REPUBBLICA POPOLARE CINESE

CHINEESE NAVY - POPULAR REPUBBLIC OF CHINA NAVY


   

MARINA CINESE / CHINEESE NAVY

PORTAEREI / AIRCRAFT CARRIERS

PROGRAMMA DI COSTRUZIONE DI PORTAEREI CINESI

Il programma della portaerei cinese è lo sviluppo, la produzione e il funzionamento delle portaerei da parte della Cina, principalmente guidato dalla Marina dell'Esercito popolare di liberazione (PIANO). La Cina ha avuto l'ambizione di gestire le portaerei dagli anni '70, ma a quel tempo non aveva mai posseduto o gestito una portaerei prima. Dal 1985, la Cina ha acquisito quattro portaerei in pensione per studio: l'australiano HMAS Melbourne e le ex portaerei sovietiche Minsk, Kiev e Varyag. Il Varyag in seguito subì un ampio refit per essere convertito nel Liaoning, la prima portaerei operativa della Cina, che servì anche come base per le successive iterazioni di progettazione della Cina. A partire dal 2018, il PIANO ha due portaerei pronti al combattimento, il Liaoning e lo Shandong, con il terzo in costruzione. Si prevede che la Cina possa possedere cinque o sei portaerei entro il 2030.

Classe Admiral Kutznetsov

PORTAEREI LYAONING

La portaerei Varyag, gemella dell'Admiral Kuznetsov", ora battezzata Lioning, rappresenta la prima vera portaerei "tuttoponte" della Marina Cinese. Acquistata dalla Marina Ucraina ufficialmente come Casinò galleggiante, è diventata il prototipo delle future portaerei della Marina Cinese. Portata dall'Ucraina come una "scatola vuota", senza motori ed armi è da sette anni in bacino di carenaggio per essere completata. I cinesi non sono rimasti con le mani in mano ed hanno provveduto a completare la nave. Nel 2012 c'è stato il primo appontaggio, il 16.11.2016 è diventata operativa per il combattimento e ad inizio del 2017 c'è stata la prima uscita in esercitazione. In parallelo sta nascendo la prima portaerei costruita e progetta totalmente in Cina. A dimostrazione della genesi travagliata della nave rimarrà il cambiamento ciclico del nome, è nata nel 1985 come Riga, nel 1990 è diventata Varyag, nel 2009 è diventata Shi Lang (nome di un ammiraglio cinese) e nel 25.09.2012 è stata rinominata in Liaoning.

CV 16 LYAONING /VARYAG (TIPO 001)


PORTAEREI DI TIPO 002

PORTAEREI SHANDONG

Il 26.04.2017 la Cina ha varato ufficialmente la sua seconda portaerei tuttoponte di classe Kuznecov. La nave è stata ufficialmene battezzata "Shandong" il giorno 17/12/2019. Dal punto di vista del disegno e della struttura si tratta di Liaoning migliorata ed è costruita per essere operativa in combattimento. Di fatto si tratta della prima portaerei totalmente costruita in Cina e creata per l'attacco in quanto la Liaoning proveniva da uno scafo russo costruito in Ucraina, la Varyag ed era stata studiata appositamente come nave scuola e per le esercitazioni. La Shandong dovrebbe essere la prima di una serie di tre navi gemelle, delle quali è già prevista una successiva classe più grande ed evoluta di portaerei. Sulla carta quindi la Cina, utilizzando le enormi risorse economiche a disposizione, sta creando dal nulla un potente gruppo di portaerei.  Ritengo che gli americani dovrebbero cominciare a preoccuparsi in quanto il nuovo gruppo di portaerei potrebbe limitarne fortemente la supremazia su tutto l'Oceano Pacifico. Dal punto di vista operativo non si possono ancora esprimere giudizi poiché l'efficacia di una portaerei dipende essenzialmente dagli aerei che imbarca, comunque le positive prestazioni della Kuznecov nelle acque al largo della Siria nel novembre del 2016 dovrebbero far ben sperare i cinesi. (Shinano)

CV 17 SHANDONG (TIPO 001A ora TIPO 002)


PORTAEREI DI TIPO 003

La portaerei di tipo 003 è un modello di portaerei cinese di seconda generazione. Il Tipo 003 sarà il primo vettore cinese a disporre di un sistema di propulsione elettrica integrato. Ciò consentirà il funzionamento di catapulte elettromagnetiche di lancio. La configurazione di Tipo 003 sarebbe per la prima volta il recupero arrestato con barriera al decollo assistito da catapulta (CATOBAR), mentre i primi due vettori erano il recupero arrestato con barriera al decollo breve (STOBAR). Foxtrot Alpha ha suggerito che la portaerei sia designata come Tipo 003, piuttosto che Tipo 002 come attualmente pensato. Il contrammiraglio Yin Zhuo della Marina dell'esercito di liberazione del popolo ha dichiarato nel 2013 che la prossima portaerei cinese sarebbe stata equipaggiata con un sistema di lancio di velivoli elettromagnetici.Diversi prototipi sono stati individuati dai media nel 2012 e gli aeromobili in grado di lanciare elettromagneticamente sono stati testati nelle strutture di ricerca della Marina cinese. La nave dovrebbe avere una stazza di 85.000 tonnellate.
La costruzione della portaerei è iniziata a metà del 2010, sebbene la data precisa non sia nota. L'interesse nazionale ha riferito che la costruzione è iniziata nel marzo 2015, mentre il Diplomatico ha affermato che "i lavori iniziali" sono iniziati nel febbraio 2016, seguiti da un avviso di procedere dato al Shanghai Jiangnan Shipyard Group nel marzo 2017. Nel settembre 2018, Foxtrot Alpha riferì che c'erano due navi in ​​costruzione contemporaneamente nei cantieri navali di Jiangnan e Dalian.
Secondo quanto riferito, la costruzione della portaerei di tipo 003 è stata ritardata nel giugno 2017, mentre la Marina ha testato sistemi di catapulta elettromagnetica e alimentati a vapore. A novembre 2017, secondo quanto riferito, la Marina aveva sviluppato un nuovo mezzo per alimentare catapulte elettromagnetiche con fonti di energia convenzionali invece che con reattori nucleari, e ulteriori lavori sul Tipo 003 avrebbero dovuto iniziare imminente. La svolta progettuale è guidata dal contrammiraglio Ma Weiming.
La nave dovrebbe essere varata nel 2020 ed entrare in servizio attivo nel 2023. Si stima che abbia una capacità aeronautica di circa 40 aerei da combattimento, diversi mezzi di trasporto a elica e velivoli di allarme e controllo rapido a bordo.
Il 7 maggio 2019, il Center for Strategic and International Studies ha identificato le immagini aeree dello scafo in costruzione in fotografie satellitari. Le immagini mostravano una sezione di prua che sembrava terminare con una parte anteriore piatta di 30 metri (98 piedi) e una sezione di scafo separata larga 41 metri, suggerendo che la nave sarebbe più grande della portaerei sovietica non costruita Ulyanovsk da 85.000 tonnellate ma più piccola rispetto alle supercarrier da 100.000 tonnellate della Marina degli Stati Uniti. È stato anche suggerito che le sue capacità siano paragonabili a quelle della portaerei di classe Kitty Hawk.
I moduli del blocco sono stati spostati dall'impianto di produzione all'area di sosta nel maggio 2020, quindi nel bacino di carenaggio a luglio. All'inizio di settembre di quell'anno, quasi tutti i blocchi della nave erano in bacino di carenaggio, con solo la parte più importante della prua della nave mancante. Utilizzando la fotografia satellitare e aerea, la lunghezza cumulativa dello scafo è stata stimata in circa 300 metri, quasi quanto il Liaoning e lo Shandong di 305 metri , con un raggio di circa 40 metri nel punto più largo. Mentre le proiezioni iniziali suggerivano uno spostamento di 85.000 tonnellate, queste dimensioni suggerivano che lo spostamento del vettore sarebbe stato ancora maggiore.

La portaerei è stata varata il 17 giugno 2022. La nave, denominata Fujian , è stata varata con lo scafo numero 18. La Cina prevede che la portaerei entrerà in servizio nel 2023.

CV 18 FUJIAN (TIPO 003)


PORTAEREI DI TIPO 004

La portaerei di tipo 004 è una portaerei pianificata di terza generazione della Marina dell'esercito di liberazione popolare. È inteso come un'iterazione sulla precedente portaerei di tipo 003. Come il Tipo 003, sarà dotato di un sistema di propulsione elettrica integrato che consentirà il funzionamento di catapulte elettromagnetiche di lancio. Sarà anche più grande e presenterà una propulsione nucleare, a differenza del tipo 003 a propulsione convenzionale. Potrebbe generare elettricità a sufficienza per alimentare i laser e i fucili ferroviari cinesi attualmente in fase di sviluppo. Il Tipo 004 sarà il primo vettore cinese a propulsione nucleare nucleare. Si prevede che sarà completato entro la fine del 2020 e ne potrebbero essere costruite fino a quattro. Secondo quanto riferito, il governo centrale cinese spenderà 22 miliardi di RMB (3,3 miliardi di dollari USA) per lo sviluppo di due prototipi di reattori nucleari a sale fuso da costruire a Wuwei, nella provincia di Gansu. L'obiettivo è di far funzionare i reattori entro il 2020. La Marina del PLA è interessata alla tecnologia per alimentare le sue navi da guerra e le sue portaerei Le navi dovrebbero avere una stazza di 110.000 tonnellate. Nel giugno 2018, la China National Nuclear Corporation, di proprietà statale, ha aperto le offerte pubbliche per un rompighiaccio a propulsione nucleare, che secondo gli osservatori probabilmente aiuterebbe a sviluppare la tecnologia e l'esperienza per l'ulteriore sviluppo di una portaerei a propulsione nucleare.

Alla fine del 2017 sono state installate gru a cavalletto da 1600 tonnellate nel cantiere navale di Jiangnan, spingendo a ipotizzare che la portaerei sarebbe stata costruita lì. Successivamente, nel marzo 2018, una falla del costruttore navale China Shipbuilding Industry Corporation, il proprietario del cantiere navale Dalian, ha suggerito che anche la portaerei di tipo 004 a propulsione nucleare avrebbe fatto parte del suo portafoglio. Nell'aprile 2018, news.com.au ha affermato che il taglio dei metalli per il Tipo 004 è iniziato nel dicembre 2017. Il Tipo 004 probabilmente trasporterebbe un complemento di caccia J-15 e J-31, velivoli Xian KJ-600 di pronto allarme e controllo aereo, aerei da guerra antisommergibile e droni di attacco invisibile.
In precedenza era stato suggerito che la portaerei potesse trasportare aerei J-20. Tuttavia, in un programma sulla televisione centrale cinese, l'ammiraglio posteriore della Marina PLA Zhang Zhaozhong ha respinto la possibilità che l'aereo fosse utilizzato su portaerei poiché l'aereo non era strutturato strutturalmente per far fronte alle operazioni del vettore. Inoltre, non ha le ali pieghevoli per lo stoccaggio compatto e il suo rivestimento invisibile sarebbe suscettibile al degrado in mare.
Il tipo 004 sarebbe probabilmente portare un complemento di J-15 e J-31 combattenti, Xian KJ-600 di allarme e controllo Airborne Early aereo, anti-sommergibile guerra aerei dei popolare Esercito di Liberazione Naval Air Force , e droni attacco di furtività.
In precedenza era stato suggerito che la portaerei potesse trasportare aerei J-20 . Tuttavia, in un programma sulla China Central Television , il contrammiraglio Zhang Zhaozhong della Marina Militare PLA ha respinto la possibilità che l'aereo sarebbe stato utilizzato su portaerei poiché l'aereo non era strutturalmente progettato per far fronte alle operazioni del vettore. Inoltre, non ha ali pieghevoli per lo stoccaggio compatto e il suo rivestimento invisibile sarebbe suscettibile di degrado durante la navigazione.

NAVI DA GUERRA / WARSHIPS AND BATTLESHIPS


PORTAEREI NELLA STORIA / AIRCRAFT CARRIERS


BATTAGLIE NAVALI / NAVAL BATTLES

PORTAEREI NELLA STORIA -MARINA CINESE- AIRCRAFT CARRIERS - CHINEESE NAY -