Ingegneria della Competizione

serra.renzo@libero.it

Benvenuti, questa pagina consente di effettuare il download di articoli e slides di eventi sui temi della Qualità, dell'Etica e della Politica, pubblicati dall'Ing. Renzo Serra

 

Come e perché la Cina sta tornando ad essere leader mondialeLezione alla Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Cagliari, Cagliari, 21 maggio 2019

Le lezione si propone di fornire una visione del contesto economico e politico globale alla luce del ruolo crescente della Cina. Sono evidenziati i valori che hanno caratterizzato lo sviluppo e la leadership cinese nel corso della storia e l’attuale influenza della politica cinese nel mondo, con particolare riferimento all’Europa e all’Italia, che ha l’obiettivo di realizzare lo sviluppo economico e culturale globale utilizzando metodi pacifici.

 

Contenuti innovativi per la formazione della classe dirigenteWorkshop presso AICQ – Associazione Italiana Cultura della Qualità - Milano, 9 aprile 2019

Il workshop si propone di fornire ai partecipanti le conoscenze utili per definire la cultura richiesta dal mondo contemporaneo per avere politiche efficaci, la formazione di una classe dirigente preparata alle sfide globali e l’organizzazione del curriculum scolastico adeguato

Analisi del contesto: valori e leadership cinese per lo sviluppo globale pacificoWorkshop presso AICQ – Associazione Italiana Cultura della Qualità - Milano, 29 maggio 2018

Il workshop si propone di fornire ai partecipanti le conoscenze utili per migliorare l’analisi del contesto globale. Sono analizzati i valori che caratterizzano lo sviluppo e la leadership cinese, i riflessi nel mondo, in Europa e in Italia nella prospettiva della pace

Conoscenze professionali e principi morali nella globalizzazioneWorkshop presso AICQ – Associazione Italiana Cultura della Qualità - Milano, 28 febbraio 2018

Il workshop si propone di fornire ai partecipanti le conoscenze di sviluppo sostenibile richieste dal mondo del lavoro, ponendole in relazione con i principi morali richiesti dalla globalizzazione per lo sviluppo di una società prospera e pacifica.

 

Etica e sostenibilità della globalizzazioneConferenza presso ANEB – Associazione Italiana Educatori Benemeriti - Cagliari, 27 gennaio 2018

La conferenza ha lo scopo di illustrare i principi alla base della globalizzazione come l’Etica degli affari, l’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo sostenibile, i Valori che si stanno affermando a livello universale, l’influsso delle filosofie orientali nella Società e nell’economia, i progetti in corso per la realizzazione dell’Umanesimo globale

 

Valori, economia, pianificazione per la leadership in Cina – Lezione all’Università Cattolica del Sacro Cuore,

Milano, 29 novembre 2017

Valori storici della civiltà cinese e sviluppo tecnico ed economico fino al 1.700. Cause del declino e reazioni contemporanee. Pianificazione della modernizzazione, modello politico, sociale ed economico di capitalismo controllato dallo stato. Risultati tecnici, economici e sociali raggiunti; pianificazione per la realizzazione degli obiettivi di leadership globale nella sostenibilità, nell’economia, nella tecnologia e nell’estetica. Opportunità per l’Occidente di collaborazione con la Cina nella condivisione dei valori di base e degli standard internazionali, allo scopo di realizzare una comunità globale pacifica, sviluppata, rispettosa delle culture e delle tradizioni.

 

Le radici della Qualità e della Responsabilità Sociale – Qualità on line, 29 luglio 2016

Il concetto di miglioramento continuo dell’uomo al servizio della collettività per la realizzazione di una società pacifica e armoniosa è stato codificato da Confucio ed è stato mantenuto nella cultura cinese fino ai giorni nostri, favorendo il più grande sviluppo nella storia dell’umanità. Principi simili sono codificati nelle Norme ISO 9001, SA8000 e ISO 26000 e possono essere la base per una collaborazione globale.

 

Come uscire dalla crisi - Qualità, gennaio-febbraio 2014

Il rispetto delle regole della finanza sembra essere l’unica via d’uscita dalla crisi e la Responsabilità Sociale può essere lo strumento più adeguato per riprendere la crescita e ridurre la povertà in un progetto di nuovo umanesimo che soddisfa le esigenze razionali ed emotive della natura umana

 

La qualità nel ferroviario - Qualità, novembre-dicembre 2010

La norma IRIS emessa dalla UNIFE è l’unico standard dedicato al settore ferroviario ed è adottata in tutto il mondo per migliorare la Qualità attraverso la gestione del rischio di business

 

Quale approccio per l’ambiente terra? Dalle regole ai processi Qualità on-line, N° 3 2010

Il vertice di Copenhagen per il controllo globale dell’ambiente ha segnato la svolta nell’approccio all’argomento passando dalle regole cogenti allo sviluppo di processi virtuosi

 

La Responsabilità Sociale come regolatore globale  - Qualità, maggio-giugno 2009

La Responsabilità Sociale come orientamento efficace per costruire un significato condiviso alle organizzazione e uno strumento operativo per un futuro migliore

 

Gli effetti della Certificazione SA 8000  - Qualità, gennaio 2005

La richiesta di responsabilità sociale proveniente dalla società civile e dal mercato sta determinando la crescita delle certificazioni SA 8000. La diffusione di questa certificazione di sistema rende possibili le prime considerazioni sui cambiamenti riscontrati nelle Organizzazioni a seguito dell'applicazione della Norma

 

Il nuovo modello di gestione della Responsabilità Sociale  in aziendaConvegno Il Sole 24 Ore: Etica e business, 2004

In un contesto sempre più globale, le aziende si ritrovano oggi a dover competere su un nuovo fronte oltre a quello economico e finanziario: quello socio-ambientale. In quest’ottica, la condizione necessaria ad un’azienda per assicurarsi una competitività prolungata e per accrescere l’affidabilità e la credibilità dei propri prodotti e servizi, è quella di conciliare sempre meglio etica ed efficienza, ovvero puntare ad una gestione del proprio business finalizzata a migliorare le proprie performance economiche tutelando al contempo l’ambiente e promuovendo giustizia sociale. Il convegno intende evidenziare i modelli di gestione e gli strumenti più attuali per un’efficace applicazione dei principi della CSR, finalizzati a monitorare il processo di gestione responsabile tra l’impresa e i suoi stakeholders di riferimento, accrescendone la legittimazione sociale oltre che lo sviluppo economico.

 

  Il Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale e il profitto delle Imprese - XXI Convegno Nazionale AICQ - Roma 2003

La globalizzazione sta imponendo nella gestione delle Aziende tecniche di controllo basate sulla Normazione e Certificazione. La sensibilità del pubblico e degli investitori richiede sempre maggiore visibilità sui comportamenti manageriali. Queste istanze stanno definendo l'esigenza di un nuovo umanesimo che riesca ad integrare la razionalità con il bisogno emotivo di valori associati a prodotti e servizi. La Norma SA 8000 consente la realizzazione di un Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale certificabile. L'obiettivo è la valorizzazione dell'azienda e la garanzia di successo nel lungo periodo attraverso la definizione di valori, l'immagine aziendale e la motivazione dei dipendenti.

 

Sistema di Gestione secondo SA 8000 - Cosmetic Technology - 2002 - L'Integratore Nutrizionale - 2002

Il mondo industriale italiano ha iniziato a recepire le istanze relative alla Responsabilità Sociale. La valorizzazione dei comportamenti etici è sempre più apprezzata dal mercato. Per la gestione della Responsabilità Sociale nelle aziende viene fatto riferimento alla Norma internazionale SA 8000 (Social Accountability}, che consente la certificazione del proprio Sistema. Analizziamo i contesti e le motivazioni che portano alla scelta di questo strumento e le metodiche necessarie.

 

L'affidabilità della Certificazione  - Qualità, dicembre 2002

La rapida proliferazione delle certificazioni e il conseguente ruolo sempre più strategico evidenziano l'importanza della loro affidabilità. Si espone una proposta di miglioramento basata sul controllo dei comportamenti etici degli Organismi di Certificazi one. Accanto all'Organismo di Accreditamento che opera come supervisore si propone un metodo di autoregolazione basato sull'adesione volontaria all'Albo Etico degli Organismi di Certificazione.

 

L'Etica della Certificazione  - Etica ed Economia, dicembre 2000

La diffusione dei processi di certificazione e la loro importanza strategica evidenzia l'impatto dei requisiti etici connessi. Accanto all'Organismo di Accreditamento che opera a livello di supervisione appare importante un metodo di autoregolazione basato su un Albo Etico degli Organismi di Certificazione che garantisca il livello qualitativo del processo e ne accresca la credibilità.

 

Responsabilità Sociale: la nuova sfida per la competizione - Qualità, giugno 2000

La continua ricerca del miglioramento per competere richiede una visione globale dell'azienda nel contesto sociale. L'approccio vincente sembra essere la valorizzazione dei comportamenti etici verso i quali i mercati sono sempre più sensibili e che garantiscono il massimo profitto. Oggi è disponibile una Norma internazionale che consente la certificazione della Responsabilità Sociale ed è possibile progettare Sistemi Etici che producano vantaggi concreti.

 

SA 8000: le ragioni e il metodo per l'applicazione - Qualità, novembre 1999

La Norma SA 8000 è il riferimento disponibile per la certificazione della Responsabilità Sociale delle Organizzazioni e per l'iscrizione all'Albo di tutela del Lavoro Minorile. Vengono indicate le motivazioni che portano alla scelta di questo strumento e le metodiche di base necessarie per organizzare e sviluppare il Sistema Etico aziendale conforme.
Perché adottare SA 8000

 

I Codici Etici come strumento per competere  - Convegno Nazionale AICQ, maggio 2000

Slides PowerPoint (760 kbyte) per la presentazione della memoria

 

Il ritardo Ue nella qualità e nella competitività: una proposta di soluzione - Qualità, luglio 1998

E' opinione comune che la Ue sia in ritardo rispetto a Giappone e USA nell'applicazione dei sistemi qualità e quindi nella reale competitività del sistema produttivo. Si analizzano le cause di questo ritardo e si propone come rimedio lo sviluppo di sistemi etici e di una nuova cultura basata sull'etica.

 

I codici etici, strumento di evoluzione della qualità e della competitività aziendale - De Qualitate, maggio 1998

Relazione presentata al Salone internazionale dell'arte del restauro e della conservazione dei Beni Culturali - Ferrara - 4 aprile 1997 - Incontro tecnico: "La professionalità del restauratore tra etica e impresa"

 

I quattro aspetti della qualità nelle aziende di trasporto pubblico - De Qualitate, giugno 1998

Queste aziende si presentano particolarmente complesse in quanto alla fornitura di un servizio uniscono importanti attività manifatturiere e di approvvigionamento ad elevato contenuto tecnico. Per dominare la qualità si suggeriscono metodologie mirate ai clienti, ai fornitori, alla produzione interna e alla organizzazione indicando gli strumenti più adeguati per sviluppare il sistema qualità in ogni settore. Vengono anche accennati gli elementi per inserire nel Sistema qualità anche il Sistema di Gestione della Sicurezza, il Sistema di Gestione Ambientale e il Codice etico aziendale.

 

La qualità nella strategia dei servizi pubblici e dello stato sociale - De Qualitate, maggio 1997

L'attuale gestione statale dei servizi pubblici è generalmente insoddisfacente sotto il profilo dei costi e spesso anche della qualità. Si propone un modello di Azienda di servizi rispondente a logiche economiche societarie e in regime di concorrenza. La qualità è lo strumento decisivo per realizzare servizi più efficaci e più efficienti attraverso una corretta ripartizione dei costi e dei ricavi tra clienti e amministrazione pubblica. Questa è la via migliore per reperire le risorse necessarie allo sviluppo dello stato sociale

 

La qualità nel sistema di incentivazione aziendale - De Qualitate, marzo 1997

Nella gestione delle risorse umane sta emergendo la tendenza alla reingegnerizzazione secondo le competenze. La strategia aziendale della qualità deve fare perno sul fattore umano e quindi è necessaria una sintesi tra il contributo personale al sistema di qualità e la retribuzione.

 

La qualità nelle aziende di trasporto pubblico urbano - De Qualitate, febbraio 1997

La pubblicazione della Carta dei Servizi dedicata ai Trasporti offre l'occasione per riconsiderare il ruolo delle aziende interessate alla luce della qualità volta al recupero della competitività, come suggeriscono anche le direttive europee.

 

I codici etici nelle aziende - De Qualitate, gennaio 1997

I codici etici possono essere uno strumento per migliorare la qualità e la competitività delle aziende. Il problema della progettazione di un codice etico può essere risolto ispirandosi alla dottrina sociale della chiesa cattolica può ispirare la progettazione dei codici etici

 

Alcuni aspetti psicologici e sociali della qualità - De Qualitate, maggio 1996

L'applicazione di un sistema qualità può avere degli effetti positivi imprevisti nella realtà aziendale e sociale. Si cerca di definire l'impatto del sistema sulla psicologia delle persone e i riflessi sulla società.

 

Una proposta per l'introduzione della qualità nelle Aziende Sanitarie - De Qualitate, febbraio 1996

Il tema della qualità nelle Aziende Sanitarie sta diventando di grande attualità sia per la nuova legislazione in materia, sia per la Carta dei Servizi Sanitari pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 31.5.95. Il problema è molto ampio e per risolverlo si propone un metodo di approccio graduale secondo filoni logici progressivi.

 

I tre livelli della qualità per la competizione delle piccole imprese industriali  - Convegno nazionale AICQ - Varese - 1994

Anche la piccola impresa industriale, nonostante i limiti delle sue risorse, può raggiungere l'eccellenza. Nella memoria viene esposto un iter di crescita della qualità articolato su tre livelli, da realizzare progressivamente, che consentono anche alla piccola impresa di raggiungere il massimo miglioramento della competitività attraverso l'aumento della qualità e la riduzione dei costi.