di Carnauba (Copernica prunifera), acido caprico e caprilico, alga corallina, alga litotamnio, Porphyria umbilicalis, ecc. Anche l’ossido di zinco micronizzato e alcuni minerali possono andare bene. Idealmente, il cosmetico migliore dovrebbe essere talmente naturale che potresti anche tranquillamente mangiartelo: if you can't eat it don't wear it! Per saperne di più  clicca QUI
Ti voglio fare ancora un ragionamento che sono certo ti convincerà del tutto. Hai mai pensato che sono miliardi di anni che l'uomo popola la terra? Ora ritieni che dopo tutti questi anni solo a metà del secolo scorso con l'avvento della chimica noi siamo diventati scopritori di ogni benessere per il nostro corpo, specialmente riguardo alla nostra estetica? Ti chiedo: pensi che i nostri avi siano stati così stupidi da non sapersi comportare al riguardo senza tali prodotti e che invece noi siamo diventati così furbi tutto d'un colpo scoprendoli? Mi risulta che da che mondo è mondo la bellezza è sempre stata ricercata, ma con prodotti naturali. Se avevamo delle informazioni al riguardo con l'avvento della TV e della pubblicità spazzatura sono riusciti ad evitare che qualcuno ce ne desse informazione assennata, in modo da farci avere informazioni inventate e fasulle che ci hanno portato a consumare prodotti MOLTISSIMO nocivi alla nostra salute ma MOLTISSIMO redditizi per questi informatori. Hai già avuto informazione che NON SI FA' MAI NULLA PER NULLA? Quindi sappiamoci comportare ed evitiamo, come ho già detto, di consumarci come un cerino perdendo la nostra salute arricchendo queste persone che la nostra salute la usano solo per i loro loschi affari.

Oggi 23/03/2010 ti aggiungo questo link che dice:
                                                       "
Tutti gli acidi amici della pelle
BELLEZZA In questi ultimi anni, in cosmetica, si sono moltiplicate le sostanze di questo tipo, tanto che è diventato difficile raccapezzarsi tra nomi e sigle. Ecco un elenco ragionato." Clicca
QUI e l'altro, sai cosa ti spalmi Clicca QUI per leggere gli articoli.

dove puoi renderti conto di quello che metti sulla TUA pelle e che NON è scritto sulle confezioni. Se sei sicuro/a che questi intrugli (prodotti esfoglianti, in grado di rimuovere i primi starti epidermici, con potenziali effetti collaterali) abbiano il potere di mantenerti una pelle giovane e vellutata puoi continuare, però tieni presente che ORA c'è l'acido ascorbico puro, prodotto isolato nel 1933 che prima di questa data nessuno ha mai avuto a disposizione. Pensa un pò se si sapeva a cosa servisse!! Appena sotto ti dò un consiglio che aiuta la tua pelle a prodursi il collagene autonomamente (è la proteina più abbondante nel nostro corpo (ha il compito di tenerti la carne soda e le arterie e le vene elestiche al passaggio del sangue) che è anche un naturalmente antirughe e con la funzione di combattere i radicali liberi, sai cosa sono?), e che viene prodotto solo se c'è l'acido ascorbico puro quindi gli strati epidermici te li rinnova anzichè esfogliarteli. Ora se vuoi sapere cosa è il collagene clicca QUI e per conoscere come le case di bellezza pretendono di riempirti le rughe col collagene bovino anzichè aiutare il tuo corpo a produrre il suo collagene naturale clicca QUI
Pensa che anche loro ti consigliano al punto <cinque> di "aggiungere integratori", perchè aspettare allora?

Oggi 14/05/2011 ti informo quale collagene hai la possibilità di farti iniettare scegliendo questa pratica: "Collagene cinese di condannati a morte o di feti abortiti" importato dalla Cina.
Per saperne di più clicca
QUI o clicca QUI

I cosmetici: i prodotti per la bellezza e la pulizia della persona cui la PUBBLICITA' SPAZZATURA ce ne presenta un gran bene, riportandoci ad esempio delle figure di ragazze sicuramente molto giovani e con le caratteristiche personali PERFETTE, che proprio per questo MOLTO CONVINCENTI di cui il pubblicista e la ditta che lo propone conoscono benissimo. 
Tanto convincenti che riescono a farsene parecchie VITTIME.
Le chiamo VITTIME in quanto il più delle volte alla scoperta di una patologia non si riesce a venirne a capo della vera causa, dai loro "compagni di merende", anzi il più delle volte ci si sente parlare addirittura di "EREDITARIETA'" parola completamente INVENTATA per lo specifico e non solo, che se si pensa a quanto si è usato sul corpo nel tempo, allora se ne capisce quale ne sia la causa.
A conferma di questo ecco un video molto esplicativo che non ha bisogno di commenti, vero?
http://www.youtube.com/watch?v=J3UwwyZll-Y

che trovi su questa pagina. clicca QUI

Usi le CREME SOLARI? lo sai che possono essere cancerogene? Ti riporto in rosso un detto "Per decenni ci hanno terrorizzato con la storia che il sole ci fa venire il cancro della pelle, su cui non tutti concordano. Le creme solari, forse prevengono il cancro della pelle, ma in compenso potrebbero farci venire il tumore da qualche altra parte, considerata la concentrazione di porcherie chimiche che contengono." ed ancora: "In America l' industria del cosmetico vende creme solari con sostanze cancerogene e poi fa donazioni alla “American Cancer Society” (associazione non-profit per la lotta contro il tumore), che a sua volta raccomanda alla gente l’uso delle creme solari per prevenire il cancro. La solita storia di interessi economici che si cela dietro molto del contemporaneo terrorismo medico (1, 2)." per leggerlo clicca QUI
L'unico consiglio che spassionatamente posso darti è quello di provvedere in tempo a collaborare con il tuo corpo ed aiutarlo a produrti questo benedetto
collagene naturale onde evitare di dover correre ai ripari con consigli come quelli letti sopra. Vedi tu cosa fare di questa informazione.

Saputo questo invece ti informo del vero scopo di queste creme e ti riporto un concetto che ti farà capire molte cose:

Vorrei farti una domanda: quanti italiani ci sono in Italia? Non è importante saperlo, sono circa 58.000.000. Ora vorrei sapere da te che valore dai alle vecchie 5 lire. Non 5 centesimi ma 5 lire.
E' vero che non sono nulla? Ora prendiamo solo 50.000.000 di italiani, non contiamo gli altri.
Ma se tutti i giorni dell'anno i 50.000.000 di italiani mettessero in un salvadanaio queste famose 5 lire, è vero che il risultato della moltiplicazione sarebbe 250.000.000 (deuecentocinquantamilioni) di lire? Ora la cifra in lire tradotta in euro corrisponde a circa 129.000 (centoventinovemila) euro. Ed è vero che se la cifra fosse distribuita ogni giorno, faremmo un milionario al giorno per 365 giorni l'anno?
Ecco ti ho fatto la base.

Ora pensa quanto costa una crema per il viso o per il corpo o un latte o un tonico ecc. (tieni presente che se costa caro VALE altrimenti NON VALE nulla) in euro e moltiplica per i vasetti che pensi che vengono immessi sul mercato del mondo poi renditi conto di quanto incassano queste benedette case produttrici. Certo è che per avere un nome per FACCIATA spendono fior di quattrini in pubblicità fatti sulla PELLE del viso, del corpo o sulla salute della povera gente (ricordo le nitrosammine sopra descritte) per guadagnarsi la credibilità ed affermare quella FACCIATA COME GARANZIA . Certo è che quando danno i risultati trimestrali parlano di utili spaventosi. Cosa ne pensi? Spero di averti fatto capire quanti specchietti per le allodole vi sono in giro per il mondo. Se vuoi approfondire cosa è un vero commerciante clicca QUI

Ora se posso darti un consiglio che invece ti darà una pelle luminosa e forse ti può anche far sparire qualche rughetta: prendi una tazzina da caffè, mettici dentro mezzo dito di acqua e poi aggiungici una puntina di ACIDO ASCORBICO PURO ed una puntina di CLORURO DI MAGNESIO e poi gira. Io lo giro col dito indice poi lo assaggio e quando sento al gusto che è acido acido dico che và bene. Poi questo lo impari con l'esperienza. Prova e poi vedi che sul viso NON brucia nò. Mettilo sulle mani e fai come se ti dovessi lavare il viso. Passatelo anche sul collo e insisti sulle rughe. Se ti và negli occhi, lavati con acqua corrente. Alla fine quello che ti resta passatelo sulle mani e sulle braccia. Poi fallo asciugare e te ne vai a letto. Amiche invece tutto questo lo fanno al mattino. Quindi vedi tu quando farlo. Questo devi farlo un giorno si e uno nò (noi lo stiamo facendo ogni giorno senza problemi). Attenzione, se hai sentito parlare di veicolante sappi che l'informazione NON è giusta, poichè l'acido ascorbico essendo idrosolubile (con l'acqua) NON si scioglie in presenza di grassi o di alcol ecc., ed inoltre in presenza di tali prodotti si disattiva. Il tutto deve essere preparato al momento dell'uso. Sai la costanza paga. Quindi vedi tu, la cosa non è il giorno dopo, ma sò per certo che un 3-4 di mesi dopo puoi vederne i frutti. In quanto alla dieta, se prendi l'acido ascorbico puro come noi e in parallelo fai una cura dimagrante a base di frutta e verdure e minestroni, perdi sicuramente kg. Minestroni perchè i legumi contengono le proteine della carne. Invece la frutta e la verdura aiuta a smaltire i grassi. L'acido ascorbico puro puoi comprarlo in farmacia anche a hg.
Questo è il consiglio che ti da "la stampa" in merito a quanto sopra, subito all'inizio del trafiletto:

La pelle deve essere nutrita dall’interno e non solo dall’esterno. Il modo più efficace per nutrirla dall’interno è costituito da uno stile di vita sano e da una sana alimentazione. clicca QUI

Ma dato che l'alimentazione è carente di acido ascorbico puro allora devi fare come faccio io:

                           L'INTEGRAZIONE un pò al mattino ed un pò alla sera di
                                                
acido ascorbico puro

Per maggiori informazioni sull'assunzione clicca QUI poi te lo leggi dopo con comodo.

Il COLLAGENE è molto importante per la pelle
La pelle diminuisce notevolmente la quantità di COLLAGENE che potrebbe generare e le conseguenze si possono constatare con il mostrarsi delle prime grinzosità ed abbandonando la lucentezza caratteristica della giovinezza.
All’incirca il settanta per cento della nostra epidermide è costituita da COLLAGENE; questi prende parte al collegamento naturale delle articolazioni, dei muscoli, dei tendini, dei capelli, delle giunture e di parti fondamentali del corpo umano. Il corpo umano pratica la maggior parte dell’attività termica sul COLLAGENE durante le ore notturne mentre dormiamo e per fare questo gli serve l’energia che, se non può essere ottenuta dai carboidrati o dagli zuccheri, viene attinta dai grassi.
E’ durante la fase REM del sonno che il corpo trasforma le sostanze nutrizionali in nuovi tessuti.
Da quanto appena detto, deduco che l'ultima dose giornaliera MOLTISSIMO NECESSARIA sia quella fatta un attimo prima di coricarsi, in modo da dare la possibilità al nostro corpo di avere a disposizione quanto necessario per la produzione di questo IMPORTANTISSIMO COLLAGENE che ci allunga la GIOVINEZZA. Diversi fattori possono nuocere ed allo stesso tempo ridurre la produzione di COLLAGENE nell’organismo, tra cui il tabagismo, il consumo importante e regolare di alcolici, il CAFFE', lo stress e l’intenso allenamento fisico. Inoltre, le infezioni, l’inquinamento, le avverse condizioni climatiche e l’assunzione di diversi farmaci debilitano ugualmente l’organismo. Da quanto appena detto, deduco che l'ultima dose giornaliera MOLTISSIMO NECESSARIA sia quella fatta un attimo prima di coricarsi, in modo da dare la possibilità al nostro corpo di avere a disposizione quanto necessario per la produzione di questo IMPORTANTISSIMO COLLAGENE che ci allunga la GIOVINEZZA, poichè NIENTE COLLAGENE SENZA ACIDO ASCORBICO. Devo fare presente che in circa 60 giorni le smagliature sulla pancia della mia compagna Franca, comparse in seguito al parto avuto nel 1970, sono sparite COMPLETAMENTE spargendogli sopra giornalmente l'acqua con ACIDO ASCORBICO usata per il viso e l'assunzione dell' ultima dose prima di coricarsi.
Clicca QUI

Oggi 13/10/2010 ti aggiungo a dimostrazione di quello che ti ho spiegato sopra quanto gli squali sanno fare per prendere all'amo le varie prede credulone. Clicca QUI

Alla mia età di BELLE PAROLE ne ho sentite veramente tante ed ho anche avuto modo di analizzarle bene e ti posso dire che queste sono sempre dette o per farti ingoiare una pillola di solito moltissimo amara o per INGANNARE qualcuno, ma molto raramente per aiutarlo. Ma questa è la vita. Dico sempre:
la differenza tra l'uomo e l'animale è una sola "LA FALSITA'". L'animale NON ce l'ha mai, l'adulto ce l'ha sempre e il bambino da quando la impara perdendo l'innocenza.
Questo lo dico perchè di BELLE PAROLE nell'ambito della SALUTE se ne dicono troppe da parte di chi non ne ha convenienza si sappia la verità, quindi si cerca di imbrogliare le carte in tavola in modo che chi volesse provare una terapia simile e vuole prima mettere sul piatto della bilancia tutti i pro e i contro ne abbia delle  idee il più confuse possibile.
Quindi cerca di evitare di mettere su questo piatto queste anche se all'apparenza sembrano provenire dalla letteratura scientifica, poichè questi alimenti di scientifico NON hanno proprio nulla poichè esistono da quando esiste il mondo ed a farsene esperienza fin'ora sono stati MOLTO ma MOLTO pochi. Anzi la maggior parte di quello che si dice sia scientifico (nascondendosi dietro questa parola) è FALSO , dichiarato per cercare di annullare le esperienze vere.

Oggi 08/04/2010 a riprova di quanto sopra, ti aggiungo quanto dicono alcuni ricercatori.... clicca QUI

Oggi 20/01/2010 aggiungo una postilla che è molto importante tu sappia. Ho trovato in rete questo link datato 12/01/2010 di una casa molto conosciuta la quale ti conferma la validità di quanto ti ho appena detto. Ora ti chiedo: ma perchè solo ora questi consigli spassionati? ma ti sembrano poi così spassionati? Ma non lo sapevano prima? Non è che ora si fà "buon viso a cattivo gioco?". Comunque noi che non capiamo nulla diciamo "meglio tardi che mai", cosa ne dici tu? Per leggerlo clicca QUI

Ti dico che inoltre l'acido ascorbico puro il superfluo anzichè trasformarlo in grassi te lo trasforma in energie. Di questo ne sò qualcosa. 
                                                                    Citazione dal sito:
Ci sono molte creme in commercio che contengono vitamina C; ma ahinoi, anche quelle sono proprio poco efficaci. Perché? Perché l'acido ascorbico (la vitamina C, appunto) ha vita brevissima e convive male con le altre sostanze. E tutti i conservanti, anche naturali, che si aggiungono alle creme per far sì che durino nell'armadietto inattivano la percentuale (sempre comunque piccola) di ascorbico che c'è nella crema. Per vedere la conferma clicca QUI

Leggi questo sopracitato sito di bellezza per conferma all'esperienza da tanti di noi già provata.

Oggi 22/07/2010 Ti chiedo scusa se sei donna, (forse l'informazione potrebbe servirti ugualmente per le rasature dei vari superflui), perchè ora vorrei dedicarmi ad informare i maschi che hanno il problema di radersi con la conseguente spesa annuale NON indifferente. Se sei uomo vorrei farti una domanda indiscreta:
"sai come si tempera un pezzo di acciaio?", allora....alla vecchia maniera si prende un cannello a fiamma ossidrica lo si riscalda fino a farlo diventare rosso vivo e poi avendo a disposizione un contenitore con acqua, lo si immerge di colpo (attenzione agli spruzzi che causa tanto calore). Lo si lascia raffreddare ed estratto si ottiene un pezzo duro quasi come il diamante. Ora non chiedermi le temperature, perchè benchè le abbia studiate me le sono dimenticate completamente. Ora sai come far ridiventare questo pezzo nuovamente dolce come in precedenza? Si fà il procedimento inverso, prima si scalda poi si ributta nel contenitore di acqua riottenedo il pezzo morbido come in precedenza.  Nel primo caso ottenuto questo pezzo molto duro, fingiamo di ricavarne una lametta con l'affilatura pressochè perfetta e sottilissima (si tratta di micron). Ora ti chiedo:
"che acqua usi per farti la barba?" calda? Lo sai che usando acqua calda involontariamente rendi duttile la tua lametta che come minimo perderà all'istante il filo sottilissimo (micron) di taglio? Sai cosa comporta questo? che la tua lametta (lama semplice, lama doppia o trilama) NON taglierà più la tua barba, anzi te la strapperà letteralmente.
Ti informo che io uso l'acqua fredda ogni volta, sapendo quanto ti ho appena descritto.
Ora passo ad un'altra domanda:
"cosa usi per far si che la lama scorra sulla pelle e NON ti tagli mentre ti radi?"
Sai che quanto usi serve SOLO ESCLUSIVAMENTE a far scorrere la lama sulla pelle?
Usi schiuma da barba pronta? Questa schiuma è un prodotto CHIMICO che non può che DANNEGGIARE LA TUA PELLE, vanificando quanto potresti migliorare ingerendo ACIDO ASCORBICO. Eccoti la spiegazione di un ricercatore:
"Il più famoso è il Lauriletossisolfato di sodio (SLES), ma anche il Lauriletossisolfato di monoetanolamina, di trietanolamina, di ammonio o di magnesio costituiscono, ancor oggi, i tensioattivi più utilizzati nella detergenza.
Purtroppo vari studi tossicologi hanno messo in evidenza che gli Alchisolfati e gli Alchilsolfanati, oltre agli innumerevoli vantaggi, hanno dei notevoli limiti e rischi.
Già vent'anni fà il prof. Gianni Proserpio, incaricato di Chimica dei prodotti cosmetici presso la Facoltà di Farmacia dell'Università di Torino, sottolineava gli aspetti negativi dei tensioattivi noti come "alchil solfati" del tipo SLS.
"La "rivoluzione" nel campo degli shampoo si è verificata all'apparire dei detergenti con radicale solfonico e solfato...
...Solo di recente le ricerche farmaco-tossicologici ed i controlli dermatologici hanno avviato un riesame critico sul loro prolungato uso cutaneo, mettendone in evidenza i limiti fisiologici.
... Anche il parallelo studio della biodegradabilità e dei danni causati in campo ecologico dall'eccessivo consumo (in campo industriale, domestico e cosmetico)...ha ridimensionato gli entusiasmi iniziali. Sembrava agli inizi di aver trovato il detergente ideale: tanta schiuma, nessun problema con acque dure o di mare, pulizia rapida e totale. Ma ecco apparire gli aspetti negativi. Limitandoci al solo problema cutaneo e capillare, possiamo dire che l'uso continuato di questi tensioattivi ha provocato altri problemi, forse più grave di quelli causati dai saponi.
Essi, usati in dosi eccessive rispetto alla loro forza lavante (che è almeno quadrupla rispetto ai saponi), sgrassano troppo la pelle ed i capelli, asportando TUTTE LE DIFESE NATURALI...
Sebo, sudore, fattore idratante così eliminati non sono più in grado di proteggere l'epidermide che diviene più permeabile ai corpi estranei, a partire dallo stesso tensioattivo che penetrando nella cute provoca interiori danni. Uno degli aspetti più deleteri scoperti recentemente di questi tensioattivi solfati o solfanati è la loro enzimotossicità.
Sulla pelle si svolgono infatti numerose attività enzimatiche utili alla vita ed ai processi fisiologici cutanei. L'azione detergente di sintesi le blocca e provoca a lungo andare, altre azioni profonde. Il primo e più evidente effetto è lo stato di eccessiva secchezza della pelle o l'aspetto devitalizzato dei capelli.
Purtroppo è profondamente radicata nel pubblico la convinzione che più un prodotto fà schiuma più deterge e più è efficace."
clicca QUI
E' inoltre certo che queste malattie provocate da questi prodotti hanno una buona ragione di essere, difatti  il  Dr. Giuseppe De Pace (ortopedico ospedaliero). Che in parte recita:
Da molto tempo mettevo in discussione la “medicina ufficiale” in quanto incapace di curare le malattie, al massimo poteva lenire i sintomi apparenti spostandoli su altri organi. Ed è proprio su questo equivoco che si basa tutta la piramide della “medicina della malattia”. Se la malattia “A” ha come sintomi - x, y, z - , sopprimendoli si ritiene che il paziente sia guarito. Non interessa che, come conseguenza, si sia sviluppata la malattia “B” con i sintomi - j, k, w - in quanto avremo il farmaco per bloccare anche questi ultimi, e così via. Non si capisce, o non si vuole capire, che la malattia “B” è solo l’espressione del blocco della malattia “A”, cioè di un meccanismo di difesa dell’organismo che cerca una nuova via per disintossicarsi.
clicca  QUI
Quindi ora sappiamo anche che le malattie conseguenti della pelle o la eventuale perdita dei capelli per gli shampoo, sono VOLUTAMENTE PRODOTTE, poichè per TUTTE queste malattie avranno da proporci altri rimedi COSTOSI già pronti. Questa schiuma è fatta con i prodotti che produco la schiuma sopra descritta. Sai poi che questa schiuma inoltre è stata studiata appositamente per intasare il passaggio della barba rasata che rimanendo tra le due lame e tra la lama ed il supporto ti chiude il passaggio della passata successiva? A volte ti sembra che le lamette NON siano affilate e cambi persino lametta stizzito, ma non sai che usando acqua calda e schiuma pronta ti sembra che chi ha affilato le lamette ce l'abbia con te. Se poi finito di raderti la lasci asciugare diventa un blocco completo, questo lo sai vero?
Ecco perchè usi una lametta per ogni rasatura con una spesa annuale NON INDIFFERENTE. Questo perchè se usi l'esempio dei 50.000.000 di italiani per le 5 lire, ti rendi conto che hai arricchito qualcuno solo con la tua lametta (non parliamo poi se sommato con la schiuma o l'apposito sapone). Lo stesso risultato lo ottieni se usi quei saponi "studiati appositamente" ti dicono, ma che in effetti hanno lo stesso scopo detto precedentemente. Quando questo sapone si indurisce diventa un monoblocco. Anche in questo caso il mattino successivo "NUOVA LAMETTA". Puoi smentirmi?
Ebbene, come ti ho detto velatamente prima io uso esclusivamente ACQUA FREDDA. Anche nell'inverno (tieni presente che io integrando NON SOFFRO PIU' il freddo). Quindi il primo vantaggio è che NON stempero più la mia lametta. Ora devo far scorrere la lametta sulla mia pelle.
Questo problema l'ho risolto brillantemente usando una saponetta (la uso da molti anni, ma va bene una saponetta qualsiasi). Ora mi comporto come segue:
Prima mi bagno abbondantemente il viso con acqua fredda, poi passo con la mano la saponetta inumidita. Questa lascerà sul viso uno strato sottile di materiale. Ora con la mano sinistra (sono destro) bagnata sfrego la parte che voglio radere. Mi rendo conto che più sfrego, più schiuma ottengo, ma il mio scopo NON è di ottenere schiuma ma di radermi.
Passando la mano aperta e bagnata sulla parte da radere nelle varie direzioni determino in che direzione devo far scorrere la mia lametta per radere la parte contropelo. Mi rendo conto però che la lametta è perfettamente affilata.  Raso questa parte passo alla successiva con il medesimo procedimento, (risciacquo poi la rasata sotto l'acqua corrente fredda) a volte ripassando la parte finchè passando la mano riscontro una pelle liscia che vedo anche vellutata perchè ben rasata. Con questo sistema ho preso due piccioni con una sola fava.
Ho la faccia liscia e ben rasata e se mi chino a dare un bacio alla mia compagna mi rendo conto che NON mi sfugge più, perchè checchè si dica quando non ti sente più l'istrice che c'è sul tuo viso, ogni donna ti accarezza con voluttà. PROVARE PER CREDERE. Il secondo piccione è che io con una lametta, mi rado fino a 60-70 barbe ed anche più con un risparmio che lascio a te, dato che sai fare di conto, farne il conteggio annuale. Materiale usato con un costo: LAMETTA, SAPONETTA ed acqua fredda, ottenendo un RISULTATO ECCELLENTE. Se poi quando ti sei rasato procedi con il consiglio che ho appena descritto sopra in sostituzione delle creme per le donne, dopo un paio di mesi ti ritroverai oltre che ben rasato, una pelle vellutata ed anche luminosa. Parola mia, che col tempo ho avuto dimostrazione chiara che vale veramente molto. Ora come buon ultimo. su questo fatto NON ti offendi se ti faccio ancora un'ultima domanda?: "si parla di RICERCA, di MIGLIORAMENTI, ma sei proprio convinto che questa RICERCA venga fatta per il bene dell'umanità? ma proprio sicuro?". Mi risulta invece che questa RICERCA venga fatta per arricchire sempre e solo qualcuno anche se in effetti quel qualcosa serve solo a fare danni, vedi SCHIUMA DA BARBA, SAPONI vari ecc. A questo proposito ora leggi sotto e ne avrai delle idee ancora più chiare.

Oggi 19/06/2010 ti riporto quanto è bene tu sappia degli shampoo, dei saponi e delle saponette varie: ti devo sottoporre quanto riporta questo link al riguardo dei sopracitati articoli per l'igiene e la pulizia della persona.
Eccoti una parte di questo articolo e per conferma clicca
QUI

«La "rivoluzione" nel campo degli shampoo si è verificata all’apparire dei detergenti con radicale solfonico e solfato ...
... Solo di recente le ricerche farmaco-tossicologiche ed i controlli dermatologici hanno avviato un riesame critico sul loro prolungato uso cutaneo, mettendone in evidenza i limiti fisiologici.
... Anche il parallelo studio della biodegradabilità e dei danni causati in campo ecologico dall’eccessivo consumo (in campo industriale, domestico e cosmetico)... ha ridimensionato gli entusiasmi iniziali. Sembrava agli inizi di aver trovato il detergente ideale: tanta schiuma, nessun problema con acque dure o di mare, pulizia rapida e totale. Ma ecco apparire gli aspetti negativi.. Limitandoci al solo problema cutaneo e capillare, possiamo dire che l’uso continuato di questi tensioattivi ha provocato altri problemi, forse più gravi di quelli causati dai saponi...
Essi, usati in dosi eccessive rispetto alla loro forza lavante (che è almeno quadrupla rispetto ai saponi), sgrassano troppo la pelle ed i capelli, asportando tutte le difese naturali...
Sebo, sudore, fattore idratante così eliminati non sono più in grado di proteggere l’epidermide che diviene più permeabile ai corpi estranei, a partire dallo stesso tensioattivo che penetrando nella cute provoca ulteriori danni. Uno degli aspetti più deleteri scoperti recentemente di questi tensioattivi solfati o solfonati è la loro enzimotossicità. Sulla pelle si svolgono infatti numerose attività enzimatiche utili alla vita ed ai processi fisiologici cutanei. L’azione dei detergenti di sintesi le blocca e provoca a lungo andare, alterazioni profonde. Il primo e più evidente effetto è lo stato di eccessiva secchezza della pelle o l’aspetto devitalizzato dei capelli. I dermofisiologi stanno già da qualche tempo sostenendo che è ora di smetterla con gli shampoo troppo schiumogeni, troppo concentrati e basati sugli alchilsolfati. Purtroppo è profondamente radicata nel pubblico la convinzione che più un prodotto fa schiuma più deterge e più è efficace. Occorreranno molti anni per far comprendere che una sostanza tensioattiva troppo bagnante, troppo schiumogena e troppo detergente è più deleteria che utile...»[9]

Viviamo in un mondo ossessionato dai capelli: l’industria dei prodotti per capelli vale 38 miliardi di dollari all’anno e cresce del 7% all’anno. Sembra quindi che pur di tenere i nostri capelli lucenti e in ordine siamo disposti a comprare qualsiasi prodotto. Tuttavia, scrive il Telegraph, c’è un movimento “underground” secondo cui il segreto per avere capelli più belli consiste nel non utilizzare alcun tipo di shampo.
Sostituire shampo e balsamo con estratti naturali o semplicemente con l’acqua sta guadagnando credibilità presso molti ambienti. Secondo molti parrucchieri professionisti e giornalisti che scrivono in magazine femminili i capelli diventano pià luminosi e forti se non si lavano con lo shampo. Senza contare i vantaggi che questo porta all’ambiente e al portafoglio.
Lucy Aitken Read, leggiamo sempre sul Telegraph, ha scritto un libro che verrà pubblicato fra due settimane: “Happy Hair: The definitive guide to giving up shampoo”, una guida che spiega come liberarsi dello shampoo. Lucy si lava i capelli senza shampoo da due anni e i risultati sembrano essere ottimi, come si può vedere dalla
foto sotto.
Lucy, che lavora in un istituto di beneficenza, ha deciso di abbandonare i prodotti per i capelli dopo aver letto uno studio che spiega che ogni giorno le donne versano 515 sostanze chimiche sul proprio corpo. Oggi si lava i capelli con acqua ogni 3-4 giorni e ogni due settimane utilizza uova o del bicarbonato. Sul suo blog, Lucy dà tutti i consigli che possono tornare utili a chi vuole provare questo trattamento.
Non usare shampoo migliora i capelli?
Ed ecco quali sono le 3 cose che occorrono per diventare “no-poo“, cioè per utilizzare il metodo di lavaggio dei capelli senza alcun prodotto:
1) Bicarbonato: pulisce il cuoio capelluto senza doverlo impiastrare di oli
2) Aceto di mele: è un’ottima alternativa al balsamo. La sua azione, congiunta a quella del bicarbonato, aiuta a ristabilire il ph naturale dei capelli.
3) Spazzola: stimola il cuoio capelluto e distribuisce le ghiandole sebacee. clicca
QUI

Letto la parte e vista la conferma mi chiedo: perchè questi prodotti NON vengono tolti dal commercio e perchè NON siamo informati di questo onde poter evitare questi prodotti? Troppi interessi? Ti aggiungo che siamo molto fortunati, perchè noi abbiamo internet e queste cose prima o poi le veniamo a saperle ma gli altri? la massa non sono persone come noi? E pensare che con i mezzi odierni basterebbe un nulla per evitare tanto danno e tante sofferenze. Mi viene un dubbio però, non può essere che tutto questo non venga fatto per procacciarsi ulteriore lavoro col conseguente lucro? Devo dare un'altra conferma a Mondini il quale stà denunciato dei crimini e dei criminali che per soldi ci stanno rovinando la salute. Il mio monito è:

"stai attento a quello che usi, perchè pur mantenendo un ottimo stile di vita che una alimentazione confacente e magari assumendo acido ascorbico per mantenerti la salute, te la giochi dall'altra parte fin dal mattino appena ti alzi con prodotti di cui hai piena fiducia poichè te l'hanno carpita con la solita pubblicità che ti ho sopra descritto al riguardo delle creme per il viso. Se poi stai perdendo i capelli, ora chiediti il perchè e lo capirai sicuramente da solo senza l'ausilio delle persone che dichiaratamente ti vogliono far credere nel loro aiuto disinteressato e sincero."

A conferma di quanto siano state importanti le mie scelte, ti dico che da parecchi anni, dal lunedì al venerdì vado in piscina dove l'acqua contiene il cloro, ebbene quando faccio la doccia finale NON uso nessun tipo di sapone ma mi sfrego solo con l'acqua che mi cade addosso, eppure NON ho alcun tipo di allergia o arrossamenti vari di cui sento tanto parlare. Anzi ho una bella pelle vellutata che in ogni occasione mostro (senza vanto) al mio interlocutore per fargli dire se dimostro l'età che dichiaro. Questa come tutte le altre dichiarazioni le posso provare a chiunque ed in qualsiasi momento.

In quanto alla tua richiesta di acquisto di acido ascorbico puro in certe sedi commerciali è necessario che ti faccia presente una cosa molto importante: alla tua eventuale richiesta di acquisto qualcuno ti darà informazioni negative sul prodotto e ti farà presente che può avere delle controindicazioni catastrofiche. Ebbene chiedi a questi senza paura "nella confezione c'è il BUGIARDINO?, nel qual caso mi atterrò a quello". Dovrà sicuramente risponderti che questo alimento NON può avere "bugiardino"
poichè è un ALIMENTO E NON UNA MEDICINA. Questo è un alimento fornito da madre natura che dovremmo ingerire per nostra alimentazione giornalmente perchè dovrebbe essere contenuto dagli altri ALIMENTI E NON UNA MEDICINA con dei principi attivi molto discutibili anche solo per la loro provenienza, (umani, animali, e vegetali) ma spacciati dai più come prodotti SCIENTIFICAMENTE PROVATI.  Non voglio esporre quì il MIO PERSONALE pensiero sulla parola SCIENTIFICO poichè temo che facendolo urterei la sensibilità di molte persone FIDUCIOSE e questo sarebbe per me controproducente e deleterio poichè invece di informazione farei discussione. Anche perchè questa NON può essere la sede di una discussione così complessa ma che potrebbe essere comprensibile a tutti se bene illustrata. Se vuoi sapere il VERO significato di questa parola, come illustrato da WIKIPEDIA (e te lo consiglio per vederci più chiaro) ti consiglierei di cliccare QUI e poi di leggere anche fra le righe. Dove troverai anche queste espressioni:

dell'approccio al metodo scientifico
In biologia e medicina molte leggi sono di tipo probabilistico e non possono essere espresse con una formula matematica. Quindi, per riconoscere la scientificità di un discorso medico, si ricorre ad un controllo empirico basato sulla ripetibilità, statisticamente significativa, delle osservazioni da parte di altri ricercatori.

Il dibattito
Queste ed altre sfumature di significato legate al concetto di metodo scientifico sono il motivo per cui, o l'espressione del fatto che, su tale concetto si è discusso molto e non esiste (ancora) un accordo generalmente condiviso su una possibile definizione del metodo. Il dibattito è estremamente complesso e coinvolge non solo la pratica scientifica ma anche, o forse soprattutto, la speculazione filosofica.

Non voglio specificarti il significato della parola SPECULAZIONE. Questo devi capirlo da solo.
A conferma di quanto sopra ecco ciò che riporta:

UNA REGOLA AUREA

"Il Dr. Blair postula che un alto consumo di vitamina C (un complemento molto benefico nei trattamenti non tossici per il recupero dal cancro) possa in realtà causare una degenerazione del tessuto umano, che a sua volta può portare ad un maggior rischio di contrarre il cancro. Ed è qui che si arriva aduna prima regola aurea: quando si vuole accertare la veridicità di qualsiasi asserzione scientifica, si deve sempre leggere tra le righe, si deve cercare ciò che il rapporto non dice. Si deve specialmente stare all’erta per quel vecchio e risaputo ritornello altrimenti noto come"quali sono gli interessi in gioco"? Un manuale dell’Università di Manchester sulla metodologia della ricerca contiene questo valido consiglio: La scienza e la ricerca devono essere studiate nel contesto di tutte le parti interessate che vi sono coinvolte. Bisogna porsi domande che mirino a determinare il peso relativo dei vari alleati nel processo di creazione dei fatti, quali i finanziatori, le aziende, il Ministero dell’Interno, le professioni e gli altri scienziati. Nell’analisi dei dibattiti scientifici,ci si dovrebbe sempre chiedere quali interessi sociali, istituzionali,politici e filosofici si trovano dietro ad asserzioni che spesso appaiono neutre e tecniche. (Manuale di metodologia della ricerca, Istituto di Scienza e Tecnologia dell’Università di Manchester) (le sottolineature sono mie)." leggilo QUI

Ora se hai ancora voglia di leggere te ne dico ancora una che sicuramente ti stupirà per quanta furbizia ha certa gente (ho sentito che l'uomo usa il cervello per il 30%, di questo ringrazio, perchè a volte penso a cosa sarebbe il mondo se lo usasse per il 100%). Comincio con una domanda: mi sai dire cosa è un anticalcare? Hai mai visto la pubblicità di quel signore (un attore che fà la parte di un riparatore!)  in tuta che dice che con l'anticalcare della tale ditta messo nella lavatrice durante il programma, ti allunga la vita alla RESISTENZA che scalda l'acqua e quindi allunga la vita alla lavatrice? (Può solo dire quello, perchè il cestello è in acciaio inossidabile, quindi inattaccabile dal calcare). Ora ti dico che ho fatto per una ventina di anni il riparatore di elettrodomestici al bisogno in un luogo dove il calcare è di casa, e ti garantisco che NON mi ricordo di aver mai sostituito una resistenza. E poi quanto pensi che costi questa resistenza? coi prezzi attuali penso che non arrivi ai 30 euro. Sai invece quanto costa il prodotto anticalcare al kg? (se lo conosci sicuramente ti è scappato un: "CARO", anche perchè se non costa caro NON serve, come nell'esempio delle creme) vogliamo mettere un otto euro? Ora faccio ricordare a te quanto può durare quel kg., un paio di mesi? Ebbene se ogni due mesi spendo otto euro, in un anno ne spendo 48 di euro non è vero? Mi sarei comprato una resistenza nuova. Ma NON basta, dato che la mia lavatrice ha 20 anni e non ho mai usato anticalcare, ora moltiplico 20 della durata x 48 spesa annuale = 960 euro spesi per la prevenzione della RESISTENZA. Allora ti chiedo, quante lavatrici mi sarei comprato negli anni?  Hai capito la furbizia? Quanto ha reso e rende ai furbi? Ritornando ai 50.000.000 di italiani, quanti pezzi venderanno al giorno? con la differenza che i pezzi venduti NON sono moltiplicati per 5 lire e per 365 giorni ma per 8 euro e per 365 giorni. NON provare a fare la moltiplicazione perchè per farlo dovresti farti fare una calcolatrice con almeno 12 numeri, altrimenti quella con 9 numeri ti va in tilt. Senza contare che se leggi sulla confezione NON sono neppure dichiarati gli ingredienti. Certo la legge non lo richiede. Però chissà quali sono? Non voglio andare oltre perchè potrei sembrare pessimista, invece voglio rimanere realista, cosa ne dici? Sai, si dice che il mondo è dei furbi, ma esistono i furbi perchè ci sono gli stupidi (senza offesa per gli stupidi) ed è un vero peccato per me, perchè mi rendo conto purtroppo di fare parte di questa categoria..........e per te?

Ora invece ti voglio parlare della TASSA RIFIUTI con scadenza annuale. Hai presente quanti metriquadri di case possono esserci in Italia? Ma riesci a fartene un'idea? Ma ne sei proprio sicuro? Ora che sei riuscito a determinare una cifra moltiplicala per la cifra che ottieni dividendo quanto paghi all'anno diviso i metriquadri che hanno attribuito alla tua abitazione (magazzini ecc. compresi) ora hai il secondo dato per la moltiplicazione.  Il risultato sono gli euro che vengono raccolti. Dopo che ieri mi sono recato alla sede a pagare la mia quota assistendo a una scena che mi ha colpito, una signora pagava la MORA (interessi spaventosi) oltre la quota (a te NON è mai capitato di pagare in ritardo perchè impossibilitato?), allora voglio farti aggiungere anche questi di euro. Ora ti chiedo "ma sei riuscito a determinare la cifra del risultato?" Ma riesci a leggerla? Ma ne sei proprio sicuro? Mi rendo conto che stò diventando noioso con la solita moltiplicazione, ma questo è quanto voglio farti capire: COSA NE FARANNO DI TUTTI QUESTI DENARI? E chi controlla come vengono spesi queste RISORSE? Si perchè quando entrano sono euro poi dopo il tuo versamento diventano RISORSE.  CAPISCI I NOSTRI POLOTICI?

Pensa che quanto sopra è ribaltabile anche ad un solo prodotto "UN CAFFE'" per esempio o a "UN SMS" o a una "TELEFONATA". Fai il solito giochetto: moltiplica quanto pensi che questi prodotti vengono venduti, inviati o fatti al giorno in Italia e poi moltiplicalo per il costo (questo lo sai da solo) ed il risultato sarà quello che la singola Ditta o le Società incassano AL GIORNO. SPAVENTOSO! Ecco perchè ogni giorno ricevi telefonate da qualcuno che ti chiede di passare dalla loro parte con mille promesse (di solito mai mantenute) o con mille altri espedienti. Lo avevi già pensato? Te ne chiedo scusa, non era mia intenzione.

Ora se hai ancora voglia di leggerne una o due, quando arrivi in fondo pagina trovi la parola "ESPERIENZE" cliccaci sopra, sono le mie personali.

Ora voglio fare un ragionamento con te. Mettiamo che sette maschi, uno di dieci anni, uno di venti, uno di trenta, uno di quaranta, uno di cinquanta, uno di sessanta ed io di settanta anni ci ammaliamo di tumore. Morendo tutti, facciamo parte di una media di vita che è stata dichiarata alla TV  l'ultima settimana dell'anno 2009 in 79 anni per i maschi e 82 anni per le femmine. Cosa succede invece se qualcuno trova il rimedio al cancro e ci fà guarire tutti? ti chiedo: quali sarebbero le media di vita sia dei maschi che delle femmine? sicuramente aumenterebbero ed a chissà quale età.

Domanda: a chi farebbe comodo tale evento?

Mettiamo ora sui classici due piatti della bilancia le diverse convenienze?
Su uno mettiamo il sottoscritto, solo me, si perchè sono solo io ad avere vantaggi con la guarigione.

Sul secondo piatto mettiamo:
primo, l'INPS per i pensionati. Pensi che a questo ente la cosa sia gradita visto che deve continuare a pagare la pensione? con quali perdite?

secondo, mettiamo le case farmaceutiche, i farmacisti, i dottori, gli specialisti (si perchè il nostro corpo lo hanno diviso in mille parti) e come buon ultimo anche i guaritori di ogni specie (ne abbiamo visto a Striscia la Notizia di ogni specie e di ogni qualità). Se mi fanno guarire come farebbero a procurarsi di che vivere? 

terzo, ora vogliamo mettere le varie associazioni che chiedono soldi in continuazione, sia tramite bollettini prestampati (personalmente ne ricevo uno al mese, ho solo da mettere la cifra e versare), sia tramite raccolta alle varie TV (richiesta un euro tramite telefonata o versamenti sui conti correnti predisposti) con giornate intere dedicate alla raccolta (ormai fare di conti sei capace, quindi non voglio fartene ora, e cosa ne fanno di tutti questi soldi? Pensa che con la vendita di tanto fumo fanno LA RACCOLTA di tanti soldi TUTTI ESENTASSE come ti specifico sotto). Cosa perderebbero queste associazioni? e con quale scusa potrebbero richiedere ancora soldi? Cosa dovrebbero inventarsi per sopravvivere? e pensi che queste associazioni abituate a vivere su tanti soldi degli altri sarebbero felici di chiudere baracca?

A questo punto ti devo riportare che il dott. Pantellini (persona molto scomoda) ha scoperto PER CASO (senza spese e quindi senza AIUTI PER LA RICERCA) come  l'ACIDO ASCORBICO PURO più il BICARBONATO DI POTASSIO abbiano guarito un uomo da un cancro (tumore). Ti riporto un link (tra i tantissimi sul web) che recita:

"Come la maggior parte delle scoperte scientifiche più importanti, anche questa trae origine da un caso fortuito e da un errore"

A questo punto ti voglio aggiungere che PER CASO ha iniziato la mia esperienza per la quale tu ora sei quì a leggere e magari anche PER CASO tu sei quì
Per leggere il come clicca  QUI
altro che soldi per la ricerca, questa è un modo per giocare con le paure (paure che ti creano ogni giorno i media) altrui per poterti convincere che con il tuo contributo giochi un RUOLO IMPORTANTE per la tua salute. Si quello di riempirgli le tasche con la solita vendita di tanto fumo.
A conferma di tutto questo ecco i soldi che si ritira per NON TROVARE MAI NULLA, altrimenti come farebbero ad ottenerli ancora tanti spiccioli? Leggi cosa recita questa pagina:
"DETERMINATE ALLEANZE
Nel maggio del 2000 i responsabili del Servizio Sanitario dell’Università della Pennsylvania, cioè i datori di lavoro del Dr. Ian Blair, hanno ricevuto una sovvenzione quinquennale di 26 milioni di dollari dal Fondo Centrale dell’Istituto Nazionale per il Cancro, l’istituzione più grande e influente al mondo per il trattamento convenzionale del cancro. In realtà il Centro per il Cancro dell’Università della Pennsylvania è stato continuamente sovvenzionato dal meccanismo del Fondo Centrale dell’Istituto Nazionale per il Cancro, sin da quando questo tipo di sovvenzione è stata istituita con l’Atto Nazionale per il Cancro nei primi anni ’70. Attualmente il Centro per il Cancro dell’Università della Pennsylvania è inondato da più di 100 milioni di dollari di fondi per la ricerca sul cancro: 37 milioni dall’Istituto Nazionale per il Cancro, 43 milioni da organizzazioni ad esso affiliate, quali l’Istituto Nazionale perla Sanità (questa è l’organizzazione che ha finanziato proprio la ricerca sulla Vitamina C del Dr. Blair), altri 12 milioni da fondazioni quali laSocietà Americana per il Cancro e la Società per la Leucemia, poi8-10 milioni da varie ditte farmaceutiche. In precedenza, nel giugno 1999 il Centro per il Cancro dell’Università della Pennsylvania ha ricevuto una donazione di 4,5 milioni di dollari dalla Fondazione William H. Gates per la ricerca di trattamenti convenzionali per i linfomi diversi dal morbo di Hodgkins."
clicca  QUI

quarto, come buon ultimo dobbiamo ancora mettere i ricercatori. Se NON dovessero più fare le ricerche sul cancro, cosa farebbero ancora? per le altre malattie degenerative? ma non è la stessa cosa del cancro! Quindi pensi che questa gente sia disposta a perdere un lavoro che gli dura tutta una vita? Sapendo quanto sopra mi chiedo "perchè i vari Di Bella, Pantellini, Neveu, Delbert e molti altri scienziati e dottori del secolo scorso sono stati in qualche modo ignorati e zittiti?" constatando come gira il mondo, malignamente mi dico "non è che questi ricercatori vengono pagati perchè NON trovino alcun rimedio?".

Tirando le somme, pensi che tutta questa gente che abbiamo elencato sia disposta a perdere quanto sopra come fonte di guadagno? D'altronde ci rimetto solo io che già sono servito per l'EURO. E non dovrebbe bastarmi? Riesci a capire i furbi? io li chiamo furbi e tu? Ed è pensando a tutto questo che avendo, per caso, iniziato l'assunzione ora la continuo con TANTA costanza (visto i risultati) senza badare a spese, perchè la mia salute vale molto di più di tutti gli euro che raccoglie qualcuno e cerco di tenermela il più a lungo possibile e bene. 

A contrapporre tutto quanto sopra non servono rivoluzioni, guerre e quant'altro, ma un'arma molto più efficace:
il "PASSAPAROLA" e "LA MIA SALUTE"
che posso ottenere solo assumendo ACIDO ASCORBICO e gli ALIMENTI di cui MADRE NATURA fà largo uso negli esseri viventi e che sono senza controindicazioni altrimenti siine certo "NON LI AVREBBE USATI.

A vergognosa conferma del ragionamento sopra ti riporto ciò che recita La Stampa del 2/3/2009:
Può raccontare, in due parole, la sconvolgente esperienza del dott. Delbet nell’utilizzo del cloruro di magnesio nella cura di malattie importanti come la Difterite? E, soprattutto, l’incredibile risposta dal Consiglio dell’Accademia di Medicina quando il professor Delbet propose la terapia magnesiaca per la cura di questa malattia?
“Il dott. Neveu, nel 1932, utilizzò in un caso di difterite una soluzione di cloruro di magnesio nel tentativo di ridurre il rischio di reazione allergica al siero antidifterico che avrebbe poi somministrato, poiché Delbet aveva dimostrato che la soluzione poteva ridurre la risposta allergica. Quando il giorno dopo arrivarono dal laboratorio le risposte delle analisi che confermavano la difterite, e quindi prima di aver somministrato il siero, Neveu si accorse con grande stupore che la bimba era già perfettamente guarita. Dopo questo caso ne trattò altri 5 nei mesi successivi, e tutti guarirono perfettamente. Negli anni seguenti tratta oltre 60 casi, tutti guariti senza dover mai utilizzare il siero antidifterico. Allora pubblica su una rivista medica un paio di articoli sul trattamento della difterite ed alcuni colleghi lo provano e ne confermano gli ottimi risultati. Nel 1943 Neveu si accorge che oltre alla difterite il cloruro di magnesio era in grado di guarire anche l’altro grande flagello di quegli anni, la poliomielite. Allora cerca di ottenere una ufficializzazione del metodo, presentandolo all’Accademia di Medicina e si rivolge a Delbet che ne era membro. Ma l’Accademia rifiuta a Delbet il permesso di effettuare la comunicazione a nome di Neveu in quanto questi non è membro dell’Accademia (cosa che in altre occasioni era stata fatta senza problemi). Allora Delbet decide di presentarla a suo nome ma anche qui con mille scuse gli viene negato il permesso di parlare. Dopo lunghe e accese discussioni gli viene concessa la parola ma la sua relazione non verrà mai pubblicata sul bollettino dell’Accademia. Alle proteste di Delbet viene risposto ufficialmente che "Facendo conoscere un nuovo trattamento contro la difterite verrebbero impedite le vaccinazioni, mentre l’interesse comune è di generalizzare le vaccinazioni stesse”.

Trovi l'articolo completo
QUI

Il dott. Neveu ha dimostrato che questo cloruro di magnesio GUARISCE la difterite e la poliomielite e chissà quante altre malattie, di cui qualcuno dovrebbe farsene onesta esperienza, e NON si limita ad eliminare la SOFFERENZA (vedi sotto in rosso) ma lasciando la malattia, come fanno moltissime medicine che ti prescrivono al bisogno. Leggi il libro dei dott. Marco Rho e dott. Leonardo Di Paola cliccando QUI

Vaccini non sicuri , innecessari e mortali in alcuni casi, le prove ci sono: QUI solo lettura QUI parti speciali QUI sterilizzazioni QUI

Ora se hai ancora voglia di leggerne una o due, quando arrivi in fondo pagina trovi la parola "ESPERIENZE" cliccaci sopra, sono le mie personali.

Oggi 10/03/2010 aggiungo ciò che penso della parola "EREDITARIETA'", parola molto in voga al momento attuale.
Ora prima di tutto riporto quanto scritto dal Dott. in Scienze Mediche IRWIN STONE a seguito dei suoi studi che alla pagina 4 di 7 recita:
I mammiferi con gene intatto del GLO posseggono anche un meccanismo biochimico ereditario di feedback, che aumenta la sintesi di ACIDO ASDCORBICO da parte del fegato in risposta alle varie tipologie di stress. Questo meccanismo di feedback fu importante fattore nell'assicurare ai mammiferi la sopravvivenza e la dominazione sulla terra negli uktimi 165 milioni di anni di "EVOLUZIONE". Alcuni miei reventi studi indicano come alcuni grandi gruppi di mammiferi "SI ESTINSERO" durante questo periodo, in quanto incapaci di produrre una dose giornaliera sufficiente di "ACIDO ASCORBICO" che avrebbe garantito loro la sopravvivenza. L'Homo Sapiens ha pagato un forte tributo in termini di decessi, malattie e debolezze durante gli ultimi milioni di anni di "EVOLUZIONE", cercando di sopravvivere senza i benefici dericanti dal gene del GLO. Considero l'"Homo" come mammifero più a rischio, prevedendo la sua estinzione nel ventunesimo secolo a causa dell'inquinamento da sovrappopolazione, a meno che non decida di prendere in mano il proprio destino evolutivo e si trasformi nelle robusta sottospecie, l'Homo Sapiens Ascorbicus.
clicca  QUI
Questo è quanto definito da:
Pietro Cappelletti
Studente Facoltà di Medicina
Università di Roma Sapienza
("un esempio di come la laurea sia una condizione facilitante, ma non necessaria alla comprensione di una materia", R. Albanesi).
"L'ereditarietà è la capacità di ogni organismo vivente di trasmettere l'intero patrimonio genetico ai propri figli. Quante volte abbiamo sentito dire frasi come "ha gli occhi di sua madre", "ha la bocca del padre", "ha lo stesso naso del nonno"? In questa lezione scopriremo il meccanismo che si cela dietro tutto ciò.
Dalla precedente lezione (I cromosomi) abbiamo imparato che l'uomo possiede 46 cromosomi uniti in coppie, metà forniti dal padre e metà dalla madre. I 23 cromosomi sono stati classificati in ordine decrescente di grandezza e ogni cromosoma viene identificato con un numero."
clicca  QUI
Saputo questo ora per fare questo ragionamento inizio con una domanda:
"Avete mai sentito dire che una specie vivente abbia avuto una retrocessione anzichè un'evoluzione?"
Personalmente ho sempre letto o sentito dire dai vari scienziati che ogni specie ha avuto una evoluzione continua con dei miglioramenti continui. E NON ho mai sentito dire che madre natura permetta la retrocessione di una specie.
Se così non fosse le varie specie esistenti si sarebbero già tutte estinte da millenni, specialmente quelle che NON usufruiscono delle cure delle medicine delle NOSTRE case farmaceutiche consigliate dai nostri vari dottori, professori e studiosi della nostra medicina ufficiale.
Ora chissà perchè se uno si ammala di tumore gli viene fatto la domanda se in famiglia altri parenti sono già morti della stessa malattia.
Non solo di questa malattia ma di molte altre si cerca di convincere il malato che esiste l'EREDITARIETA'.
Allora devo dedurre che la specie umana anzichè evolversi, regredisce!
Com'è possibile un fatto così deleterio? Non è invece che quando NON si sa più cosa dire o cosa fare rimane ancora l'ultima scappatoia, la parola "EREDITARIETA' "?
Non può essere invece che il malato abbia delle basse difese immunitarie, al quale sono mancate nell'alimentazione alcuni elementi che mancando hanno permesso lo svilupparsi di queste malattie?
A conferma di questa tesi ecco la prima testimonianza per leggerla clicca
QUI  puoi leggerla dopo.
Invece su questo caso si parlerà sicuramente di EREDITARIETA' mentre ora leggetene le VERE CAUSE
clicca  QUI
Quindi forte della mia esperienza di 18 anni insieme alle esperienze di molti altri anche se con meno anni di assunzione, possiamo dire che da quando abbiamo iniziato la nostra avventura le malattie le abbiamo lasciate ai nostri simili.
Quindi provvedere a prevenire dovrebbe essere il compito di ognuno di noi per avere una vita migliore e senza MALATTIA = SOFFERENZA + RINUNCIA e sicuramente anche senza la parola EREDITARIETA'. Se NON sai il ragionamento della MALATTIA ti consiglio di cliccare
QUI che leggerai dopo, prima però finisci sotto.

Oggi 20/02/2010 ultimo giorno del FESTIVAL DI SANREMO. Ti chiederai: ma cosa c'entra? Leggi e capirai. Il 18/02/2010 alle ore 21.30 in questa trasmissione Antonella  Clerici ha dichiarato che per la votazione di queste canzoni in 10 minuti sono state fatte 110.000 telefonate al costo di 0.75. Alle ore 22.15 Antonella Clerici dichiara che ci sono state fin'ora 500.000 telefonate, ed invita a telefonare al numero 894.003. Tenendo presente quanto detto sopra delle 5 lire prova un pò a fare di conto e vedi quanto hanno incassato in questi fatidici 55 minuti, e ti sembra poco? E prima che sia finita la trasmissione quante telefonate sono state fatte? Moltiplica per le sere di trasmissione, ma tieni presente che stassera ultima sera le telefonate saranno perlomeno il doppio delle sere normali. Quindi riesci a calcolare quanti denari girano intorno a queste manifestazioni!! E pensare che questo è tempo di crisi, ma SOLO PER QUALCUNO. Ho sentito al telegiornale che c'è gente che non riceve lo stipendio da tre mesi e si vergogna perchè si fa mantenere dai figli, ma quì a Sanremo queste cose sono lontane anni luce da tale crisi. Domanda fatidica: cosa ne faranno di tutti questi EURO che sono come il solito rubati alla povera gente facendogli vedere lucciole per lanterne? Altra cosa, se hai votato pensi che il voto che hai dato per la tua canzone preferita vadano a quella canzone? Credi proprio che sia così? Ne sei proprio convinto? Pensa un pò d'essere al posto dell'organizzatore, lasceresti la scelta ai poveri mentecatti che sono serviti solo per i loro centesimi di euro? La risposta a te stesso. Comunque te la confermo e ti dico, oltre tutto l'organizzatore (dato che parecchie sono le componenti che girano attorno a queste cose e che le sappiamo perchè sovente se ne parla sulle cronache e su Striscia la Notizia), fà la valutazione scientificamente. Cioè da intenditore. E ti sembra poco? Per lui almeno quelle soddisfazioni dopo tante fatiche per organizzare: FAR VINCERE CHI GLI PARE E RITIRARE I DENARI! A ognuno il suo lavoro.  Qualcuno da colpevolizzare? NOOOOOO. Oggi giorno dopofestival ti dico: "ecco ieri sera serata finale è successo di tutto, ma proprio di tutto, sull'orchestra, sul televoto, sui partecipanti e su chi vince,  NON te lo aspettavi? Allora, su chi ha vinto e sui voti sono permesse tutte le contestazioni che si vuole, anzi solo di queste cose si deve parlare, è già stato preventivato in modo che solo questo risulti e che luccichi, però purchè NON si parli dei DENARI RITIRATI. Questo NON deve emergere"! Ora sai chi ritira tutti questi denari che sono tanti, tanti ma tanti? Solo l'intestatario del numero a cui si telefona!  Ma la cosa che mi disgusta di più è che si cercano gli EVASORI FISCALI con tanta fatica da parte del Corpo della Finanza mentre invece TUTTI dico TUTTI questi soldi sono al netto delle tasse!  Hai partecipato anche tu con il tuo EURO? Non ti senti un pò preso in giro? Ora sai di aver arricchito qualcuno con questo televoto! E con gli altri televoto che costellano il firmamento di ogni TV con lo specchietto di una misera vincita o anche solo per il gusto di aver indovinato? Come il solito:
                                                      Questo è il mondo, questa è la vita!
                                 ....con la vendita di tanto fumo e niente arrosto!
Oggi 16/02/2011 Ieri sera ultimo giorno di FESTIVAL a Sanremo, di quattro serate. Oggi ecco i commenti "Gli ascolti reggono: 10 milioni 617mila voti per la la quarta serata. Tra i giovani vince Raphael Gualazzi. Eliminati Tricarico e Pezzali. Luca e Paolo prendono in giro il Pd.
Da Napolitano lettera di complimenti a Benigni. L'attore toscano devolve l’intero compenso  i 250mila all’ospedale Meyer di Firenze."
Domanda: quanti voti al costo di  euro? preventiviamo 5 milioni per serata per le tre serate? Allora in totale fa 15 milioni più l'ultima dichiarata in 10 milioni 617 mila fanno in totale 25 milioni 617mila.
Piccola cifra vero? Richiedo: chissà dove finiscono TUTTI QUESTI EURO!!!!!! Intanto la crisi continua ma a Sanremo per ovviare mettono la BELEN che con le sue stramberie (persino a quattrogambe, più nuda che vestita) riesce a far reggere gli ascolti ed a mietere soldi. Mi pare che gli organizzatori le loro carte le sappiano giocare MOLTO BENE, cosa ne dici tu????

Non parliamo poi di canale 5 dove Berlusconi deve pagare 2 miliardi  al mese alla moglie. e dove prenderà mai tutti questi denari? Ma semplice, dai grande fratello. In quello dei vip ogni lunedì le telefonate erano circa 2.000.000.000 ad 1.01 euro ESENTASSE, ecco che si incassava ogni settimana quanto dovuto da Berlusconi alla moglie. Delle telefonate la Blasi lo ha dichiarato molte volte.

Quindi ora ti chiedo: sai quanta spesa costa mantenere una piccola tv privata? Allora........, ci vuole una stanza, una videocamera per le riprese, un proiettore per proiettare la pubblicità o dei film (che il più delle volte hai già visto e rivisto), un telone bianco per visualizzare ciò che si proietta, un trasmettitore e un telefono per ricevere le telefonate dei telespettatori che gli procurano gli euro. Una persona che fa girare il tutto, e voilà il gioco è fatto. Si comincia con i giochetti.

Con poca SPESA, TANTA resa.

Tempo indietro erano di moda le catene di S. Antonio, (di queste sono sicuro che molti di voi se ne ricorda). Ora con l'avvento dei telefonini la musica è cambiata ma il risultato NO è sempre lo stesso. Purtroppo il mondo è basato solo sui soldi, anche se in apparenza sembra tutto pulito, quindi NON c'è più rispetto per nulla e per nessuno, neanche della nostra salute! Almeno una volta si salvavano le apparenze, ora neanche quelle, e te la fanno sotto il naso e alla luce del sole e ti prendono gli EURO che sei seduto comodamente in casa! E pensare che per dare il mio EURO e per vedere queste cose pago anche un abbonamento!!!!

Mi chiedi: "cosa c'entra con l'acido ascorbico puro?" , certo che c'entra, in tutti e due i casi ci nascondono i fini. Nei giochetti ci prendono gli EURO, invece dell'acido ascorbico  ci nascondono la parola, di questo ne sono certo perchè almeno 999 su 1000 NON la conoscono e quindi non sanno la verità sulle sue qualità.

Oggi 12/03/2010 in seguito all'apertura della discussione "acido ascorbico" sul forum "la zona libera" da Todd il 15 set 2009 ore 14:14,  ti dò modo di constatare di persona i risultati di due ragazzi iscritti al forum stesso, Tropico e Biker40. Clicca QUI lo leggerai dopo con calma.

Oggi 13/09/2010 ti dico: ora che hai capito il concetto di chi si arricchisce con UN SOLO PRODOTTO voglio farti capire cos'è che fa girare il mondo SUL BINARIO GIUSTO, quindi la differenza tra le due parole:

CONSUMISMO
e
RISPARMIO

I nostri POLITICI i quali hanno le mani, e NON solo le mani ma anche le braccia, in pasta ci dicono che a far girare l'ECONOMIA è il

CONSUMISMO

e cioè PIU' spendi più fai girare i tuoi denari e di conseguenza si produce di più e questi denari ritornano a te moltiplicati.

Ora ti dimostro che non c'è NIENTE DI PIU' SBAGLIATO E FALSO.

Mettiamo che tu (tu e tutti gli italiani) per lavarti i denti usi un tubetto di dentifricio di Pinco Pallino con la spesa di 1 euro al mese. Per consumare di più e far girare l'economia come sopra detto di Pinco Pallino invece ne usi (tu e tutti gli italiani) dieci al mese con una spesa di 10 euro. Vediamo ora dove finiscono i tuoi euro? Allora, secondo il concetto che hai appena letto prima sui 50.000.000 di italiani il sig. Pinco Pallino se con un euro tuo e quello di tutti gli italiani incassava 50.000.000 X 1 =  50.000.000 (cinquantamilioni) di euro al mese, col CONSUMISMO questo sig. Pinco ora incassa 50.000.000 X 10 = 500.000.000 (cinquecentomilioni) di euro sempre al mese. Ti chiedo ora: "cosa ne farà questo sig. Pinco di tutti questi euro in più che gli, abbiamo dato per il CONSUMISMO?" speri che ne dia una parte a te perche tu devi comprarti il latte per fare colazione e che così nel frattempo fai girare l'economia un'altra volta con un altro prodotto? oppure per far girare l'ECONOMIA lui si compra un'isoletta in mezzo ai Caraibi? oppure ancora, che sempre questo sig. Pinco, per far girare l'ECONOMIA investa questi euro per darti lavoro? Io dico che sono speranze perdute per il lavoro, poichè questo sig. Pinco ha trovato il modo di gabbarti e vivere da nababbo, mettendocela tutta a che tu il lavoro lo vada a trovare da un'altra parte e che tu continui a procurargli il tuo euro con il suo dentifricio ogni tre giorni come sopra detto. Credi quindi che questo sia il modo per dare lavoro a tanta gente? Pensa che per produrre questo per lui FANTASTICO prodotto (brevettato a Pinco) aveva quattro pellegrini mal pagati (questo lo possiamo dedurre dal guadagno suo sopra calcolato), MA CHE COSTAVANO ANCORA TROPPO. Ora con l'avvento della Cina e dei suoi schiavi la sua produzione l'ha spostata là. Che là ci sia la schiavitù a lui cosa importa? a lui basta incassare, incassare, incassare cifre spaventose con un solo prodotto indovinato!! per potersi comprare tante isole magari anche al polo nord. Nel frattempo però quì ha lasciato a casa questi quattro pellegrini nella povertà e senza la possibiltà di sopavvivere. L'unica che da tutto questo lavorio ci guadagna una buona parte di questi euro è la PUBBLICITA', la quale da questa situazione sà come districarsi molto bene perchè è MOLTO INFORMATA SU QUESTO MOVIMENTO e vi partecipa attivamente a far sì che questo avvenga alle TUE spalle! Questo è il periodo che con il CONSUMISMO SOLO QUALCUNO SI FA I SOLDI. Specialmente con le telefonate dell'euro (esentasse poichè NON è la vendita di un bene o di un servizio ma euro rubati con l'inganno) come ho spiegato sopra. NON voglio neppure consigliarti di fare un mutuo per comprarti una casa. Poichè con il lavoro saltuario che se lo trovi sei fortunato, NON riusciresti neppure a finire di pagarti la cantina che la banca investitrice questa casa te la porta via.

Questo lo puoi ribaltare ad ogni prodotto di CONSUMO esistente al mondo.

Ora invece parliamo del modo giusto per FAR GIRARE L'ECONOMIA, il

RISPARMIO

come NON vogliono che sia dai nostri POLITICI proprietari dei supermercati che vendono il dentifricio del sig. Pinco facendosene un lauto guadagno.

Dalla metà del 1900, periodo molto vicino a noi ed antecedente il CONSUMISMO, molti italiani lavoratori hanno avuto la possibilità di costruirsi una casa e di acquistare altri beni durevoli. Questo dava lavoro a tantissima gente che lavorando a tempo pieno riusciva a vivere, a far fronte alle spese e riusciva anche a risparmiare. In questo periodo di RISPARMIO tutti hanno avuto la loro soddisfazione con una vita non dico AGIATA ma almeno vivibile sotto tutti gli aspetti. Nessuno si è arricchito in un modo astronomico ma tutti nel modo giusto, perchè col RISPARMIO ed il relativo INVESTIMENTO si è potuto dare lavoro a tutti. Poi sono arrivati la pubblicità, i telefonini quindi gli inganni che ne derivano da questi. Precedentemente, come ho già detto in altra parte, hanno tentato molte volte con LA CATENA DI SANT'ANTONIO ma non arrivando ai livelli attuali
Quindi se vuoi ritornare a vivere bene, con il buon giusto, devi cercare di EVITARE IL CONSUMISMO e NON farti fregare l'EURO con l'inganno (ai miei tempi si diceva "per risparmiare devi cominciare dalla lira" quindi ti faccio presente che in un euro di lire ce ne sono veramente tante) e devi  ritornare a RISPARMIARE cercandone la possibilità in modo da poter investire TU questi risparmi e non farlo fare ai FURBI arricchiti abusivamente
Quindi se hai capito l'inghippo mi sento di consigliarti il RISPARMIO, invece il CONSUMISMO lascialo agli allocchi perchè purtroppo questi l'inghippo non l'hanno capito.

Oggi 23/04/2010                                 Ti posso parlare di petrolio, vuoi?
Sicuramente ti rendi conto che costa caro, ma sai perchè?
Perchè a furia di toglierne da sottoterra un giorno molto vicino finirà e di questo chi lo estrae è perfettamente informato, quindi stà diventando prezioso perchè si può dire che tutto sulla terra sia basato su questo (non sto ad elencare poichè è alla portata di TUTTI). Il male per questi signori è che purtroppo il petrolio NON si rigenera ma anzi estraendolo si fa un danno, lascia un VUOTO.
Ti faccio capire perchè: se tu prendi un catino d'acqua e goccia a goccia la levi, è vero che ti ci vorrà tempo ma arriverai a svuotarlo? La cosa comprensibile è che svuotando il catino crei un vuoto grande quanto il catino. Ora se tieni conto che quel vuoto grande quanto il catino è nell'interno della terra, allora capisci che si crea una camera vuota sottoterra lasciata dallo spazio del petrolio estratto.  Per intenderci "SI FORMA UNA CAMERA VUOTA" più o meno grande, vero? Questi grandi vuoti irregolari pieni di petrolio sono schiacciati dal peso della terra soprastante e comunicano tra di loro attraverso dei labirinti che si diramano in ogni direzione. Più sono le camere comunicanti e più grande è il GIACIMENTO. Purtroppo però NON si sa in che direzione vanno questi labirinti e dove sono queste camere perchè NON esistono i mezzi per saperlo. Essendo il petrolio compresso come ho detto sopra, quando lo trovano e attraverso i buchi fatti dalle trivelle arrivano in una camera od in un labirinto allora esce e SPRUZZA per una certa altezza. Lo credo, è schiacciato e quindi compresso da tutto il materiale che pesa sul contenuto.
Ma ora il vuoto all'interno della terra tu pensi che rimanga vuoto? Impossibile, troppe forze
(anche solo da quella di gravità) concorrono a tendere a riempire questi vuoti. Sai cosa succede allora? La terra crolla riempiendo questi vuoti ed ecco che avvengono i
                                                                        "TERREMOTI"
Quanto più grande è questa camera e tanto di più dura il terremoto. Poi ci sono gli assestamenti, perchè nel crollo rimangono dei piccoli vuoti che piano piano devono riempirsi completamente. Questo avviene quando fai un castello di sabbia sulla spiaggia e per divertirti scavi sotto, cosa succede ad un certo punto? tutto crolla! Ebbene questo succede all'interno della terra!
Però purtroppo il tutto ha un fine: qualcuno estrae e si fa gli euro e qualcuno muore sotto i terremoti causati dai riempimenti che avvengono per colmare questi grandi vuoti lasciati dall'estrazione.
D'altronde NON si può fare nulla, poichè il MICROBO uomo è riuscito a costruire le trivelle ma
NON è ancora riuscito a trovare il modo di riempire questi vuoti. Ma poi infine a chi importa che questi vuoti vengano riempiti? Questo sarebbe un costo che incide sul ricavo della vendita di questo petrolio, perchè farlo? L'esperienza dice che tanto con questi terremoti a morire tocca sempre agli ALTRI. Si perchè magari il petrolio è estratto nell' Arabia, ma le diramazioni di questi labirinti portano a delle camere sotto la Cina oppure un piccolo labirinto porta ad un'altra camera sotto L'Aquila. Infine questo chi può dirlo? chi può dimostrarlo? ed a chi importa se non ci sono i mezzi per controllarlo?
Cosa c'entra con l'ACIDO ASCORBICO questo? certo che c'entra poichè anche questo ragionamento lo si può intuire ma gli SCIENZIATI (che lo sanno molto bene) non te ne parlano, anzi come tutto quanto sopra deve stare nascosto.
E ancora, ti faccio un'ultima domanda inerente il petrolio: "quanti litri di benzina pensi che si venda in Italia al giorno?", io non ne ho la più pallida idea, ma penso moltissimi di più degli abitanti dell'Italia  dell'esempio di prima. Sono informato che una buona parte del costo della benzina è in tasse (e su questo ci passo sopra perchè, almeno, spero che questi denari vengano spesi per la comunità) ma la restante parte (che a prima vista sembrano quisquiglie ma in effetti NON è così) và a chi la produce. Ora che sai fare di conto e vuoi sapere quanto incassano al giorno  questi benedetti signori, (penso che la calcolatrice di prima con 12 numeri NON ti basti perchè ti và in TILT), devi fartene fare un'altra con almeno 15 numeri per poter avere una cifra reale. Ma cosa ne faranno di tutti questi soldi? Pensa che in Italia c'è gente che muore di fame!!!!!
                                                                Sai cosa ti dico alla fine?
Sono costernato, perchè come sempre sò che dalla parte degli ALTRI ci stò anch'io, e tu? Da che parte pensi di stare? E cosa ci possiamo fare? Come ho già detto sopra
Questo è il mondo,.....

Oggi 28/04/2010, sono passati pochi giorni dal 23/04 giorno dello scritto sul terremoto ed ecco un disastro ecologico nell'oceano a carico del petrolio il quale lascerà uno strascico non indifferente nel sistema ecologico. Questo stà a dimostrare che il MICROBO uomo nonostante tutto continua a combinare guai ma sempre a danno della natura al completo. Non voglio essere catastrofico perchè NON è nella mia natura ma coerente con ciò che stiamo rilevando. Prima i terremoti, ci sono sempre stati ma catastrofici come da un pò di tempo a questa parte se ne ricordano ben pochi nella memoria umana, come lo Tzunami che è una parola giapponese che nel secolo scorso è andata molto di moda, poi l'inquinamento delle acque. Chissà dove arriveremo di questo passo. E tutto questo solo per il dio denaro usufruito sempre e solo dalle solite persone. Nonostante tutto si riesce sempre a colpevolizzare qualcuno o qualcosa (molti di voi si ricorderà del Nigno degli anni 90) che NON hanno niente a che vedere con la crudele realtà chiamata AVIDITA' E POTERI UMANI.
E pensare che tutto questo si potrebbe evitare poichè è già stato sperimentato ma distrutto..........clicca
QUI

Oggi 01/05/2010 non posso fare ameno di aggiungervi ciò che giornalista ha detto alla RAI TV durante il telegiornale della sera. IL costo di tale disastro è incalcolabile, ma la bonifica costerà .........
(cifra spaventosa) alla ditta responsabile, la quale, come tutte le ditte con questa attività mettono da parte all'anno ...... (cifra spaventosa) per questi eventuali danni già preventivati. Come riferimento di spesa si tiene conto del costo della bonifica fatta a suo tempo dal disastro causato da quella nave cisterna che versò l'intero contenuto in mare. Si calcola però che questo disastro sarà molto maggiore quindi il costo sicuramente sarà aumentato. Ora ti chiedo:

 "DOVE HANNO PRESO TUTTI QUESTI SOLDI PREVENTIVATI SE NON DALLA VENDITA
                                                   DEI PRODOTTI PETROLIFERI?"

Allora i nostri conti sopra tornano! Questo volevo dimostrarti. Aggiungo "intanto che loro mettono da parte tantissimi denari la gente muore di fame e di stenti per mancanza di lavoro. Sò che il progetto del motore a idrogeno esiste, poichè è da anni che se ne parla nei corridoi della FIAT. E' nel cassetto di qualche responsabile ben nascosto, poichè se dovesse essere reso pubblico cadrebbero tantissime teste ma sopratutto, dato che l'idrogeno è fatto con l'acqua NON riempirebbe le tasche di nessuno. Dico questo in quanto sono stato dipendente come impiegato (tra l'altro disegnatore progettista complessivista, che se si và negli archivi si trovano moltissimi disegni che riportano la mia firma, oltre che analista) per tanti anni, quindi informato dell'esistenza delle voci di corridoio. Ora voglio ricordarti che sia l'idrogeno che l'ACIDO ASCORBICO PURO (non brevettabili) sono due prodotti da bandire dalla nostra tavola perchè nessuno dei due è di LORO convenienza. Con questo NON voglio diventare pessimista, ma continuare ed essere realista per informarti di ciò che è veramente il mondo in caso tu non lo abbia ancora capito onde saperti difendere nell'eventuale necessità. Come la richiesta delle 5 lire o la mancata integrazione, nello specifico.
Oggi 22/12/2010 aggiungo a proposito del motore ad idrogeno quanto afferma
il Dr. M. Rath discepolo del Dr. L.Pauling dal suo sito:
L’energia derivata dall’idrogeno non è una novità. Ogni pianta, ogni animale e ogni singola cellula del corpo umano utilizza questa forma di energia per produrre energia biologica. Più di 40 anni fa, i primi esseri umani hanno raggiunto la luna con i razzi che sfrutavano questo tipo di energia, la missione spaziale Apollo. Con la transizione dall'età dell’energia al carbonio (petrolio) a quella dell’idrogeno (acqua), si potrà risolvere la crisi energetica di questo pianeta per tutte le future generazioni. Il successo di questa tecnologia, inevitabilmente, farà cessare la dipendenza globale dal petrolio - così come i profitti per i Rockefeller e gli altri magnati del petrolio.
Trovi l'articolo molto importante e completo QUI
il link del sito è:
http://www.dr-rath-foundation.org

Ti chiedo umilmente scusa se mi allungo, ma ogni giorno ne succede una nuova che è bene tu ne venga informato, quindi perdonami e continua con la lettura poichè solo con l'informazione saprai comportarti nella vita. Ti ricordo che in fondopagina c'è la parola ESPERIENZE. Sono le mie che potrebbero diventare le tue con l'informazione.

Ora ti metto un link del libretto di Linus Pauling che ha combattuto per anni contro tutte queste convenienze senza riuscire a fare nulla, (anzi non hanno fatto che deriderlo) e leggi cosa dice delle VARIE RICERCHE, il quale recita:

"La medicina ideale
Cosa potremmo ragionevolmente chiedere alla medicina? Quali risultati potremmo sperare che le tecniche mediche ci potrebbero regalare in un futuro più o meno lontano?
1) La guarigione o la prevenzione delle due malattie che costituiscono la maggior causa di morte: infarto e cancro.
2) La guarigione o la prevenzione delle malattie invalidanti della "tarda età", come arteriosclerosi e artrosi.
3) La guarigione o la prevenzione delle malattie croniche gravi quali: diabete, Alzheimer, sclerosi multipla ecc.
4) Allungamento della vita media e innalzamento del limite medio della salute, in altre parole una lunga vecchiaia attiva e senza acciacchi.
5) Trattamenti terapeutici o, ancora meglio, preventivi, rapidi, indolori, poco costosi, non invasivi, ma specialmente senza "effetti collaterali".

     Più o meno questo è ciò che tutti ragionevolmente ci aspettiamo, a prezzo di lunghe, costosissime ricerche e di grandi finanziamenti, dai grandi e MISTRERIOSI laboratori e dalle grandi menti della medicina. In un futuro, haimè, non troppo vicino..........Clicca sotto, su:
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/librovitamine3.pdf

Ti riporto ora quanto sopra detto:
"in altre parole una lunga vecchiaia attiva e senza acciacchi", quella che io stò vivendo attualmente (NON sono il solo) con l'assunzione di questi detti alimenti: ACIDO ASCORBICO più il CLORURO DI MAGNESIO. Non mi fraintendere, questo NON è un vanto ma una realtà che posso provare a chiunque ed in qualsiasi momento di cui ho già parlato largamente sui due siti. Ho aggiunto l'ACIDO CITRICO in quanto oltre il resto, rende il gusto gradevole al CLORURO DI MAGNESIO.

Oggi 25/04/2010 dopo una lunga riflessione vorrei tirare le conclusioni con te di quanto sopra e nelle altre pagine descritto.
Questo sempre che tu non l'abbia già fatto. Ti informo che questa conclusione la potrai trovare al fondo di ogni altra pagina in modo che tutti, anche leggendone solo una, abbiano l'opportunità di trovarla.
Nella vita di tutti i giorni, quando informo di cosa sia l'ACIDO ASCORBICO PURO parlando con il mio  interlocutore dei denti di un leone, chiedo se pensa che questo abbia lo spazzolino ed il dentifricio dietro un albero per levarseli poichè a lui non vengono bucati dalla carie e se li porta sani per tutta una vita.  Con questo dato di fatto ribaltabile a tutti gli animali il cui fegato gli produce questo ACIDO ASCORBICO PURO posso concludere quanto segue: ogni individuo di ogni specie con questa proprietà NON dipende nella vita da un altro individuo se non all'inizio della loro vita e solo per un certo periodo.
Loro hanno una grande fortuna, il loro fegato gli produce l'ACIDO ASCORBICO PURO fin dalla nascita ed al bisogno, quindi anche quando sono, come si dice "in fasce". Quindi sono esenti dalla
schiavitù dai loro simili. E' inutile che ti dica che quindi anche i bambini appena nati necessitano di questo alimento.
Quindi agli animali NON è necessaria l'informazione dell'esistenza di chi o di cosa possa fare bene alla loro salute.
Al contrario per me che il mio fegato NON mi produce questo ACIDO ASCORBICO PURO, dipendo in ogni istante della mia vita dai miei simili e dalle loro informazioni.
Purtroppo però non sempre chi ha queste informazioni è propenso a darmele, anzi prima di tutto ne vuole sempre un ritorno economico o morale (compenso). Questo lo ritengo giustissimo, poichè se vado dal dottore per avere un'informazione su quale medicina devo usare per togliermi il dolore che sento allo stomaco (sintomo), perchè lui solo è informato di questa, allora è giusto che lo paghi.
Oppure se vado da una chiromante perchè mi aiuti a risolvere i miei problemi di cuore, perchè penso che solo lei sia capace di farlo, è giusto che la paghi. E così via.
Ma è anche e sopratutto giusto che io sappia quando queste informazioni sono esatte.
Sapendo però che ogni individuo vuole un ritorno di un qualcosa ed è in grado di inventarsi di tutto pur di ottenerlo, allora come sempre
NON devo essere un CREDULONE ma devo vagliare bene quanto questa informazione possa essere giusta e poi comportarmi di conseguenza.
Sopratutto però devo capire se chi mi dà l'informazione, sapendo che da questa può dipenderne il suo futuro bello o brutto, me la dà giusta.
Il suo vantaggio è che fin quando io l'informazione giusta non ce l'ho, sarò sempre alla sua mercè con profitti sia materiali che morali da parte sua.
Il più delle volte ho dovuto dedurre che la verità è pura utopia ed è diversa da angolazione ad angolazione.
Quindi devo cercare in tutti i modi di rendermi indipendente (
dalla schiavitù dai miei simili) il più possibile per evitare che avvenga almeno una parte (quella della salute) di quanto sopra descritto.
Concludendo ancora, se sò che la differenza, tra me dipendente dai miei simili per tutta la vita e gli animali che sò sicuramente indipendenti l'uno dall'altro, si chiama ACIDO ASCORBICO PURO, allora posso dedurre che l'informazione è giusta.
Ora se ti ho dimostrato che NON ho interessi di sorta, che sono andato avanti prima di te e che ti sei accertato che l'informazione che ti dò è giusta, allora perchè non provi anche tu?
Non aspettarti che ti faccia crescere un braccio o una gamba o ti faccia ricrescere i capelli o i denti, ma sicuramente piano piano, come è successo a me, ne guadagnerai moltissimo in salute sia fisica che mentale ma sopratutto eviterai per sempre la sofferenza. Si perchè ti ho dimostrato che la sofferenza è un qualcosa di veramente terribile ed è la sola che ti fà aprire la borsa con i denari. E chiami poco? Ti voglio far notare però che dall'inizio della mia assunzione questa sofferenza per me non esiste più.
Se le tue conclusioni sono diverse dalle mie, non prendertela e non offenderti, poichè purtroppo la verità ha mille facce pur restando sempre la verità. Si perchè se noi ci sediamo attorno ad un tavolo rotondo ed al centro mettiamo un oggetto quadrato, ognuno di noi descrivendo quello che vede dirà la sua verità: "io l'ho visto piatto", "io l'ho visto a punta" ed "io l'ho visto angolato". Quindi ognuno dirà la sua pur restando sempre la verità.
Se NON hai letto sulla sofferenza clicca
QUI

                                                 Hai la cellulite? leggi sotto.
                      
Metodo senza controindicazioni per eliminare la cellulite dal tuo corpo.
                                          Citazione dal file formato .pdf
In certi casi, il ruolo del magnesio rispetto al calcio è interessante sotto molti punti di vista. Esso infatti fissa il calcio, ed interviene nel suo metabolismo a livello delle ghiandole paratiroidi. A livello cellulare, controlla e regola l'entrata del calcio nella cellula, nonchè i liquidi intra-cellulari, fra l'altro l'assunzione di magnesio combatte la cellulite.
Clicca QUI per visualizzare il file. Se sei interessato/a, per le dosi visita il nostro sito sotto:
www.genfranconet.tk

Esperienza fatta in famiglia, dalla mia compagna con la quale assumiamo il c.m. dal novembre 2008.

Tutto quanto sopra descritto NON vuole essere un incitamento ad alcuno, ma vuole essere una
               informazione di quello che è il MONDO, onde poter rifuggire da certe situazioni

" ATTENZIONE: I RESPONSABILI DEL SITO INVITANO TUTTE LE PERSONE CHE PRIMA DI INTRAPRENDERE I TRATTAMENTI CON GLI ALIMENTI DA NOI CONSIGLIATI DI RIVOLGERSI AL PROPRIO MEDICO DI FIDUCIA"

                                                     Altre  ESPERIENZE molto interessanti.

Se non sai cosa è la malattia lo SCORBUTO clicca QUI e QUI

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca QUI

Hai i sintomi di un'influenza, mal di gola o raffreddore? Leggi la ricetta dedotta dopo le mie esperienze, di molti altri ed il messaggio in originale di Giacomo per la sua contro le influenze e le malattie da raffreddamento. Clicca QUI per leggere dopo..

                      Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                                 
www.genfranconet.tk

                                Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                      www.dr-rath-foundation.org
                                                      www.massimopietrangeli.net
                                         www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
SITO DECIMO.

                           Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                         
oppure:
                                    www.genfranconettt.tk