REPUBBLICA POPOLARE CINESE

CHINEESE NAVY - POPULAR REPUBBLIC OF CHINA NAVY


Lo stemma ufficiale dello ShinanoLo stemma ufficiale dello Shinano

- PORTAEREI -

AIRCRAFT CARRIERS


CLASSE KUTZNESOV

KUTZNESOV CLASS

PORTAEREI SHANDONG  (17)

TIPO 001A

(SHANDONG AIRCRAFT CARRIER)

(INCROCIATORE PESANTE PORTA AEROMOBILI MISSILISTICO)

CONSIDERAZIONI

Il 26.04.2017 la Cina ha varato ufficialmente la sua seconda portaerei tuttoponte di classe Kuznecov. Il 17 dicembre 2019, con una cerimonia presso la base navale di Sanya-Yulin sull'isola di Hainan, la nave è entrata ufficialmente in servizio con la Marina cinese, dopo aver ricevuto il pennant number 17 e la bandiera di guerra dal presidente Xi Jinping..

Dal punto di vista del disegno e della struttura si tratta di Liaoning migliorata ed è costruita per essere operativa in combattimento. Di fatto si tratta della prima portaerei totalmente costruita in Cina e creata per l'attacco in quanto la Liaoning proveniva da uno scafo russo costruito in Ucraina, la Varyag ed era stata studiata appositamente come nave scuola e per le esercitazioni. La Shandong dovrebbe essere la prima di una serie di tre navi gemelle, delle quali è già prevista una successiva classe più grande ed evoluta di portaerei. Sulla carta quindi la Cina, utilizzando le enormi risorse economiche a disposizione, sta creando dal nulla un potente gruppo di portaerei.  Ritengo che gli americani dovrebbero cominciare a preoccuparsi in quanto il nuovo gruppo di portaerei potrebbe limitarne fortemente la supremazia su tutto l'Oceano Pacifico. Dal punto di vista operativo non si possono ancora esprimere giudizi poiché l'efficacia di una portaerei dipende essenzialmente dagli aerei che imbarca, comunque le positive prestazioni della Kuznecov nelle acque al largo della Siria nel novembre del 2016 dovrebbero far ben sperare i cinesi. (Shinano)


26.04.2017: VARO

La Cina ha messo in acqua la sua seconda portaerei, la prima di produzione propria, riferisce l'agenzia Xinhua. "La seconda portaerei cinese è stata varata nel porto di Dalian", si legge nel comunicato. Alla cerimonia ha partecipato il vice presidente della commissione militare centrale Fan Chanlun.  E'avvenuto il taglio del nastro e dopo è stata rotta la bottiglia di champagne, dice la televisione centrale cinese.  La costruzione della prima portaerei cinese di produzione locale è iniziata nel mese di novembre 2013. La lunghezza della nuova portaerei, della serie Type 001A, è di 315 metri, la larghezza di 75 metri, per un peso di 70 mila tonnellate, la velocità di 31 nodi. I media cinesi hanno riferito che a bordo della portaerei possono essere trasportati 36 caccia Jian-15. Il varo della portaerei era atteso il 23 aprile, giorno della fondazione della marina dell'esercito popolare di liberazione della Cina, ma la cerimonia si è svolta in un paio di giorni più tardi. La prima portaerei cinese, la Liaoning, è stata costruita sulle fondamenta di una portaerei sovietica, comprata dall'Ucraina nel 1998, ma incompleto, il Varyag. Il lavoro di trasformazione in portaerei è iniziato nel cantiere della città cinese di Dalian nel 2005. Le prime prove in mare della Liaoning sono state effettuate ad agosto 2011. La portaerei è entrata in servizio della marina cinese nel mese di settembre 2012, nel mese di novembre 2012 è stato annunciato con successo il test delle prove di atterraggio dei J-15 sul suo ponte. La Type-001/Shandong è la seconda - di un gruppo di sei -, di cui la terza è già in costruzione ai cantieri navali di Jiangnan, non lontano da Shangai.


STORIA

La portaerei Type 001A è la prima portaerei della classe Kuznecov costruita in modo indipendente dalla marina cinese. Le portaerei Tipo 001A sono in costruzione da Dalian Shipbuilding Industry Company . La costruzione della  prima nave, il cui nome ufficiale è Shandong , è iniziata nel 2013. Il tipo 001A è un design migliorato sulla base della portaerei Kuznecov (conosciuto come tipo 001 in Cina), e utilizza anche un trampolino ponte di volo di prua. Nel dicembre del 2013, la Commissione militare centrale della Cina ha detto Duowei Notizie che prevede di commissionare due portaerei del tipo Liaoning  entro il 2020, designato come tipo 001A. I contratti sono stati assegnati a China Shipbuilding Industry Corporation per costruire le due navi. Il costo è del progetto pare essere stimato in US $ 9 miliardi. Il 001A è un sky jump alto convenzionalmente alimentata con un dislocamento di circa 50.000 tonnellate. E 'probabile che sia alimentato da caldaie a gasolio e le turbine a vapore, anche se in precedenza non v'è stata la speculazione che potrebbe essere gas-turbina a propulsione. La fabbricazione dei componenti di supporto è iniziata nel novembre 2013 e la nave è stata varata in pompa magna il 26.04.2017 ed è stata ufficialmente nominata Shandong il 17.12.2019.


CARATTERISTICHE TECNICHE

Nave Shandong
Tipo CV
Cantiere di costruzione Dalian Shipbuilding Industry Company
Aerei imbarcati 20 Shenyang J-15

12 elicotteri

Impostazione 06.12.1985
Varo 26.04.2017
Entrata in servizio prevista nel 2020
Lunghezza 304 metri
Larghezza 37 metri
Larghezza ponte di volo 75 metri
Immersione 10.50 metri (media)
Dislocamento 33.000 tonnellate (attualmente)

55.000 tonnellate (standard)

67.000 tonnellate (a pieno carico una volta completata)

Apparato motore  
Potenza -
Velocità 32 nodi (54 Km/h)
Combustibile -
Autonomia 8.000 miglia nautiche
Equipaggio 1980

Il design della portaerei si basa in gran parte sul primo vettore cinese Liaoning, che fu a sua volta costruito dallo scafo parzialmente completo della portaerei sovietica di classe Kuznetsov Varyag. Mantiene il decollo con sky jump, che limita la sua ala aerea agli elicotteri e agli aerei da combattimento Shenyang J-15 e la nave è alimentata da caldaie convenzionali alimentate a petrolio che guidano otto turbine a vapore derivate dagli esempi di progettazione sovietica installato su Liaoning. Misura circa 315 metri (1.033 piedi) di lunghezza, con uno spostamento di circa 55.000 tonnellate (70.000 caricate).
Tuttavia, comporta modifiche e aggiornamenti rispetto a Liaoning. Ha aumentato lo stoccaggio di munizioni e carburante, con una capacità aeronautica maggiore di 44 aerei, otto in più rispetto a Liaoning. La Shandong ha un ponte di volo più ampio ma una sovrastruttura dell'isola più corta di Liaoning per dare più spazio ai movimenti degli aerei. L'isola ha anche radar ridisegnati e un nuovo ponte, mentre il comando della flotta e la torre di controllo del volo sono su piani separati per una maggiore efficienza. Comprende un sistema radar a scansione elettronica (AESA) attivo.
I futuri vettori, come la portaerei di tipo 003, sono previsti per utilizzare un sistema elettromagnetico di lancio di aeromobili (EMALS) che consente il lancio di aeromobili più pesanti e di aeromobili più avanzati come lo Shenyang J-31 o il Chengdu J-20.


PROPULSIONE

L'apparato propulsivo, ritenuto simile a quello del Liaoning, è costituito da 8 caldaie producenti il vapore impiegato da 4 gruppi turboriduttori in grado di erogare una potenza di circa 200.000 cavalli di potenza, che dovrebbe essere in grado di far raggiungere alla nave una velocità di 30/31 nodi (contro i 29 nodi del Liaoning) e un'autonomia di 4.400 miglia.


ELETTRONICA

Come accennato, anche armi e sensori presentano sensibili differenze rispetto alla portaerei ex russa ricostruita[6]. Per quanto riguarda la dotazione elettronica, l'apparato principale è il radar 3D in banda S/C del tipo phased array attivo (AESA) con 4 facce planari fisse Tipo 346B Star of the Sea (Dragon Eye secondo la classificazione NATO), che è una versione migliorata del Type 346 del Liaoning.[6] Sviluppato dal 14° Research Institute di Nanchino, unitamente al China Electronics Technology Group (CETG) nell'ambito del programma SAPARS (Ship-born Scrive Phased Array Radar System) avviato alla fine degli anni '80 e installato sui nuovissimi cacciatorpediniere classe Renhai Type 055.[6] Quest'apparato, che ha una portata strumentale compresa tra 500 e 600 Km, oltre che per la ricerca aerea e di superficie è utilizzato anche (in banda C) nell'ambito dell'impiego dei missili superficie-aria HHQ-9 e HHQ-10. Le quattro antenne piana di fisse, sono protette da pannelli rettangolari piatti in materiale dielettrico dotati di sistema di raffreddamento utilizzante liquidi (anziché ad aria come sul precedente modello). Sulla sommità dell'alberatura è presente l'antenna rotante a due facce piane del radar tridimensionale da scoperta navale Tipo 382, molto simile al russo MR-760 Fregat M2EM (Top Plate in codice Nato).


ARMAMENTO

La difesa antiaerea/antimissile di punto a bassa quota è invece affidata a 3 lanciatori brandeggiabili a 24 celle per missili sup/aria HHQ-10 e da 3 CIWS HPJ-14 da 30mm per il cortissimo raggio. L'HHQ-10 presente a prua in due esemplari è un sistema simile all'americano Raytheon RIM-116 RAM, è un missile (derivato dall'aria-aria TY-90) lungo due metri e con diametro di 120mm, dotato di un sistema di guida passivo del tipo radar timing (che richiede comunque l'illuminazione in banda C del radar della nave nella fase dell'attacco) associato ad un sistema infrared homing. Il missile ha una velocità pari a Mach 2,5, una gittata compresa tra 500 m e 9 km nei confronti di bersagli subsonici e maggiore di 6 km per quelli supersonici. Il sistema, che ha un tempo di reazione di 6-8 secondi, può operare anche in modalità completamente automatica. Il CIWS HPJ-14 (Type 1130) da 30 mm (munizionamento russo 30x165) per la difesa ravvicinata, presente a prua in un esemplare sul lato dritto e due a poppa, è un'evoluzione dell'HPJ-12 (installato sui cacciatorpediniere Type 51 e 52) rispetto al quale dispone di una mitragliera a 11 canne rotanti con cadenza di tiro teorica massima di 10.000 colpi al minuto, anziché un'arma a 7 canne rotanti con cadenza teorica massima di 4.000 colpi al minuto.

MARINA CINESE - CHINA  NAVAL ARMY

PORTAEREI NELLA STORIA / AIRCRAFT CARRIER

NAVI DA GUERRA / WARSHPS AND BATTLESHIPS
PORTAEREI NELLA STORIA -MARINA CINESE-CLASSE KUTZNESOV- PORTAEREI VARYAG - AIRCRAFT CARRIERS - CHINEESE NAVY - KUTZNESOV'S CLASS - AIRCRAFT CARRIER VARYAG -