GERMANIA

REICHSMARINE


PORTAEREI GRAF ZEPPELIN

AIRCRAFT CARRIER GRAF ZEPPELIN


La Graf Zeppelin è l'emblema delle incertezze e insicurezze che regnarono durante tutta la guerra nella Marina Tedesca.  Nata come capostipite di una serie di portaerei fu varata in pompa magna ma non fu mai completata. E' significativo ricordare che non gli furono mai messi i motori e che la sua esistenza si trascinò stancamente da un cantiere all'altro.  I lavori andarono avanti dal 1936 al 1943 in maniera altalenante e facendo modifiche all'armamento (grazie all'esperienza dei primi anni di guerra). Il suo completamento fu considerato inutile quando Doenitz sostituì Raeder e puntò tutto sulla costruzione a ciclo continuo di sommergibili, rinunciando quasi totalmente alla guerra di superficie. Il fattore principale che ne rallentò la costruzione fu però l'ostilità palese dell'aereonautica tedesca (con goering in testa) che era ben restia a dare aerei alla marina.  Ricordiamo che in Germania non nacque mai (sempre per colpa di Goering) una aereonautica sotto il controllo della Marina, al contrario ad esempio di Giappone e Stati Uniti. E' impossibile dire se sarebbe risultata una buona unità. Di sicuro possiamo dire che se anche fosse stata completata e messa in mare non avrebbe inciso sulle sorti del conflitto.  Questo perchè nel 1943 la flotta tedesca era ormai sulla difensiva e ridotta a subalterna rispetto ai sommergibili. Oltretutto una sola portaerei non costituiva comunque una seria minaccia.  Certo se fosse stata resa operativa nel 1940 e affiancata da una o più unità gemelle avrebbe potuto cambiare le sorti della Battaglia dell''Atlantico.  Avrebbe potuto essere di appoggio all'operazione Leone Marino o costituire con la Bismarck e la Trpitz una task force di tutto rispetto. Certo se la Bismarck fosse stata appoggiata dalla Graf Zeppelin non sarebbe stata un facile bersaglio agli aerei dell'Ark Royal.  In definitiva la Graf Zeppelin può considerarsi un'occasione persa. (Shinano)


STORIA / HISTORY


CARATTERISTICHE TECNICHE / TECNICHCAL CARACHTERISTIC

Nave Graf Zeppelin
Tipo CV
Cantiere Deutsche Werke, Kiel
Impostazione 28 dicembre 1936
Entrata in servizio -
Varo 8 dicembre 1938
Lunghezza 249.93 metri
Larghezza 26.96 metri
Immersione 5.62 metri
Dislocamento 23.200 tonnellate
Apparato motore 4 gruppi turbine, 16 caldaie, 4 eliche
Potenza 200.000 cavalli
Velocità 32 nodi
Combustibile -
Autonomia 8000 miglia
Armamento 16 cannoni da147 mm., 12 cannoni da 105 mm. a.a., 22 mitragliere da 37mm., 28 mitragliere da 20mm.40 aerei, 2 catapulte, 3elevatori
Protezione verticale cintura 100 mm.
Protezione orizzontale 50 mm.
Protezione subacquea controcarene
Equipaggio 1760

GIUDIZIO FINALE DELLO SHINANO


FOTOGRAFIE / PHOTOES


GERMANIA / REICHSMARINE

PORTAEREI NELLA STORIA / AIRCRAFT CARRIER
NAVI DA GUERRA / WARSHIPS AND BATTLESHIPS
PORTAEREI NELLA STORIA -GERMANIA-GRAF ZEPPELIN