Piccolo Vocabolario Piemontese - Italiano

ma proprio piccolo (sesta parte da N- a P)

1^parte (Introduz.) da A a B  ...... 2^parte da C a D  ...... 3^parte da E a G

4^parte da H a L  ...... 5^parte da M a N  ...... N-  O  Ò  P  ...... 7^parte da Q a S  ...... 8^parte da T a Z
.
Frasi idiomatiche Detti e proverbi 

Indice in italiano ...... TÓula an piemontŔis




Torna all'inizio pagina

*N-*

Non esistono in piemontese parole inizianti per N-. La lettera viene usata soltanto all'interno delle parole ove necessario. Si richiama comunque l'attenzione sul fatto che, secondo le regole di fonologia, anche la "n" viene pronunciata faucale se associata ad opportune combinazioni di consonanti.

Torna all'inizio pagina

*O*

o - \ o \ cong. o, oppure. Spesso in questo caso si omette l'accento, senza pericolo di confusioni. Viene anche scritto ˛.
obada - \ ub'&d& \ sost. f. equivalente di serenata mattutina. Al plurale obade.
obadÚ - \ ub&d'e \ sost. m. menestrello, suonatore e cantore di "obada". invariante al plurale. BenchÚ non sia in uso, una forma femminile sing. e plur. sarebbe obadera, obadere.
oberÚ - \ uber'e \ Verbo 1^ con. trans. oberare, sovracaricare.
oberge - \ ub'ærje \ sost. m. albergo, trattoria. Invariante al plurale.
obergista - \ ub'ærj'ist& \ sost. albergatore. Invariante in genere e numero.
obiÓ - \ ubi'& \ sost. f. 1) - oblazione, offerta. 2) - cialda (del cono di gelato). Invariante al plurale. Vedere anche (primo significato) oblassion.
obiession - \ ubiesi'u[ng] \ sost. f. obiezione. Invariante al plurale.
obietÚ - \ ubiet'e \ Verbo 1^ con. trans./intrans. obiettare. Usa sempre l'ausiliare avŔj.
obietiv - \ ubiet'iu \ 1) - sost. m. obiettivo. Invariante al plurale. Dispositivo ottico.
obietiv - \ ubiet'iu \ 2) - agg. obiettivo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: obietiva, obietive.
obietivament - \ ubietiv&m'ænt \ avv. obiettivamente.
obietivitÓ - \ ubietivit'& \ sost. f. obiettivitÓ. Invariante al plurale.
obietor - \ ubiet'ur \ sost. obiettore. Al femminile eventruale obietriss. ambedue invarianti al plurale.
oblÓ - \ ubl'& \ sost. m. oblato (ordine religioso). Invariante al plurale.
oblassion - \ ubl&si'u[ng] \ sost. f. oblazione. Invariante al plurale.
oblator - \ ubl&t'ur \ sost. oblatore, chi fÓ un'oblazione. Al femminile oblatriss. ambedue invarianti al plurale.
obliansa - \ ubli'&[ng]s& \ sost. f. oblio, dimenticanza. Al plurale oblianse.
oblich - \ ubl'ic \ agg. obliquo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oblica, obliche. Vedere anche sbiÚss, oblýquo.
obligansa - \ ublig'&[ng]s& \ sost. f. 1) - obbligo, obbligazione. 2) - gratitudine. Al plurale obliganse.
obligant - \ ublig'&nt \ agg. obbligante, impegnativo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: obliganta, obligante.
obligassion - \ ublig&si'u[ng] \ sost. f. obbligazione. Invariante al plurale.
obligat˛ri - \ ublig&t'ori \ agg. obbligatorio. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: obligat˛ria, obligat˛rie.
oblighÚ - \ ublig'e \ Verbo 1^ con. trans. obbligare, costringere.
oblýo - \ ubl'iu \ sost. m. cialda del cono gelato. Invariante al plurale. Vedere anche obiÓ
obliquÚ - \ ubli[qu]'e \ Verbo 1^ con. trans. obliquare, inclinare.
obliquitÓ - \ ubli[qu]it'& \ sost. f. obliquitÓ. Invariante al plurale.
oblýquo - \ ubl'i[qu]u \ agg. obliquo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: obliqua, oblique. Vedere anche sbiÚss, oblich. In questo termine la "o" finale suona quasi come in italiano.
obliterassion - \ ubliter&si'u[ng] \ sost. f. obliterazione. Invariante al plurale.
obliterator - \ ubliter&t'ur \ agg. e sost.obliteratore. Al femminile: obliteratriss. Ambedue invarianti al plurale.
obliterÚ - \ ubliter'e \ Verbo 1^ con. trans. obliterare.
oboÚ - \ ubu'e \ sost. m. oboe (str. music.). Invariante al plurale. Vedere anche ˛boe.
oboista - \ ubu'ist& \ sost. oboista. Invariante in genere e numero, salvo il femm. plur. che pu˛ essere anche oboiste.
obrobrios - \ ubrubri'uz \ agg. obbrobrioso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: obrobriosa, obrobriose.
obr˛bri - \ ubr'obri \ sost. m. obbrobrio. Invariante al plurale.
ocÓgin - \ uc'&ji[ng] \ sost. f. stupiditÓ, ocaggine, sciocchezza. Invariante al plurale. Vedere anche ocarýa.
ocarýa - \ uc&r'i& \ sost. f. stupiditÓ, ocaggine, sciocchezza. Al plurale ocarýe. Vedere anche ocÓgin.
ocarin-a - \ uc&r'i[ng]& \ sost. f. ocarina. Al plurale ocarin-e.
ocasion - \ uc&zi'u[ng] \ sost. f. occasione. Invariante al plurale.
ocasional - \ uc&ziun'&l \ agg. occasionale. Plurale maschile ocasionaj. Il femminile usa le stesse forme del maschile.
ocasionalment - \ uc&ziun&lm'ænt \ avv. occasionalmente.
ocasionÚ - \ uc&ziun'e \ Verbo 1^ con. trans. e intrans. 1) - procvocare, causare. 2) - offrire l'occasione . Usa sempre l'ausiliare avŔj
ocÚ - \ u[ch]'e \ Verbo 1^ con. trans. adocchiare, occhieggiare . Vedere anche adocÚ, docÚ.
ocÚan - \ u[ch]'e&[ng] \ sost. m. oceano. Invariante al plurale.
oceÓnich - \ u[ch]e'&nic \ agg. oceanico. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oceÓnica, oceÓniche.
oceanografýa - \ u[ch]e'&nugr&f'i& \ sost. f. oceanografia. Al plurale eventuale oceanografýe.
oceanogrÓfich - \ u[ch]e&nugr'&fic \ agg. oceanografico. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oceanogrÓfica, oceanogrÓfiche.
ociada - \ u[ch]i'&d& \ sost. f. occhiata. Al plurale ociade. Vedere anche il pi¨ comune uciade.
ociaj - \ u[ch]i'&y \ sost. m. plur. occhiali. Non Ŕ da escludere il singolare ocial. Vedere anche il pi¨ comune uciaj.
ociass - \ u[ch]i'&s \ sost. m. dispr. occhiaccio. Invariante al plurale. Sebbene dispregiativo di : euj viene riportato in quanto irregolare. Vedere anche ujass.
ocident - \ u[ch]id'ænt \ sost. m. occidente. Invariante ad un improbabile plurale. Vedere anche ossident, ponent.
ocidental - \ u[ch]idænt'&l \ agg. occidentale. Maschile e femminile hanno le stese forme. Al plurale: ocidentaj. Vedere anche ossidental.
ocin - \ u[ch]i[ng] \ sost. m. dimin. occhietto, occhiolino. Invariante al plurale. Sebbene diminuitivo di : euj viene riportato in quanto irregolare. Vedere anche ojin, ujin.
ocion - \ u[ch]i'u[ng] \ sost. m. accr. occhione. Invariante al plurale. Sebbene accrescitivo di : euj viene riportato in quanto irregolare. Vedere anche ujion.
ocitan - \ u[ch]itr'&[ng] \ agg. e sost. occitano. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ocitan-a, ocitan-e.
oclude - \ ucl'[ue]de \ Verbo 2^ con. trans. occludere . Vedere anche (pi¨ comune) stopÚ.
oclusion - \ ucl[ue]zi'u[ng] \ sost. f. occlusione. Invariante al plurale.
oclusiv - \ ucl[ue]z'iu \ agg. occlusivo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oclusiva, oclusive.
ocore - \ uc'ure \ Verbo 2^ con. intrans. (difett.) 1) - succedere, capitare. 2) - occorrere, esserci bisogno . Poco usato, in particolare nel secondo significato. Nel primo significato vedere capitÚ, sucede. Nel secondo significato vedere venta (a ---), manca (essje da ---).
ocorensa - \ ucur'æ[ng]s& \ sost. f. occorrenza. Al plurale ocorense.
ocorent - \ ucur'ænt \ 1) - agg. occorrente. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ocorenta, ocorente.
ocorent - \ ucur'ænt \ 2) - sost. m. occorrente, il necessario. Invariante al plurale.
oculÓ - \ uc[ue]l'& \ agg. oculato. Invariante in genere e numero. Vedere anche atent, prudent.
ocular - \ uc[ue]l'&r \ agg. oculare. Invariante in genere e numero.
oculatëssa - \ uc[ue]l&t&ss& \ sost. f. oculatezza. Al plurale eventuale oculatësse.
oculista - \ uc[ue]l'ist& \ sost. oculista. Invariante in genere e numero, salvo il femm. plur. che a volte Ŕ oculiste. Si usa a volte anche con pronuncia simile all'italiano.
oculýstich - \ uc[ue]l'istic \ agg. oculistico. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oculýstica, oculýstiche.
ocult - \ uc'[ue]lt \ agg. occulto. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oculta, oculte.
ocultÚ - \ uc[ue]lt'e \ Verbo 1^ con. trans. occultare . Vedere anche, pi¨ comunemente stërmÚ.
ocultism - \ uc[ue]lt'izm \ sost. m. occultismo. Invariante ad eventuale plurale.
ocupagÚ - \ uc[ue]p&j'e \ Verbo 1^ con. trans. equipaggiare . Vedere anche, pi¨ comunemente echipagÚ.
ocupagi - \ uc[ue]p'&ji \ sost. m. 1) - bagaglio, equipaggiamento. 2) - equipaggio. Invarianre al plurale. Vedere anche, pi¨ comunemente echipagi.
ocupament - \ uc[ue]p&m'ænt \ sost. m. invasione, occupazione. Invariante al plurale.
ocupassion - \ uc[ue]p&si'u[ng] \ sost. f. occupazione, lavoro. Invariante al plurale.
ocupÚ - \ uc[ue]p'e \ Verbo 1^ con. trans. occupare .
odiÚ - \ udi'e \ Verbo 1^ con. trans. odiare . Non molto usato, pi¨ comune la locuzione avŔj an ghignon.
odiŔivol - \ udi'æivul \ agg. odiabile, odioso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: odiŔivola, odiŔivole. Vedere anche odios.
odios - \ udi'uz \ agg. odioso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: odiosa, odiose. Vedere anche odiŔivol.
odiosÓgin - \ udiuz'&ji[ng] \ sost. f. odiositÓ, cosa odiosa. Invariante al plurale. Vedere anche odiositÓ.
odiositÓ - \ udiuzit'& \ sost. f. odiositÓ, cosa odiosa. Invariante al plurale. Vedere anche odiosÓgin.
odontojatra - \ uduntuy'&tr& \ sost. odontoiatra. Invariante in genere e numero, salvo il femm. plur. che pu˛ essere, a volte: odontojatre.
odontojatrýa - \ uduntuy&tr'i& \ sost. f. odontoiatria. All'eventuale plurale: odontojatrýe.
odontojÓtrich - \ uduntuy'&tric \ agg. odontoiatrico. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: odontojÓtrica, odontojÓtriche.
odontotÚcnich - \ uduntut'ecnic \ agg. e sost. odontotecnico. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: odontotÚcnica, odontotÚcniche.
odor - \ ud'ur \ sost. m. 1) - odore. 2) - odorato. Invariante al plurale. Nel secondo significato vedere anche odorÓ.
odorÓ - \ udur'& \ sost. m. 1) - odorato, olfatto. 2) - fiuto. Invariante al plurale. Nel primo significato vedere anche odor. Nel secondo significato vedere anche anast.
odoransa - \ udur'&[ng]s& \ sost. f. sensazione di odore buono o cattivo. Al plurale odoranse.
odorant - \ udur'&nt \ sost. m. profumo, odorante. Invariante al plurale. Vedere anche odorificant, përfum.
odorativ - \ udur&t'iu \ agg. olfattivo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: odorativa, odorative. Vedere anche (italianismo) olfativ.
odorÚ - \ udur'e \ Verbo 1^ con. trans. e intrans. 1) - odorare, annusare. 1) - odorare, avere odore. Comunque italianismo. Nel primo significato vedere nufiÚ. Nel secondo significato si usano piuttosto: spussÚ, përfumÚ, avŔj odor secondo i casi.
odorýfich - \ udur'ific \ agg. odoroso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: odorýfica, odorýfiche. Vedere anche odoros.
odorificant - \ udurific'&nt \ sost. m. profumo, odorante. Invariante al plurale. Vedere anche odorant, përfum.
odoros - \ udur'uz \ agg. odoroso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: odorosa, odorose. Vedere anche odorýfich.
ofa (a ---) - \ & 'uf& \ loc. avv. a ufo, a sbafo.
ofŔis - \ uf'æiz \ agg. offeso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ofŔisa, ofŔise. Non Ŕ anche participio passato (che Ŕ invece: ofend¨).
ofŔisa - \ uf'æiz& \ sost. f. offesa. Al plurale ofŔise.
ofela - \ uf'el& \ sost. f. pasticcino, ciambella. Al plurale ofele.
ofelÚ - \ ufel'e \ sost. pasticcere. Maschile invariante al plurale. Al femm. sing. e plur. rispett.: ofelera, ofelere. Vedere anche oflÚ.
ofŔnde - \ uf'ænde \ Verbo 2^ con. trans. offendere. Il part. pass. ofend¨, non Ŕ anche aggettivo ( che invece Ŕ : ofŔis).
ofensiv - \ ufæ[ng ]s'iu \ agg. offensivo. Maschile invariante al plurale. Al femm. sing. e plur. rispett.: ofensiva, ofensive.
ofensiva - \ ufæ[ng ]s'iv& \ sost. f. offensiva. Al plurale: ofensive.
ofensor - \ ufæ[ng ]s'ur \ sost. offensore. Maschile invariante al plurale. Al femm. (benchŔ praticamente non usato) sing. e plur. rispett.: ofens˛ira, ofens˛ire.
ofert - \ uf'ært \ agg. offerto. Maschile invariante al plurale. Al femm. sing. e plur. rispett.: oferta, oferte. Non Ŕ participio passato di eufre, ofrý, ufrý, che invece Ŕ ofrý, ufrý (verbo "fosonant").
oferta - \ uf'ært& \ sost. f. offerta. Al plurale: oferte.
ofert˛ri - \ ufært'ori \ sost. m. offertorio (liturg.). Invariante ad eventuale plurale.
oficin-a - \ ufi[ch]'i[ng]& \ sost. f. officina. Al plurale: oficin-e. Vedere anche fusin-a, ofissin-a.
ofissin-a - \ ufis'i[ng]& \ sost. f. officina. Al plurale: ofissin-e. Vedere anche fusin-a, oficin-a.
oflÚ - \ ufl'e \ sost. pasticcere. Maschile invariante al plurale. Al femm. sing. e plur. rispett.: oflera, oflere. Vedere anche ofelÚ.
ofrý - \ ufr'i \ Verbo 3^ con. trans. offrire. Il part. pass. ofrý, non Ŕ anche aggettivo ( che invece Ŕ : ofert). Vedere anche eufre, ufrý (verbo "fosonant").
oftÓlmich - \ uft'&lmic \ agg. oftalmico. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oftÓlmica, oftÓlmiche.
ofuschÚ - \ uf[ue]sk'e \ Verbo 1^ con. trans. offuscare, rendere non chiaro. Non molto usato in forma attiva, usato invece come riflessivo ofuschÚsse riferito, spesso, a tempo metereologico. In questo senso anche anfoschýsse.
ogÚt - \ uj'et \ sost. m. oggetto. Invariante al plurale.
ogetiv - \ ujet'iu \ agg. oggettivo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ogetiva, ogetive.
ogetivament - \ ujetiv&m'ænt \ avv. oggettivamente.
ogetivassion - \ ujetiv&si'u[ng] \ sost. f. oggettivazione. Invariante al plurale.
ogetivism - \ ujetiv'izm \ sost. m. oggettivismo. Invariante al plurale.
ogetivýstich - \ ujetiv'istic \ agg. oggettivistico. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ogetivýstica, ogetivýstiche.
ogetivitÓ - \ ujetivit'& \ sost. f. oggettivitÓ. Invariante al plurale.
ogiva - \ uj'iv& \ sost. f. ogiva. Al plurale ogive.
ogival - \ ujiv'&l \ agg. ogivale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale ogivaj.
ognidun - \ u[gn]id'[ue][ng] \ pron. indefin. sing. ognuno, ogni persona. In forma femminile: ognidun-a. Vedere anche ognun.
ognun - \ u[gn]'[ue][ng] \ pron. indefin. sing. ognuno, ogni persona. In forma femminile: ognun-a. Vedere anche ognidun.
ohimimý - \ uimim'i \ escl. ahimÚ.
oiro - \ 'uiru \ sost. m. otre. Invariante al plurale.
óit - \ 'uit \ agg. unto, untuoso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: óita, óite. Notare che l'accento Ŕ acuto. Vedere anche vóit.
oitum - \ uit'[ue]m \ sost. m. untume, untuositÓ. Invariante al plurale.
ojÓ - \ uy'& \ agg. malaticcio, di salute malferma. Invariante in genere e numero.
ojÚ - \ uy'e \ agg. m. e sost. m.(dente) canino. Invariante al plurale. Riferito in pratica solo al dente.
ojera - \ uy'er&l \ sost. f. occhiaia. Al plurale ojere. Vedere anche il pi¨ comune ujera.
ojin - \ uyi[ng] \ sost. m. dimin. 1) - occhietto, occhiolino. 2) - occhiello. Invariante al plurale. Sebbene diminuitivo di : euj viene riportato in quanto irregolare. Vedere anche ocin, ujin.
ola - \ 'ul& \ sost. f. pignatta. Al plurale: ole. Si riferisce a pignatte di terracotta. Per dire "sordo come una campana" in piemontese si dice (anche, ma non solo) "sord coma 'n ola".
olÓ - \ ul'& \ sost. f. pentolata, contenuto di una pignatta. Invariante al plurale.
olandŔis - \ ul&nd'æiz \ agg. olandese. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: olandŔisa, olandŔise.
oleifissi - \ uleif'isi \ sost. m. oleificio. Invariante al plurale.
oleos - \ ule'uz \ agg. oleoso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oleosa, oleose.
olfativ - \ ulf&t'iu \ agg. olfattivo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: olfativa, olfative. Italianismo. Vedere anche odorativ.
oliÓ - \ uli'& \ 1) - agg. oliato. Invariante in genere e numero. Vedere anche (meglio) uliÓ.
oliÓ - \ uli'& \ 2) - sost. f. oliata, atto dell'oliare, oliatura. Invariante al plurale. Vedere anche uliÓ, oliada, oliadura.
oliada - \ uli'&d& \ sost. f. oliata, atto dell'oliare, oliatura. Invariante al plurale. Vedere anche uliÓ, oliÓ, oliadura.
oliador - \ uli&d'ur \ sost. m. oliatore, dispositivo per oliare. Invariante al plurale.
oliadura - \ uli&d'[ue]r& \ sost. f. oliatura. Al plurale oliadure.. Vedere anche uliÓ, oliÓ, oliada.
olian - \ uli'&[ng] \ agg. logoro, frusto. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: olian-a, olian-e.
olianÚ - \ uli&n'e \ Verbo 1^ con. trans. logorare.
oliÚ - \ uli'e \ Verbo 1^ con. trans. oliare. Si usa di pi¨ uliÚ.
oliera - \ uli'er& \ sost. f. oliera. Al plurale oliere. Si usa di pi¨ uliera.
oliera - \ uli'er& \ sost. f. oliera. Al plurale oliere. Si usa di pi¨ uliera.
oliv - \ uli'u \ sost. m. ulivo, olivo. Invariante al plurale, riferito a legno, a volte all'albero. Si usa di pi¨ uliv.
oliva - \ ul'iv& \ sost. f. oliva, olivo. Al plurale olive. Si usa di pi¨ uliva. Vedere la parola ramuliva, che vale ramo d'ulivo, e che indica anche la "domenica delle palme".
olivÚ - \ uliv'e \ sost. m. uliveto. Invariante al plurale. Si usa di pi¨ ulivÚ.
olm - \ ulm \ sost. m. olmo. Invariante al plurale. Vedere anche orm.
oloch - \ ul'uc \1) - sost. m. 2) - sost. 1) - barbagianni. 2) - persona goffa. Invariante al plurale. Nel secondo significato per il femm. sing. e plur. rispett.: oloca, oloche.
olochÚ - \ uluk'e \ Verbo 1^ con. intrans. perdere tempo. Usa l'ausiliare avŔj.
oltra - \ 'ultr& \ preposiz. e avv. oltre.
oltragÚ - \ ultr&j'e \ Verbo 1^ con. trans. oltraggiare.
oltragg - \ ultr'&j \ sost. m. oltraggio. Invariante al plurale. Vedere anche : oltragi.
oltragi - \ ultr'&ji \ sost. m. oltraggio. Invariante al plurale. Vedere anche : oltragg.
oltragios - \ ultr&ji'uz \ agg. oltraggioso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oltragiosa, oltragiose.
oltramar - \ ultr&m'&r \ avv. oltremare, al di lÓ del mare.
oltramont - \ ultr&m'unt \ avv. al di lÓ dei monti.
oltramontan - \ ultr&munt'&[ng] \ agg. transalpino, oltremontano. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oltramontan-a, oltramontan-e.
oltransism - \ ultr&[ng]s'izm \ sost. m. oltranzismo. Invariante al plurale.
oltransista - \ ultr&[ng]s'ist& \ sost. oltranzista. Invariante in genere e numero, salvo femminile plurale che pu˛ essere oltransiste.
oltrapassÚ - \ ultr&p&s'e \ Verbo 1^ con. trans. oltrepassare.
oltrapý - \ ultr&p'i \ cong. inoltre. La locuzione "oltrapý 'd l˛n..." si traduce "oltre a ci˛...".
omagi - \ um'&ji \ sost. m. omaggio. Invariante al plurale.
ombra - \ 'umbr& \ sost. f. ombra. Al plurale ombre.
ombrÚ - \ umbr'e \ Verbo 1^ con. trans. mettere all'ombra, fare ombra.
ombregÚ - \ umbrej'e \ Verbo 1^ con. trans. ombreggiare.
ombregg - \ umbr'ej \ sost. m. ombreggio. Invariante al plurale. Vedere anche : ombregi.
ombregi - \ umbr'eji \ sost. m. ombreggio. Invariante al plurale. Vedere anche : ombregg.
ombrýa - \ umbr'i& \ sost. f. luogo mbrso. Al plurale ombrýe. Vedere anche : ombris.
ombrios - \ umbri'uz \ agg. suscettibile, sospettoso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ombriosa, ombriose.
ombris - \ umbr'iz \ sost. m. luogo ombrso, esposizione a nord. Invariante al plurale. Vedere anche : ombrýa.
ombros - \ umbr'uz \ agg. ombroso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ombrosa, ombrose.
omelet - \ umel'æt \ sost. f. omelette, frittata. Invariante al plurale. Vedere anche : fritÓ.
omelýa - \ umel'i& \ sost. f. omelia, predica. Al plurale omelýe.
omet - \ um'æt \ sost. m. 1) - ometto. 2) - asta verticale a centro capriata. 3) - ometti del biliardo. Invariante al plurale.
omëtte - \ um'&tte \ Verbo 2^ con. trans. omettere, tralasciare.
omicida - \ umi[ch]'id& \ sost. omicida. Invariante in genere e numero, salvo al femm. plur. che pu˛ fare omicide. Vedere anche, pi¨ corretti, omissida, amassida.
omicidi - \ umi[ch]'idi \ sost. m. omicidio. Invariante al plurale. Vedere anche, pi¨ corretti, omissidi, amassidi.
omissida - \ umis'id& \ sost. omicida. Invariante in genere e numero, salvo al femm. plur. che pu˛ fare omisside. Vedere anche omicida, amassida.
omissidi - \ umis'idi \ sost. m. omicidio. Invariante al plurale. Vedere anche omicidi, amassidi.
omission - \ umisi'u[ng] \ sost. f. omissione. Invariante al plurale.
omn... - \ umn... \ sost. m. radice di alterazione uomo.... Quando "uomo" (˛m, ˛mo) viene alterato assume questa forma, seguita dalla alterazione ombass, omnon, omnucio, omnuss, etc.. Fa eccezione "omino" nella forma omet (vedere).
omni... - \ umni... \ prefisso onni.... Prefisso che indica il tutto, come in italiano. In piemontese mantiene la forma latina, ma con aggettivi pu˛ essere sostituito da tut... con valore identico e significato letterale di tutto.... Segue un paio di esempi.
omnipotensa - \ umniput'æ[ng]s& \ sost. f. onnipotenza. All'eventuale plurale omnipotense.
Omnipotent - \ umniput'ænt \ 1) - sost. m. Onnipotente. Appellativo riferito a Dio, dunque solo singolare. Qualora servisse un plurale, sarebbe comunque invariante. Vedere anche Tutpotent.
omnipotent - \ umniput'ænt \2) - agg. onnipotente. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: omnipotenta, omnipotente. Vedere anche tutpotent.
omogeneisÓ - \ umujeneiz'& \ sost. m. omogeneizzato. Invariante al plurale.
omogeneisassion - \ umujeneiz&si'u[ng] \ sost. f. omogeneizzazione. Invariante al plurale.
omogeneisÚ - \ umujeneiz'e \ Verbo 1^ con. trans. omogeneizzare.
omogeneitÓ - \ umujeneit'& \ sost. m. omogeneitÓ. Invariante al plurale.
omogeni - \ umuj'eni \ agg. omogeneo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: omogenia, omogenie.
omologassion - \ umulug&si'u[ng] \ sost. f. omologazione. Invariante al plurale.
omologhÚ - \ umulug'e \ Verbo 1^ con. trans. omologare.
om˛nim - \ um'onim \ sost. e agg. omonimo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: om˛nima, om˛nime.
onda - \ 'und& \ 1) - sost. f. onda. Al plurale: onde.
onda - \ 'und& \ 2) - avv. donde, da dove. Vedere anche : onde, donda, dont, da dova, d'andova.
ondÓ - \ und'& \ sost. f. ondata. Invariante al plurale.
onde - \ 'unde \ avv. donde, da dove. Vedere anche : onda, donda, dont, da dova, d'andova.
ondegÚ - \ undej'e \ Verbo 1^ con. intrans. ondeggiare. Usa l'ausiliare avŔj.
ondegiament - \ undeji&m'ænt \ sost. m. ondeggiamento. Invariante al plurale.
ondegiant - \ undeji'&nt \ agg. ondeggiante. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ondegianta, ondegiante. A volte, comunque, si trova invariante.
óndez - \ 'undæz \ agg. num. card. undici.
ondolassion - \ undul&si'u[ng] \ sost. f. ondulazione, oscillazione. Invariante al plurale. A volte anche ondulassion.
ondolat˛ri - \ undul&t'ori \ agg. ondulatorio. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ondolat˛ria, ondolat˛rie. A volte ondulat˛ri.
ondolÚ - \ undul'e \ Verbo 1^ con. trans. ondulare. Anche ondulÚ.
ondos - \ und'uz \ agg. ondoso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ondosa, ondose.
ondulassion - \ und[ue]l&si'u[ng] \ sost. f. ondulazione, oscillazione. Invariante al plurale. Anche ondolassion.
ondulat˛ri - \ und[ue]l&t'ori \ agg. ondulatorio. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ondulat˛ria, ondulat˛rie. Anche ondolat˛ri.
ondulÚ - \ und[ue]l'e \ Verbo 1^ con. trans. ondulare. Anche ondolÚ.
oneros - \ uner'uz \ agg. oneroso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: onerosa, onerose.
onest - \ un'est \ agg. onesto. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: onesta, oneste.
onestÓ - \ unest'& \ sost. f. onestÓ. Invariante al plurale.
ongia - \ 'unji& \ sost. f. unghia. Al plurale: onge.
ongiÓ - \ unj'& \ sost. f unghiata. Invariante al plurale.
onguent - \ ungu'ænt \ sost. m. unguento. Invariante al plurale. Anche unguent.
onýrich - \ un'iric \ agg. onirico, relativo ai sogni. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: onýrica, onýriche.
onomÓstich - \ unum'&stic \ sost. m. onomastico. Invariante al plurale.
onomatopŔich - \ unum&tup'æic \ agg. onomatopeico. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: onomatopŔica, onomatopŔiche.
onomatopŔja - \ unum&tup'æy& \ sost. f. onomatopea. Al plurale: onomatopŔje.
onor - \ un'ur \ sost. m. onore. Invariante al plurale.
onorÓ - \ unur'& \ agg. onorato. Invariante in genere e numero.
onorabilitÓ - \ unur&bilit'& \ sost. f. onorabilitÓ. Invariante al plurale.
onoransa - \ unur'&[ng]s& \ sost. f. onoranza. Al plurale: onoranse.
onorari - \ unur'&ri \ sost. m. onorario, parcella. Invariante al plurale.
onorÚ - \ unur'e \ Verbo 1^ con. trans. onorare.
onorŔivol - \ unur'æivul \ agg. onorevole, dignitoso. Maschile plurale onorŔivoj. Al femminile rispett. per sing. e plur.: onorŔivola, onorŔivole. Anche onorÚvol, che pu˛ essere anche sostantivo.
onorÚvol - \ unur'evul \ 1) - agg. onorevole, dignitoso. Maschile plurale onorÚvoj. Al femminile rispett. per sing. e plur.: onorÚvola, onorÚvole. Anche onorŔivol.
onorÚvol - \ unur'evul \ 2) - sost. m. onorevole, parlamentare. Al plurale onorÚvoj
onorificensa - \ unurifi[ch]'æ[ng]s& \ sost. f. onorificenza. Al plurale onorificense
onorýfich - \ unur'ific \ agg. onorifico. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: onorýfica, onorýfiche.
onsa - \ 'uns& \ sost. f. 1) - oncia (unitÓ di misura). 2) - piccola quantitÓ (fig.). Al plurale onse
onsion - \ unsi'u[ng] \ sost. f. unzione. Invariante al plurale. Vedere il pi¨ comune ontura, unsion.
ontos - \ unt'uz \ agg. vergognoso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: ontosa, ontose.
ontura - \ unt'[ue]r& \ sost. f. ungitura, unzione. Al plurale onture. Vedere anche onzura, unsion.
onze - \ 'u[ng]ze \ Verbo 2^ con. trans. ungere. Il part. pass. Ŕ onz¨, che non Ŕ aggettivo, (l'agg. Ŕ oit, voit).
onz¨a - \ u[ng]z'[ue]& \ sost. f untura. Al plurale: onz¨e. In senso figurato si usa anche per indicare "un mucchio di botte".
onzura - \ unz'[ue]r& \ sost. f. ungitura, unzione. Al plurale onzure. Vedere anche ontura, unsion.
opa - \ 'up& \ sost. f. fiocco, nappa. Al plurale: ope.
opach - \ up'&c \ agg. opaco. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: opaca, opache.
operaj - \ uper'&i \ sost. operaio. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: operaja, operaje. Vedere anche ovriÚ.
operand - \ uper'&nd \ sost. m. operando. Invariante al plurale.
operassion - \ uper&si'u[ng] \ sost. f. operazione. Invariante al plurale.
operativ - \ uper&t'iu \ agg. operativo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: operativa, operative.
operator - \ uper&t'ur \ sost. operatore. Al femminile operatriss. Ambedue invarianti al plurale.
operat˛ri - \ uper&t'ori \ agg. operatorio. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: operat˛ria, operat˛rie.
operÚ - \ uper'e \ Verbo 1^ con. trans. operare. Vedere anche oprÚ.
operýstich - \ uper'istic \ agg. operistico. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: operýstica, operýstiche.
operos - \ uper'uz \ agg. operoso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: operosa, operose.
operositÓ - \ uperuzit'& \ sost. f. operositÓ. Invariante al plurale.
opifissi - \ upif'isi \ sost. m. opificio. Invariante al plurale.
opinÓbil - \ upin'&bil \ agg. opinabile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: opinÓbij.
opinament - \ upin&m'ænt \ sost. m. opinione, modo di pensare. Invariante al plurale.
opinÚ - \ upin'e \ Verbo 1^ con. trans. e intrans. opinare, essere dell'opinione. Usa sempre l'ausiliare avŔj.
opinion - \ upini'u[ng] \ sost. f. opinione. Invariante al plurale.
opon-e - \ up'u[ng]e \ Verbo 2^ con. trans. opporre. Il part. pass. Ŕ opon¨, che non Ŕ aggettivo, (l'agg. Ŕ op˛st). La forma riflessiva Ŕ opon-se.
oponent - \ upun'ænt \ sost. oppositore, opponente. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oponenta, oponente. Vedere anche: opositor.
oportun - \ upurt'[ue][ng] \ agg. opportuno. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oportun-a, oportun-e. Non molto usato, si preferisce, secondo i casi, giust, convenient, ch'a ven a taj, etc..
oportunism - \ upurt[ue]n'izm \ sost. m. opportunismo. Invariante al plurale.
oportunýstich - \ upurt[ue]n'istic \ agg. opportunistico. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oportunýstica, oportunýstiche.
oportunitÓ - \ upurt[ue]nit'& \ sost. f. opportunitÓ. Invariante al plurale.
oposission - \ upuzisi'u[ng] \ sost. f. opposizione. Invariante al plurale.
opositor - \ upuzit'ur \ sost. oppositore, opponente. Al femminile opositriss. Ambedue invarianti al plurale. Vedere anche: oponent.
op˛st - \ up'ost \ agg. opposto. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: op˛sta, op˛ste. Non Ŕ anche participio passato. (Vedere la voce: opon-e).
oprÚ - \ upr'e \ Verbo 1^ con. trans. operare. Vedere anche operÚ.
oprÚss - \ upr'es \ agg. oppresso. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: oprÚssa, oprÚsse. Vedere il pi¨ corretto crasÓ.
opression - \ upresi'u[ng] \ sost. f. oppressione. Invariante al plurale.
opressiv - \ upres'iu \ agg. oppressivo. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: opressiva, opressive.
opressor - \ upres'ur \ sost. m. oppressore. Invariante al plurale.
oprime - \ upr'ime \ Verbo 2^ con. trans. opprimere, vessare. Vedere anche crasÚ.
opsion - \ upsi'u[ng] \ sost. f. opzione. Invariante al plurale.
opsional - \ upsiun'&l \ agg. opzionale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale opsionaj.
optÚ - \ upt'e \ Verbo 1^ con. trans. optare.
opulensa - \ up[ue]l'æ[ng]s& \ sost. f. opulenza. Al plurale opulense.
opulent - \ up[ue]l'ænt \ agg. opulento. Maschile invariante al plurale. Al femminile rispett. per sing. e plur.: opulenta, opulente.
opura - \ up'[ue]r& \ cong. oppure, o. Anche nelle forme opur, opurament, poco usate.
op¨scol - \ up'[ue]scul \ sost. m. opuscolo. Al plurale op¨scoj. Italianismo. Vedere anche scartari.
ora - \ 'ur& \ sost. f ora . Al plurale: ore. Si nota che, indicando il tempo della giornata, segue il numero delle ore: "le quattro" sono "quatr ore" e non viene mai sottinteso. Per le prime due ore (ed a volte per la terza), non si usa "ore" ma "b˛t", allora "le due" si dice "doi b˛t".
oragan - \ ur&g'&[ng] \ sost. m. uragano, bufera. Invariante al plurale. Vedere anche orissi, uragan.
oral - \ ur'&l \ agg. orale. Plurale maschile oraj. Il femminile usa le forme del maschile.
oramai - \ ur&m'&i \ avv. ormai. Vedere (meglio) giumai, ormai.
orangiada - \ uranji'&d& \ sost. f. aranciata. Al plurale orangiade. Vedere anche giuss ëd portugal, portugalada.
orari - \ ur'&ri \ 1) - sost. m. orario. Invariante al plurale.
orari - \ ur'&ri \ 2) - agg. orario. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: oraria, orarie.
orassion - \ ur&si'u[ng] \ sost. f. preghiera, orazione. Invariante al plurale.
orator - \ ur&t'ur \ sost. oratore. Per il femminile oratriss. Maschile e femminile nvarianti al plurale.
oratorian - \ ur&turi'&[ng] \ sost. m. ragazzo dell'oratorio. Invariante al plurale.
orat˛ri - \ ur&t'ori \ 1) - sost. m. 1) - oratorio, luogo di preghiera. 2) - oratorio, composizione sacra. Invariante al plurale.
orat˛ri - \ ur&t'ori \ 2) - agg. oratorio, relativo all'oratore o all'orazione. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: orat˛ria, orat˛rie.
orat˛ria - \ ur&t'ori& \ sost. f. oratoria, arte del parlare. Al plurale orat˛rie.
oratura - \ ur&t'[ue]r& \ sost. f. indoratura. Al plurale orature. Vedere anche andoradura.
orbitÓ - \ urbit'& \ sost. f. cecitÓ, grave limitazione di vista. Invariante al plurale.
orbital - \ urbit'&l \ 1) - agg. orbitale, relativo all'orbita. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: orbitaj.
orbital - \ urbit'&l \ 2) - sost. m. orbitale, stato-luogo regolato da numeri quantici ove si individuano gli elettroni intorno al nucleo. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: orbitaj.
orbitÚ - \ urbit'e \ Verbo 1^ con. intrans. orbitare. Usa l'ausiliare avŔj.
orchestra - \ urk'estr& \ sost. f. orchestra. Al plurale orchestre.
orchestral - \ urkestr&l \ sost. e agg. 1) - orchestrale, chi suona in orchestra. 2) - orchestrale, relativo ad orchestra. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: orchestraj.
orchestrÚ - \ urkestr'e \ Verbo 1^ con. trans. orchestrare.
orcin - \ ur[ch]'i[ng] \ sost. m. orecchino.Invariante al plurale.
ordeuvr - \ urd'[oe]vr \ sost. m. antipasto. Invariante al plurale. Vedere anche: antipast.
ordý - \ urd'i \ 1) - Verbo 3^ con. trans. 1) - ordire, tessere l'ordito. 2) - ordire, tramare.
ordý - \ urd'i \ 2) - sost. m. ordito, trama di supporto. Invariante al plurale.
ordign - \ urd'i[gn] \ sost. m. 1) - ordigno. 2) - marchingegno. Invariante al plurale. Vedere anche angign.
ordiment - \ urdim'ænt \ sost. m. ordimento, orditura. Invariante al plurale.
órdin - \ 'urdi[ng] \ sost. m. ordine. Invariante al plurale.
ordinal - \ urdin'&l \ agg. ordinale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: ordinaj.
ordinament - \ urdin&m'ænt \ sost. m. ordinamento. Invariante al plurale.
ordinansa - \ urdin'&[ng]s& \ sost. f. ordinanza. Al plurale ordinanse.
ordinari - \ urdin'&ri \ agg. e sost. ordinario. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ordinaria, ordinarie.
ordinassion - \ urdin&si'u[ng] \ sost. f. ordinazione. Invariante al plurale.
ordinativ - \ urdin&t'iu \ 1) - agg. ordinativo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ordinativa, ordinative.
ordinativ - \ urdin&t'iu \ 2) - sost. m. ordinativo. Invariante al plurale.
ordinator - \ urdin&t'ur \ sost. m. calcolatore, elaboratore, computer. Invariante al plurale.
ordinÚ - \ urdin'e \ Verbo 1^ con. trans. ordinare, comandare, prenotare. Vedere anche comandÚ. Non viene usato nel senso di "mettere in ordine", che invece Ŕ espresso da ardrissÚ.
ordior - \ urdi'ur \ sost. m. orditoio, orditore. Invariante al plurale. Vedere anche orditor.
orditor - \ urdit'ur \ sost. m. orditoio, orditore. Invariante al plurale. Vedere anche ordior.
orditura - \ urdit'[ue]r& \ sost. f. orditura. Al plurale orditure. Vedere anche ordiure.
ordiura - \ urdi'[ue]r& \ sost. f. orditura. Al plurale ordiure. Vedere anche orditure.
orÚfice - \ ur'efi[ch]e \ sost. orefice. Invariante in genere e numero. Vedere anche orÚfiss.
oreficerýa - \ urefi[ch]er'i& \ sost. f. oreficeria. Al plurale oreficerýe. Vedere anche orefisserýa.
orÚfiss - \ ur'efis \ sost. orefice. Invariante in genere e numero. Vedere anche orÚfice.
orefisserýa - \ urefiser'i& \ sost. f. oreficeria. Al plurale orefisserýe. Vedere anche oreficerýa.
orfanÚl - \ urf&n'el \ sost. orfanello, orfano. Maschile plurale orfanÚj. Per il femm. sing. e plur. rispett.: orfanela, orfanele.
orfanëssa - \ urf&n&ss& \ sost. f. stato dell'essere orfano. Al plurale eventuale orfanësse.
orfanotr˛fi - \ urf&nutr'ofi \ sost. m. orfanotrofio. Invariante al plurale.
orfantý - \ urf&nt'i \ Verbo 3^ con. trans. instupidire, intontire. Notare che il verbo Ŕ transitivo, quindi, se riferito a se stessi, serve il riflessivo orfantýsse .
organar - \ urg&n'&r \ sost. m. fabbricante o manutentore di organi. Invariante al plurale.
orgÓnich - \ urg'&nic \ agg. organico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: orgÓnica, orgÓniche.
organigrama - \ urg&nigr'&m& \ sost. m. organigramma. Invariante al plurale.
orgnsassion - \ urg&niz&si'u[ng] \ sost. f. organizzazione. Invariante al plurale.
organisativ - \ urg&niz&t'iu \ agg. organizzativo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: organisativa, organisative.
organisator - \ urg&niz&t'ur \ sost. organizzatore. Al femminile: organisatriss. Ambedue invarianti al plurale.
organisÚ - \ urg&niz'e \ Verbo 1^ con. trans. organizzare.
organism - \ urg&n'izm \ sost. m. organismo. Invariante al plurale.
organista - \ urg&n'ist& \ sost. organista. Invariante in genere e numero, salvo il femm. plur. che pu˛ essere: organiste.
organýstich - \ urg&n'istic \ agg. organistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: organýstica, organýstiche.
orgheuj - \ urg'[oe]y \ sost. m. orgoglio, fierezza. Invariante al plurale. Vedere anche (non identico) orgojansa.
orgiÓstich - \ urji'&stic \ agg. orgiastico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: orgiÓstica, orgiÓstiche.
orgojansa - \ urguy'&[ng]s& \ sost. f. orgoglio, arroganza. Al plurale orgojanse.
orgojÚ - \ urguy'e \ Verbo 1^ con. trans. inorgoglire. Riflessivo orgojÚsse, che vale inorgoglirsi. Vedere anche orgojý.
orgojý - \ urguy'i \ Verbo 3^ con. trans. inorgoglire. Riflessivo orgojýsse, che vale inorgoglirsi. Vedere anche orgojŔ.
orgojos - \ urguy'uz \ agg. orgoglioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: orgojosa, orgojose.
orýa - \ ur'i& \ sost. f. orecchio. Al plurale orýe. Anche orija.
orýbil - \ ur'ibil \ agg. orribile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale orýbij.
oribilment - \ uribilm'ænt \ avv. orribilmente.
oridëssa - \ urid&ss& \ sost. f. orrore, bruttezza ripugnante. Al plurale oridësse.
oriÚ - \ uri'e \ sost. m. guanciale, cuscino. Invariante al plurale. Vedere anche orijÚ, cussin.
orient - \ uri'ænt \ sost. m. oriente. Invariante ad improbabile plurale. Vedere anche arlev, levant.
oriental - \ uriænt'&l \ agg. orientale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale orientaj.
orientament - \ uriænt&m'ænt \ avv. orientamento. Invariante al plurale.
orientativ - \ uriænt&t'iu \ agg. orientativo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: orientativa, orientative.
orientativament - \ uriænt&tiv&m'ænt \ avv. orientativamente.
orientÚ - \ uriænt'e \ Verbo 1^ con. trans. orientare.
orifissi - \ urif'isi \ sost. m. orifizio, orificio. Invariante al plurale.
orýgan - \ ur'ig&[ng] \ sost. m. origano. Invariante ad improbabile plurale. Anche rigan.
orýgin - \ ur'iji[ng] \ sost. f. origine.Invariante al plurale. Poco usato, si preferisce prinsýpi o simili.
original - \ urijin'&l \ agg. originale. Plurale maschile originaj. Il femminile usa le forme del maschile.
originalitÓ - \ urijin&lit'& \ sost. f. originalitÓ. Invariante al plurale.
originalment - \ urijin&lm'ænt \ avv. originalmente.
originÚ - \ urigin'e \ Verbo 1^ con. trans. originare. Poco usato, anche dÚ prinsipi, ancaminÚ, comensÚ.
orija - \ ur'iy& \ sost. f. orecchio. Al plurale orije. Anche orýa.
orijÚ - \ uriy'e \ 1) - sost. m. guanciale, cuscino. Invariante al plurale. Vedere anche oriÚ, cussin.
orijÚ - \ uriy'e \ 2) - Verbo 1^ con. trans. ascoltare di soppiatto.
orijon - \ uriy'u[ng] \ sost. m. 1) - scapaccione. 2) - orecchione, orecchioni (malatt.). Invariante al plurale. Nel primo significato anche palavirÚ, scopass.
oriond - \ uri'und \ sost. oriundo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: orionda, orionde. Vedre anche oriund.
orisont - \ uriz'unt \ sost. m. orizzonte. Invariante al plurale.
orisontal - \ urizunt'&l \ agg. orizzontale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale orisontaj.
orisontÚ - \ urizunt'e \ Verbo 1^ con. trans. orizzontare. Usata specialmente la forma riflessiva orisontÚsse.
orissi - \ ur'isi \ sost. m. tempesta, uragano, bufera. Invariante al plurale. Vedere anche oragan, uragan.
oriund - \ uri'[ue]nd \ sost. oriundo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: oriunda, oriunde. Vedre anche oriond.
orladura - \ url&d'[ue]r& \ sost. f. orlatura. Al plurale orladure. Vedere anche orlura.
orlÚ - \ url'e \ Verbo 1^ con. trans. orlare.
orlo - \ 'urlu \ sost. m. orlo.Invariante al plurale. Vedere anche b˛rd. Usato per indicare orlo di stoffe, vestiti, ecc. Nel senso pi¨ generale di "ciglio, limite" vedere la voce brova.
orlogÚ - \ urluj'e \ sost. orologiaio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: orlogera, orlogere. (femminile quasi mai usato).
orl˛gi - \ url'oji \ sost. m. orologio.Invariante al plurale. Italianismo poco usato. Vedere anche mostra, arl˛gi.
orlura - \ url'[ue]r& \ sost. f. orlatura. Al plurale orlure. Vedere anche orladura.
orm - \ 'urm \ sost. m. olmo. Invariante al plurale. Vedere anche olm.
orma - \ 'urm& \ sost. f. orma, impronta. Al plurale orme. Italianismo. Vedere anche pianÓ.
ormai - \ urm'&i \ avv. ormai. Vedere giumai, oramai.
ormegg - \ urm'ej \ sost. m. ormeggio. Invariante al plurale. Vedere anche ormegi.
ormegi - \ urm'eji \ sost. m. ormeggio. Invariante al plurale. Vedere anche ormegg.
ormegÚ - \ urmej'e \ Verbo 1^ con. trans. ormeggiare.
ormon - \ urm'u[ng] \ sost. m. ormone. Invariante al plurale.
ormonal - \ urmun'&l \ agg. ormonale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale ormonaj. Vedere anche orm˛nich.
orm˛nich - \ urm'onic \ agg. ormonale. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: orm˛nica, orm˛niche. Vedere anche ormonal.
ornÓ - \ urn'& \ sost. m. ornamento, ornato. Invariante al plurale. Vedere anche ornament.
ornament - \ urn&m'ænt \ sost. m. ornamento, ornato. Invariante al plurale. Vedere anche ornÓ.
ornamental - \ urn&mænt'&l \ agg. ornamentale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale ornamentaj.
ornatëssa - \ urn&t'&ss& \ sost. f. eleganza. Al plurale. ornatësse.
ornÚ - \ urn'e \ Verbo 1^ con. trans. ornare.
oror - \ ur'ur \ sost. m. orrore. Invariante al plurale.
ororos - \ urur'uz \ agg. orrendo, che fÓ orrore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ororosa, ororose.
orpÚl - \ urp'el \ sost. m. 1) - orpello, similoro. 2) - falsitÓ fig.). Al plurale orpÚj.
orpelÚ - \ urpel'e \ Verbo 1^ con. trans. 1) - ricoprire con similoro. 1) - ingannare (fig.). Vedere anche andordoblÚ.
ors - \ urs \ sost. orso.Invariante al plurale. Al femminile sing. e plur. rispett.: orsa, orse ma anche ors fumela, ors fumele.
ortagi - \ urt'&ji \ sost. m. ortaggio.Invariante al plurale. Vedere anche ortaja.
ortaja - \ urt'&y& \ sost. f. ortaggio. Collettivo singolare, ma anche, al plurale ortaje. Vedere anche ortagi.
ortija - \ urt'iy& \ sost. f. ortica. Al plurale ortije. Vedere anche il pi¨ comune urtija.
ortiv - \ urt'iu \ agg. ortivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ortiva, ortive.
ortodossýa - \ urtudus'i& \ sost. f. ortodossia. Al plurale eventuale ortodossýe.
ortod˛ss - \ urtud'os \ agg. ortodosso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ortod˛ssa, ortod˛sse.
ortografýa - \ urtugr&f'i& \ sost. f. ortografia. Al plurale eventuale ortografýe.
ortogrÓfich - \ urtugr'&fic \ agg. ortografico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ortogrÓfica, ortogrÓfiche.
ortolan - \ urtul'&[ng] \ sost. ortolano. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ortolan-a, ortolan-e. Vedere anche ortoland.
ortoland - \ urtul'&nd \ sost. ortolano. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ortolanda, ortolande. Vedere anche ortolan.
ortopedýa - \ urtuped'i& \ sost. f. ortopedia. Al plurale eventuale ortopedýe.
ortopÚdich - \ urtup'edic \ agg. ortopedico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ortopÚdica, ortopÚdiche.
orzeul - \ urz'[oe]l \ sost. m. orzaiolo, brufolo delle palpebre. Al plurale orzeuj. Vedere anche vërzeul.
osanÚ - \ uz&n'e \ Verbo 1^ con. trans. osannare.
osÚ - \ uz'e \ agg. sfacciato, sconveniente. Invariante in genere e numero.
oscur - \ usc'[ue]r \ agg. oscuro, scuro. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: oscura, oscure. Vedere anche il pi¨ comune scur.
oscurassion - \ usc[ue]r&si'u[ng] \ sost. f. oscurazione, oscuramento. Invariante al plurale. Vedere anche scurirment.
oscurator - \ usc[ue]r&t'ur \ sost. oscuratore. Maschile invariante al plurale. Qualora riferito a persona, pu˛ avere un femminile. in questo caso per femm. (invariante al plurale): oscuratriss. Vedere anche scuritor.
oscurÚ - \ usc[ue]r'e \ Verbo 1^ con. trans. oscurare, scurire. Vedere anche oscurý, scurý.
oscurý - \ usc[ue]r'i \ Verbo 3^ con. trans. oscurare, scurire. Vedere anche oscurÚ, scurý.
oscuritÓ - \ usc[ue]rit'& \ sost. f. oscuritÓ. Invariante al plurale eventuale. Vedere anche scuritÓ.
osÚl - \ uz'el \ sost. m. uccello. Al plurale osÚj. Vedere anche ausÚl.
oslÚ - \ uzl'e \ 1) - sost. m. uccellaio, uccellatore. Invariante al plurale. Nel caso di uso al femminile, per sing. e plur. rispett.: oslera, oslere.
oslÚ - \ uzl'e \ 2) - Verbo 1^ con. intrans. cacciare uccelli con trappole. Usa l'ausiliare avŔj.
oslera - \ uzl'er& \ sost. f. uccelliera, voliera. Al plurale oslere.
ospidal - \ uspid'&l \ sost. m. ospedale. Al plurale ospidaj.
ospidalÚ - \ uspid&l'e \ agg. ospedaliero. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ospidalera, ospidalere.
ospidaliÚ - \ uspid&li'e \ sost. ospedaliere, che opera in ospedale. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ospidaliera, ospidaliere.
ospidalisassion - \ uspid&liz&si'u[ng] \ sost. f. ospedalizzazione. Invariante al plurale. Vedere anche spidalisassion.
ospidalisÚ - \ uspid&liz'e \ Verbo 1^ con. trans. ospedalizzare. Vedere anche spidalisÚ.
ospissi - \ usp'isi \ sost. m. ospizio. Invariante al plurale.
ospitÓ - \ uspit'& \ sost. ospite. Invariante in genere e numero. Anche ˛spit.
ospital - \ uspit'&l \ agg. ospitale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale ospitaj.
ospitalitÓ - \ uspit&lit'& \ sost. f. ospitalitÓ. Invariante ad eventuale plurale.
ossa - \ 'us& \ sost. f. copertura di sedie o sedili o selle. Al plurale osse.
ossadura - \ us&d'[ue]r& \ sost. f. ossatura. Al plurale ossadure.
ossechiÚ - \ useki'e \ Verbo 1^ con. trans. ossequiare. Vedere anche ossequiÚ. Sono italianismi. Si preferisce riverý, rende omagi, etc..
ossenitÓ - \ usenit'& \ sost. f. oscenitÓ. Invariante al plurale. Italianismo. Vedere anche scarositÓ, scarosarýa, scrosarýa.
ossequent - \ use[qu]'ænt \ agg. ossequente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ossequenta, ossequente. Italianismo. Si preferisce riverent, etc..
ossequi - \ us'e[qu]i \ sost. m. ossequio. Invariante al plurale. Italianismo. Si preferisce deferensa, etc..
ossequiÚ - \ use[qu]i'e \ Verbo 1^ con. trans. ossequiare. Vedere anche ossechiÚ.
ossequios - \ use[qu]i'uz \ agg. ossequioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ossequiosa, ossequiose. Italianismo. Si preferisce complimentos, rispetos, etc..
osservansa - \ usærv'&[ng]s& \ sost. f. osservanza. Al plurale osservanse.
osservant - \ usærv'&nt \ agg. e sost. osservante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: osservanta, osservante.
osservÚ - \ usærv'e \ Verbo 1^ con. trans. osservare.
ossess - \ us'es \ agg. e sost. ossesso, spiritato. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ossessta, ossesse.
ossession - \ ussesi'u[ng] \ sost. f. ossessione. Invariante al plurale.
ossessionÚ - \ usesiun'e \ Verbo 1^ con. trans. ossessionare.
ossýa - \ us'i& \ cong. ossia, cioŔ. Poco usata, vedere anche vis-a-dý, coma dý, etc..
ossidÓbil - \ usid'&bil \ agg. ossidabile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale ossidÓbij.
ossidant - \ usid'&nt \ 1) - agg. ossidante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ossidanta, ossidante.
ossidant - \ usid'&nt \ 2) - sost. m. ossidante. Invariante al plurale.
ossidassion - \ usid&si'u[ng] \ sost. f. ossidazione. Invariante al plurale.
ossidÚ - \ usid'e \ Verbo 1^ con. trans. ossidare.
ossident - \ usid'ænt \ sost. m. occidente. Invariante ad un improbabile plurale. Vedere anche ocident, ponent.
ossidental - \ usidænt'&l \ agg. occidentale. Maschile e femminile hanno le stese forme. Al plurale: osidentaj. Vedere anche ocidental.
ossificassion - \ usific&si'u[ng] \ sost. f. ossificazione. Invariante al plurale.
ossifichÚ - \ usifik'e \ Verbo 1^ con. trans. ossificare.
ossigenassion - \ usijen&si'u[ng] \ sost. f. ossigenazione. Invariante al plurale.
ossigenÚ - \ usijen'e \ Verbo 1^ con. trans. ossigenare.
ossýgeno - \ us'ijenu \ sost. m. ossigeno. Elemento chimico. Come sempre, i nomi degli elementi che terminano per "o" hanno questa vocale pronunciata quasi come in italiano. A volte questa vocale cade (ossýgen).
ossios - \ usi'uz \ agg. ozioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ossiosa, ossiose.
ossiositÓ - \ usiuzit'& \ sost. f. oziositÓ. Invariante al plurale.
oss¨ - \ us'[ue] \ agg. ossuto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: oss¨a, oss¨e.
ost - \ ust \ sost. m. agosto. Anche agost.
ostÓcol - \ ust'&cul \ sost. m. ostacolo. Al plurale ostÓcoj.
ostacolÚ - \ ust&cul'e \ Verbo 1^ con. trans. ostacolare.
ostagi - \ ust'&ji \ sost. m. ostaggio. Invariante al plurale.
ostÚ - \ ust'e \ Verbo 1^ con. trans. ostare, impedire.
ostegÚ - \ ustej'e \ Verbo 1^ con. trans. osteggiare, impedire.
ostengh - \ ust'æ[ng]g \ agg. di agosto, relativo ad agosto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ostenga, ostenghe.
ostension - \ ust'æ[ng]si'u[ng] \ sost. f. ostensione. Invariante al plurale.
ostens˛ri - \ ust'æ[ng]s'ori \ sost. m. ostensorio. Invariante al plurale.
ostentament - \ ustænt&m'ænt \ sost. m. ostentamento. Invariante al plurale.
ostentassion - \ ustænt&si'u[ng] \ sost. f. ostentazione. Invariante al plurale.
ostentÚ - \ ustænt'e \ Verbo 1^ con. trans. ostentare.
ostentos - \ ustænt'uz \ agg. vanitoso, che cerca di apparire. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ostentosa, ostentose.
osterýa - \ uster'i& \ sost. f. osteria. Al plurale osterýe. Vedere anche ˛sto.
ostÚtrica - \ ust'etric& \ sost. f. ostetrica. Al plurale ostÚtriche. Vedere anche levatriss.
ostëssa - \ ust'&ss& \ sost. f. ostessa, moglie dell'oste. Al plurale ostësse. Il maschile Ŕ ˛sto.
ostÚtrich - \ ust'etric \ agg. e sost. ostetrico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ostÚtrica, ostÚtriche.
ostetrýcia - \ ustetr'i[ch]i& \ sost. f. ostetricia. Al plurale ostetrýce. Vedere anche ostetrýssia.
ostetrýssia - \ ustetr'isi& \ sost. f. ostetricia. Al plurale ostetrýssie. Vedere anche ostetrýcia.
ostil - \ ust'il \ agg. ostile. PoichÚ l'accento cade sulla ultima sillaba, maschile plurale ostij, e per il femm. sing. e plur. rispett.: ostila, ostile.
ostilitÓ - \ ustilit'& \ sost. f. ostilitÓ. Invariante al plurale.
ostinÓ - \ ustin'& \ agg. ostinato. Invariante in genere e numero.
ostinassion - \ ustin&si'u[ng] \ sost. f. ostinazione. Invariante al plurale.
ostinÚsse - \ ustin'ese \ Verbo 2^ con. rifless. ostinarsi.
ostrog˛t - \ ustrug'ot \ agg. e sost. ostrogoto Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ostrog˛ta, ostrog˛te.
ostrog˛tich - \ ustrug'otic \ agg. ostrogotico Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ostrog˛tica, ostrog˛tiche.
ostruve - \ ustr'[ue]e \ Verbo 2^ con. trans. ostruire.
ostrussion - \ ustr[ue]si'u[ng] \ sost. f. ostruzione. Invariante al plurale.
otan - \ ut&[ng] \ 1) - avv. allo stesso modo, ugualmente.
otan - \ ut&[ng] \ 2) - sost. m. ottano. Idrocarburo.
otanta - \ ut'&nt& \ agg. num. card. ottanta.
otanten-a - \ ut&nt'æ[ng]& \ sost. f. ottantina. Al plurale otanten-e.
otav - \ ut'&u \ agg. num. ord. ottavo Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: otava, otave. Italianismo. Gli ordinali dal sette in s¨ sono di solito in altra forma. In questo caso ch'a fÓ eut.
otava - \ ut'&v& \ sost. f. ottava (musicale). Al plurale otave.
otavin - \ ut&v'i[ng] \ sost. m. ottavino (srtum. music.). Invariante al plurale.
otŔn-e - \ ut'æ[ng]e \ Verbo 2^ con. trans. ottenere (part. pass. otn¨). Vedere anche otný.
oteniment - \ utenim'ænt \ sost. m. ottenimento. Invariante al plurale.
oteugn - \ ut'[oe][gn] \ sost. m. autunno. Invariante al plurale. Vedere anche autunn.
otimal - \ utim'&l \ agg. ottimale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale otimaj.
otimism - \ utim'izm \ sost. m. ottimismo. Invariante ad eventuale plurale.
otimýstich - \ utim'istic \ agg. ottimistico Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: otimýstica, otimýstiche.
otober - \ ut'ubær \ sost. m. ottobre. Invariante al plurale (applicabile in piemontese).
otobrin - \ utubr'i[ng] \ agg. ottobrino, di ottobre Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: otobrin-a, otobrin-e.
oton - \ ut'u[ng] \ sost. m. ottone. Invariante al plurale quando applicabile. Vedere anche loton.
otonal - \ utun'&l \ agg. autunnale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale otonaj.
otonÚ - \ utun'e \ 1) - sost. m. lavorante dell'ottone (artigiano). Invariante al plurale.
otonÚ - \ utun'e \ 2) - Verbo 1^ con. trans. ottonare, coprire di ottone.
otober - \ ut'ubær \ sost. m. ottobre. Invariante al plurale (applicabile in piemontese).
otonn - \ ut'un \ sost. m. autunno. Invariante al plurale.
otný - \ utn'i \ Verbo 3^ con. trans. ottenere. Vedere anche oten-e.
oturador - \ ut[ue]r&d'ur \ sost. m. otturatore. Invariante al plurale.
otus - \ ut'[ue]z \ agg. 1) - ottuso (di angolo). 2) - ottuso, zotico (fig.) Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: otusa, otuse.
oval - \ uw'&l \ agg. e sost.ovale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale ovaj.
ovÓrich - \ uw'&ric \ agg. ovarico Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ovÓrica, ovÓriche.
ovata - \ uw'&t& \ sost. f. ovatta. Al plurale ovate. Vedere anche il pi¨ comune bambasa.
ovatÚ - \ uw&t'e \ Verbo 1^ con. trans. ovattare.
overa - \ uw'er& \ sost. f. ovaia. Al plurale overe.
overtura - \ uwert'[ue]r& \ sost. f. aperture. Al plurale overture. Anche duvertura.
oviÚ - \ uvi'e \ Verbo 1^ con. trans. e intrans. ovviare, rimediare. Usa sempre l'ausiliare avŔj. Vedere anche rimediÚ.
ovil - \ uv'il \ sost. m. ovile. Al plurale ovij. Italianismo. Pi¨ usato, ad es. stabi dle feje, etc..
ovriÚ - \ uvri'e \ sost. operaio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ovriÚra, ovriÚre. Vedere anche operaj.

Torna all'inizio pagina

*Ď*

˛ - \ o \ cong. o, oppure. Spesso in questo caso si omette l'accento, senza pericolo di confusioni. Viene anche scritto o.
˛bi - \ 'obi \ sost. m. acero (pianta). Invariante al plurale.
˛bia (andÚ an ---) (a...) - \ &nd'e &n 'obi& \ loc. avv.. (andare) incontro (a...).
˛biss - \ 'obis \ sost. m. obice. Invariante al plurale. (Pezzo d'artiglieria).
˛bligh - \ 'oblig \ sost. m. obbligo. Invariante al plurale.
˛boe - \ 'obue \ sost. m. oboe (str. music.). Invariante al plurale. Vedere anche oboÚ.
˛ca - \ 'oc& \ sost. f. oca. Al plurale ˛che.
˛cra - \ 'ocr&\ sost. f. ocra. Al plurale, qualora usabile, ˛cre. Terra colore giallo caldo, colore ottenuto da ocra.
˛da - \ 'od& \ sost. f. ode, componimento poetico. Al plurale ˛de. Vedere anche ˛de.
˛de - \ 'ode \ sost. f. ode, componimento poetico. Invariante al plurale. Vedere anche ˛da.
˛di - \ 'odi \ sost. m. odio. Invariante al plurale. Vedere anche ˛dio.
˛dio - \ 'odiu \ sost. m. odio. Invariante al plurale. Vedere anche ˛di.
˛gni - \ 'o[gn]i \ agg. ogni. Invariante in genere e numero. Vedere anche minca, tut.
˛h! - \ 'o \ esclam. oh!. Esprime sorpresa.
˛hi - \ 'oi \ avv. sý, certamente. Vedere anche sý, Ú.
˛ja - \ 'oy& \ sost. f. aquila. Al plurale ˛je.
˛m - \ 'om \ sost. m. uomo, marito. Invariante al plurale, ma anche ˛mini. Vedere anche ˛mo (nel senso di "marito", anche marý).
˛mo - \ 'omu \ sost. m. uomo, marito. Invariante al plurale, ma anche ˛mini.. Vedere anche ˛m (nel senso di "marito", anche marý).
˛r - \ 'or \ sost. m. oro. Invariante al plurale.
˛ra - \ 'or& \ sost. f. brezza, venticello. Al plurale ˛re. Vedere anche vent, bisa.
˛rafo - \ 'or&fu \ sost. e agg. orafo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ˛rafa, ˛rafe.
˛rb - \ 'orb \ agg. e sost. cieco, orbo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ˛rba, ˛rbe. Vedere anche (pi¨ usato) b˛rgno.
˛rba (a l'---) - \ &l'orb& \ loc. avv. 1) - alla cieca. 2) - a vanvera.
˛rbita - \ 'orbit& \ sost. f. orbita. Al plurale ˛rbite.
˛rch - \ 'orc \ sost. m. orco. Invariante al plurale.
˛rda - \ 'ord& \ sost. f. orda, frotta. Al plurale ˛rde.
˛rdi - \ 'ordi \ sost. m. orzo. Invariante al plurale.
˛rfano - \ 'orfano \ sost. e agg. orfano. Italianismo usato di solito come in italiano (˛rfani, ˛rfana, ˛rfane). La "o" finale Ŕ pronunciata quasi come in italiano. Vedere anche orfanÚl.
˛rgano - \ 'organo \ sost. m. organo. Invariante al plurale. La "o" finale Ŕ pronunciata quasi come in italiano. Vedere anche ˛rgo.
˛rgo - \ 'orgo \ sost. m. organo. Invariante al plurale. Vedere anche ˛rgano.
˛rgo - \ 'orgu \ sost. m. organo. Invariante al plurale.
˛ri - \ 'ori \ sost. m. pl.quadri (seme delle carte da gioco)
˛rid - \ 'orid \ agg. orrido, terribile. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. risprtt.: ˛rida, ˛ride. Vedere anche fros.
˛rt - \ 'ort \ sost. m. orto. Invariante al plurale.
˛spit - \ 'ospit \ sost. ospite. Invariante in genere e numero. Anche ospitÓ.
˛ss - \ 'os \ sost. m. osso, ossa, nocciolo. Invariante al plurale. Non vi Ŕ, in piemontese, la distinzione italiana di significato tra maschile e femminile.
˛ssi - \ 'osi \ sost. m. ozio. Invariante al plurale.
˛st - \ 'ost \ sost. m. agosto. Invariante al plurale (applicabile in piemontese). Vedere anche agost.
˛stia - \ 'osti& \ sost. f. ostia. Al pluraleostie.
˛stich - \ 'ostic \ agg. ostico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ˛stica, ˛stiche.
˛sto - \ 'ostu \ 1) - sost. m. osteria. Invariante al plurale. Vedere anche osterýa.
˛sto - \ 'ostu \ 2) - sost. oste. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: ˛sta, ˛ste.
˛tica - \ 'otic& \ 2) - sost. f. ottica. Al plurale ˛tiche. Usato di solito soltanto per indicare la branca della fisica che si occupa dei fenomeni luminosi. Per indicare "punto di vista" si usano altre locuzioni.
˛tich - \ 'otic \ agg. e sost. ottico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. risprtt.: ˛tica, ˛tiche.
˛tim - \ 'otim \ agg. ottimo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. risprtt.: ˛tima, ˛time.
˛vest - \ 'ovest \ sost. m. ovest, occidente. Invariante all'improbabile plurale.

Torna all'inizio pagina

*P*

- \ p& \ 1) - avv. non, mica. Usato come negazione semplice o rafforzata, dopo il verbo. Vedere anche nen.
- \ p& \ 2) - sost. m. padre, papÓ. Abbreviazione molto usata, Invariante al plurale eventuale, ma di solito riferito al proprio padre e dunque essenzialmente singolare in natura. Vedere anche papÓ, pare.
paca - \ p&c& \ sost. f. pacca, manata amichevole. Al plurale pache.
pacÓ - \ p&k'& \ agg. pacato. Invariante al plurale. Vedere anche posÓ, pasi
pacatëssa - \ p&c&t'&ss& \ sost. f. pacatezza. Al plurale eventuale pacatësse.
pacÚ - \ p&[ch]'e \ Verbo 1^ con. trans. e intrans.1) - pareggiare (di punteggio). 2) - mangiare ingordamente. Usa sempre l'ausiliare avŔj. Nel primo significato vedere anche patÚ. Nel secondo significato vedere anche : balafrÚ.
pacet - \ p&[ch]'æt \ sost. m. pozzanghera. Invariante al plurale. Vedere anche gheuj, g˛ja
pacëtta - \ p&[ch]'&tt& \ sost. f. 1) - fanghiglia, 2) - pastella. Al plurale pacëtte. Vedere anche paciarin-a
pach - \ p&k \ sost. m. pacco.Invariante al plurale.
pachet - \ p&k'æt \ sost. m. pacchetto. Invariante al plurale.
paciada - \ p&[ch]i'&d& \ sost. f. scorpacciata. Al plurale paciade.
paciara (an sla ---) - \ &[ng] sl& p&[ch]'&r& \ locuz. avv. in aggiunta. Molto usato per indicare una aggiunta gratuita a quello che si Ŕ comperato.
paciarach - \ p&[ch]i&r'&c \ sost. m. roba di poco valore.Invariante al plurale.
paciaret - \ p&[ch]i&r'æt \ sost. bel bimbo paffuto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paciarëtta, paciarëtte.
paciarin-a - \ p&[ch]i&r'i[ng]& \ sost. f. 1) - fanghiglia, 2) - pastella. Al plurale paciarin-e. Vedere anche pacëtta.
paciass - \ p&[ch]i'&s \ sost. m. 1) - pozzanghera, 2) - vasca di fontana, fontana con vasca. Invariante al plurale. Si dice anche baciass. Pare di derivazione occitana.
paciassÚ - \ p&[ch]&s'e \ Verbo 1^ con. intrans. sguazzare. Usa l'ausiliare avŔj.
paciÓuta - \ p&[ch]i'&ut& \ sost. f. melma, fanghiglia. Al plurale paciÓute. Vedere anche pacëtta.
pacificassion - \ p&[ch]ific&si'u[ng] \ sost. f. pacificazione. Invariante al plurale.
pacificator - \ p&[ch]ific&t'ur \ sost. pacificatore. Al femminile pacificatriss. Ambedue invarianti al plurale.
pacýfich - \ p&[ch]'ific \ sost. pacifico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pacýfica, pacýfiche.
pacifichÚ - \ p&[ch]ifik'e \ Verbo 1^ con. trans. pacificare. Vedere anche pasiÚ.
pacifism - \ p&[ch]if'izm \ sost. m. pacifismo.Invariante al plurale.
pacifista - \ p&[ch]if'ist& \ sost. pacifista. Invariante in genere e numero, salvo il femm. plur. che pu˛ essere pacifiste.
paciocÓ - \ p&[ch]iuc'& \ sost. f. pasticcio, pasticciata.Invariante al plurale. Vedere anche paciocada.
paciocada - \ p&[ch]iuc'&d& \ sost. f. pasticcio, pasticciata. Al plurale paciocade. Vedere anche paciocÓ.
paciocÓire - \ p&[ch]iuc'&ire \ sost. pasticcione. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paciocÓira, paciocÓire. Vedere anche paciocon.
paciochÚ - \ p&[ch]iuk'e \ Verbo 1^ con. trans/(intrans). pasticciare, fare pasticci. Vedere anche pastissÚ.
paciocon - \ p&[ch]iuc'u[ng] \ sost. pasticcione. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paciocon-a, paciocon-e. Vedere anche paciocÓire.
paciofl¨ - \ p&[ch]iufl'[ue] \ agg. paffuto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paciofl¨a, paciofl¨e.
pacion - \ p&[ch]i'u[ng] \ 1) - agg. ingordo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pacion-a, pacion-e.
pacion - \ p&[ch]i'u[ng] \ 2) - sost. bonaccione. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pacion-a, pacion-e.
pacios - \ p&[ch]i'uz \ agg. pacifico, tranquillo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paciosa, paciose.
paci˛ch - \ p&[ch]'oc \ sost. m. 1) - pasticcio, 2) - fango.Invariante al plurale. Nel primo significato si dice anche pastiss, mentre nel secondo si veda anche pauta, nita.
paco - \ p'&cu \ 1) - sost. m. paesino di campagna.Invariante al plurale.
paco - \ p'&cu \ 2) - sost. persona di campagna.Invariante al plurale. Bonariamente ironico, si dice anche pacolin, che Ŕ la sola forma che ha anche un femminile sing. e plur. che sono rispett.: pacolin-a, pacolin-e.
padela - \ p&d'el& \ sost. f. padella. Al plurale padele. Vedere anche pŔila.
padilion - \ p&dili'u[ng] \ sost. m. padiglione. Invariante al plurale.
padoan - \ p&du'&[ng] \ sost. m. buono a nulla. Invariante al plurale. Nel caso di uso al femminile (non comune) si avrebbe per sing. e plur. rispett.: padoan-a, padoan-e.
padre - \ p'&dre \ sost. m. padre. Invariante al plurale. Usato solo come titolo ecclesiastico.
Padretern - \ p&dret'ærn \ sost. m. Padeterno, Dio, Padre Eterno. Vedere anche Pare Etern. Qualora usato in senso figurato, Ŕ invariante al plurale.
padron - \ p&dr'u[ng] \ sost. padrone. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: padron-a, padron-e.
padronÓ - \ p&drun'& \ sost. m. padronato. Collettivo di uso naturalmente singolare, in caso di plurale Ŕ comunque invariante.
padronal - \ p&drun'&l \ agg. padronale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale padronaj.
padronansa - \ p&drun'&[ng]s& \ sost. f. padronanza. All'eventuale plurale padronanse.
padronegÚ - \ p&drunej'e \ Verbo 1^ con. trans. padroneggiare, avere il controllo di....
padula - \ p&d'[ue]l& \ sost. f. palude. Al plurale padule. Vedere anche paluda.
padulos - \ p&d[ue]l'uz \ agg. paludoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: padulosa, padulose. Vedere anche paludos.
paesagi - \ p&ez'&ji \ sost. m. paesaggio. Invariante al plurale. Vedere anche paisagi.
paesagista - \ p&ez&j'ist& \ sost. m. paesaggista. Invariante al plurale. Vedere anche paisagista.
paesagýstich - \ p&ez&j'istic \ agg. paesaggistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paesagýstica, paesagýstiche. Vedere anche paisagýstich.
paga - \ p'&g& \ sost. f. paga. Al plurale paghe.
pagador - \ p&g&d'ur \ agg. e sost. pagatore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pagad˛ira, pagad˛ire. Notare il tipico, particolare femminile.
pagagnun - \ p&g&[gn]'[ue][ng] \ sost. cattivo pagatore. ("paganessuno"). Invariante in genere e numero.
pagadura - \ p&g&d'[ue]r& \ sost. f. pagamento. Al plurale pagadure. Vedere anche pagament.
pagament - \ p&g&m'ænt \ sost. m. pagamento. Invariante al plurale. Vedere anche pagadura.
pagan - \ p&g'&n \ agg. e sost. pagano. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pagan-a, pagan-e.
pagant - \ p&g'&nt \ agg. e sost. pagante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paganta, pagante.
pagela - \ p&j'el& \ sost. f. pagella. Al plurale pagele.
paghÚ - \ p&g'e \ Verbo 1^ con. trans. pagare.
paghereu - \ p&ger'[oe] \ sost. m. pagher˛, cambiale. Invariante al plurale. Vedere anche pagreu, cambial.
pÓgina - \ p'&jin& \ sost. f. pagina. Al plurale pÓgine.
paginadura - \ p&jin&d'[ue]r& \ sost. f. paginatura, numerazione pagine. Al plurale paginadure. Vedere anche ampaginadura.
paginassion - \ p&jin&si'u[ng] \ sost. f. impaginazione. Invariante al plurale. Vedere anche ampaginassion.
pagn˛ta - \ p&[gn]'ot& \ sost. f. pagnotta. Al plurale pagn˛te.
pagreu - \ p&gr'[oe] \ sost. m. pagher˛, cambiale. Invariante al plurale. Vedere anche paghereu, cambial.
painard - \ p&in'&rd \ agg. rozzo, incivile. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: painarda, painarde.
pair - \ p'&ir \ sost. m. tempo a disposizione, tempo libero. Invariante al plurale quando applicabile. Vedere anche pairansa, apÓir.
paira - \ p'&ir& \ sost. m. paio. Invariante al plurale . Da notare che Ŕ sempre maschile.
pairansa - \ p&ir'&[ng]s& \ sost. m. tempo a disposizione, tempo libero. Al plurale quando applicabile pairanse. . Vedere anche pair, apÓir.
pairÚ - \ p&ir'e \ Verbo 1^ con. intrans. 1) - avere tempo disponibile. 2) - potere. Usa l'ausiliare avŔj. Regge la preposiz. a. la frase: "non ho tempo di fare ....." si traduce con: "i pairo nen a fÚ .....".
paireul - \ p&ir'[oe]l \ sost. m. paiolo, pentolone. Al plurale paireuj . Anche peireul.
pairolÓ - \ p&irul'& \ sost. f. paiolata, pentolata. Invariante al plurale.
pair˛la - \ p&ir'ol& \ sost. m. grosso paiolo. Al plurale pair˛le .
pais - \ p&'iz \ sost. m. paese.Invariante al plurale.
paisagi - \ p&iz'&ji \ sost. m. paesaggio. Invariante al plurale. Vedere anche paesagi.
paisagista - \ p&iz&j'ist& \ sost. m. paesaggista. Invariante al plurale. Vedere anche paesagista.
paisagýstich - \ p&iz&j'istic \ agg. paesaggistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paisagýstica, paisagýstiche. Vedere anche paesagýstich.
paisan - \ p&'iz \ sost. e agg.. paesano, contadino. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paisan-a, paisan-e.
paisanada - \ p&iz&n'&d& \ sost. f. villania. Al plurale paisanade.
paisan¨ - \ p&iz&n'[ue] \ agg. grossolano. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paisan¨a, paisan¨e.
paja - \ p'&y& \ sost. f. paglia. Al plurale paje.
pajarÚl - \ p&y&r'el \ sost. m. mantello o stuoia di erba secca o paglia. Al plurale pajarÚj.
pajarin - \ p&y&r'i[ng] \ agg. paglierino (colore) . Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pajarin-a, pajarin-e.
pajassa - \ p&j'&s& \ sost. f. pagliericcio. Al plurale pajasse. Il nome Ŕ stato esteso anche alle reti metalliche che sostengono il materasso nel letto.
pajassada - \ p&j&s'&d& \ sost. f. pagliacciata, buffonata. Al plurale pajassade.
pajasso - \ p&j'&su \ sost. m. pagliaccio, buffone. Invariante al plurale.
pajÚ - \ p&y'e \ sost. m. pagliaio. Invariante al plurale.
pajëtta - \ p&j'&tt& \ sost. f. 1) - cappello di paglia. 2) - paglietta abrasiva. Al plurale pajëtte.
pajolÓ - \ p&yul'& \ sost. f. puerpera. Invariante al plurale. Vedere anche la forma pi¨ usata (sebbene meno piemontese) puŔrpera.
pajolÚ - \ p&yul'e \ Verbo 1^ con. intrans. stare a letto dopo il parto. Usa l'ausiliare avŔj.
pajon - \ p&y'u[ng] \ sost. m. pagliaio, pagliericcio. Invariante al plurale.
pajonÚ - \ p&yun'e \ Verbo 1^ con. intrans. poltrire. Usa l'ausiliare avŔj.
paj˛la - \ p&j'ol& \ sost. f. puerperio. Al plurale paj˛le. Vedere anche puerperi.
{pal} - \ p&l \ sost. m. palo. Al plurale paj. Italianismo abbastanza usato. Vedere il pi¨ corretto (ed usato) paloch.
pala - \ p'&l& \ sost. f. pala. Al plurale pale.
palÓ - \ p&l'& \ 1) - sost. f. palata. . Invariante al plurale.
palÓ - \ p&l'& \ 2) - sost. m. palato. . Invariante al plurale. Vedere anche palat.
paladin - \ p&l&d'i[ng] \ sost. m. 1) - paladino. 2) - (ironico) spazzino. Invariante al plurale.
palador - \ p&l&d'ur \ sost. m. spalatore, manovale che lavora con la pala. Invariante al plurale.
palanca - \ p&l'&[ng]c& \ sost. f. palo per steccati. Al plurale palanche.
palancÓ - \ p&l&[ng]c'& \ sost. f. steccato. Invariante al plurale.
palanchin - \ p&l&[ng]k'i[ng] \ sost. m. leva per sollevare pesi, palanchino. Invariante al plurale.
palass - \ p&l'&s \ sost. m. palazzo. Invariante al plurale.
palassin-a - \ p&l&s'i[ng]& \ sost. f. palazzina. Al plurale palassin-e.
palat - \ p&l'&t \ sost. m. palato. Invariante al plurale. Vedere anche palÓ.
palatal - \ p&l&t'&l \ agg. palatale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale palataj.
palavirÚ - \ p&l&vir'e \ sost. m. scapaccione. Invariante al plurale. A volte anche Vedere anche paravirÚ, scopass.
palch - \ p'&lc \ sost. m. palco. Invariante al plurale.
palchet - \ p&lk'æt \ sost. m. 1) - piccolo palco. 2) - pavimento in legno. Invariante al plurale. Nel secondo significato anche parchet.
palchëttÚ - \ p&lk&tt'e \ verbo 1^ con. trans. palchettare, posare un pavimento in legno.
palegÚ - \ p&lej'e \ verbo 1^ con. trans. palleggiare.
palegg - \ p&l'ej \ sost. m. palleggio. Invariante al plurale.
palegiador - \ p&leji&d'ur \ sost. m. palleggiatore. Invariante al plurale.
palegiament - \ p&leji&m'ænt \ sost. m. palleggiamento. Invariante al plurale.
paleo... - \ p&leu... \ prefisso. paleo.... Significato di "primitivo, primo" come in italiano. Seguono un paio di esempi.
paleolýtich - \ p&leul'itic \ agg. paleolitico . Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paleolýtica, paleolýtiche.
paleols˛ich - \ p&leuz'oic \ sost. m. paleozoico . Fondamentelmente solo singolare, invariante ad eventuale plurale.
palesÚ - \ p&lez'e \ verbo 1^ con. trans. palesare. Poco usato, si preferisce mostrÚ, fÚ conosse, etc..
palestra - \ p&l'estr& \ sost. f. palestra . Al plurale palestre.
palet - \ p&l'æt \ sost. m. 1) - piccolo palo, paletto. 2) - piastra di ferro per apposito gioco. 3) - tegamino . Invariante al plurale. L'espressione euv al palet indica appunto le uova al tegame. Nel secondo significato vedere anche palýcia.
paliativ - \ p&li&t'iu \ 1) - agg. palliativo, che rimedia momentaneamente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paliativa, paliative.
paliativ - \ p&li&t'iu \ 2) - sost. m. palliativo, rimedio momentaneo. Invariante al plurale.
palýcia - \ p&l'i[ch]i& \ sost. f. piastra di ferro per apposito gioco . Al plurale palýce. Vedere anche palet.
pÓlid - \ p'&lid \ agg. pallido, scolorito. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pÓlida, pÓlide. Vedere anche spali, sm˛rt.
palidëssa - \ p&lid'&ss& \ sost. f. pallore . Al plurale palidësse. Vedere anche spalidëssa, spalior.
paliÚ - \ p&li'e \ verbo 1^ con. trans. somministrare palliativi.
palin-a - \ p&l'i[ng]& \ sost. f. palina . Al plurale palin-e.
palinsest - \ p&li[ng]s'est \ sost. m. palinsesto. Invariante al plurale.
palio - \ p'&liu \ sost. m. 1) - palio, drappo ricamato. 2) - baldacchino. Invariante al plurale.
palissÓ - \ p&lis'& \ sost. f. palizzata. Invariante al plurale. Vedere anche palissada.
palissada - \ p&lis'&d& \ sost. f. palizzata. Al plurale palissade. Vedere anche palissÓ.
palm - \ p&lm \ sost. m. 1) - palmo (della mano). 2) - palmo, spanna. Invariante al plurale. Vedere anche (primo significato) il pi¨ corretto palma. Per il secondo significato vedere il pi¨ comune branca.
palma - \ p'&lm& \ sost. f. 1) - palmo (della mano). 2) - palma (albero). Al plurale palme. Per il primo significato vedere anche palm.
palmÓ - \ p&lm'& \ agg. palmato. Invariante in genere e numero.
paloch - \ p&l'uc \ sost. m. palo. Invariante al plurale. A volte anche {pal}.
palomb - \ p&l'umb \ sost. m. palombo (pesce). Invariante al plurale.
palombar - \ p&lumb'&r \ sost. m. palombaro. Invariante al plurale.
pal˛t - \ p&l'ot \ sost. m. pala di legno con manico corto. Invariante al plurale.
palpÓbil - \ p&lp'&bil \ agg. palpabile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale palpÓbij.
palpagi - \ p&lp'&ji \ sost. m. palpeggiamento. Invariante al plurale. Vedere anche palpegg, palpegiament.
palpÚ - \ p&lp'e \ Verbo 1^ con. trans. palpare, tastare. Vedere anche tastÚ, tochÚ.
palpegÚ - \ p&lpej'e \ Verbo 1^ con. trans. palpeggiare.
palpegg - \ p&lp'ej \ sost. m. palpeggiamento. Invariante al plurale. Vedere anche palpagi, palpegiament.
palpegiament - \ p&lpeji&m'ænt \ sost. m. palpeggiamento. Invariante al plurale. Vedere anche palpagi, palpegg.
palpitassion - \ p&lpit&si'u[ng] \ sost. f. palpitazione. Invariante al plurale.
palpitÚ - \ p&lpit'e \ Verbo 1^ con. intrans. palpitare. Usa l'ausiliare avŔj.
palt˛ - \ p&lt'o \ sost. m. cappotto. Invariante al plurale.
paltolin - \ p&ltul'i[ng] \ sost. m. cappottino. Invariante al plurale. Diminuitivo riportato in quanto irregolare.
pal¨ - \ p&l'[ue] \ sost. f. palude. Invariante al plurale. Vedere anche padula, paluda, mortiss d'eva.
paluda - \ p&l'[ue]d& \ sost. f. palude. Al plurale palude. Vedere anche padula, pal¨, mortiss d'eva.
paludament - \ p&l[ue]d&m'ænt \ sost. m. paludamento, abito da cerimonia (leggermente ironico). Invariante al plurale.
paludÚsse - \ p&l[ue]d'ese \ Verbo 1^ con. rifless. paludarsi, vestirsi in modo importante. Vedere anche ampaludÚsse.
paludos - \ p&l[ue]d'uz \ agg. paludoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paludosa, paludose. Vedere anche padulos.
pa mach - \ p& m&c \ loc. avv. non soltanto, non ... per altro. Esempi: pÓ mach l˛n ; a fussa pÓ mach për... valgono rispettivamente non solo quello ; non fosse per altro che per .....
pampalun-a - \ p&mp&l'[ue][ng]& \ sost. grande grosso e bonaccione, tontolone. Invariante in genere e numero.
pan - \ p&[ng] \ sost. m. pane. Invariante al plurale. Essenziale la pronuncia faucale della "n" finale, altrimenti la parola cambia significato (vedere pann).
pana - \ p'&n& \ sost. f. 1) - panne, guasto. 2) - panna. Al plurale pane. Da non confondersi con (vedere) pan-a che ha altro significato.
panÓ - \ p&n'& \ sost. f. 1) - appannato, offuscato. 2) - impanato. 3) - buggerato (fig.). Invariante in genere e numero. Per il secondo significato anche ampanÓ (part. pass. di ampanÚ).
panada - \ p&n'&d& \ sost. f. 1) - zuppa di pane. Al plurale panade. In senso figurato indica anche un 2) - fessacchiotto.
panariss - \ p&n&r'is \ sost. m. patereccio, gonfiore localizzato da infiammazione. Invariante al plurale.
panatarýa - \ p&n&t&r'i& \ sost. f. panetteria. Al plurale panatarýe. Vedere anche (francesismo) bolangerýa.
panatÚ - \ p&n&t'e \ sost. panettiere. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: panatera, panatere. Notare il particolare femminile. Vedere anche (francesismo) bolangÚ.
panatera - \ p&n&t'er& \ 1) - sost. f. custodia del pane (cesto o altro). Al plurale panatere. Vedere anche panera, panatÚ.
panatera (b˛ja ---) - \ b'oy& p&n&t'er&\ 2) - sost. f. scarafaggio. Al plurale b˛je panatere.
panaton - \ p&n&t'u[ng] \ sost. m. panettone. Invariante al plurale.
pan bianch - \ p&[ng] bi'&[ng]c \ sost. m. sempliciotto. Invariante al plurale. (gergale usato in parola unica come aggettivo sotantivato, letteralmente "pane-bianco")
Panc˛sta - \ p&[ng]c'ost& \ sost. f. Pentecoste. Al plurale (eventuale) Panc˛ste.
pÓncreas - \ p'&[ng]cre&s \ sost. m. pancreas. Invariante al plurale. Una sola "s" finale, ma pronunciata come in italiano.
pancreÓtich - \ p&[ng]cre'&tic \ agg. pancreatico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pancreÓtica, pancreÓtiche.
pandan - \ p&nd'&[ng] \ sost. m. cosa che fÓ simmetria con un altra. Invariante al plurale quando applicabile. "fare simmetria con..." si traduce appunto "fÚ pandan con...".
pandoss - \ p&nd'us \ sost. m. pandolce (focaccia). Invariante al plurale.
pand˛r - \ p&nd'or \ sost. m. pandoro. Invariante al plurale.
pandrojÚ - \ p&ndruy'e \ Verbo 1^ con. intrans.penzolare, penzolare dondolando. Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche pendrojÚ.
pandrojon (a ---) - \ & p&ndruy'u[ng] \ loc. avv.(a) penzoloni. Vedere anche pendrojon (a), pendojon (a).
panÚ - \ p&n'e \ Verbo 1^ con. trans.1) - appannare. 2) - impanare. Vedere anche (secondo significato) ampanÚ.
panÚl - \ p&n'el \ sost. m. pannello. Al plurale panÚj.
panera - \ p&n'er& \ sost. f. custodia del pane (cesto o altro). Al plurale panere. Vedere anche panatera.
panet - \ p&n'æt \ sost. m. massello a forma parallelepipeda. Invariante al plurale. Tipico di una forma di burro.
paneur - \ p&n'[oe]r \ sost. commerciante o fabbricante di stoffe. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paneusa, paneuse.
pÓnfil - \ p'&[ng]fil \ sost. m. panfilo. Al plurale pÓnfij.
pangratÓ - \ p&[ng]gr&t'& \ sost. m. pangrattato. Invariante all'improbabile plurale. Vedere anche il pi¨ comune pan pist.
panich - \ p'&nic \ sost. m. panico. Invariante al plurale quando applicabile.
paniÚ - \ p&ni'e \ sost. m. paniere. Invariante al plurale.
panificassion - \ p&nific&si'u[ng] \ sost. f. panificazione. Invariante al plurale.
panificador - \ p&nific&d'ur \ sost. panificatore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: panificad˛ira, panificad˛ire (Ŕ raro trovare la frma femminile, ma non Ŕ esclusa).
panifichÚ - \ p&nifik'e \ Verbo 1^ con. intrans.panificare. Usa l'ausiliare avŔj. Pi¨ comune la locuzione fÚ 'l pan.
pann - \ p&n \ sost. m. panno. Invariante al plurale. Essenziale la pronuncia palatale della "n" finale, altrimenti la parola cambia significato (vedere pan).
pan˛ - \ p&n'o \ sost. m. 1) - rete. 2) - ragnatela. Invariante al plurale. Per il primo significato vedere anche il pi¨ comune rej. Per il primo significato vedere anche i pi¨ comuni aragnÓ, ragnÓ.
panorama - \ p&nur'&m& \ sost. m. panorama. Invariante al plurale.
panorÓmica - \ p&nur'&mic& \ sost. f. panoramica. Al plurale panorÓmiche.
panorÓmich - \ p&nur'&mic \ agg. panoramico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: panorÓmica, panorÓmiche.
panos - \ p&n'uz \ sost. f. appannato, offuscato. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: panosa, panose. Vedere anche anche panÓ.
pan pist - \ p&[ng] pist \ sost. m. pangrattato. Invariante all'improbabile plurale. Vedere anche pangratÓ.
pansa - \ p'&[ng]s& \ sost. f. pancia, ventre. Al plurale panse.
pansÓ - \ p&[ng]s'& \ sost. f. panciata. Invariante al plurale.
pansar¨ - \ p&[ng]s&r'[ue] \ agg. panciuto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pansar¨a, pansar¨e.
pansera - \ p&[ng]s'er& \ sost. f. panciera, ventriera. Al plurale pansere.
pansëtta - \ p&[ng]s'&tt& \ sost. f. pancetta. Al plurale pansëtte. Oltre che diminuitivo di "pansa", Ŕ anche il celebre salume. In questo caso si chiama pi¨ facilmente ventrësca.
panson - \ p&[ng]s'u[ng] \ sost. pancione, persona con grossa pancia. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: panson-a, panson-e. Vedere anche bëddras¨.
panta - \ p'&nt& \ sost. f. drappo a frange, tenda. Al plurale pante.
pantalera - \ p&nt&l'er& \ sost. f. cortina di protezione, tenda, baldacchino. Al plurale pantalere.
pantalon - \ p&nt&l'u[ng] \ sost. m. plur. pantaloni. Italianismo, Vedere anche braje.
pantalonista - \ p&nt&lun'ist& \ sost. f. pantalonista, chi fÓ pantaloni. Al plurale pantaloniste.
panteism - \ p&nte'izm \ sost. m. panteismo. Invariante ad eventuale plurale.
panteista - \ p&nte'ist& \ sost. panteista. Invariante in genere e numero, salvo femm. plur. che pu˛ essere panteiste.
panteýstich - \ p&nte'istic \ agg. panteistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: panteýstica, panteýstiche.
pantofla - \ p&nt'ufl& \ sost. f. pantofola. Al plurale pantofle. Vedere anche patërla, savata, papussa.
pantoflarýa - \ p&ntufl&r'i& \ sost. f. pantofoleria. Al plurale pantoflarýe.
pantografista - \ p&ntugr&f'ist& \ sost. pantografista, chi lavora con pantografo. Invariante in genere e numero, salvo femm. plur. che pu˛ essere pantografiste.
pantomima - \ p&ntum'im& \ sost. f. pantomima. Al plurale pantomime.
pantomýmich - \ p&ntum'imic \ agg. pantomimico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pantomýmica, pantomýmiche.
pant˛grafo - \ p&nt'ogr&fu \ sost. m. pantografo. Invariante al plurale.
pan-a - \ p'&[ng]& \ sost. f. pannocchia. Al plurale pan-e.
pÓo - \ p'&u \ sost. f. paura. Invariante al plurale. Vedere anche pa¨ra, por.
paon - \ p&'u[ng] \ sost. m. pavone. Invariante al plurale. Vedere anche pavon (con uguale pronuncia).
paonass - \ p&un'&s \ agg. paonazzo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paonassa, paonasse.
papa - \ p'&p& \ sost. m. papa, pontefice. Invariante al plurale (notare).
papÓ - \ p&p'& \ sost. m. 1) - padre, papÓ. 2) - papato. Invariante al plurale eventuale. Vedere anche, per il primo significato, pÓ, pare. Per il secondo significato anche papat.
papagal - \ p&p&g'&l \ sost. m. pappagallo. Al plurale papagaj.
papag˛rgia - \ p&p&g'orji& \ sost. f. pappagorgia, gola. Al plurale papag˛rge. Vedere anche g˛rgia.
papal - \ p&p'&l \ agg. papale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale papaj.
papalin-a - \ p&p&l'i[ng]& \ sost. f. papalina. Al plurale papalin-e.
papar˛cia - \ p&p&r'o[ch]i& \ sost. f. poltiglia, pappa liquida, polentina liquida. Al plurale papar˛ce. Vedere anche papar˛ta.
papar˛ta - \ p&p&r'ot& \ sost. f. poltiglia, pappa liquida, polentina liquida. Al plurale papar˛te. Vedere anche papar˛cia.
papass - \ p&p'&s \ sost. m. prete ortodosso. Invariante al plurale.
papat - \ p&p'&t \ sost. m. papato. Invariante al plurale eventuale. Vedere anche papÓ.
papatÓcio - \ p&p&t'&[ch]iu \ sost. m. persona remissiva e lenta. Invariante al plurale.
papÓver - \ p&p'&vær \ sost. m. papavero. Invariante al plurale. Anche nel senso figurato di uomo di potere.
papÚ - \ p&p'e \ sost. m. carta. Invariante al plurale. Usato anche nel senso di "documenti".
papëtta - \ p&p&r'ot& \ sost. f. 1) - poltiglia, semolino liquido. 2) - colla domestica fatta con acqua e farina. Al plurale papëtte. Vedere anche (primo significato) papar˛cia.
papëttÚ - \ p&p&tt'e \ Verbo 1^ con. trans. 1) - imbrattare. 2) - spargere la colla (la papëtta). Vedere anche ampapëttÚ.
papëttiÚ - \ p&p&tti'e \ sost. 1) - cartaio (fabbricante o venditore). 2) - cartolaio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: papëttiera, papëttiere. Nel secondo significato anche (pi¨ usato) cartolÚ.
pa pý - \ p& p'i \ avv. non pi¨, mica pi¨. Ha un valore pi¨ rafforzato riapetto a (vedere) pý nen.
papijon - \ p&piy'u[ng] \ sost. m. 1) - pendaglio a farfalla di vecchie cuffie. 2) - farfallino, cravattino a farfalla. Invariante al plurale. Da notare che non significa "farfalla" come insetto, che Ŕ invece parpajon, farfala. Vedere anche farfalin, farfalin-a.
papin - \ p&p'i[ng] \ sost. m. cataplasma, medicamento tipo pomata, impacco. Invariante al plurale.
papotÚ - \ p&put'e \ Verbo 1^ con. trans. vezzeggiare. La forma riflessiva papotÚsse vale concedersi lussi e comoditÓ, non farsi mancar nulla.
papotura - \ p&put'[ue]r& \ sost. f. vezzeggiamento, cura smodata. Al plurale papoture.
pap˛cia - \ p&p'o[ch]i& \ sost. f. pasta adesiva fatta con farina. Al plurale eventuale pap˛ce.
paprÓ - \ p&pr'& \ sost. f. cartata, contenuto di un cartoccio. Invariante al plurale eventuale. Vedere anche cartÓ.
paprera - \ p&pr'er& \ sost. f. cartiera. Al plurale paprere. Vedere anche cartera.
papussa - \ p&p'[ue]s& \ sost. f. pantofola. Al plurale papusse. Non molto usato, vedere anche pantofla, savata, patërla.
par - \ p&r \ agg. pari, uguale. Invariante in genere e numero. Vedere anche pari.
para (da ---) - \ d& p'&r& \ avv. dietro, accanto, al riparo, in disparte. Il significato preciso dipende dal contesto in cui viene usato.
para... - \ p&r& \ 1) - prefisso. para..... Come in italiano (quando Ŕ prefisso) ha significato di "pseudo..." oppure di "protezione da...". Si riportano solo alcuni esempi in quanto segue.
para - \ p'&r& \ 2) - sost. f. para, tipo di caucci¨ o gomma. Un improbabile plurale Ŕ pare.
parÓ - \ p&r'& \ 1) - sost. f. 1) - parata (azione del parare). 2) - parata (sfilata). 3) - il mettersi in mostra. 4) - parata, evenienza. Invariante al plurale. Vedere anche (primi tre significati) parada.
parÓ - \ p&r'& \ 2) - sost. m. 1) - paracadutista. 2) - parato, cortinaggio. Invariante al plurale. Vedere anche (primo significato) paracadutista.
parÓbola - \ p&r'&bul& \ sost. f. parabola. Al plurale parÓbole. Tanto nel senso di racconto allegorico, quanto nel senso di figura geometrica derivante da equazione di secondo grado.
parabol˛id - \ p&r&bul'oid \ sost. m. paraboloide. . Invariante al plurale. Superficie analitica dotata di asse di simmetria, che taglia parabole sui piani passanti per il suo asse.
parab˛lich - \ p&r&b'olic \ agg. parabolico, a forma di parabola (o di paraboloide). Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parab˛lica, parab˛liche.
parabrasa - \ p&r&br'&z& \ sost. m. paraprace, protezione metallica di trattenimento della brace in forni o facolari. . Invariante al plurale.
parabris - \ p&r&br'iz \ sost. m. parabrezza. . Invariante al plurale.
paracaduta - \ p&r&c&d'[ue]t& \ sost. m. paracadute . Invariante al plurale.
paracadutÚ - \ p&r&c&d[ue]t'e \ verbo 1^ con. trans. paracadutare, lanciare con paracadute.
paracadutism - \ p&r&c&d[ue]t'izm \ sost. m. paracadutismo . Invariante ad eventuale plurale.
paracadutista - \ p&r&c&d[ue]t'ist& \ sost. m. paracadutista . Invariante al plurale.
paracher - \ p&r&k'ær \ sost. m. paracarro . Invariante al plurale.
paraciÓir - \ p&r&[ch]i'&ir \ sost. m. paralume . Invariante al plurale. Anche paralum.
paracolp - \ p&r&c'ulp \ sost. m. paraurti. Invariante al plurale. Vedere anche paraurt.
parada - \ p&r'&d& \ sost. f. 1) - parata (azione del parare). 2) - parata (sfilata). 3) - il mettersi in mostra. . Al pluraleparade. Vedere anche parÓ.
paradis - \ p&r&d'iz \ sost. m. paradiso . Invariante al plurale.
parador - \ p&r&d'ur \ sost. m. addobbatore . Invariante al plurale.
paradossal - \ p&r&dus'&l \ agg. paradossale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale paradossaj.
paradis - \ p&r&d'os \ sost. m. paradosso . Invariante al plurale.
paraeuj - \ p&r&'[oe]y \ sost. m. paraocchi . Invariante al plurale.
paraf - \ p&r'&f \ sost. f. sigla . Invariante al plurale.
parafanga - \ p&r&f'&[ng]g& \ sost. m. parafango (automobile) . Invariante al plurale. Vedere anche parafangh.
parafangh - \ p&r&f'&[ng]g \ sost. m. parafango (automobile) . Invariante al plurale. Vedere anche parafanga.
parafÚ - \ p&r&f'e \ Verbo 1^ con. trans. siglare .
parafeu - \ p&r&f'[oe] \ sost. m. parafuoco, schermo parafiamma . Invariante al plurale. Vedere anche ecran.
parafiama - \ p&r&fi'&m& \ sost. m. parafiamma, paratia tagliafiamma . Invariante al plurale.
parafin-a - \ p&r&f'i[ng]& \ sost. f. paraffina . Al plurale parafin-e.
parafinÚ - \ p&r&fin'e \ Verbo 1^ con. trans. paraffinare.
parafrasÚ - \ p&r&fr>z'e \ Verbo 1^ con. trans. parafrasare.
parÓfrasi - \ p&r'&fr&zi \ sost. f. parafrasi . Invariante al plurale.
paraf¨lmin - \ p&r&f'[ue]lmi[ng] \ sost. m. parafulmine. Invariante al plurale.
paragi - \ p&r&gi \ sost. m. plur.1) - paraggi, dintorni. 2) - casata. Solo plurale.
paragon - \ p&r&g'u[ng] \ sost. m. paragone. Invariante al plurale.
paragonÓbil - \ p&r&gun'&bil \ agg. paragonabile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale paragonÓbij.
paragonansa - \ p&r&gun'&[ng]s& \ sost. f. paragone, comparazione, raffronto. Al plurale paragonanse.
paragonÚ - \ p&r&gun'e \ Verbo 1^ con. trans. paragonare, comparare.
parÓgraf - \ p&r'&gr&f \ sost. m. paragrafo. Invariante al plurale.
paraguant - \ p&r&gu'&nt \ sost. m. mancia, offerta. Invariante al plurale. Vedere anche bon-aman.
paralÚl - \ p&r&l'el \ 1) - agg. parallelo. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale paralÚj.
paralÚl - \ p&r&l'el \ 2) - sost. m. parallelo, linea parallela all'equatore. Al plurale paralÚj.
paralelepýped - \ p&r&lelep'ipæd \ sost. m. parallelepipedo. Invariante al plurale. A volte anche paralelepýpedo.
paralelism - \ p&r&lel'izm \ sost. m. parallelismo. Invariante al plurale.
paralelograma - \ p&r&lelugr'&m& \ sost. m. parallellogramma. Invariante al plurale.
parÓlisi - \ p&r'&lizi \ sost. f. paralisi. Invariante al plurale.
paralisÚ - \ p&r&liz'e \ Verbo 1^ con. trans. paralizzare.
paralýtich - \ p&r&l'itic \ agg. e sost. paralitico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paralýtica, paralýtiche.
paralum - \ p&r&l'[ue]m \ sost. m. paralume . Invariante al plurale. Anche paraciÓir.
paralus - \ p&r&l'[ue]z \ sost. m. paraluce . Invariante al plurale. (In fotografia).
paraman - \ p&r&m'&[ng] \ sost. m. 1) - paramano, rinforzo al fondo delle maniche, polsino. 2) - paramano, mattone per esterno. . Invariante al plurale.
parament - \ p&r&m'ænt \ sost. m. 1) - addobbo, ornamento. 2) - paramento . Invariante al plurale.
paramenta - \ p&r&m'ænt& \ sost. f. paramenti per le funzioni religiose. Invariante al plurale.
paramosche - \ p&r&m'uske \ sost. m. paramosche, retina di protesione contro le mosche. Invariante al plurale.
paranch - \ p&r'&nc \ sost. m. paranco. Invariante al plurale.
paraneuja - \ p&r&n'[oe]y& \ sost. f. paranoia. Ad un eventuale plurale: paraneuje.
paranormal - \ p&r&nurm'&l \ agg. paranormale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale paranormaj.
paran˛ich - \ p&r&n'oic \ agg. paranoico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paran˛ica, paran˛iche.
parapet - \ p&r&p'æt \ sost. m. parapetto. Invariante al plurale.
parapieuva - \ p&r&pi'[oe]v& \ sost. m. ombrello, parapioggia. Invariante al plurale. Vedere anche paraqua, pareva.
paraplÚgich - \ p&r&pl'ejic \ agg. e sost. paraplegico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paraplÚgica, paraplÚgiche.
paraqua - \ p&r'&[qu]& \ sost. m. ombrello. Invariante al plurale. Vedere anche parapieuva, pareva.
paraschege - \ p&r&sk'eje \ sost. m. paraschegge. Invariante al plurale.
parassit - \ p&r&s'it \ agg. e sost. parassita. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parassita, parassite. Vedere anche parassito.
parassitari - \ p&r&sit'&ri \ agg. parassitario. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parassitaria, parassitarie.
parassýtich - \ p&r&s'itic \ agg. parassitico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parassýtica, parassýtiche.
parassitism - \ p&r&sit'izm \ sost. m. parassitismo. Invariante al plurale eventuale.
parassito - \ p&r&s'itu \ agg. e sost. parassita. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parassita, parassite. Vedere anche parassit.
parassol - \ p&r&s'ul \ sost. m. parasole. Invariante al plurale.
parastatal - \ p&r&st&t'&l \ agg. e sost. parastatale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale parastataj.
parastr - \ p&r'&str \ sost. m. patrigno. Invariante al plurale.
paraurt - \ p&r&'[ue]rt \ sost. m. paraurti. Invariante al plurale. Vedere anche paracolp.
paravent - \ p&r&v'ænt \ sost. m. paravento. Invariante al plurale.
parbleu! - \ p&rbl'[oe] \ esclam. perbacco! . Vedere anche parbl¨.
parbl¨! - \ p&rbl'[ue] \ esclam. perbacco! . Vedere anche parbleu.
parcela - \ p&r[ch]'el& \ sost. f. parcella. Al plurale parcele. Vedere anche parsela.
parch - \ p'&rc \ 1) - sost. m. parco. Invariante al plurale.
parch - \ p'&rc \ 2) - agg. parco, frugale, parsimonioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parca, parche. Vedere anche parsimonios.
parchegg - \ p&rk'ej \ sost. m. parcheggio. Invariante al plurale.
parchegÚ - \ p&rkej'e \ Verbo 1^ con. trans. parcheggiare, posteggiare. Vedere anche postegÚ.
parchet - \ p&rk'æt \ sost. m. pavimento in legno. Invariante al plurale. Vedere anche palchet, palchÚ.
parchëttadura - \ p&rk&tt&d'[ue]r& \ sost. f. parchettatura, posa di pavimento in legno. Al plurale parchëttadure.
parchëttÚ - \ p&rk&tt'e \ Verbo 1^ con. trans. parchettare, posare pavimento in legno. Anche palchëttÚ.
parchëttista - \ p&rk&tt'ist& \ sost. m. specialista in posa di pavimenti in legno. Invariante al plurale.
parco - \ p'&rcu \ sost. m. parroco. Invariante al plurale.
pardon! - \ p&rd'u[ng] \ esclam.. pardon!, scusi!, chiedo scusa! .
pare - \ p'&re \ sost. m. padre. Invariante al plurale.
parÚ - \ p&r'e \ verbo 1^ con. trans. parare.
Pare Etern - \ p'&re et'ærn \ sost. m. Padreterno, Dio, Padre Eterno. Vedere anche Padretern.
paregÚ - \ p&rej'e \ Verbo 1^ con. trans. pareggiare, mettere in pari, mettere a livello.
paregg - \ p&r'ej \ sost. m. pareggio. Invariante al plurale.
paregiadura - \ p&reji&d'[ue]r& \ sost. f. livellamento, messa in pari. Al plurale paregiadure. Vedere anche paregiament.
paregiament - \ p&reji&m'ænt \ sost. m. livellamento, messa in pari. Invariante al plurale. Vedere anche paregiadura.
pare grand - \ p'&re gr'&nd \ sost. m. nonno. Invariante al plurale. Vedere anche cÚ, n˛no.
parej - \ p&r'æy \ avv. cosý, in questo modo. Vedere anche insý, ansý, cosý, pŔj.
parent - \ p&r'ænt \ sost. parente. Invariante in genere e numero.
parentÓ - \ p&rænt'& \ sost. m. parentado, insieme dei parenti. Collettivo di solito singolare, invariante ad eventuale plurale.
parentela - \ p&rænt'el& \ sost. f. parentela. Al plurale parentele.
parŔntesi - \ p&r'æntezi \ sost. f. parentesi. Invariante al plurale.
parer - \ p&r'ær \ sost. m. parere, opinione. Invariante al plurale. Italianismo pochissimo usato. A seconda dei casi si usano parole o locuzioni quali opinion, consŔj, second (mi, ti, chiŔl, ...), .. esse dl'idŔja, etc..
parësse - \ p&r'&sse \ Verbo 1^ con. intrans. 1) - sembrare, apparire. 2) - comparire. Usa l'ausiliare esse. Vedere anche, per il primo significato, smijÚ.
pareva - \ p&r'ev& \ sost. m. ombrello, parapioggia. Invariante al plurale. Vedere anche paraqua, parapieuva.
parÚ via - \ p&r'ev'i& \ Verbo 1^ con. trans. scacciare.
parfum - \ p&rf'[ue]m \ sost. m. profumo. Invariante al plurale. Vedere anche përfum.
parfumÚ - \ p&rf[ue]m'e \ Verbo 1^ con. trans. profumare. Vedere anche përfumÚ, amparfumÚ, ampërfumÚ.
parfumeur - \ p&rf[ue]m'[oe]r \ sost. profumiere. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parfumeusa, parfumeuse. Vedere anche përfumeur.
pari - \ p'&ri \ agg. e avv. pari, uguale. Invariante in genere e numero. Vedere anche par.
parýa - \ p&r'i& \ avv. cosý, in questo modo. Vedere anche parija, parŔj.
pariÚ - \ p&rf[ue]m'e \ Verbo 1^ con. trans. 1) - preparare. 2) - puntare (denaro al gioco). Vedere anche, per il primo significato prontÚ.
parýfica - \ p&r'ific& \ sost. f. parificazione. Al plurale parýfiche. Vedere anche parificassion.
parificassion - \ p&rific&si'u[ng] \ sost. f. parificazione. Invariante al plurale. Vedere anche parýfica.
parifichÚ - \ p&rifik'e \ Verbo 1^ con. trans. parificare.
parýja - \ p&r'iy& \ 1) - avv. cosý, in questo modo. Vedere anche parýa, parŔj.
parýja - \ p&r'iy& \ 2) - sost. f. pariglia. Al plurale parýje. Vedere anche parýlia.
parýlia - \ p&r'ili& \ sost. f. pariglia. Al plurale parýlie. Vedere anche parýja.
parin - \ p&r'i[ng] \ sost. m. pardrino. Invariante al plurale. Il femminile (vedere) Ŕ marin-a. In senso figurato si usa anche per indicare un "vecchietto" (anche nella forma "parin˛t".
paritÓ - \ p&rit'& \ sost. f. paritÓ, uguaglianza. Invariante al plurale.
paritari - \ p&rit'&ri \ agg. paritario. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paritaria, paritarie.
paritÚtich - \ p&rit'etic \ agg. paritetico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paritÚtica, paritÚtiche.
pariura - \ p&ri'[ue]r& \ sost. f. scommessa, pegno, puntata di gioco. Al plurale pariure.
parlada - \ p&rl'&d& \ sost. f. parlata, lingua. Al plurale parlade. Vedere anche parlÚ.
parlador - \ p&rl&d'ur \ sost. parlatore. Maschile invariante al plurale. Il femminile (quando usabile) Ŕ parlad˛ira, parlad˛ire, rispett. per sing. e plur. Vedere anche "parlator, parleur".
parlament - \ p&rl&m'ænt \ sost. m. parlamento. Invariante al plurale.
parlamentar - \ p&rl&mænt'&r \ sost. e agg. parlamentare. Invariante in genere e numero.
parlamentarism - \ p&rl&mænt&r'izm \ sost. m. parlamentarismo. Invariante al plurale.
parlamentarýstich - \ p&rl&mænt&r'istic \ agg. parlamentaristico. Maschile invariante al plurale. Il femminile Ŕ parlamentarýstica, parlamentarýstiche, rispett. per sing. e plur.
parlamentÚ - \ p&rl&mænt'e \ Verbo 1^ con. intrans. parlamentare, trattare. Usa l'ausiliare avŔj.
parlansa - \ p&rl'&[ng]s& \ sost. f. diceria, modo di dire. Al plurale parlanse.
parlant - \ p&rl'&nt \ agg. e sost. parlante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parlanta, parlante.
parlantin - \ p&rl&nt'i[ng] \ agg. e sost. loquace, chiacchierone. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parlantin-a, parlantin-e.
parlantin-a - \ p&rl&nt'i[ng]& \ sost. f. parlantina, loquacitÓ. Al plurale parlantin-e.
parlapÓ (parla pÓ) - \ p&rl&p'& \ escl.. caspita. Letteralmente "non parlare" (imperativo).
parlator - \ p&rl&t'ur \ sost. parlatore. Maschile invariante al plurale. Il femminile (quando usabile) Ŕ parlatriss, invariante al plurale. Vedere anche "parlador, parleur".
parlat˛ri - \ p&rl&t'ori \ sost. m. parlatorio. Invariante al plurale.
parlÚ - \ p&rl'e \ 1) - Verbo 1^ con. intrans. parlare. Usa l'ausiliare avŔj.
parlÚ - \ p&rl'e \ 2) - sost. m. parlata, lingua. Invariante al plurale. Vedere anche parlada.
parlÚsse - \ p&rl'ese \ Verbo 1^ con. rifless. essere fidanzato, essere in relazione amorosa. In generale parlÚ(+part. pron + dativo), come ad esempio parlÚje a chila che vale essere fidanzato con lei. Altro esempio lor as parlo che vale loro sono fidanzati (fra di loro, l'un l'altro).
parleur - \ p&rl'[oe]r \ sost. parlatore. Maschile invariante al plurale. Il femminile (quando usabile) Ŕ parleura, parleure, rispett. per sing. e plur. e a volte parleusa, parleuse. Vedere anche "parlador, parlator".
parlotÚ - \ p&rlut'e \ Verbo 1^ con. intrans. parlottare, parlare a bassa voce. Usa l'ausiliare avŔj.
parochial - \ p&ruki'&l \ agg. parrocchiale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale parochiaj.
parochian - \ p&ruki'&[ng] \ sost. parrocchiano. Maschile invariante al plurale. Il femminile Ŕ parochian-a, parochian-e, rispett. per sing. e plur..
parodýa - \ p&rud'i& \ sost. f. parodia. Al plurale parodýe.
parolÚ - \ p&rul'e \ sost. parolaio, chiacchierone. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parolera, parolere. Vedere anche parolos.
paroliÚ - \ p&ruli'e \ sost. paroliere, autore del testo di una canzone. Maschile invariante al plurale. Per il femm. (in caso di utilizzo) sing. e plur. rispett.: paroliera, paroliere.
parolos - \ p&rul'uz \ agg. e sost. retorico, di tante parole. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parolosa, parolose. Vedere anche parolÚ.
parossism - \ p&rus'izm \ sost. m. parossismo. Invariante al plurale.
parotite - \ p&rut'ite \ sost. m. parotite, orecchioni. Invariante al plurale, se applicabile. A volte anche orijon.
par˛chia - \ p&r'oki& \ sost. f. parrocchia. Al plurale par˛chie.
par˛la - \ p&r'l& \ sost. f. parola. Al plurale par˛le.
par˛tide - \ p&r'otide \ sost. f. parotide, ghiandola salivare. Invariante al plurale, sebbene a volte si usi il plurale italiano par˛tidi. Anche molto usata la locuz. giÓndola salivar.
parpagnach - \ p&rp&[gn]'&c \ sost. goffo, persona grande e grossa e buffa. Maschile invariante al plurale. Per il femm. (in caso di utilizzo - quasi mai - ) sing. e plur. rispett.: parpagnaca, parpagnache. Vedere anche parpagnaco.
parpagnaco - \ p&rp&[gn]'&cu \ sost. goffo, persona grande e grossa e buffa. Maschile invariante al plurale. Per il femm. (in caso di utilizzo - quasi mai - ) sing. e plur. rispett.: parpagnaca, parpagnache. Vedere anche parpagnach.
parpaj˛la - \ p&rp&'ol& \ sost. f. parpaiola, moneta antica in uso in Piemonte, Liguria, Lombardia. Al plurale parpajole. Compare usualmente in alcuni modi di dire.
parpajon - \ p&rpl&y'u[ng] \ sost. m. farfalla. Invariante al plurale.
parpŔila - \ p&rp'æil& \ sost. f. palpebra. Al plurale parpŔile.
parpignÚ - \ p&rpi[gn]'e \ Verbo 1^ con. trans. sbattere (le ciglia) . Vedere anche sparplinÚ.
parpojin - \ p&rpuy'i[ng] \ sost. m. 1) - pidocchio dei polli. 2) - (fig.) - bruscolino, briciola, qualcosa di molto piccolo. Invariante al plurale.
parsela - \ p&rs'el& \ sost. f. parcella. Al plurale parsele. Vedere anche parcela.
parsial - \ p&rsi'&l \ agg. parziale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale parsiaj.
parsimonios - \ p&rsimuni'uz \ 2) - agg. parco, frugale, parsimonioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: parsimoniosa, parsimoniose. Vedere anche parch.
part - \ p&rt \ 1) - sost. f. parte. Invariante al plurale.
part - \ p&rt \ 2) - sost. m. parto. Invariante al plurale.
partagÚ - \ p&rt&j'e \ Verbo 1^ con. trans. dividere, spartire. Vedere anche spartý.
partagi - \ p&rt'&ji \ sost. m. spartizione. Invariante al plurale.
parte - \ p'&rte \ Verbo 2^ con. intrans. irreg. partire. Usa l'ausiliare esse. Part. pass. partý. Vedere anche partý.
partecipassion - \ p&rte[ch]ip&si'u[ng] \ sost. f. partecipazione. Invariante al plurale. Vedere anche partessipassion.
partecipÚ - \ p&rte[ch]ip'e \ Verbo 1^ con. intrans. partecipare. Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche partessipÚ.
partegÚ - \ p&rtej'e \ Verbo 1^ con. intrans. parteggiare. Usa l'ausiliare avŔj.
partensa - \ p&rt'æ[ng]s& \ sost. f. partenza. Al plurale partense.
parter - \ p&rt'ær \ sost. m. 1) - aiuole di un giardino. 2) - platea. Invariante al plurale. Vedere anche partŔra, përtŔra.
partera - \ p&rt'ær& \ sost. m. 1) - aiuole di un giardino. 2) - platea. Invariante al plurale. Vedere anche parter, përtŔra.
partessipassion - \ p&rtesip&si'u[ng] \ sost. f. partecipazione. Invariante al plurale. Vedere anche partecipassion.
partessipÚ - \ p&rtesip'e \ Verbo 1^ con. intrans. partecipare. Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche partecipÚ.
partý - \ p&rt' \ 1) - sost. m. partito. Invariante al plurale.
partý - \ p&rt'i \ 2) - Verbo 3^ con. intrans. partire. Usa l'ausiliare esse. Vedere anche parte.
partý - \ p&rt'i \ 2) - Verbo 3^ con. trans. spartire, dividere. Poco usato. Vedere anche partagÚ, spartý.
partýa - \ p&rt'i& \ sost. f. partita. Al plurale partýe.
partiant - \ p&rti'&nt \ sost. 1) - sostenitore di un partito. 2) - giocatore in una partita. 3) - mezzadro, condomino. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: partianta, partiante.
partýcola - \ p&rt'icul& \ sost. f. 1) - particola. 2) - particella. Al plurale partýcole.
particolar - \ p&rticul'&r \ sost. m ed agg.particolare. Invariante in genere e numero.
particolaregiÓ - \ p&rticul&reji'& \agg.particolareggiato. Invariante in genere e numero. Vedere anche particolarisÓ.
particolarisÓ - \ p&rticul&riz'& \agg.particolareggiato. Invariante in genere e numero. Vedere anche particolaregiÓ.
particolarisassion - \ p&rticul&riz&si'u[ng] \ sost. f. particolarizzazione. Invariante al plurale.
particolarisÚ - \ p&rticul&riz'e \ Verbo 1^ con. trans. particolarizzare, particolareggiare.
particolarism - \ p&rticul&r'izm \ sost. m. particolarismo. Invariante al plurale.
particolarýstich - \ p&rticul&r'istic \ agg. parolaio, chiacchierone. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: particolarýstica, particolarýstiche.
particolaritÓ - \ p&rticul&rit'& \ sost. m ed agg. particolaritÓ. Invariante al plurale.
particolarment - \ p&rticul&rm'ænt \ avv. particolarmente.
partidor - \ p&rtid'ur \ sost. m. partitore. Invariante al plurale. Vedere anche partior.
partidura - \ p&rtid'[ue]r& \ sost. f. partitura, spartito. Al plurale partidure. Vedere anche partitura, spartý.
partigian - \ p&rtiji'&[ng] \ agg. e sost. partigiano. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: partigian-a, partigian-e. Vedere anche partisan.
partion - \ p&rti'u[ng] \ sost. m. 1) - gran bella partita. 2) - vittoria per cappotto. Invariante al plurale. Il primo significato Ŕ un accrescitivo particolare (cambia il genere ed il significato non Ŕ un emplice accrescitivo). Nel secondo significato Ŕ usato in particolare nei giochi delle carte.
partior - \ p&rti'ur \ sost. m. partitore, strumento per dividere. Invariante al plurale. Vedere anche partidor.
partisan - \ p&rtiz'&[ng] \ agg. e sost. partigiano. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: partisan-a, partisan-e. Vedere anche partigian.
partission - \ p&rtisi'u[ng] \ sost. f. 1) - partizione (in senso matematico). 2) - spartizione. Invariante al plurale. Vedere anche (solo per secondo significato) spartission.
partitiv - \ p&rtit'iu \ agg. partitivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: partitiva, partitive.
partitura - \ p&rtit'[ue]r& \ sost. f. partitura, spartito. Al plurale partiture. Vedere anche partidura, spartý.
partorý - \ p&rtur'i \ Verbo 3^ con. trans. partorire. Vedere anche parturý. Pi¨ spesso si usano verbi come avŔj, catÚ, comprÚ.
partorient - \ p&rturi'ænt \ sost. e agg. partoriente. Invariante al plurale. Vedere anche parturient. Normalmente femminile (figurativo un eventuale maschile), viene usato come invariante.
partiorission - \ p&rturisi'u[ng] \ sost. f. parto. Invariante al plurale. Vedere anche part, parturission.
parturý - \ p&rt[ue]r'i \ Verbo 3^ con. trans. partorire. Vedere anche partorý. Pi¨ spesso si usano verbi come avŔj, catÚ, comprÚ.
parturient - \ p&rt[ue]ri'ænt \ sost. e agg. partoriente. Invariante al plurale. Vedere anche partorient. Normalmente femminile (figurativo un eventuale maschile), viene usato come invariante.
partiurission - \ p&rt[ue]risi'u[ng] \ sost. f. parto. Invariante al plurale. Vedere anche part, partorission.
parur - \ p&r'[ue]r \ sost. f. insieme coordinato di vestiti o gioielli. Invariante al plurale. Vedere anche parura.
paruta - \ p&r'[ue]t& \ sost. f. sembianza, apparenza. Al plurale parute.
parvensva - \ p&v'æ[ng]s& \ sost. f. parvenza, apparenza. Al plurale parvense.
pas - \ p&z \ sost. f. pace. Invariante all'eventuale plurale. Essenziale la pronuncia finale dolce della "s", altrimenti cambia il significato (vedere pass).
Pasca - \ p'&sc& \ sost. f. Pasqua. All'eventuale plurale Pasche. Vedere anche (pi¨ usato) Pasqua.
pascagi - \ p&sc'&ji \ sost. m. recinto per pecore. Invariante al plurale.
pascal - \ p&sc'&l \ agg. pasquale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale pascaj. Vedere anche (pi¨ usato) pasqual.
pasch - \ p&sc \ sost. m. pascolo. Invariante al plurale. Italianismo. Vedere anche pastura, pÓscol.
paschÚ - \ p&sk'e \ sost. m. crocchio di strada, gruppo di persone che chiacchiera all'aperto. Invariante al plurale.
pÓscol - \ p'&scul \ sost. m. pascolo. Al plurale pÓscoj. Italianismo. Vedere anche pastura, pasch.
pasi - \ p'&zi \ agg. tranquillo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pasia, pasie. Vedere anche posÓ, pacÓ.
pasiant - \ p&z \ sost. m. tranquillante. Invariante al plurale.
pasiÚ - \ p&zi'e \ Verbo 1^ con. trans. tranquillizzare.
pasios - \ p&zi'uz \ agg. che dÓ tranquillitÓ, riposante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pasiosa, pasiose.
pasman (pass-man) - \ p&zm'&[ng] \ sost. m. (gergale per) un mucchio di botte. Invariante al plurale.
Pasqua - \ p'&s[qu]& \ sost. f. Pasqua. All'eventuale plurale Pasque. Vedere anche (meno usato) Pasca.
pasqual - \ p&s[qu]'&l \ agg. pasquale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale pasquaj. Vedere anche (meno usato) pascal.
pasra - \ p'&zr& \ sost. f. passera, passero. Al plurale pasre. Vedere anche passar˛t, pÓssara.
pasrera - \ p&zr'er& \ sost. f. trappola per uccelli. Al plurale pasrere.
pass - \ p&s \ sost. m. passo. Invariante al plurale. Essenziale la pronuncia finale sonora della "s", altrimenti cambia il significato (vedere pas).
passa (e ---) - \ e p'&s& \ locuz. avv. ... e pi¨, pi¨ di .... Esempio i j'ero mila e passa vale eravamo pi¨ di mille.
passÓ - \ p&s'& \ 1) - sost. m. 1) - passato, ci˛ che Ŕ stato. 2) - passato, setacciato o tritato finemente. Invariante al plurale.
passÓ - \ p&s'& \ 2) - sost. f. 1) - trapasso. 2) - passata, cosa fatta velocemente e approssimativamente. Invariante al plurale. Vedere anche passada.
passÓ - \ p&s'& \ 3) - agg. e part. pass. passato, scorso. Invariante in genere e numero.
passÓbil - \ p&s'&bil \ agg. passabile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale passÓbij.
passabreu - \ p&s&br'[oe] \ sost. m. colabrodo. Invariante al plurale. Vedere anche passabr˛d, scum˛ira.
passada - \ p&s'&d& \ sost. f. 1) - trapasso. 2) - passata, cosa fatta velocemente e approssimativamente. Al plurale passade. Vedere anche passÓ.
passadoman - \ p&s&dum'&[ng] \ avv. dopodomani. Vedere anche d˛pdoman.
passadmanch - \ p&s&dm'&[ng]c \ avv. 1) - purtroppo. 2) - inevitabilmente. Vedere anche (primo significato) belavans, purtr˛p, dc˛-e-tr˛p.
passaf˛ra - \ p&s&f'or& \ sost. m. mensola di sostegno per manufatti a sbalzo. Invariante al plurale.
passagÚ - \ p&s&j'e \ sost. passeggero. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: passagera, passagere. Vedere anche passegÚr.
passagi - \ p&s'&ji \ sost. m. passaggio. Invariante al plurale.
passaman - \ p&s&m'&[ng] \ sost. m. 1) - corrimano, mancorrente. 2) - nastro o guarnizione di abiti (di finitura), 3) - passaggio da mano a mano. Invariante al plurale. Nel primo significato anche mancorent.
passamanerýa - \ p&s&m&ner'i& \ sost. f. passamanerýa . Al plurale passamanerýe. Vedere anche passamantarýa.
passamantarýa - \ p&s&m&nt&r'i& \ sost. f. passamanerýa . Al plurale passamantarýe. Vedere anche passamanerýa.
passamontagna - \ p&s&munt'&[gn]& \ sost. m. passamontagna. Invariante al plurale.
passant - \ p&s'&nt \1) - agg. accettabile, digeribile, gradevole, etc.. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: passanta, passante. Termine generico specificato dal contesto. Non Ŕ il participio presente di passÚ (in piemontese il part. pres. non esiste. Per il significato: che passa, etc. si usa la locuzione ch' a passa, etc..
passant - \ p&s'&nt \2) - sost. m. passante, cosa in cui passa qualcos'altro. Invariante al plurale.
passapërtut - \ p&s&p&rt'[ue]t \ sost. m. grimaldello, attrezzo di apertura delle serrature. Invariante al plurale.
passap˛rt - \ p&s&p'ort \ sost. m. passaporto. Invariante al plurale.
pÓssara - \ p'&s&r& \ sost. f. passera, passero. Al plurale pÓssare. Vedere anche passar˛t, pasra.
passarin - \ p&s&r'i[ng] \ agg. 1) - appassito, avvizzito. 2) - sorpassato, vecchio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: passarin-a, passarin-e. Usati anche i participi passati passÓ, passý.
passar˛t - \ p&s&r'ot \ sost. m. passero. Invariante al plurale. Vedere anche pÓssara, pasra, passer˛t. Frase idiomatica: pijÚ (ciapÚ) un passar˛t vale buscarsi un raffreddore.
passatemp - \ p&s&t'æmp \ sost. m. passatempo. Invariante al plurale. Vedere anche geugh, gieugh, dësmora.
passatut - \ p&s&t'[ue]t \ sost. m. tritatutto. Invariante al plurale.
passavan - \ p&s&v'&[ng] \ sost. m. bolla di transito, bolla doganale. Invariante al plurale.
passavýa - \ p&s&v'i& \ sost. m. cavalcavia, soprapassaggio, passerella. Invariante al plurale. Vedere anche cavalcavýa, scavalcavýa.
passavolant - \ p&s&vul'&nt \ agg. randagio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: passavolanta, passavolante (sebbene a volte sia usato come invariante). Da non confondersi con pasvolant, pass-volant (vedere) che ha altro significato.
passÚ - \ p&s'e \ Verbo 1^ con. trans. ed intrans.passare. Quando transitivo usa l'ausiliare avŔj, altrimenti usa l'ausiliare esse.
passegÚr - \ p&sej'er \ sost. passeggero. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: passegera, passegere. Vedere anche passagÚ.
passegin - \ p&sej'i[ng] \ sost. m. passeggino . Invariante al plurale. Vedere anche spassëggin, passëggin.
passer˛t - \ p&ser'ot \ sost. m. passero. Invariante al plurale. Vedere anche pÓssara, pasra, passar˛t. Frase idiomatica: pijÚ (ciapÚ) un passer˛t vale buscarsi un raffreddore.
passëggÚ - \ p&s&jj'e \ Verbo 1^ con. intrans.passeggiare. Usa l'ausiliare avŔj. Italianismo poco usato. Vedere anche spassëggÚ, spassigÚ, spasgÚ (l'ultima Ŕ la forma pi¨ usata).
passëgiada - \ p&s&jji'&d& \ sost. f. passeggiata . Al plurale passëgiade. Italianismo poco usato. Vedere anche spassëggiada, spasgiada (l'ultima Ŕ la forma pi¨ usata).
passëggin - \ p&s&jj'i[ng] \ sost. m. passeggino . Invariante al plurale. Vedere anche spassëggin, passegin.
passý - \ p&s'i \1) - Verbo 3^ con. trans. e intrans. appassire. In senso transitivo usa l'ausiliare avŔj, altrimenti usa l'ausiliare esse.
passý - \ p&s'i \ 2) - agg. appassito. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. risp.: "passýa, passýe".
Passý - \ p&s'i \ 3) - sost. m. Passito. Celebre tipo di vino.
passýa - \ p&s'i& \ sost. f. pazzia. Al plurale "passýe". Italianismo pochissimo usato. Vedere anche "matrýa, folýa, folairÓ".
passýbil - \ p&s'ibil \ agg. passibile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale "passýbij".
passiensa - \ p&si'æ[ng]s& \ sost. f. pazienza. Al plurale passiense.
passiensios - \ p&siæ[ng]si'uz \ agg. paziente, posato e riflessivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. risp.: "passiensiosa, passiensiose". Vedere anche passient, passientos.
passient - \ p&si'ænt \ agg. e sost. paziente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: passienta, passiente. Poco usato, sostituito di solito da altre locuzioni. Per l'aggettivo vedere anche passiensios, passientos.
passientÚ - \ p&siænt'e \ Verbo 1^ con. intrans. pazientare. Usa l'ausiliare avŔj. Poco usato, si preferisce avŔj passiensa, portÚ passiensa.
passientos - \ p&siænt'uz \ agg. paziente, posato e riflessivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. risp.: "passientosa, passientose". Vedere anche passient, passiensios.
passion - \ p&si'u[ng] \ sost. f. passione. Invariante al plurale.
passionÓ - \ p&siun'& \ agg. e sost. appassionato. Invariante in genere e numero. Vedere anche apassionÓ.
passional - \ p&siun'&l \ agg. passionale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale "passionaj".
passionalitÓ - \ p&siun&lit'& \ sost. f. passionalitÓ. Invariante al plurale eventuale.
passionÚsse - \ p&siun'ese \ Verbo 1^ con. rifless. appassionarsi. Usa l'ausiliare esse. Vedere anche apassionÚsse.
passiv - \ p&s'iu \ 1) - sost. m. passivo, deficit. Invariante al plurale.
passiv - \ p&s'iu \ 2) - agg. passivo, inerte. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: passiva, passive.
pass-man (pasman) - \ p&sm'&[ng] \ sost. m. (gergale per) un mucchio di botte. Invariante al plurale.
passon - \ p&s'u[ng] \ sost. m. palo, sostegno. Invariante al plurale. Vedere anche paloch. pal.
passonÓ - \ p&sun'& \ sost. f. palizzata. Invariante al plurale.
passonÚ - \ p&sun'e \ Verbo 1^ con. trans. mettere pali di sostegno. Notare che il verbo Ŕ transitivo e quindi regge un complemento oggetto e non un compl. di termine.
past - \ p&st \ sost. m. pasto. Invariante al plurale.
pasta - \ p'&st& \ sost. f. pasta. Al plurale paste.
pastass¨ita - \ p&st&s'[ue]it& \ sost. f. pastasciutta. Al plurale pastass¨ite.
pastÚ - \ p&st'e \ sost. pastaio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pastera, pastere.
pastegÚ - \ p&stej'e \ Verbo 1^ con. intrans. pasteggiare. Usa l'ausiliare avŔj.
pastÚl - \ p&st'el \ sost. m. pastello. Al plurale pastÚj.
pastifissi - \ p&stif'isi \ sost. m. pastificio. Invariante al plurale.
pastija - \ p&st'iy& \ sost. f. pastiglia. Al plurale pastije. Vedere anche pastilia
pastýlia - \ p&st'ili& \ sost. f. pastiglia. Al plurale pastýlie. Vedere anche pastija
pastiss - \ p&st'is \ sost. m. pasticcio. Invariante al plurale. Anche pastissada. A volte si usa anche paci˛ch in senso figurato.
pastissada - \ p&stis'&d& \ sost. f. pasticcio, cosa pasticciata. Al plurale pastissade. Anche pastiss. A volte si usa anche paci˛ch in senso figurato.
pastissÓire - \ p&stis'&ire \ sost. pasticcione. Di solito riferito a singolare, comunque maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pastissÓira, pastissÓire.. Anche pastisson, pastrociÓire.
pastissarýa - \ p&stis&r'i& \ sost. f. pasticceria. Al plurale pastissarýe.
pastissÚ - \ p&stis'e \ 1) - sost. pasticcere. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pastissera, pastissere. Da notare il particolare femminile.
pastissÚ - \ p&stis'e \ 2) - Verbo 1^ con. trans. pasticciare. Vedere anche pastrocÚ.
pastisson - \ p&stis'u[ng] \ sost. pasticcione. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pastisson-a, pastisson-e. Anche pastissÓire.
paston - \ p&st'u[ng] \ sost. m. pastone, impasto. Invariante al plurale.
pastor - \ p&st'ur \ sost. pastore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pastora, pasture. Si riferisce in particolare a ministri del culto. Per il pastore che governa gli animali si usa (vedere) bergÚ, bŰrgÚ.
pastoral - \ p&stur'&l \ 1) - sost.m. pastorale. Al plurale pastoraj.
pastoral - \ p&stur'&l \ 2) - agg. pastorale. Maschile plurale pastoraj. Il femminile usa le forme del maschile.
pastorisassion - \ p&sturizasi'u[ng] \ sost. f. pastorizzazione. Invariante al plurale.
pastorisÚ - \ p&sturiz'e \ Verbo 1^ con. trans. pastorizzare.
pastorissi - \ p&stur'isi \ agg. pastorizio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pastorýssia, pastorýssie.
pastorýssia - \ p&stur'isi& \ sost. f. pastorizia. Al plurale pastorýssie.
pastos - \ p&st'uz \ agg. pastoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pastosa, pastose.
pastositÓ - \ p&stuzit'& \ sost. f. pastositÓ. Invariante al plurale.
pastrocÚ - \ p&stru[ch]'e \ Verbo 1^ con. trans. pasticciare. Vedere anche pastissÚ.
pastrociÓire - \ p&stru[ch]i'&ire \ sost. pasticcione. Di solito riferito a singolare, comunque maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pastrociÓira, pastrociÓire. Anche pastisson, pastissÓire.
pastrognÚ - \ p&stru[gn]'e \ Verbo 1^ con. trans. sgualcire, stropicciare. Vedere anche strafognÚ.
pastr˛cc - \ p&stt'o[ch] \ sost. m. pasticcio, lavoro mal fatto, guazzabuglio. Invariante al plurale.
pastura - \ p&st'[ue]r& \ sost. f. pascolo. Al plurale pasture. Vedere anche gli italianismi pasch, pÓscol. Vedere ancora pasturagi. È di preferenza riferito al luogo.
pasturagi - \ p&st[ue]r'&ji \ sost. f. 1) - pascolo. 2) - tassa sul pascolo. Invariante a plurale. Vedere anche pastura. È di preferenza riferito all' azione.
pasturÚ - \ p&st[ue]r'e \ Verbo 1^ con. trans. pascolare. Vedere anche larghÚ.
pasvolant - \ p&zvul'&nt \ sost. m. passo volant (giostra semplice, presente un tempo in tutti gli oratori salesiani - che sappia io - ). Invariante al plurale. Vedere anche pass-volant.
pass-volant - \ p&svul'&nt \ sost. m. passo volant (giostra semplice, presente un tempo in tutti gli Oratori Salesiani - per quanto ne s˛ io -). Invariante al plurale. Vedere anche pasvolant.
pat - \ p&t \ sost. m. patto. Invariante al plurale.
pata - \ p'&t& \ sost. f. 1) - pezzo di stoffa, toppa, cencio. 2) - benda. 3) - pareggio (al gioco). Al plurale pate. Vedere anche (primo significato) strass, patarass, patarÚl. Vedere ancora (secondo significato) binda.
pataca - \ p&t'&c& \ sost. f. patacca, cosa di nessun valore. Al plurale patache. Vedere anche patach.
patach - \ p&t'&c \ sost. m. patacca, cosa di nessun valore. Invariante al plurale. Vedere anche pataca.
patachin - \ p&t&k'i[ng] \ sost. 1) - poveraccio, miserabile. 2) - persona smunta. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patachin-a, patachin-e. Vedere anche patacieul.
patacieul - \ p&t&[ch]'[oe]l \ sost. 1) - poveraccio, miserabile. 2) - persona smunta. Maschile plurale patacieuj. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patacieula, patacieule. Vedere anche patachin. È un termine difficilmente usato al femminile
patÓfio - \ p&t'&fiu \ sost. grassone, persona grossa e impacciata. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patÓfia, patÓfie. Vedere anche pataflon.
pataflada - \ p&t&fl'&d& \ sost. f. sciocchezza, fandonia, sproposito. Al plurale pataflade. Vedere anche pataflanada, patalocada.
pataflanada - \ p&t&fl&n'&d& \ sost. f. sciocchezza, fandonia, sproposito. Al plurale pataflanade. Vedere anche pataflada, patalocada.
patÓflon - \ p&t&fil'u[ng] \ sost. grassone, persona grossa e impacciata. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patÓflon-a, patÓflon-e. Vedere anche patafio.
patagna - \ p&t'&[gn]& \ sost. f. benda di tela, bendatura non professionale. Al plurale patagne.
patagnÚ - \ p&t&[gn]'e \ Verbo 1^ con. trans. bendare alla buona. Vedere anche ampatagnÚ.
patagnech - \ p&t&[gn]'æc \ sost. m. capitombolo, culata. Invariante al plurale. Vedere anche përgnech.
patalica - \ p&t&l'ic& \ sost. f. loquacitÓ, chiacchiera, lingua lunga. Al plurale pataliche.
patalocada - \ p&t&luc'&d& \ sost. f. sciocchezza, fandonia, sproposito. Al plurale patalocade. Vedere anche pataflada, pataflanada.
pataloch - \ p&t&l'uc \ sost. semplicione, sciocco. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pataloca, pataloche. Raramente usato al femminile.
patalochÚ - \ p&t&luk'e \ Verbo 1^ con. intrans. fare stupidaggini, agire per dabbenaggine. Usa l'ausiliare avŔj.
patam˛la - \ p&t&m'ol& \ sost. persona rammollita. Invariante in genere e numero, ma a volte, al plurale patam˛le.
patan - \ p&t'&[ng] \ agg. nudo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patÓn-a, patÓn-e. Vedere anche patan, patan¨.
patan¨ - \ p&t&n'u \ agg. nudo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patan¨a, patan¨e. Vedere anche patan, patÓo.
patÓo - \ p&t'&u \ agg. nudo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patÓoa, patÓoe. Vedere anche patan, patan¨.
patarass - \ p&t&r'&s \ sost. m. straccio. Invariante al plurale. Vedere anche patarÚl, strass.
patarÚl - \ p&t&r'el \ sost. m. straccio. Al plurale patarÚj. Vedere anche patarass, strass.
patarýa (an Ória... ) - \ &n &ri& p&t&r'i& \ loc. avv. a gambe levate.
patata - \ p&t'&t& \ sost. f. patata. Al plurale patate. Anche trýfola, tartifla, pom ëd tŔra.
patÚ - \ p&t'e \ 1) - sost. m. patÚ (culinaria). Invariante al plurale.
patÚ - \ p&t'e \ 2) - sost. rigattiere, straccivendolo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. (eventuale ma non usuale) sing. e plur. rispett.: parera, patere. Vedere anche ferami¨, strassÚ.
patÚ - \ p&t'e \ 3) - Verbo 1^ con. trans. pareggiare (di punteggio). Vedere anche pacÚ. Una frase idiomatica: patÚ j'ori, (letteralmente "pareggiare i denari" - gioco della scopa-) significa anche essere fuori di testa.
pategÚ - \ p&tej'e \ Verbo 1^ con. trans. patteggiare, negoziare.
pategiador - \ p&teji&d'ur \ sost. patteggiatore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. (eventuale ma non usuale) sing. e plur. rispett.: pategiad˛ira, pategiad˛ire.
pategiament - \ p&teji&m'ænt \ sost. m. patteggiamento. Invariante al plurale.
patela - \ p&t'el& \ sost. f. percossa, botta. Al plurale patele. Viene anche usato per indicare una grossa quantitÓ .
patelavache - \ p&tel&v'&ke \ sost. f. persona rude, grossolana. Invariante al plurale. Voce gergale. .
patema - \ p&t'em& \ sost. m. patema, ansietÓ. Invariante al plurale.
patent - \ p&t'ænt \ sost. f. patente. Invariante al plurale. Anche patenta.
patenta - \ p&t'ænt& \ sost. f. patente. Al plurale patente. Vedere anche patent.
patentÚ - \ p&tænt'e \ Verbo 1^ con. trans. patentare, dare la patente.
pÓter - \ p'&tær \ sost. m. padrenostro (preghiera). Invariante al plurale. Oltre al significato letterale, compare in vari modi di dire.
patern - \ p&t'ærn \ agg. paterno. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paterna, paterne.
paterna - \ p&t'ærn& \. - Vedere - paternal.
paternal - \ p&tænt'&l \ sost. f. paternale, lavata di capo. Al plurale paternaj. Anche paterna.
paternalism - \ p&tærn&l'izm \ sost. m. paternalismo. Invariante al plurale.
paternalýstich - \ p&tærn&l'istic \ agg. paternalistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paternalistica, paternalistiche.
paternitÓ - \ p&tærnit'& \ sost. m. paternitÓ. Invariante al plurale.
patet - \ p&t'æt \ sost. persona ipocrita. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patëtta, patëtte.
patÚtich - \ p&t'etic \ agg. patetico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patÚtica, patÚtiche.
patërla - \ p&t'&rl& \ sost. f. pantofola, ciabatta. Al plurale patërle. Vedere anche pantofla, savata, papussa.
patërlassa - \ p&t&rl'&s& \ sost. f. donna disordinata o sporca o grossolana. Al plurale patërlasse. Vedere anche patërlera.
patërlÚ - \ p&t&rl'e \ sost. persona incapace, persona grossolana. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patërlera, patërlere. Al femminile ha significato di donnaccia.
patëttarýa - \ p&t&tt&r'i& \ sost. f. ipocrisia. Al plurale patëttarýe.
patý - \ p&t'i \ 1) - Verbo 3^ con. trans. patire.
patý - \ p&t'i \ 2) - agg. 1) - patito, deperito. 2) - fissato, fanatico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patýa, patýe.
pÓtina - \ p'&tin& \ sost. f. patina. Al plurale: pÓtine. Da notare che la "n" non Ŕ faucale in questa parola.
patinador - \ p&tin&d'ur \ sost. pattinatore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patinad˛ira, patinad˛ire. Vedere anche patinator. Con il femminile Ŕ usata praticamente sempre questa seconda forma. Vedere ancora patineur.
patinadura - \ p&tin&d'[ue]r& \ sost. f. patinatura. Al plurale patinadure.
patinagi - \ p&tin'&ji \ sost. m. pattinaggio. Invariante ad eventuale plurale.
patinator - \ p&tin&t'ur \ sost. pattinatore. Al femminile patinatriss. Ambedue invarianti al plurale. Vedere anche patinador, patineur.
patinÚ - \ p&tin'e \ 1) - Verbo 1^ con. trans. patinare, dare una patina.
patinÚ - \ p&tin'e \ 2) - Verbo 1^ con. intrans. pattinare, andare sui pattini. Usa l'ausiliare avŔj.
patineur - \ p&tin'[oe]r \ sost. pattinatore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patineusa, patineuse. Vedere anche patinador, patinator.
patinoar - \ p&tinu'&r \ sost. m. 1) - pista da pattinaggio. 2) - (fig. scherz.) terreno ghiacciato e scivloso. Invariante al plurale.
patinos - \ p&tin'uz \ sost. patinoso, ricoperto da una patina. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patinosa, patinose.
pation - \ p&ti'u[ng] \ sost. m. straccio, cencio. Invariante al plurale. Vedere anche pativel, strass.
pation¨ - \ p&tiun'[ue] \ agg. flaccido, molliccio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pation¨a, pation¨e.
patiss - \ p&t'is \ sost. pezzente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patissa, patisse.
pativÚl - \ p&tiv'el \ sost. m. straccio, cencio. Al plurale pativÚj. Vedere anche pation, strass.
patlÓ - \ p&tl'& \ sost. f. 1) - percossa, botta. 2) - (fig.) grossa quantitÓ. Invariante al plurale. Per il secondo significato vedere anche strivassÓ, patÚla.
patlÚ - \ p&tl'e \ 2) - Verbo 1^ con. trans. picchiare, percuotere. Vedere anche patochÚ.
patlëtta - \ p&tl'&tt& \ sost. f. lembo o striscia di stoffa. Al plurale patlëtte. In un certo senso Ŕ diminuitivo di pata (vedere).
patoÓ - \ p&tu'& \ sost. m. lingue parlate nelle valli alpine piemontesi. Invariante al plurale. Varianti delle lingue occitano e franco-provenzale, senza una letteratura scritta, salvo sporadici pezzi, di s˛lito non codificati in grammatica/sintassi.
patoca - \ p&t'uc& \ sost. f. sberla, botta. Al plurale patoche. Anche patela.
patocÓire - \ p&tuc'&ire \ sost. persona manesca. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patocÓira, patocÓire. .
patochÚ - \ p&tuk'e \ Verbo 1^ con. trans. picchiare, percuotere. Vedere anche patlÚ.
patoj - \ p&t'uy \ sost. m. 1) - pasticcio, guazzabuglio. 2) - inganno, cosa poco chiara. Invariante al plurale.
patoja - \ p&t'uy& \ sost. f. pattuglia. Al plurale patoje.
patojÓ - \ p&tuy'& \ sost. f. moltitudine, grande quantitÓ. Invariante al plurale.
patojada - \ p&tuy'&d& \ sost. f. confusione, disordine. Al plurale patojade.
patojÚ - \ p&tuy'e \ Verbo 1^ con. trans. e intrans. 1) - sconvolgere, disordinare. 2) - frugare, rovistare.
patojon - \ p&tuy'u[ng] \ sost. 1) - pasticcione. 2) - imbroglione. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patojon-a, patojon-e.
patologýa - \ p&tuluj'i'& \ sost. f. patologia. Al plurale patologýe.
patol˛gich - \ p&tul'ojic \ agg. patologico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patol˛gica, patol˛giche.
paton - \ p&t'u[ng] \ sost. m. forte percossa o botta. Invariante al plurale.
pÓtria - \ p'&tri& \ sost. f. patria. Al plurale patrie.
patriarca - \ p&tri'&rc& \ sost. m. patriarca. Invariante al plurale (notare!).
patriarcÓ - \ p&tri&rc'& \ sost. m. patriarcato. Invariante al plurale.
patriarcal - \ p&tri&rc'&l \ agg. patriarcale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale patriarcaj.
patrimonial - \ p&trimuni'&l \ agg. patrimoniale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale patrimoniaj.
patrim˛ni - \ p&trim'oni \ sost. m. patrimonio. Invariante al plurale.
patriotism - \ p&triut'izm \ sost. m. patriottismo. Invariante al plurale.
patri˛t - \ p&tri'ot \ sost. m. patriota. Invariante al plurale.
patri˛tich - \ p&tri'otic \ agg. patriottico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patri˛tica, patri˛tiche.
patrissi - \ p&tr'isi \ sost. patrizio, nobile. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: patrissia, patrissie. L'aggettivo Ŕ patrissial.
patrissial - \ p&trisi'&l \ agg. patrizio, di patrizio. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale patrissiaj.
patrocini - \ p&tru[ch]'ini \ sost. m. patrocinio. Invariante al plurale. Vedere anche patrossini.
patrocinÚ - \ p&tru[ch]in'e \ Verbo 1^ con. trans. patrocinare, difendere. Vedere anche patrossinÚ.
patron - \ p&tr'u[ng] \ sost. m. patrono. Invariante al plurale.
patronÓ - \ p&trun'& \ sost. m. patronato. Invariante al plurale.
patronëssa - \ p&trun'&ss& \ sost. f. patronessa, benefattrice. Al plurale patronësse.
patrossini - \ p&trus'ini \ sost. m. patrocinio. Invariante al plurale. Vedere anche patrocini.
patrossinÚ - \ p&trusin'e \ Verbo 1^ con. trans. patrocinare, difendere. Vedere anche patrocinÚ.
patuý - \ p&t[ue]'i \ Verbo 3^ con. trans. pattuire, concordare.
patuss - \ p&t'[ue]s \ sost. m. ostentazione, boria, arie. Invariante al plurale. Vedere anche spatuss (pi¨ usato).
patussada - \ p&t[ue]s'&d& \ sost. f. episodio di ostentazione, "sparata" di grandiositÓ. Al plurale patussade. Vedere anche spatussada (pi¨ usato).
patussÚ - \ p&t[ue]s'e \ Verbo 1^ con. trans. e intrans. sfoggiare, fare sfoggio. Usa sempre l'ausiliare avŔj.
pÓu - \ p'&u \ sost. f. paura. Invariante al plurale. Vedere anche pÓo, por, pa¨ra.
pa¨ra - \ p&'[ue]r& \ sost. f. paura. Al plurale pa¨re. Vedere anche pÓo, por, pÓu.
pauros - \ p&am[ue]r'uz \ agg. 1) - pauroso, che ha paura. 2) - pauroso, che fÓ paura. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: paurosa, paurose.
pÓusa - \ p'&uz& \ sost. f. pausa. Al plurale pÓuse.
pausÚ - \ p&uz'e \ Verbo 1^ con. intrans. fare una pausa. Usa l'ausiliare avŔj.
pÓuta - \ p'&ut& \ sost. f. fango. Al plurale pÓute. Vedere anche paci˛ch, nita.
pautass - \ p&ut'&s \ sost. m. pozza di fango, area melmosa. Invariante al plurale.
pautassÚ - \ p&ut&s'e \ Verbo 1^ con. trans. infangare. La forma riflessiva pautassÚsse, oltre al significato letterale ha anche senso figurato di compromettersi. Vedere la pi¨ usata forma ampautÚ.
pÓ vÓire - \ p& v'&ire \ loc. avv. poco, non molto, non troppo.
pavajon - \ p&v&y'u[ng] \ sost. m. 1) - padiglione. 2) - tendone. 3) - baldacchino. Invariante al plurale.
pavan-a - \ p&v'&[ng]& \ sost. f. spavento che si ripercuote su disturbi intestinale, cacarella o scorreggia da spavento. Al plurale pavan-e.
pavÚ - \ p&v'e \ sost. m. selciato, acciottolato, latricato. Invariante al plurale. Vedere anche sternýa.
pavŔis - \ p&v'æiz \ sost. m. gonfalone, bandiera di gala, pavese. Invariante al plurale.
pavesÚ - \ p&vez'e \ Verbo 1^ con. trans. pavesare.
paviment - \ p&vim'ænt \ sost. m. pavimento. Invariante al plurale.
pavimentassion - \ p&vimænt&si'u[ng] \ sost. f. pavimentazione. Invariante al plurale.
pavimentÚ - \ p&vimænt'e \ Verbo 1^ con. trans. pavimentare.
pavon - \ p&'u[ng] \ sost. m. pavone. Invariante al plurale. Vedere anche paon (con uguale pronuncia).
pavonegÚsse - \ p&wunej'ese \ Verbo 1^ con. rifless. pavoneggiarsi, darsi arie. Italianismo. Vedere anche pavonÚsse, blaghÚ
pavonÚsse - \ p&wun'ese \ Verbo 1^ con. rifless. pavoneggiarsi, darsi arie. Italianismo. Vedere anche pavonegÚsse, blaghÚ.
pcÓ - \ pc'& \ sost. m. peccato. Invariante al plurale. Vedere anche pëccÓ, pecÓ. Solo nel senso di mancanza o colpa. Nel senso di disappunto non si usa, si usa invece la parola (vedere) darmagi.
pcit - \ p[ch]'it \ 1) - sost. m. bambino. Invariante al plurale. Si riferisce a bambini in generale. Vedere anche cit, masnÓ.
pcit - \ p[ch]'it \ 2) - agg. piccolo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pcita, pcite. Vedere anche cit.
- \ pe \ sost. m. 1) - piede. 2) - pedata, calcio. Invariante al plurale. Nel primo significato, tanto come arto, quanto come misura di lunghezza del sistema inglese. Per il secondo significato vedere anche pedÓ, cÓuss. Diffusa l'espressione idiomatica ... pÚ 'nt ël cul ...che vale ... calcio nel sedere ...; in piemontese questa non Ŕ una espressione particolarmente grossolana.
pecÓ - \ pec'& \ sost. m. peccato. Invariante al plurale. Vedere anche pëccÓ, pcÓ. Solo nel senso di mancanza o colpa. Nel senso di disappunto non si usa, si usa invece la parola (vedere) darmagi.
pecador - \ pec&d'ur \ sost. peccatore. Maschile invariante al plurale. Non mi risulta un uso al femminile di pecadora, pecad˛ira per il singolare e di pecadore, pecad˛ire per il plurale. La forma usata al femminile deriva dalla forma maschile (vedere) pecator. Vedere ancora pëccador, pëccator.
pecaminos - \ pec&min'uz \ agg. peccaminoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pecaminosa, pecaminose. Vedere anche pëccaminos.
pecatass - \ pec&t'&s \ sost. m. peccato grosso o brutto. Invariante al plurale. Forma dispregiativa, riportata in quanto alterazione irregolare.
pecator - \ pec&t'ur \ sost. peccatore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. (stessa forma): pecatriss. Vedere ancora pecador, pëccador, pëccator.
pechÚ - \ pek'e \ Verbo 1^ con. intrans. peccare. Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche pëcchÚ.
pechinŔis - \ pekin'æiz \ agg. e sost. pechinese. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pechinŔisa, pechinŔise.
peculÓ - \ pec[ue]l'& \ sost. m. peculato. Invariante al plurale.
peculiar - \ pec[ue]li'&r \ agg. peculiare, caratteristico. Invariante in genere e numero. Italianismo poco usato. Vedere anche caraterýstich.
peculiaritÓ - \ pec[ue]li&rit'& \ sost. f. peculiaritÓ, caratteristica tipica. Invariante al plurale. Italianismo poco usato. Vedere anche caraterýstica.
pecunia - \ pec'[ue]ni& \ sost. f. (collettivo singolare) pecunia, ricchezza (scherzoso).
pecuniari - \ pec[ue]ni'&ri \ agg. pecuniario, in denaro. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pecuniaria, pecuniarie.
pecunios - \ pec[ue]ni'uz \ agg. danaroso, ricco. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pecuniosa, pecuniose. Usato di solito in senso sarcastico.
pedÓ - \ ped'& \ sost. f. pedata, calcio. Invariante al plurale. Vedere anche cÓuss, pÚ.
pedagi - \ ped'&ji \ sost. m. pedaggio. Invariante al plurale. Vedere anche piagi.
pedagogýa - \ ped&guj'i& \ sost. f. pedagogia. Al plurale eventuale pedagogýe.
pedagogýsta - \ ped&guj'ist& \ sost. pedagogista. Invariante in genere e numero salvo il femm. plur. che pu˛ essere pedagogýste.
pedag˛gich - \ ped&g'ojic \ agg. pedagogico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pedag˛gica, pedag˛giche.
pedag˛go - \ ped&g'ogu \ sost. pedagogo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pedagoga, pedagoge.
pedal - \ ped'&l \ sost. m. pedale. Al plurale pedaj.
pedalÓ - \ ped&l'& \ sost. f. pedalata. Invariante al plurale.
pedalÚ - \ ped&l'e \ Verbo 1^ con. intrans. pedalare. Usa l'ausiliare avŔj.
pedaliera - \ ped&li'er& \ sost. f. pedaliera. Al plurale pedaliere.
pedant - \ ped'&nt \ agg. pedante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pedanta, pedante.
pedan-a - \ ped'&[ng]& \ sost. f. pedana. Al plurale pedan-e.
pedëstal - \ ped&st'&l \ sost. m. piedistallo. Al plurale pedëstaj.
pediatra - \ pedi'&tr& \ sost. pediatra. Invariante in genere e numero salvo il femm. plur. che pu˛ essere pediatre.
pediatrýa - \ pedi&tr'i& \ sost. f. pediatria. All'eventuale plurale pediatrýe.
pediÓtrich - \ pedi'&tric \ agg. pediatrico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pediÓtrica, pediÓtriche.
pedicur - \ pedic'[ue]r \ sost. f. pedicure. Invariante al plurale. Anche nella forma pedicura.
pedicura - \ pedic'[ue]r& \ sost. f. pedicure. All'eventuale plurale pedicure. Anche nella forma pedicur.
pedinament - \ pedin&m'ænt \ sost. m. pedinamento. Invariante al plurale.
pedinÚ - \ pedin'e \ Verbo 1^ con. trans. pedinare.
pedin-a - \ ped'i[ng]& \ sost. f. pedina. Al plurale pedin-e.
pÚdola - \ p'edul& \ sost. f. pedula. Al plurale pÚdole.
pedon - \ ped'u[ng] \ sost. m. pedone. Invariante al plurale.
pedonal - \ pedun'&l \ agg. pedonale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale pedonaj.
pegior - \ peji'ur \ agg. peggiore. Invariante in genere e numero. Vedere anche pes.
pegiorament - \ pejiur&m'ænt \ sost. m. peggioramento. Invariante al plurale.
pegiorativ - \ pejiur&t'iu \ agg. peggiorativo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pegiorativa, pegiorative.
pegiorÚ - \ pejiur'e \ Verbo 1^ con. trans. e intrans. peggiorare. Quando transitivo usa l'ausiliare avŔj. Quando intransitivo usa, di preferenza, l'ausiliare esse.
pŔil - \ p'æil \ sost. m. pelo. Invariante al plurale (notare, malgrado il finale in "l"). Pi¨ usata la forma pluch.
pŔila - \ p'æil& \ sost. f. padella. Al plurale pŔile. Vedere anche padela.
peireul - \ pæir'[oe]l \ sost. m. paiolo, pentolone. Al plurale peireuj . Anche paireul.
pŔis - \ p'æiz \ 1) - sost. m. peso. Invariante al plurale.
pŔis - \ p'æiz \ 2) - agg. pesante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pŔisa, pŔise. Non molto usato, vedere pesant, grev.
pŔis - \ p'æiz \ 3) - sost. f. pece. Invariante all'eventuale plurale. Non molto usato, vedere apŔis.
peisÓ - \ pæiz'& \ sost. f. pesata. Invariante al plurale.
peisadura - \ pæiz&d'[ue]r& \ sost. f. pesatura. Al plurale peisadure.
peisÚ - \ pæiz'e \ Verbo 1^ con. trans. pesare.
peisera - \ pæiz'er& \ sost. f. pesiera, contenitore dei pesi. Al plurale peisere.
peisista - \ pæiz'ist& \ sost. m. pesista, sollevatore di pesi (sport). Invariante al plurale.
pŔiver - \ p'æivær \ sost. m. pepe. Invariante al plurale quando applicabile.
peivrÓ - \ pæivr'& \ sost. f. salsa al pepe. Invariante al plurale. Vedere anche pëvrÓ, pëvrada.
peivrin - \ p'æivr'i[ng] \ sost. m. portapepe, macinapepe. Invariante al plurale.
pŔj - \ p'æy \ avv. cosý, in questo (quel) modo. Vedere il pi¨ comune parŔj.
pÚl - \ p'el \ sost. f. pelle. Al plurale pÚj.
pelÓ - \ pel'& \ sost. f. pelata, calvizie. Invariante al plurale. Vedere anche plÓ. Mentre plÓ pu˛ essere anche aggettivo, pelÓ Ŕ solo sostantivo.
peladura - \ pel&d'[ue]r& \ sost. f. pelatura. Al plurale peladure.
pelagra - \ pel'&gr& \ sost. f. pellagra. Al plurale eventuale pelagre.
pelatriss - \ pel&tr'is \ sost. f. pelatrice (macchina). Invariante al plurale.
pelegrin - \ pelegr'i[ng] \ sost. e agg. pellegrino. maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pelegrin-a, pelegrin-e.
pelegrin-a - \ pelegr'i[ng]& \ sost. f. mantello corto, cappa. Al plurale pelegrin-e.
pelegrinagi - \ pelegrin'&ji \ sost. m. pellegrinaggio. Invariante al plurale.
pelegrinant - \ pelegrin'&nt \ sost. e agg. pellegrinante, viandante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pelegrinanta, pelegrinante. Vedere anche pelerinant.
pelegrinassion - \ pelegrin&si'u[ng] \ sost. f. peregrinazione. Invariante al plurale.
pelegrinÚ - \ pelegrin'e \ Verbo 1^ con. intrans. pellegrinare, andare in pellegrinaggio, peregrinare. Vedere anche pelerinÚ.
pelerinant - \ pelerin'&nt \ sost. e agg. pellegrinante, viandante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pelerinanta, pelerinante. Vedere anche pelegrinant.
pelerinÚ - \ pelerin'e \ Verbo 1^ con. intrans. pellegrinare, andare in pellegrinaggio, peregrinare. Vedere anche pelegrinÚ.
pelýcola - \ pel'icul& \ sost. f. pellicola. Al plurale pelýcole.
pelos - \ pel'uz \ agg. peloso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pelosa, pelose. Vedere anche plos.
peltr - \ p'æltr \ sost. m. peltro (lega metallica) . Invariante ad un eventuale plurale.
peltrÚ - \ pæltr'e \ sost. lavorante o commerciante in peltro. Maschile invariante al plurale. Per il femm. (poco probabile) sing. e plur. rispett.: peltrera, peltrere.
peluria - \ pel'[ue]ri& \ sost. f. peluria. Al plurale pelurie. Vedere anche (pi¨ comune) pluria.
peluss - \ pel'[ue]s \ sost. m. peluche (panno vellutato, felpato) . Invariante al plurale.
pelv - \ pælv \ sost. m. bacino (anatomia) . Invariante al plurale.
pŔlvich - \ p'ælvic \ agg. pelvico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pŔlvica, pŔlviche.
penal - \ pen'&l \ 1) - sost. f. penale, multa. Al plurale penaj.
penal - \ pen'&l \ 2) - agg. penale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale penaj.
penalisassion - \ pen&liz&si'u[ng] \ sost. f. penalizzazione. Invariante al plurale.
penalisÚ - \ pen&liz'e \ Verbo 1^ con. trans.penalizzare.
penalista - \ pen&l'ist& \ sost. penalista. Invariante in genere e numero, salvo femm. plur. che pu˛ essere: penaliste.
penalýstich - \ pen&l'istic \ agg. penalistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: penalýstica, penalýstiche.
penalitÓ - \ pen&lit'& \ sost. f. penalitÓ. Invariante al plurale.
pendaj - \ pænd'&y \ sost. m. pendaglio, ciondolo. Invariante al plurale. Vedere anche pendant.
pendant - \ pænd'&nt \ sost. m. pendaglio, ciondolo. Invariante al plurale. Vedere anche pendaj.
pende - \ p'ænde \ Verbo 2^ con. intrans. e trans.1) - pendere. 2) - appendere. Usa sempre l'ausiliare avŔj. Il participio passato della forma transitiva pend¨ Ŕ anche aggettivo e significa appeso . Locuzione idiomatica : da vende e da pende (letteralm. "da vendere e da appendere") significa in abbondanza.
pendensa - \ pænd'æ[ng]s& \ sost. f. pendenza. Al plurale pendense.
pendent - \ pænd'ænt \ agg. pendente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pendenta, pendente.
pendiss - \ pænd'is \ sost. m. pendio. Invariante al plurale.
pendojon (a ---) - \ & pænduy'u[ng] \ loc. avv.(a) penzoloni. Vedere anche pandrojon (a), pendrojon (a).
pŔndol - \ p'ændul \ sost. m. pendolo. Al plurale pŔndoj. Riferito di solito al dispositivo oscillante e non all'orologio (vedere pŔndola).
pŔndola - \ p'ændul& \ sost. f. pendola, orologio a pendolo. Al plurale pŔndole.
pendolament - \ pændul&m'ænt \ sost. m. pendolamento. Invariante al plurale.
pendolar - \ pændul'&r \ sost. e agg. pendolare. Invariante in genere e numero.
pendolÚ - \ pændul'e \ Verbo 1^ con. intrans. dondolare. Usa l'ausiliare avŔj.
pendon - \ pænd'u[ng] \ 1) - avv. - Vedere - pendojon.
pendon - \ pænd'u[ng] \ sost. m. festone, decorazione appesa. Invariante al plurale.
pendriolÚ - \ pændriul'e \ Verbo 1^ con. intrans.penzolare, penzolare dondolando. Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche pandrojÚ, pendrojÚ.
pendroj - \ pændr'uy \ sost. m. brandello che pende. Invariante al plurale.
pendrojÚ - \ pændruy'e \ Verbo 1^ con. intrans.penzolare, penzolare dondolando. Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche pandrojÚ, pendriolÚ.
pendrojin - \ pændruy'i[ng] \ sost. m. ciondolo, orecchino. Invariante al plurale.
pendrojon (a ---) - \ & pændruy'u[ng] \ loc. avv.(a) penzoloni. Vedere anche pandrojon (a), pendojon (a).
penÚ - \ pen'e \ Verbo 1^ con. intrans. penare. Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche stantÚ, tribulÚ.
penÚl - \ pen'el \ sost. m. pennello. Al plurale penÚj. Vedere anche pnÚl.
penela - \ pen'el& \ sost. f. pennellessa (pennello grosso e piatto). Al plurale penele. Vedere anche penelëssa.
penelÓ - \ penel'& \ sost. f. pennellata.
peneladura - \ penel&d'[ue]r& \ sost. f. pennellatura. Al plurale peneladure.
penelÚ - \ penel'e \ Verbo 1^ con. trans.pennellare. Vedere anche pnelÚ.
penelëssa - \ penel'&ss& \ sost. f. pennellessa (pennello grosso e piatto). Al plurale penelësse. Vedere anche penela.
penetransa - \ penetr'&[ng]s& \ sost. f. penetrazione. Al plurale penetranse. Vedere anche penetrassion.
penetrassion - \ penetr&si'u[ng] \ sost. f. penetrazione. Invariante al plurale. Vedere anche penetransa.
penetrÚ - \ penetr'e \ Verbo 1^ con. trans. e intrans. penetrare. Quando intransitivo usa l'ausiliare esse. Quando transitivo usa l'ausiliare avŔj.
penicilin-a - \ penicil'i[ng]& \ sost. f. penicillina. Al plurale, quando usabile, penicilin-e. Vedere anche pnicilin-a.
pený(s) - \ pen'iz \ sost. m. pene. Invariante al plurale.
penýsola - \ pen'isul& \ sost. f. penisola. Al plurale penýsole.
penitensa - \ penit'æ[ng]s& \ sost. f. penitenza. Al plurale penitense.
penitensial - \ penitæ[ng]si'&l \ agg. penitenziale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale penitensiaj.
penitensiÚ - \ penitæ[ng]si'e \ sost. m. penitenziere, confessore. Invariante al plurale.
penitent - \ penit'ænt \ agg. e sost. penitente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: penitenta, penitente.
penombra - \ pen'umbr& \ sost. f. penombra. Al plurale penombre.
penos - \ pen'uz \ agg. penoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: penosa, penose.
penositÓ - \ penuzit'& \ sost. f. penositÓ. Invariante al plurale.
pens - \ pæ[ng]s \ sost. m. penso, penitenza, lavoro di punizione. Invariante al plurale.
pensÓ - \ pæ[ng]s'& \ sost. f. pensata, trovata. Invariante al plurale. Vedere anche pensada.
pensada - \ pæ[ng]s'&d& \ sost. f. pensata, trovata. Al plurale pensade. Vedere anche pensÓ.
pensÓbil - \ pæ[ng]s'&bil \ agg. pensabile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale pensÓbij.
pensament - \ pæ[ng]s&m'ænt \ sost. m. pensamento, progetto, idea. Invariante al plurale.
pensÓnt - \ pæ[ng]s'&nt \ agg. e sost. pensante. Di solito invariante in genere e numero. A volte, per il femm. sing. e plur. rispett.: pensanta, pensante.
pensator - \ pæ[ng]s&t'ur \ sost. pensatore. Il femminile Ŕ pensatriss. Ambedue invarianti al plurale.
pensÚ - \ pæ[ng]s'e \ 1) - sost. m. 1) - pensiero. 2) - viola del pensiero. Invariante al plurale.
pensÚ - \ pæ[ng]s'e \ 2) - Verbo 1^ con. trans. pensare.
penseros - \ pæ[ng]ser'uz \ agg. pensieroso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: penserosa, penserose. Vedere anche pensieros. Molto usata la locuzione pien ëd pensÚ.
pensieros - \ pæ[ng]sier'uz \ agg. pensieroso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pensierosa, pensierose. Vedere anche penseros. Molto usata la locuzione pien ëd pensÚ.
pensilin-a - \ pæ[ng]sil'i[ng]& \ sost. f. pensilina. Al plurale pensilin-e.
pension - \ pæ[ng]si'u[ng] \ sost. f. pensione. Invariante al plurale.
pensionÓ - \ pæ[ng]siun'& \ 1) - sost. e agg. pensionato (persona in pensione). Invariante in genere e numero. Vedere anche pensionari.
pensionÓ - \ pæ[ng]siun'& \ 2) - sost. m. pensionato (luogo di ritiro in pensione). Invariante al plurale.
pensionÓbil - \ pæ[ng]siun'&bil \ agg. pensionabile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale pensionÓbij.
pensionant - \ pæ[ng]siun'&nt \ sost. pensionante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pensionanta, pensionante. Vedere anche pensionari.
pensionari - \ pæ[ng]siun'&ri \ sost. 1) - pensionario. 2) - pensionato. 3) - pensionante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. (quando applicabile) sing. e plur. rispett.: pensionaria, pensionarie. Vedere anche pensionant, pensionÓ.
pensionÚ - \ pæ[ng]siun'e \ Verbo 1^ con. trans. pensionare, collocare in pensione.
pensionýstich - \ pæ[ng]siun'istic \ agg. pensionistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pensionistica, pensionistiche.
pensos - \ pæ[ng]s'uz \ agg. pensoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pensosa, pensose.
penta... - \ pænt&... \ prefisso. penta... (cinque...). Di uso simile all'italiano e altre lingue. Seguono alcuni esempi, come al solito.
pentÓgon - \ pænt'&gu[ng] \ sost. m. pentagono. Invariante al plurale. Anche nella forma pentÓgono, ed in questo caso la pronuncia Ŕ quasi come in italiano. Nella seconda forma Ŕ ancora invariante al plurale, sebbene sia possibile trovare pentÓgoni all'italiana.
pentagonal - \ pænt&gun'&l \ agg. pentagonale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: pentagonaj.
pentagrama - \ pænt&gr'&m& \ sost. m. pentagramma. Invariante al plurale (notare).
Pentec˛sta - \ pæntec'ost& \ sost. f. Pentecoste. Invariante al plurale eventuale. Vedere anche Pentec˛ste.
Pentec˛ste - \ pæntec'oste \ sost. f. Pentecoste. Invariante al plurale eventuale. Vedere anche Pentec˛sta.
pentecostal - \ pæntecust'&l \ agg. pentecostale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: pentecostaj.
pentý - \ pænt'i \ 1) - agg. e part. pass. pentito. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pentýa, pentýe.
pentý - \ pænt'i \ 2) - verbo 3^ con. trans./rifless. pentire. Usato in qualche locuzione, sempre con significato riflessivo. Vedere: pentýsse.
pentiment - \ pæntim'ænt \ sost. m. pentimento. Invariante al plurale.
pentýsse - \ pænt'ise \ 2) - verbo 3^ con. rifless. pentirsi. Vedere anche: argretÚ.
pentnÓ - \ pæntn'& \ agg. e part. pass. pettinato. Invariante in genere e numero.
pentnÚ - \ pæntn'e \ Verbo 1^ con. trans. irreg. pettinare.
pentn˛ira - \ pæntn'oir& \ sost. f. pettinatrice. Al plurale pentn˛ire.
pentnura - \ pæntn'[ue]r& \ sost. f. pettinatura. Al plurale pentnure.
pento - \ p'æntu \ sost. m. pettine. Invariante al plurale.
pen¨ltim - \ pen'[ue]ltim \ agg. penultimo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pen¨ltima, pen¨ltime.
pen¨ria - \ pen'[ue]ri& \ sost. f. penuria. Al plurale eventuale pen¨rie.
pen-a - \ p'æ[ng]& \ 1) - sost. f. pena. Al plurale pen-e.
pen-a - \ p'æ[ng]& \ 2) - avv. appena, a stento, soltanto.
pen-a - \ p'æ[ng]& \ 3) - cong. appena (in senso temporale). Seguito da un part. pass. o da un infinito Ŕ usato da solo: pen-a, rivÓ = appena arrivato. Seguito da una voce personale diventa, di solito pen-a che... come ad es.: pen-a che it rive... = appena arrivi....
pÚptich - \ p'eptic \ agg. peptico, relativo a digestione. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pÚptica, pÚptiche.
pera - \ p'er& \ sost. f. pietra. Al plurale pere. Vedere anche r˛ch, r˛ca.
perde - \ p'ærde \ Verbo 2^ con. trans. perdere. In senso generale. Nel senso di perdere liquidi viene usato il verbo dagnÚ.
perdission - \ pærdisi'u[ng] \ sost. f. perdizione. Invariante al plurale.
pŔrdita - \ p'ærdit& \ sost. f. perdita. Al plurale pŔrdite.
perdurÚ - \ pærd[ue]r'e \ Verbo 1^ con. intrans. perdurare. È pi¨ comune l'uso di durÚ.
perent˛ri - \ perænt'ori \ agg. perentorio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: perent˛ria, perent˛rie.
pererýa - \ perer'i& \ sost. f. ingiuria grossolana e senza motivo. Al plurale pererýe.
pergamen-a - \ pærg&m'æ[ng]& \ sost. f. pergamena. Al plurale pergamen-e. Vedere anche il pi¨ corretto bërgamin-a.
perý - \ per'i \ agg. e sost. perito, esperto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. (molto raramente usato) sing. e plur. rispett.: perýa, perýe. Si usa anche perito.
perýcol - \ per'icul \ sost. m. pericolo. Al plurale perýcoj.
pericolant - \ pericul'&nt \ agg. pericolante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pericolanta, pericolante.
pericolÚ - \ pericul'e \ Verbo 1^ con. intrans. essere in pericolo. Usa di prefernza l'ausiliare avŔj. È poco usato.
pericolos - \ pericul'uz \ agg. pericoloso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. (molto raramente usato) sing. e plur. rispett.: pericolosa, pericolose.
pericolositÓ - \ periculuzit'& \ sost. f. pericolositÓ. Invariante al plurale.
periferýa - \ perifer'i& \ sost. f. periferia. Al plurale periferýe.
perifÚrich - \ perif'eric \ agg. periferico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: perifÚrica, perifÚriche.
perifrasÚ - \ perifr&z'e \ Verbo 1^ con. trans. perifrasare.
perýfrasi - \ per'ifr&zi \ sost. f. perifrasi. Invariante al plurale.
perifrÓstich - \ perifr'&stic \ agg. perifrastico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: perifrÓstica, perifrÓstiche.
perýmeter - \ per'imetær \ sost. m. perimetro. Invariante al plurale. Vedere anche perýmetro.
perimetral - \ perimetr'&l \ agg. perimetrale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: perimetraj.
perýmetro - \ per'imetru \ sost. m. perimetro. Invariante al plurale, ma a volte si usa il plurale italiano perýmetri. Pronuncia quasi come in italiano . Vedere anche perýmeter.
perýod - \ per'iud \ sost. m. periodo. Invariante al plurale.
periodÚ - \ periud'e \ Verbo 1^ con. intrans. periodare, comporre periodi. Usa l'ausiliare avŔj.
periodicitÓ - \ periudi[ch]it'& \ sost. f. periodicitÓ. Invariante al plurale. Vedere anche periodissitÓ.
periodissitÓ - \ periudisit'& \ sost. f. periodicitÓ. Invariante al plurale. Vedere anche periodicitÓ.
peri˛dich - \ peri'odic \ agg. 1) - periodico (che si ripete nel tempo). 2) - periodico (che contiene molto iodio). Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: peri˛dica, peri˛diche. Nel secondo significato mi ha fatto ripetere l'esame di Chimica (Ócid peri˛dich) (n.d.a.).
peripessýa - \ peripes'i& \ sost. f. peripezia. Al plurale peripessýe.
perýssia - \ per'isi& \ sost. f. perizia. Al plurale eventuale perýssie.
perito - \ per'ito \ sost. perito, esperto. Maschile invariante al plurale. La forma corretta Ŕ solo maschile, Qualora servisse una forma femminile si avrebbe, per il femm. sing. e plur. rispett.: perita, perite. A volte anche il maschile plurale Ŕ perýti. Si tratta in effetti di un italianismo, vedere anche perý.
perla - \ p'ærl& \ sost. f. perla. Al plurale perle.
permanent - \ pærm&n'ænt \ agg. permanente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: permanenta, permanente.
pŔrmua - \ p'ærm[ue]& \ sost. f. permuta. Al plurale pŔrmue. Vedere anche pŔrmuda.
pŔrmuda - \ p'ærm[ue]d& \ sost. f. permuta. Al plurale pŔrmude. Vedere anche pŔrmua.
permudÚ - \ pærm[ue]d'e \ Verbo 1^ con. trans. permutare. Vedere anche permuÚ.
permuÚ - \ pærm[ue]'e \ Verbo 1^ con. trans. permutare. Vedere anche permudÚ.
permutador - \ pærm[ue]t&d'ur \ sost. m. permutatore. Invariante al plurale.
permutassion - \ pærm[ue]t&si'u[ng] \ sost. f. permutazione. Invariante al plurale.
pern - \ pærn \ sost. m. perno. Invariante al plurale. Vedere anche i pi¨ usati perno, piv˛.
perno - \ p'ærnu \ sost. m. perno. Invariante al plurale. Vedere anche pern, piv˛.
pernicios - \ pærni[ch]i'uz \ agg. pernicioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: perniciosa, perniciose. Vedere anche pernissios.
pernis - \ pærn'iz \ sost. f. pernice. Invariante al plurale.
pernissios - \ pærnisi'uz \ agg. pernicioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pernissiosa, pernissiose. Vedere anche pernicios.
pero - \ p'eru \ sost. m. spiga di pianta simile al grano, che rimane verde. (Spiacente, ma non ho rintracciato il suo nome botanico) Invariante al plurale. Cresce assieme all'erba nei prati e anche al parco del Valentino. Da bambini si raccoglieva un "pero" e si infilava nella manica. Data la sua conformazione, dopo un po', con i normali movimenti, usciva dal colletto. Si recitava la filastrocca pero pero monta su, cala cala mai pý gi¨. Il "pero" obbediva....
per˛ - \ per'o \ cong. per˛.
perolin - \ perul'i[ng] \ sost. papero/a giovane, oca giovane. Invariante al plurale. Anche al femminile (sing. e plur. rispett.:) perolin-a, perolin-e.
peron - \ per'u[ng] \ sost. m. perone (osso della gamba). Invariante al plurale.
perorassion - \ perur&si'u[ng] \ sost. f. perorazione. Invariante al plurale.
perorÚ - \ perur'e \ Verbo 1^ con. trans. perorare.
peroross - \ perur'us \ sost. m. pettirosso. Invariante al plurale.
pers - \ pærs \ agg. 1) - perduto, smarrito. 2) - sperduto, solo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: persa, perse. Non Ŕ participio passato di perde che invece Ŕ perd¨. Vedere anche, per il secondo significato, spers.
persi - \ p'ærsi \ sost. m. pesca. Invariante al plurale. Frutto.
persian-a - \ pærsi'&[ng]& \ sost. f. persiana. Al plurale persian-e. Italianismo poco usato, vedere anche gelosýa.
persiÚ - \ pærsi'e \ sost. m. pesco. Invariante al plurale. Albero.
pŔrtia - \ p'ærti& \ sost. f. pertica. Al plurale pŔrtie.
pertinensa - \ pærtin'æ[ng]s& \ sost. f. pertinenza. Al plurale pertinense.
pertinent - \ pærtin'ænt \ agg. pertinente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pertinenta, pertinente.
pervers - \ pærv'ærs \ agg. perverso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: perversa, perverse.
pÚs - \ pez \ agg., sost. m. ed avv. peggio. Comunque invariante. Come agg. vedere anche pegior.
pesant - \ pez'&nt \ agg. pesante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pesanta, pesante. Vedere anche pŔis, grÚv.
pesantëssa - \ pez&nt'&ss& \ sost. f. pesantezza. Al plurale pesantësse. Vedere anche pŔis, pesantor.
pesantor - \ pez&nt'ur \ sost. m. pesantezza. Invariante al plurale. Vedere anche pŔis, pesantëssa.
pess - \ p'æs \ sost. m. pesce. Invariante al plurale.
pÚss - \ pes \ sost. m. pezzo. Invariante al plurale. Vedere anche il pi¨ usato t˛ch.
pessa - \ p'es& \ sost. f. pezza. Al plurale pesse.
pÚssim - \ p'esim \ agg. pessimo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pÚssima, pÚssime.
pessimism - \ pesim'izm \ sost. m. pessimismo. Invariante al plurale.
pessimista - \ pesim'ist& \ agg. e sost. pessimista. Invariante in genere e numero, salvo il femm. plur. che pu˛ essere pessimiste.
pessimýstich - \ pesim'istic \ agg. pessimistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pessimýstica, pessimýstiche.
pÚst - \ pest \ sost. f. peste. Invariante al plurale.
pestarýa - \ pest&r'i& \ sost. f. chiasso, fracasso. Al plurale eventuale pestarýe.
pestýfer - \ pest'ifær \ agg. pestifero. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pestýfera, pestýfere.
pestilensa - \ pestil'æ[ng]s& \ sost. f. pestilenza. Al plurale pestilense. Vedere anche pestilŔnsia.
pestilŔnsia - \ pestil'æ[ng]si& \ sost. f. pestilenza. Al plurale pestilŔnsie. Vedere anche pestilensa.
pestilensial - \ pestilæ[ng]si'&l \ agg. pestilenziale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale pestilensiaj.
pÚt - \ pet \ sost. m. petto. Invariante al plurale. Vedere anche st˛mi, sen.
pŔt - \ pæt \ sost. m. scorreggia, peto. Invariante al plurale.
petacieul - \ pet&[ch]i'[oe]l \ sost. m. miserabile, poveraccio. Invariante al plurale. Vedere anche pëttacieul.
petandon (mnÚ 'l ---) - \ mn'e l p&tt&ndu[ng] \ loc. verb.. andarsene, andarsene in fretta . Idiomatica gergale. Vedere anche pŰttandon.
petard - \ pet'&rd \ sost. m. petardo. Invariante al plurale. Vedere anche petarÚl.
petarÚl - \ pet&r'el \ sost. m. petardo. Invariante al plurale. Vedere anche petard.
petechial - \ peteki'&l \ agg. petecchiale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale petechiaj.
petÚgol - \ pet'egul \ agg. e sost. pettegolo. Maschile plurale petÚgoj. Per il femm. sing. e plur. rispett.: petÚgola, petÚgole.
petegolada - \ petegul'&d& \ sost. f. pettegolata, chiacchierata pettegola. Al plurale petegolade. Non indica la sostanza del pettegolezzo, che si dice (vedere) petegolëssa.
petegolÚ - \ petegul'e \ Verbo 1^ con. intrans. pettegolare. Usa l'ausiliare avŔj.
petegolëssa - \ petegul'&ss& \ sost. f. pettegolezzo (l'argomento in questione). Al plurale petegolësse. Non indica la chiacchierata pettegola che si dice (vedere) petegolada.
petignon - \ peti[gn]'u[ng] \ sost. m. pube, osso pubico. Invariante al plurale.
petission - \ petisi'u[ng] \ sost. f. petizione. Invariante al plurale.
petoral - \ petur'&l \ sost. m. e agg. pettorale. Come aggettivo, maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale sempre petoraj.
petreuli - \ petr'[oe]li \ sost. m. petrolio. Invariante all'eventuale plurale. Vedere anche petr˛lio.
petrificassion - \ petrific&si'u[ng] \ sost. f. pietrificazione. Invariante al plurale. Vedere anche pietrificassion.
petrifichÚ - \ petrifik'e \ Verbo 2^ con. trans. e intrans. 1) - pietrificare, rendere pietra. 2) - pietrificare, diventare pietra. Quando transitivo usa l'ausiliare avŔj. Quando intransitivo usa di preferenza l'ausiliare esse. Vedere anche pietrifichÚ.
petroliÚ - \ petruli'e \ sost. m. petroliere. Invariante al plurale.
petroliera - \ petruli'er& \ sost. f. petroliera (nave). Al plurale petroliere.
petrolýfer - \ petrul'ifær \ agg. petrolifero. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: petrolýfera, petrolýfere.
petr˛lio - \ petr'olio \ sost. m. petrolio. Invariante all'eventuale plurale. La pronuncia Ŕ alquanto simile a quella italiana. Vedere anche petreuli.
petulansa - \ pet[ue]l'&[ng]s& \ sost. f. petulanza. Al plurale eventuale petulanse.
petulant - \ pet[ue]l'&nt \ agg. petulante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: petulanta, petulante.
peuj - \ p[oe]y \ avv. poi.
pëcca - \ p'&cc& \ sost. f. pecca, difetto. Al plurale pëcche.
pëccÓ - \ p&cc'& \ sost. m. peccato. Invariante al plurale. Poco usato. Vedere anche pecÓ, pcÓ. Solo nel senso di mancanza o colpa. Nel senso di disappunto non si usa, si usa invece la parola (vedere) darmagi.
pëccador - \ p&cc&d'ur \ sost. peccatore. Maschile invariante al plurale. Non mi risulta un uso al femminile di pëccadora, pëccad˛ira per il singolare e di pëccadore, pëccad˛ire per il plurale. La forma usata al femminile deriva dalla forma maschile (vedere) pëccator. Vedere ancora pecador, pëccator.
pëccaminos - \ p&cc&min'uz \ agg. peccaminoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pëccaminosa, pëccaminose.
pëccator - \ p&cc&t'ur \ sost. peccatore. Maschile invariante al plurale. Femminile invariante al plurale pëccatriss, . Vedere ancora pecador, pëccador.
pëcchÚ - \ p&ck'e \ Verbo 1^ con. intrans. peccare. Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche pechÚ.
pëggÚ - \ p&jj'e \ Verbo 1^ con. intrans. cadere, fare un capitombolo. Usa l'ausiliare esse.
pëggio - \ p'&jjiu \ sost. m. capitombolo. Invariante al plurale.
pënass - \ p&n'&s \ sost. m. coda. Invariante al plurale. Vedere anche pnass, coa.
pënna - \ p'&nn& \ sost. f. pelliccia, indumento di pelliccia. Al plurale pënne . Vedere anche plissa.
pënnon - \ p&nn'u[ng] \ sost. m. pennone (navale). Invariante al plurale.
pëpsin-a - \ p&ps'i[ng]& \ sost. f. pepsina. Sostanza chimica (enzima).
pŰr - \ p&r \ prepos. per.
përcentual - \ p'&r[ch]æntu'&l \ sost. f. percentuale. Al plurale përcentuaj . Vedere anche përsentual.
përcepý - \ p&r[ch]ep'i \ Verbo 3^ con. trans. 1) - percepire, intuire. 2) - percepire, guadagnare, ottenere.
përcession - \ p&r[ch]esi'u[ng] \ sost. f. percezione. Invariante al plurale.
përcetibil - \ p&r[ch]et'ibil \ agg. percettibile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale përcetibij . Vedere anche përsetibil.
përcetibilitÓ - \ p&r[ch]etibilit'& \ sost. f. percettibilitÓ. Invariante al plurale. Vedere anche përsetibilitÓ.
përcetiv - \ p&r[ch]et'iu \ agg. percettivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përcetiva, përcetive. Vedere anche përsetiv.
përcetor - \ p&r[ch]et'ur \ sost. m. percettore. Invariante al plurale.
përchŔ? - \ p&rk'æ \ 1) - avv. perchŔ?. Interrogativo.
përchŔ - \ p&rk'æ \ 2) - cong. perchŔ.
përchŔ - \ p&rk'æ \ 3) - sost. m. (il) perchŔ, la ragione per cui. Invariante al plurale.
përcore - \ p&rc'ure \ Verbo 1^ con. trans. percorrere.
përcorensa - \ p&rcur'æ[ng]s& \ sost. f. percorrenza. Al plurale, quando applicabile, përcorense.
përcorýbil - \ p&rcur'ibil \ agg. percorribile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale përcorýbij.
përcors - \ p&rc'urs \ sost. m. percorso. Invariante al plurale.
përcussion - \ p&rc[ue]si'u[ng] \ sost. f. percussione. Invariante al plurale.
përcussor - \ p&rc[ue]s'ur \ sost. m. percussore. Invariante al plurale.
për da bin - \ p&r d& b'i[ng] \ loc. avv. bene, in modo accurato.
për dabon - \ p&r d&b'u[ng] \ loc. avv. davvero, veramente.
pŰrdon - \ p&rd'u[ng] \ sost. m. 1) - perdono, 2) - scusa. Invariante al plurale. Nel secondo significato Ŕ usato come esclamazione, e spesso si utilizza il francesismo pard˛n.
përdonÓbil - \ p&rdun'&bil \ agg. perdonabile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale përdonÓbij.
përdonansa - \ p&rdun'&[ng]s& \ sost. f. indulgenza. Al plurale, përdonanse.
pŰrdonÚ - \ p&rdun'e \ Verbo 1^ con. trans. perdonare. Vedere anche scusÚ.
përfession - \ p&rfesi'u[ng] \ sost. f. perfezione. Invariante al plurale.
përfessionament - \ p&rfesiun&m'ænt \ sost. m. perfezionamento. Invariante al plurale.
pŰrfessionÚ - \ p&rfesiun'e \ Verbo 1^ con. trans. perfezionare.
përfÚt - \ p&rf'et \ agg. perfetto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përfÚta, përfÚte.
pŰrfilÚ - \ p&rfil'e \ Verbo 1^ con. trans. rifilare, tagliare a filo.
përfond - \ p&rf'und \ agg. profondo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përfonda, përfonde. Vedere anche creus, ancreus, profond.
pŰrfondÚ - \ p&rfund'e \ Verbo 1^ con. trans. e intrans. affondare, sprofondare. Quando transitivo usa l'ausiliare avŔj, quando intransitivo usa l'ausiliare esse. Vedere anche sprofondÚ.
përforassion - \ p&rfur&si'u[ng] \ sost. f. perforazione. Invariante al plurale.
përforador - \ p&rfur&d'ur \ sost. m. perforatore (utensile). Invariante al plurale.
përforatris - \ p&rfur&tr'iz \ sost. f. perforatrice (macchina). Invariante al plurale.
pŰrforÚ - \ p&rfur'e \ Verbo 1^ con. trans. perforare.
përformansa - \ p&rfurm'&[ng]s& \ sost. f. performance, prestazione. Al plurale performanse.
përfum - \ p&rf'[ue]m \ sost. m. profumo. Invariante al plurale. Vedere anche parfum.
përfumÚ - \ p&rf[ue]m'e \ 1) - Verbo 1^ con. trans. profumare. Vedere anche parfumÚ, amparfumÚ, ampërfumÚ, profumÚ.
përfumÚ - \ p&rf[ue]m'e \ 2) - sost.. profumiere. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përfumera, përfumere. përfumeur.
përfumerýa - \ p&rfumer'i'& \ sost. f. profumeria. Al plurale përfumerýe. Vedere anche profumerýa.
përfumeur - \ p&rf[ue]m'[oe]r \ sost. profumiere. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përfumeusa, përfumeuse ma anche përfumera, përfumere. Vedere anche parfumeur, përfumÚ.
përfumos - \ p&rf[ue]m'uz \ agg. profumato. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përfumosa, përfumose. Vedere anche profumÓ, profumos.
përgn - \ p&r[gn] \ agg. pregno, gravido. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përgna, përgne.
përgnansa - \ p&r[gn]'&[ng]s& \ sost. f. pregnanza, gravidanza. Al plurale përgnanse. Vedere anche përgnëssa.
përgnech - \ p&r[gn]'æc \ sost. f. capitombolo, culata. Invariante al plurale. Vedere anche pataghech.
përgnëssa - \ p&r[gn]'&ss& \ sost. f. pregnanza, gravidanza. Al plurale përgnësse. Vedere anche përgnansa.
përgotÚ - \ p&rgut'e \ Verbo 1^ con. trans. sgocciolare, perdere (di liquido). Vedere anche dagnÚ.
për lý - \ p&r l'i \ avv. 1) - all'incirca. 2) - in giro, a zonzo, a passeggio.
përlin-a - \ p&rl'i[ng]& \ sost. f. 1) - piccola perla. 2) - perlina, tavoletta di legno per ricoperture di muri. Al plurale përlin-e.
përlinÓ - \ p&rlin'& \ sost. m. perlinato, ricoperture murale in legno. Invariante al plurale.
përlinÚ - \ p&rlin'e \ Verbo 1^ con. trans. perlinare, coprire con perline (legno).
përlomen - \ p&rlum'æ[ng] \ avv. perlomeno, a dir poco. Non molto usato. Vedere anche almanch. Usate anche espressioni quali "a dý p˛ch".
përlopý - \ p&rlup'i \ avv. perlopi¨, generalmente, di solito. Si preferiscono locuzioni quali "ëd s˛lit, an general", etc.
përlustrassion - \ p&rl[ue]str&si'u[ng] \ sost. f. perlustrazione. Invariante al plurale. Si trova anche nella forma "perlustrassion".
përlustrÚ - \ p&rl[ue]str'e \ Verbo 1^ con. trans. perlustrare. Anche perlustrÚ.
përmalos - \ p&rm&l'uz \ agg. permaloso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përmalosa, përmalose.
përmanensa - \ p&rm&n'æ[ng]s& \ sost. f. permanenza. Al plurale "përmanense".
përmanent - \ p&rm&n'ænt \ agg. permanente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përmanenta, përmanente.
pŰrmÚss - \ p&rm'es \ sost. m. permesso. Invariante al plurale. Non viene usato come aggettivo (vedere pŰrmŰtt¨).
pŰrmŰtte - \ p&m'&tte \ Verbo 1^ con. trans. permettere.
pŰrmŰtt¨ - \ p&m&tt'[ue] \ agg. e part. pass.. permesso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pŰrmŰtt¨a, pŰrmŰtt¨e.
përmissiv - \ p&rmis'iu \ agg. permissivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përmissiva, përmissive.
pŰrmudÚ - \ p&m[ue]d'e \ Verbo 1^ con. trans. 1) - permutare, cambiare di posto. 2) - permutare, barattare. Vedere anche përmuÚ, përmutÚ.
pŰrmuÚ - \ p&m[ue]'e \ Verbo 1^ con. trans. 1) - permutare, cambiare di posto. 2) - permutare, barattare. Vedere anche përmudÚ, përmutÚ.
përmutador - \ p&rm[ue]t&d'ur \ sost. m. permutatore. Invariante al plurale.
përmutassion - \ p&rm[ue]t&si'u[ng] \ sost. f. permutazione. Invariante al plurale.
pŰrmutÚ - \ p&rm[ue]t'e \ Verbo 1^ con. trans. 1) - permutare, cambiare di posto. 2) - permutare, barattare. Vedere anche përmuÚ, përmudÚ.
përnicios - \ p&rni[ch]i'uz \ agg. pernicioso, fortemente dannoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përniciosa, përniciose. Vedere anche përnissios.
pŰrnisÚ - \ p&rniz'e \ Verbo 1^ con. trans. e intrans. 1) - frollare sotto pelle (selvaggina). 2) - avere freddo, gelare di freddo. Quando transitivo usa l'ausiliare avŔj. Quando intransitivo, di preferenza, usa l'ausiliare esse. PoichÚ la frollatura veniva (viene) fatta spesso sotto la neve, il secondo significato Ŕ estensione figurata del primo.
përnissios - \ p&rnisi'uz \ agg. pernicioso, fortemente dannoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përnissiosa, përnissiose. Vedere anche përnicios.
përn˛m - \ p&rn'om \ sost. m. pronome. Invariante al plurale.
përnominal - \ p&rnumin'&l \ agg. pronominale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: përnominaj.
përpendýcol (a ---) - \ & p&rpænd'icul \ loc. avv. perpendicolarmente.
përpendýcola - \ p&rpænd'icul& \ sost. f. linea perpendicolare. Al plurale: përpendýcole. Vedere anche përpendicolar.
përpendicolar - \ p&rpændicul'& \ sost. f. e agg. linea perpendicolare. Invariante in ogni caso. Vedere anche përpendýcola.
përplÚss - \ p&rpl'es \ agg. perplesso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përplÚssa, përplÚsse. Vedere anche antërdoÓ.
pŰrquisý - \ p&r[qu]iz'i \ Verbo 1^ con. trans. perquisire. Nel caso di perquisizione di persona vedere anche fognÚ.
përquisission - \ p&r[qu]izisi'u[ng] \ sost. f. perquisizione. Invariante al plurale. Nel caso di perquisizione di persona vedere anche fogna (da non confondersi con "f˛gna").
përsecussion - \ p&rsec[ue]si'u[ng] \ sost. f. persecuzione. Invariante al plurale.
pŰrsecutÚ - \ p&rsec[ue]t'e \ Verbo 1^ con. trans. perseguitare. Vedere anche pŰrseguitÚ.
pŰrseguý - \ p&rseg[ue]'i \ Verbo 3^ con. trans. perseguire.
pŰrseguitÚ - \ p&rseg[ue]it'e \ Verbo 1^ con. trans. perseguitare. Vedere anche pŰrsecutÚ.
përsentý - \ p&rsænt'i \ Verbo 3^ con. trans. presentire, avere sentore di. Vedere anche pressentý.
përsëtt'e - \ p&rs&tt'e \ Verbo 1^ con. trans. precettare. Vedere anche pressetÚ.
përsentual - \ p'&rsæntu'&l \ sost. f. percentuale. Al plurale përsentuaj . Vedere anche përcentual.
përsetibil - \ p&rset'ibil \ agg. percettibile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale përsetibij . Vedere anche përcetibil.
përsetibilitÓ - \ p&rsetibilit'& \ sost. f. percettibilitÓ. Invariante al plurale. Vedere anche përcetibilitÓ.
përsetiv - \ p&rset'iu \ agg. percettivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përsetiva, përsetive. Vedere anche përcetiv.
përseveransa - \ p'&rsever'&[ng]s& \ sost. f. perseveranza. Al plurale, quando applicabile përseveranse .
përseverant - \ p&rsever'&nt \ agg. perseverante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përseveranta, përseverante.
përsever'e - \ p&rsever'e \ Verbo 1^ con. intrans. perseverare. Usa l'ausiliare avŔj.
përsighin - \ p&rsig'i[ng] \ agg. colore rosa (colore dei fiori di pesco). Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përsighin-a, përsighin-e.
përsin-a - \ p&rs'i[ng]& \ sost. f. resina. Al plurale, quando applicabile përsin-e . Vedere anche përzin-a.
përsiste - \ p&rs'iste \ Verbo 2^ con. intrans. persistere. Usa l'ausiliare avŔj.
përsistensa - \ p&rsist'æ[ng]s& \ sost. f. persistenza. Al plurale, quando applicabile përsistense .
përsistent - \ p&rsist'ænt \ agg. persistente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përsistenta, përsistente.
përson-a - \ p&rs'u[ng]& \ sost. f. persona. Al plurale përson-e .
përsonagi - \ p&rsun'&ji \ sost. m. personaggio. Invariante al plurale.
përsonal - \ p&rsun'&l \ 1) - agg. personale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale përsonaj .
përsonal - \ p&rsun'&l \ 2) - sost. m. personale, gruppo delle persone addette. Al plurale përsonaj .
përsonal - \ p&rsun'&l \ 3) - sost. f. personale (esibizione o mostra di una persona). Al plurale përsonaj .
përsonalisÚ - \ p&rsun&liz'e \ Verbo 1^ con. trans. personalizzare.
përsonalism - \ p&rsun&l'izm \ sost. m. personalismo. Invariante al plurale.
përsonalýstich - \ p'&rsun&l'istic \ agg. personalistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përsonalýstica, përsonalýstiche.
përsonifichÚ - \ p&rsunifik'e \ Verbo 1^ con. trans. personificare.
përsuade - \ p&rsu'&de \ Verbo 2^ con. trans. persuadere. Il part. pass. përsuad¨ non Ŕ anche aggettivo (vedere përsuas).
përsuadent - \ p'&rs[ue]&d'ænt \ agg. persuadente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përsuadenta, përsuadente.
përsuas - \ p&rs[ue]'&z \ agg. persuaso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përsuasa, përsuase. Non Ŕ anche part. pass.di përsuade.
përsuasion - \ p&rs[ue]&zi'u[ng] \ sost. f. persuasione. Invariante al plurale.
përsuasiv - \ p&rs[ue]&z'iu \ agg. persuasivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përsuasiva, përsuasive.
përtant - \ p&rt'&nt \ cong. pertanto, dunque, perci˛. Vedere anche donca, vis-a-dý.
përtŔra - \ p&rt'ær& \ sost. m. 1) - aiuole di un giardino. 2) - platea. Invariante al plurale. Vedere anche parter, partŔra.
përtochÚ - \ p&rtuk'e \ Verbo 1^ con. intrans. spettare, essere di spettanza. Usa di preferenza l'ausiliare esse.
përtoss - \ p&rt'us \ sost. f. pertosse. Invariante al plurale. Detto di solito toss asnin-a.
përturbassion - \ p&rt[ue]rb&si'u[ng] \ sost. f. perturbazione. Invariante al plurale.
përturbÚ - \ p&rt[ue]rb'e \ Verbo 1^ con. trans. perturbare.
pŰrtus - \ p&rt'[ue]z \ sost. m. buco. Invariante al plurale. Vedere anche beucc.
pŰrtusÚ - \ p&rt[ue]z'e \ Verbo 1^ con. trans. bucare, forare. Vedere anche bucÚ, {forÚ}.
pŰrvade - \ p&rv'&de \ Verbo 2^ con. trans. pervadere.
pŰrven-e - \ p&rv'æ[ng]e \ Verbo 2^ con. intrans. pervenire, concludere. Usa l'ausiliare esse. Vedere anche pŰrvný.
përvers - \ p&rv'ærs \ agg. perverso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përversa, përverse.
pŰrversÚ - \ p&rværs'e \ Verbo 1^ con. intrans. imperversare. Vedere anche ampŰrversÚ. Usa l'ausiliare avŔj.
përversion - \ p&rværsi'u[ng] \ sost. f. perversione. Invariante al plurale.
pŰrverte - \ p&rv'ærte \ Verbo 2^ con. trans. pervertire. Vedere anche pŰrvertý.
pŰrvertý - \ p&rvært'i \ Verbo 2^ con. trans. pervertire. Vedere anche pŰrverte.
pŰrvný - \ p&rvn'i \ Verbo 3^ con. intrans. pervenire, concludere. Usa l'ausiliare esse. Vedere anche pŰrven-e.
përzin-a - \ p'&rz'i[ng]& \ sost. f. resina. Al plurale, quando applicabile përzin-e . Vedere anche përsin-a.
përzon - \ p&rz'u[ng] \ sost. f. prigione. Invariante al plurale.
përzonÚ - \ p&rzun'e \ sost. e agg. prigioniero. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përzonera, përzonere.
përzume - \ p&rz'[ue]me \ Verbo 2^ con. trans. presumere. Vedere anche presume.
përzunsion - \ p&rz[ue][ng]si'u[ng] \ sost. f. presunzione. Invariante al plurale, quando applicabile. Vedere anche presunsion.
përzuntos - \ p&rz[ue]nt'uz \ agg. presuntuoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: përzuntosa, përzuntose. Vedere anche presuntos.
pŰsca - \ p'&sc& \ sost. f. pesca (il pescare). Al plurale, quando applicabile, pŰsche. Attenzione, non si riferisce al frutto (vedere persi).
pŰscÓ - \ p&sc'& \ sost. f. pescata. Invariante al plurale. Vedere anche pŰscada.
pŰscada - \ p&sc'&d& \ sost. f. pescata. Al plurale pŰscade. Vedere anche pŰscÓ.
pŰscador - \ p&sc&dur \ sost. pescatore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pŰscad˛ira, pŰscad˛ire.
pŰscagi - \ p&sc'&ji \ sost. m. pescaggio. Invariante al plurale.
pŰscagion - \ p&sc&ji'u[ng] \ sost. f. pescagione, pesce pescato. Invariante al plurale, quando applicabile.
pŰscarýa - \ p&sc&r'i& \ sost. f. pescheria. Al plurale pŰscarýe. Vedere anche pŰscherýa.
pŰschÚ - \ p&sk'e \ 1) - Verbo 1^ con. trans. pescare.
pŰschÚ - \ p&sk'e \ 2) - sost. pescivendolo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pŰschera, pŰschere. Anche pŰssÚ.
pŰscherýa - \ p&sker'i& \ sost. f. pescheria. Al plurale pŰscherýe. Vedere anche pŰscarýa.
pŰsra - \ p'&zr& \ sost. f. abete bianco. Al plurale pŰsre. Vedere anche pŰssa, pŰssia.
pŰssa - \ p'&s& \ sost. f. abete bianco. Al plurale pŰsse. Vedere anche pŰsra, pŰssia.
pŰssÚ - \ p&s'e \ sost. pescivendolo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pŰssera, pŰssere. Anche pŰschÚ.
pŰssý - \ p&ss'i \ agg. intirizzito. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pŰssýa, pŰssýe. Anche ampŰssý, ampsý.
pŰssia - \ p'&ssi& \ sost. f. 1) - molletta da biancheria, pinzetta. 2) - abete bianco. Al plurale pŰssie. Per il secondo significato, anche pŰssa, pŰsra.
pŰssiÓ - \ p&ssi'& \ sost. f. 1) - pizzicata. 2) - pizzicotto. Invariante al plurale. Vedere anche pŰssiada, pŰssion
pŰssiada - \ p&ssi'&d& \ sost. f. 1) - pizzicata. 2) - pizzicotto. Al plurale pŰssiade. Vedere anche pŰssiÓ, pŰssion.
pŰssiÚ - \ p&si'e \ Verbo 1^ con. trans. pizzicare.
pŰssion - \ p&si'u[ng] \ sost. m. pizzico, pizzicotto, pizzicatura. Invariante al plurale. Non Ŕ un accrescitivo, nonostante la forma. Vedere anche pŰssiada, pŰssiÓ, pson.
pŰsson - \ p&ss'u[ng] \ sost. gemello. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pŰsson-a, pŰsson-e. Vedere anche gemÚl, binÚl.
pŰssonÚ - \ p&ssun'e \ Verbo 1^ con. trans. partorire gemelli.
pŰttarÚl - \ p&t&r'el \ sost. m. petardo. Al plurale. pŰttarÚj. Vedere anche petarÚl.
pŰttacieul - \ p&tt&[ch]i'[oe]l \ sost. m. miserabile, poveraccio. Invariante al plurale. Vedere anche petacieul.
pŰttandon (mnÚ 'l ---) - \ mn'e l p&tt&ndu[ng] \ loc. verb.. andarsene, andarsene in fretta . Idiomatica gergale. Vedere anche petandon.
pŰttÚ - \ p&tt'e \ Verbo 1^ con. intrans. scorreggiare, fare peti.
pëttignon< - \ p&tti[gn]'u[ng] \ sost. m. pube. Invariante al plurale. Vedere anche pube.
pëvýa - \ p[ue]v'i& \ sost. f. 1) - pellicina sull'unghia, scheggia d'unghia laterale fastidiosa. 2) - malattia dei polli. Al plurale pëvýe. Vedere anche puvýa.
pëvrÓ - \ p&vr'& \ sost. f. salsa al pepe. Invariante al plurale. Vedere anche peivrÓ, pëvrada.
pëvrada - \ p&vr'&d& \ sost. f. salsa al pepe. Al plurale pëvrade. Vedere anche peivrÓ, pëvrÓ.
pëvrera - \ p&vr'er& \ sost. f. portapepe, barattolo del pepe. Al plurale pëvrere.
- \ pi \ avv. pi¨. Forme negate sono pý nen, pÓ pý.
piaceivolëssa - \ pi&[ch]'æivul'&ss& \ sost. f. piacevolezza. Al plurale, se applicabile piaceivolësse. Vedere anche piacensa, piasevolëssa, piasensa.
piacensa - \ pi&[ch]'æ[ng]s& \ sost. f. piacevolezza. Al plurale, se applicabile piacense. Vedere anche piasensa, piacevolëssa, piaseivolëssa.
piacÚvol - \ pi&[ch]'evul \ agg. piacevole. Maschile plurale piacevoj. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piacÚvola, piacÚvole. Vedere anche il pi¨ usato piasŔivol.
piaciment - \ pi&[ch]im'ænt \ sost. m. piacimento. Invariante al plurale. Vedere anche piasiment.
piaga - \ pi'&g& \ sost. f. 1) - piaga. 2) - persona o cosa fastidiosa (fig.). Al plurale piaghe.
piagada - \ pi&g'&d& \ sost. f. 1) - lagnanza, piagnisteo. 2) - lungaggine noiosa (fig.). Al plurale piagade.
piagÚ - \ pi&j'e \ sost. chi riscuote un pedaggio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piagera, piagere. Ad esempio chi lavora al casello in autostrada.
piagera - \ pi&j'er& \ sost. f. luogo di riscossione del pedaggio. Al plurale piagere. Ad esempio il casello dell'autostrada.
piaghin - \ pi&g'i[ng] \ sost. scocciatore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piaghin-a, piaghin-e.
piagi - \ pi'&ji \ sost. m. pedaggio. Invariante al plurale. Vedere anche pedagi.
piagiarýa - \ pi&ji&r'i& \ sost. f. 1) - lusinga. 2) - adulazione. Al plurale piagiarýe.
pian - \ pi'&[ng] \ 1) - sost. m. 1) - piano, pianura, 2) - piano, progetto. Invariante al plurale.
pian - \ pi'&[ng] \ 2) - agg. piano, pianeggiante . Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pian-a, pian-e. Vedere anche seuli.
pian - \ pi'&[ng] \ 3) - avv. piano . Vedere anche dosman.
pianÓ - \ pi&n'& \ sost. f. 1) - orma, impronta. 2) - colpo di pialla. Invariante al plurale.
pianal - \ pi&n'&l \ sost. m. 1) - pianale. 2) - piano di carico. Al plurale pianaj.
pianca - \ pi'&[ng]c& \ sost. f. attraversamento o ponticello su torrenti. Al plurale pianche.
pianÚ - \ pi&n'e \ Verbo 1^ con. trans. 1) - piallare. 2) - spianare.
pianela - \ pi&n'el& \ sost. f. mattonella, piastrella. Al plurale pianele.
pianelÚ - \ pi&nel'e \ Verbo 1^ con. trans. piastrellare.
pianer˛tol - \ pi&ner'otul \ sost. m. pianerottolo. Al plurale pianer˛toj.
pianeta - \ pi&n'et& \ 1) - sost. m. pianeta (corpo celeste). Invariante al plurale.
pianeta - \ pi&n'et& \ 2) - sost. f. pianeta (paramento liturgico). Al plurale pianete.
pianificassion - \ pi&nific&si'u[ng] \ sost. f. pianificazione. Invariante al plurale.
pianificator - \ pi&nific&t'ur \ sost. pianificatore. Al femminile pianificatriss. Ambedue invarianti al plurale.
pianifichÚ - \ pi&nifik'e \ Verbo 1^ con. trans. pianificare.
pianin - \ pi&n'i[ng] \ avv. piano, pianino. Vedere anche pian˛t.
pianista - \ pi&n'ist& \ sost. pianista. Invariante in genere e numero, salvo il femminile plurale che pu˛ essere pianiste.
pianýstich - \ pi&n'istic \ agg. pianistico . Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pianýstica, pianýstiche.
piano - \ pi'&nu \ sost. m. piano, pianoforte. Invariante al plurale. Vedere anche pianof˛rt. Si nota che la pronuncia della "o" finale, in questa parola, Ŕ quasi come in italiano.
pianof˛rt - \ pi&nuf'ort \ sost. m. piano, pianoforte. Invariante al plurale. Vedere anche piano.
pian˛t - \ pi&n'ot \ 1) - avv. piano, pianino. Vedere anche pianin.
pian˛t - \ pi&n'ot \ 2) - sost. m. piccola pialla. Invariante al plurale. Vedere anche rab˛t.
pianta - \ pi'&nt& \ sost. f. 1) - pianta, mappa, 2) - pianta, albero, arbusto . Al plurale piante. Vedere anche, per il primo significato tÓula, per il secondo significato il pi¨ corretto erbo.
pianta (ed ---) - \ &d pi'&nt& \ avv. completamente, del tutto, dal principio, dalla radice .
piantÓbil - \ pi&nt'&bil \ agg. coltivabile a piante. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale piantÓbij.
piantador - \ pi&nt&d'ur \ sost. piantatore . Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piantad˛ira, piantad˛ire.
piantagion - \ pi&nt&ji'u[ng] \ sost. f. piantagione. Invariante al plurale.
piantagran-e - \ pi&nt&gr'&[ng]e \ sost. m. e f. piantagrane, persona che tende a protestare sempre. Invariante in genere e numero.
piantan-a - \ pi&nt&[ng]& \ sost. f. piantana. Al plurale piantan-e.
piantÚ - \ pi&nt'e \ Verbo 1^ con. trans. piantare.
pianteren - \ pi&nter'æ[ng] \ sost. m. pianterreno, piano terreno. Invariante al plurale.
pianton - \ pi&nt'u[ng] \ sost. m. piantone. Invariante al plurale.
pianura - \ pi'&n'[ue]r& \ sost. f. pianura . Al plurale pianure. Vedere anche pian-a.
pian-a - \ pi'&[ng]& \ sost. f. 1) - pianura. 2) - piccola pialla . Al plurale pian-e. Vedere anche, per il primo significato, pianura. Per il secondo significato anche rab˛t, varl˛pa.
piase - \ pi'&ze \ Verbo 2^ con. trans. piacere. Vedere anche il pi¨ corretto piasŔj.
piasŔivol - \ pi&z'æivul \ agg. piacevole. Maschile plurale piasŔivoj. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piasŔivola, piasŔivole. Vedere anche il meno usato piacÚvol.
piaseivolëssa - \ pi&z'æivul'&ss& \ sost. f. piacevolezza. Al plurale, se applicabile piaseivolësse. Vedere anche piacensa, piacevolëssa, piasensa.
piasŔj - \ pi&z'æy \ Verbo 2^ con. trans. irreg. piacere. Vedere anche piase.
piasensa - \ pi&z'æ[ng]s& \ sost. f. piacevolezza. Al plurale, se applicabile piasense. Vedere anche piacensa, piacevolëssa, piaseivolëssa.
piasý - \ pi&z'i \ sost. m. piacere . Invariante al plurale. Vedere anche g˛j.
piasiment - \ pi&zim'ænt \ sost. m. piacimento. Invariante al plurale. Vedere anche piaciment.
piassa - \ pi'&s& \ sost. f. piazza . Al plurale piasse.
piassada - \ pi&s'&d& \ sost. f. azione grossolana o volgare . Al plurale piassade.
piassaf˛rt - \ pi&s&f'ort \ sost. f. piazzaforte. Invariante al plurale.
piassal - \ pi&s'&l \ sost. m. piazzale. Al plurale piassaj.
piassament - \ pi&s&m'ænt \ sost. m. piazzamento. Invariante al plurale.
piassÚ - \ pi&s'e \ Verbo 1^ con. trans. piazzare.
piasset - \ pi&s'æt \ sost. m. compressa di garza, pannolini sterile. Invariante al plurale.
piass˛la - \ pi&s'ol& \ sost. f. piazzuola. Al plurale piass˛le.
piastra - \ pi'&str& \ sost. f. piastra. Al plurale piastre.
piat - \ pi'&t \ 1) - sost. m. piatto . Invariante al plurale. Vedere anche tond (pi¨ gergale).
piat - \ pi'&t \ 2) - agg. piatto . Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piata, piate. Vedere anche seuli.
piataforma - \ pi&t&f'urm& \ sost. f. piattaforma. Al plurale piataforme.
piatÚ - \ pi&t'e \ sost. m. piattaio, commerciante in terraglie (o fabbricante) . Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piatera, piatere. Vedere anche tupinÚ.
piaterýa - \ pi&ter'i& \ sost. f. insieme dei piatti, servizi di piatti . Al plurale, quando applicabile piaterýe.
piatý - \ pi&t'i \ Verbo 3^ con. trans. appiattire. Vedere anche apiatý, spiatlý. Usata anche la forma fÚ piat.
piatlin - \ pi&tl'i[ng] \ sost. m. 1) - piattello. 2) - piattino (dimin. irreg.). 3) - tappo metallico di bibite (tappo corona) . Invariante al plurale. Nell'ultimo significato anche scudlin.
piatlin-e - \ pi&tl'i[ng]e \ sost. f. plur. piatti di banda musicale.
piÓtola - \ pi'&tul& \ sost. f. 1) - cimice delle piante. 2) - puntina da disegno. 3) - (fig.) persona noiosa. Al plurale piÓtole.
piatonÓ - \ pi&tun'& \ sost. f. colpo di piatto con una lama (spada) . Invariante al plurale.
piatonÚ - \ pi&tun'e \ Verbo 1^ con. trans. battere con la parte piatta di una lama o spada.
pica - \ p'ic& \ sost. f. 1) - picozza. 2) - picca . Al plurale piche.
picadura - \ pic&d'[ue]r& \ sost. f. impuntitura, cucitura a punti fitti . Al plurale picadure.
picant - \ pic'&nt \ agg. 1) - piccante. 2) - frizzante . Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: picanta, picante.
picapere - \ pic&p'ere \ sost. m. spaccapietre, scalpellino . Invariante al plurale, cosý come ad un eventuale femminile.
picÚ - \ pi[ch]'e \ sost. m. brocca piccola per bevande (vino) . Invariante al plurale.
picërla - \ pi[ch]'&rl& \ sost. f. vinello. Al plurale picërle. Si tratta di bevanda ottenuta da ulteriore fermentazione di acqua, vinacce e zucchero. Non pu˛ essere chiamata vino, ed era molto diffusa nelle campagne dove si produceva vino. Da bere durante l'estate successiva alla sua produzione, in quanto non si conserva. Bevuta fresca Ŕ dissetante e pochissimo alcolica. Vedere anche picheta.
pich - \ pic \ sost. m. 1) - piccone. 2) - picchio . Invariante al plurale. Nel primo significato anche picon.
pichÚ - \ pik'e \ 1) - Verbo 1^ con. trans. 1) - battere, picchiare. 2) - colpire con piccone. 3) - picchiare, andare in picchiata. Vedere anche bate.
pichÚ - \ pik'e \ 2) - sost. m. impuntatura, cucitura fitta. Invariante al plurale.
pichŔt - \ pik'æt \ sost. m. 1) - picchetto, paletto. 2) - picchetto di soldati. Invariante al plurale.
picheta - \ pik'et& \ sost. f. vinello. Al plurale pichete. Si tratta di bevanda ottenuta da ulteriore fermentazione di acqua, vinacce e zucchero. Non pu˛ essere chiamata vino, ed era molto diffusa nelle campagne dove si produceva vino. Da bere durante l'estate successiva alla sua produzione, in quanto non si conserva. Bevuta fresca Ŕ dissetante e pochissimo alcolica. Vedere anche picërla.
picheur - \ pik'[oe]r \ sost. m. chi guida la muta dei cani in una battuta di caccia. Invariante al plurale.
pichëttagi - \ pik&tt'&ji \ sost. m. picchettaggio, sorveglianza tramite picchetto. Invariante al plurale.
pichëttÚ - \ pik&tt'e \ Verbo 1^ con. trans. 1) - picchettare, piantare picchetti. 2) - picchettare, sorvegliare a mezzo di picchettaggio.
pýcia - \ p'i[ch]i& \ sost. f. (gergale per..) prostituta. Al plurale pice.
picieur - \ pi[ch]i'[oe]r \ sost. m. bellimbusto. Invariante al plurale.
picinin - \ pi[ch]in'i[ng] \ sost. e agg. piccolino, bambinello. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: picinin-a, picinin-e.
pýcio - \ p'i[ch]iu \ sost. m. membro virile, pene (gerg.). Invariante al plurale. Vedere anche pený, penis.
pýcol - \ p'icul \ sost. m. picci˛lo . Al plurale pýcoj.
picon - \ pic'u[ng] \ sost. m. piccone. Invariante al plurale. Vedere anche pich.
picóndria - \ pic'undri& \ sost. f. ipocondria, depressione grave. Al plurale, qualora applicabile, picóndrie.
picoquana - \ picu[qu]'&n& \ sost. f. 1) - ipecacuana. 2) - purga. Ad un eventuale plurale: "picoquane". Si tratta di pianta medicinale emetica, revulsiva, purgativa. Vedere anche "epicoquana". Ha un interessante uso figurato idiomatico, nel senso di persona noiosa, come in italiano la parola "purga". In questo senso, come epiteto, pur rimanendo invariato, ha anche genere maschile, in particolare se riferito a maschi (Es. "It sÚs un picoquana!" = "sei una purga!").
picotÚ - \ picut'e \ Verbo 1^ con. trans. piluccare, sbocconcellare.
picotura - \ picut'[ue]r& \ sost. f. piloccamento, sbocconcellatura. Al plurale picoture.
pic˛(t) - \ pic'ot \ sost. m. bordo a pizzo. Invariante al plurale.
piÚ - \ pi'e \ 1) - Verbo 1^ con. trans. prendere. Part pass. piÓ oppure piÓit. Vedere anche pijŔ, ciapÚ.
piÚ - \ pi'e \ 2) - sost. m. pl. soldi (scherz.).
piedater - \ pied&t'ær \ sost. m. pied-a-terre, dimora temporanea. Invariante al plurale.
piega - \ pi'eg& \ sost. f. piega. Al plurale pieghe.
piegadura - \ pieg&d'[ue]r& \ sost. f. piegatura. Al plurale piegadure.
piegament - \ pieg&m'ænt \ sost. m. piegamento. Invariante al plurale.
piÚgh - \ pi'eg \ sost. m. plico, pacco di carte. Invariante al plurale.
pieghÚ - \ pieg'e \ Verbo 1^ con. trans. piegare. Vedere anche dobiŔ.
pieghëttÚ - \ pieg&tt'e \ Verbo 1^ con. trans. increspare, pieghettare.
pieghŔivol - \ pieg'æivul \ agg. pieghevole, flessibile. Maschile plurale pieghŔivoj. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pieghŔivola, pieghŔivole. Vedere anche pieghÚvol.
pieghŔivolëssa - \ piegæivul&ss& \ sost. f. pieghevolezza, flessibilitÓ. Al plurale, quando applicabile, pieghŔivolësse. Vedere anche pieghÚvolëssa.
pieghÚvol - \ pieg'evul \ agg. pieghevole, flessibile. Maschile plurale pieghÚvoj. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pieghÚvola, pieghÚvole. Vedere anche pieghŔivol.
pieghevolëssa - \ piegevul&ss& \ sost. f. pieghevolezza, flessibilitÓ. Al plurale, quando applicabile, pieghevolësse. Vedere anche pieghŔivolëssa.
Piemont - \ piem'unt \ spst. m. Piemonte. Un plurale (figurato) sarebbe comunque invariante.
piemontŔis - \ piemunt'æiz \ sost. e agg. piemontese. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piemontŔisa, piemontŔise.
pien - \ pi'æ[ng] \ agg. pieno. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pien-a, pien-e. Vedere anche empi.
pienëssa - \ pien&ss& \ sost. f. pienezza. Al plurale pienësse.
pien-a - \ pi'æ[ng]& \ sost. f. piena. Al plurale pien-e.
piessa - \ pi'es& \ sost. f. toppa, pezza. Al plurale piesse.
pietÓ - \ piet'& \ sost. f. pietÓ. Invariante al plurale.
pietism - \ piet'izm \ sost. m. pietismo. Invariante al plurale.
pietýstich - \ piet'istic \ agg. pietistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pietistica, pietýstiche.
pietos - \ piet'uz \ agg. pietoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pietosa, pietose.
pietrificassion - \ pietrific&si'u[ng] \ sost. f. pietrificazione. Invariante al plurale. Vedere anche petrificassion.
pietrifichÚ - \ pietrifik'e \ Verbo 2^ con. trans. e intrans. 1) - pietrificare, rendere pietra. 2) - pietrificare, diventare pietra. Quando transitivo usa l'ausiliare avŔj. Quando intransitivo usa di preferenza l'ausiliare esse. Vedere anche petrifichÚ.
pieucc - \ pi'[oe][ch] \ sost. m. pidocchio. Invariante al plurale. Poco usato, vedere anche il pi¨ comune poj.
pieul - \ pi'[oe]l \ sost. m. tappo della botte. Al plurale pieuj.
pieuva - \ pi'[oe]v& \ sost. f. pioggia. Al plurale pieuve. Viene anche usato in senso figurato per indicare persona noiosa, lamentosa.
pieuve - \ pi'[oe]ve \ Verbo 2^ con. intrans. impers. difett. con usi trans. piovere. Usa sempre l'ausiliare avŔj.
pieuvëtta - \ pi'[oe]v&tt& \ sost. f. pioggerella. Al plurale pieuvëtte. .
pieuvzinÚ - \ pi[oe]uzin'e \ Verbo 3^ con. intrans. impers. difett. con usi trans. piovvigginare. Usa sempre l'ausiliare avŔj.
pýfer - \ pi'fær \ sost. m. piffero. Invariante al plurale.
pifrÚ - \ pifr'e \ sost. pifferaio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pifrera, pifrere. Notare il particolare femminile (peraltro pochissimo usato).
pýgher - \ p'igær \ agg. pigro. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pigra, pigre. Notare il particolare femminile.
pigna - \ p'i[gn]& \ sost. f. pigna. Al plurale pigne. Vedere anche pin-a.
pignata - \ pi[gn]'&t& \ sost. f. pignatta, pentola. Al plurale pignate. Vedere anche tupin-a. Riferito di solito a pentole di terracotta.
pignatÚ - \ pi[gn]&t'e \ sost. pignattaio, vasaio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pignatera, pignatere. Notare il particolare femminile.
pignatrÚsse - \ pi[gn]&tr'ese \ verbo 1^ con. rifless. intestardirsi. Anche "ampignatrÚsse"
pigneul - \ pi[gn]'[oe]l \ 1) - sost. m. pinolo. Al plurale pigneuj. Vedere anche pýgnola.
pigneul - \ pi[gn]'[oe]l \ 2) - agg. pignolo. Al plurale maschile pigneuj. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pigneula, pigneule.
pigneularýa - \ pi[gn][oe]l&r'i& \ sost. f. pignoleria. Al plurale pigneularýe. Vedere anche pignolarýa.
pýgnola - \ p'i[gn]ul& \ sost. f. 1) - pillola. 2) - pinolo. Al plurale pýgnole. Vedere anche per il primo significato pýlola, e per il secondo pigneul.
pignolarýa - \ pi[gn]ul&r'i& \ sost. f. pignoleria. Al plurale pignolarýe. Vedere anche pigneularýa.
pignon - \ pi[gn]'u[ng] \ sost. m. pignone. Invariante al plurale.
pignorament - \ pi[gn]ur&m'ænt \ sost. m. pignoramento. Invariante al plurale.
pignorÚ - \ pi[gn]ur'e \ Verbo 1^ con. trans. pignorare.
pigrýssia - \ pigr'isi& \ sost. f. pigrizia. Al plurale, quando applicabile, pigrýssie. Vedere anche pigneularýa.
pigrissios - \ pigrisi'uz \ sost. pigro. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pigrissiosa, pigrissiose. Meno usato di pýgher.
pijÚ - \ pi'e \ Verbo 1^ con. trans. prendere. Part pass. piÓ oppure piÓit. Vedere anche piŔ, ciapÚ. Si nota che la lettera "j" non viene comunque pronunciata.
pila - \ p'il& \ sost. f. 1) - pila, batteria elettr., 2) - pila, serie di oggetti sovrapposti. Al plurale pile. Per il secondo significato anche pilia.
pilastr - \ pil'&str \ sost. m. pilastro, colonna. Invariante al plurale. Vedere anche col˛na.
pilesta (pý lesta) - \ pil'est& \ sost. f. (scherz.) diarrea. Al plurale pileste. Letteralmente significa (la) pi¨ veloce. Vedere anche diarea, sfoira.
pilia - \ p'il&iamp; \ sost. f. pila, serie di oggetti sovrapposti. Al plurale pilie. Vedere anche pila.
pýlola - \ p'ilul& \ sost. f. pillola. Al plurale pýlole. Vedere anche pýgnola.
pilon - \ pil'u[ng] \ sost. m. 1) - pilone, pilastro. 2) - pilone, edicola, cappellina, cippo votivo. Invariante al plurale. Nel secondo significato usato anche nella forma diminuitiva di pilonet.
pilotada - \ pilut'&d& \ sost. f. palafitta, pilotina. Al plurale pilotade.
pilotagi - \ pilut'&ji \ sost. m. pilotaggio. Invariante al plurale.
pilotÚ - \ pilut'e \ Verbo 1^ con. trans. pilotare.
pil˛t - \ pil'ot \ sost. m. pilota. Invariante al plurale. Anche pil˛ta.
pil˛ta - \ pil'ot& \ sost. m. pilota. Invariante al plurale. Anche pil˛t.
pin - \ pi[ng] \ sost. m. pino. Invariante al plurale.
pina - \ p'in& \ sost. f. pinna. Al plurale pine.
pinÓcol - \ pin'&cul \ sost. m. pergola, pergolato. Al plurale pinÓcoj. Vedere anche t˛pia..
pinacoteca - \ pin&cut'ec& \ sost. f. pinacoteca. Al plurale pinacoteche. Vedere anche quadrarýa.
pincisbech - \ pin[ch]isb'æc \ sost. m. princisbecco. Eventuale plurale invariante princibecco (lega metallica). Vedere anche princisbech. Pi¨ popolarmente noto con nome ˛r doblÚ.
pý nen - \ pi n'æ[ng] \ avv. non pi¨. Vedere anche pÓ pý, che ha valore un po' rafforzato.
pinera - \ pin'er& \ sost. f. pineta. Al plurale pinere.
pineta - \ pin'et& \ sost. f. pineta. Al plurale pinete. (italianismo alquanto usato). Vedere anche il pi¨ corretto pinera.
pýnola - \ p'inul& \ sost. f. pillola. Al plurale pýnole. Vedere anche pignola, pýlola.
pinolam - \ pinul'&m \ sost. m. insieme di pillole. Invariante al plurale. Vedere anche pinolarýa.
pinolarýa - \ pinul&r'i& \ sost. f. insieme di pillole. Al plurale pinolarýe. Vedere anche pinolam.
pinsa - \ p'i[ng]s& \ sost. f. pinza. Al plurale pinse. Vedere anche tnaja.
pinsadura - \ pi[ng]s&d'[ue]r& \ sost. f. pinzatura. Al plurale pinsadure.
pinsÚ - \ pi[ng]s'e \ Verbo 1^ con. trans. pinzare. Vedere anche tnajÚ.
pinta - \ p'int& \ sost. f. pinta. Al plurale pinte. Contenitore per liquidi ed unitÓ di misura di circa litri 1 e 1/3 .
pinton - \ pint'u[ng] \ sost. m. bottiglione. Invariante al plurale. Si riferisce alla bottiglia da due litri.
pin-a - \ p'i[ng]& \ sost. f. pigna. Al plurale pin-e. Vedere anche pigna.
pio - \ p'iu \ agg. pio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pia, pie. Vedere anche div˛t.
piocarýa - \ piuc&r'i& \ sost. f. spilorceria, grettezza. Al plurale piocarýe.
pioch - \ p'iuc \ 1) - sost. m. pidocchio. Invariante al plurale. Poco usato. Vedere anche poj.
pioch - \ p'iu \ 2) - agg. spilorcio, gretto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pioca, pioche.
piolÓ - \ piul'& \ sost. f. colpo d'ascia. Invariante al plurale.
piolet - \ pi'ul'æt \ sost. m. scure, accetta. Invariante al plurale. Non Ŕ propriamente diminuitivo di piˇla (vedere) in quanto cambia il genere. Molto in uso la locuzione "tajÓ con ël piolet", letteralmente "tagliato con l'accetta" per indicare una "persona di maniere rozze".
piomb - \ pi'umb \ sost. m. piombo. Invariante al plurale.
piomba - \ pi'umb& \ sost. f. ubriacatura. Al plurale piombe. Vedere anche ambiavadura, cioca, s¨mia.
piombadura - \ piumb&d'[ue]r& \ sost. f. piombatura. Al plurale piombadure. Chiusura o saldatura con piombo.
piombagi - \ piumb'&ji \ sost. m. piombatura. Invariante al plurale. Sigillatura con apposizione di piombini.
piombÚ - \ piumb'e \ Verbo 1^ con. trans. piombare, impiombare.
pior - \ pi'ur \ sost. m. pianto. Invariante al plurale.
piorass - \ piur'&s \ sost. piagnucolone. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piorassa, piorasse.
piorassÓ - \ piur&s'& \ sost. f. piagnisteo. Invariante al plurale.
piorassÚ - \ piur&s'e \ Verbo 1^ con. intrans. piagnucolare. Usa l'ausiliare avŔj.
piorÚ - \ piur'e \ Verbo 1^ con. intrans./ (trans.) piangere. Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche brajÚ.
pioros - \ piur'uz \ agg. lacrimoso, piangente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piorosa, piorose.
piotÓ - \ piut'& \ sost. f. zampata. Invariante al plurale. Vedere anche piotassÓ .
piotÓ - \ piut'& \ sost. f. 1) - zampata. 2) - pedata. Invariante al plurale. Vedere anche piotÓ .
piotin - \ piut'i[ng] \ sost. m. 1) - zampino. 2) - zampone (cucina) . Invariante al plurale.
piotinÚ - \ piutin'e \ Verbo 1^ con. intrans. andare a piedi. Usa l'ausiliare avŔj.
piovada - \ piuv'&d& \ sost. f. acquazzone, scroscio di piogga. Al plurale piovade. Anche piuvada.
piovera - \ piuv'er& \ sost. f. lunga pioggia noiosa. Al plurale piovere. Anche piuvera.
piovëtta - \ piuv'&tt& \ sost. f. acquerugiola, pioggerellina. Al plurale piovëtte. Anche piuvëtta, piovzin-a, piuvzin-a.
piovos - \ piuv'uz \ agg. piovoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piovosa, piovose. Vedere anche piuvos.
piovositÓ - \ piuvuzit'& \ sost. f. piovositÓ. Invariante al plurale. Anche piuvositÓ.
piovzin-a - \ piuwz'i[ng]& \ sost. f. acquerugiola, pioggerellina. Al plurale piovzin-e. Anche piuvëtta, piovëtta, piuvzin-a.
piovzinÚ - \ piuwzin'e \ Verbo 1^ con. intrans. impers. difett. piovvigginare. Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche piuvzin'e.
pi˛la - \ pi'ol& \ sost. f. 1) - osteria, 2) - scure, accetta. Al plurale pi˛le. Vedere anche, per il primo significato, ˛sto, osterýa. Per il secondo vedere anche piolet.
pi˛ta - \ pi'ot& \ sost. f. zampa. Al plurale pi˛te.
pipa - \ p'ip& \ sost. f. pipa. Al plurale pipe.
pipÓ - \ pip'& \ sost. f. pipata, fumata di pipa. Invariante al plurale. Vedere anche pipada.
pipada - \ pip'&d& \ sost. f. pipata, fumata di pipa. Al plurale pipade. Vedere anche pipÓ.
pipador - \ pip&d'ur \ sost. m. fumatore di pipa. Invariante al plurale.
pipÚ - \ pip'e \ Verbo 1^ con. intrans. fumare la pipa. Usa l'ausiliare avŔj.
pipý - \ pip'i \ sost. m. 1) - pulcino. 2) - pipý, orina. Invariante al plurale. Vedere anche, per il primo significato, pusin. Nel secondo significato Ŕ un italianismo (neologismo intantile). Vedere anche urin-a, piss.
pipilÚ - \ pipil'e \ Verbo 1^ con. intrans. pigolare. Usa l'ausiliare avŔj.
pirÓmida - \ pir'&mid& \ sost. f. 1) - piramide. 2) - pietra tombale. Al plurale pirÓmide.
piramidal - \ pir&mid'&l \ agg. piramidale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale piramidaj.
pirata - \ pir'&t& \ sost. m. pirata. Invariante al plurale.
pirategÚ - \ pir&tej'e \ Verbo 1^ con. intrans. pirateggiare, fare il pirata. Usa l'ausiliare avŔj.
piraterýa - \ pir&ter'i& \ sost. f. pirateria. Al plurale piraterýe.
piratesch - \ pir&t'æsc \ agg. piratesco. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piratësca, piratësche.
pýrich - \ p'iric \ agg. pirico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pýrica, pýriche.
piroëtta - \ piru'&tt& \ sost. f. piroetta. Al plurale piroëtte.
piroëttÚ - \ piru&tt'e \ Verbo 1^ con. intrans. piroettare, pare piroette. Usa l'ausiliare avŔj.
piror - \ pir'ur \ avv. proprio adesso, un momento fÓ.
piss - \ pis \ sost. m. piscio, orina. Invariante al plurale eventuale. Vedere anche pissa, urin-a.
pissa - \ p'is& \ sost. f. piscio, orina. All'eventuale plurale pisse. Vedere anche piss, urin-a.
pissacan - \ pis&c'&[ng] \ sost. m. 1) - fungo non commestibile generico, agarico non commestibile. 2) - (fig.) persona senza scopo, persona senza valore. Invariante al plurale.
pissÚ - \ pis'e \ Verbo 1^ con. intrans. (a volte trans.) pisciare, orinare. Usa sempre l'ausiliare avŔj.
pisset - \ pis'æt \ sost. m. pizzo. Invariante al plurale.
pissor - \ pis'ur \ sost. m. orinatoio. Invariante al plurale.
pist - \ p'ist \ agg. pesto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pista, piste.
pista - \ p'ist& \ sost. f. 1) - traccia. 2) - orma. 3) - pista. Al plurale piste. Usato principalmente nel terzo significato. Vedere anche pianÓ (secondo signif.).
pistacc - \ pist'&[ch] \ sost. m. pistacchio. Invariante al plurale.
pistafum - \ pist&f'[ue]m \ sost. fanfarone. Invariante in genere e numero. Letteralmente "pestafumo". Vedere anche farseur (che ha anche alto significato).
pistapÓuta - \ pist&p'&ut& \ sost. m. (gergale scherzoso) fante, soldato di fanteria. Invariante al plurale. Letteralmente "pestafango".
pistapere - \ pist&p'ere \ sost. m. rullo compressore, schiacciasassi. Invariante al plurale.
pistard - \ pist'&rd \ sost. m. (chi corre in pista, specialista in gare su pista. Invariante al plurale.
pistassÚ - \ pist&s'e \ Verbo 1^ con. trans. pestacchiare, calpestare. Vedere anche pistrognÚ, pistognÚ, scarpisÚ.
pistÚ - \ pist'e \ Verbo 1^ con. trans. pestare.
pistin - \ pist'i[ng] \ 1) - sost. persona meticolosa, persona cavillosa. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pistin-a, pistin-e.
pistin - \ pist'i[ng] \ 2) - sost. m. riso di scarto con chicchi rotti. Invariante al plurale eventuale.
pistognÚ - \ pistu[gn]'e \ Verbo 1^ con. trans. battere i piedi, calpestare. Vedere anche pistassÚ, scarpisÚ.
pistolëttÓ - \ pistul&tt'& \ sost. f. pistolettata, colpo di pistola. Invariante al plurale.
piston - \ pist'u[ng] \ sost. m. 1) - pistone, 2) - pestone. 2) - libellula. Invariante al plurale.
pist˛la - \ pist'ol& \ sost. f. pistola. Al plurale pist˛le.
pistrognÚ - \ pistu[gn]'e \ Verbo 1^ con. trans. pestacchiare, calpestare. Vedere anche pistassÚ, scarpisÚ.
pitansa - \ pit'&[ng]s& \ sost. f. pietanza, secondo piatto. Al plurale pitanse.
pitansera - \ pit&[ng]s'er& \ sost. f. pietanziera. Al plurale pitansere.
pito - \ p'itu \ 1) - sost. m. tacchino. Invariante al plurale.
pito - \ p'itu \ 2) - sost. persona piagnucolosa. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pita, pite.
pitocÓ - \ pituc'& \ 1) - sost. f. beccata, piluccatura. Invariante al plurale. Vedere anche pitocura.
pitocÓ - \ pituc'& \ 2) - agg. butterato, macchiettato. Invariante in genere e numero.
pitocarýa - \ pituc&r'i& \ sost. f. pitocchieria, spilorceria. Al plurale pitocarýe. Vedere anche piocarýa
pitochÚ - \ pituk'e \ Verbo 1^ con. trans. piluccare.
pitocura - \ pituc'[ue]r& \ sost. f. 1) - beccata, piluccatura. 2) - butteratura. Al plurale pitocure. Vedere anche pitocÓ.
pitor - \ pit'ur \ sost. pittore. Al femminile pitriss. Ambedue invarianti al plurale.
pitoresch - \ pitur'æsc \ agg. pittoresco. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pitorësca, pitorësche.
pitoross - \ pitur'us \ sost. m. pettirosso. Invariante al plurale. Vedere anche picioross, peroross.
pit˛ch - \ pit'oc \ sost. pitocco, tirchione. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pit˛ca, pit˛che.
pit˛rich - \ pit'oric \ agg. pittorico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pit˛rica, pit˛riche.
pit˛st - \ pit'ost \ 1) - avv. piuttosto.
pit˛st (che) - \ pit'ost \ 2) - cong. anzichÚ.
pitura - \ pit'[ue]r& \ sost. f. pittura. Al plurale piture.
piturÚ - \ pit[ue]r'e \ Verbo 1^ con. trans. dipingere, pitturare.
piuma - \ pi'[ue]m& \ sost. f. 1) - penna. 2) - piuma. Al plurale piume. Anche la penna per scrivere.
piumagi - \ pi[ue]m'&ji \ sost. m. piumaggio. Invariante al plurale.
piumass - \ pi[ue]m'&s \ sost. m. pennacchio. Invariante al plurale.
piumÚ - \ pi[ue]m'e \ Verbo 1^ con. trans. spennare.
piumin - \ pi[ue]m'i[ng] \ sost. m. 1) - pennino. 2) - piumino. Invariante al plurale.
piumos - \ pi[ue]m'uz \ agg. piumoso, soffice, coperto di piume. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piumosa, piumose.
piuvada - \ pi[ue]v'&d& \ sost. f. acquazzone, scroscio di piogga. Al plurale piuvade. Anche piovada.
piuvera - \ pi[ue]v'er& \ sost. f. lunga pioggia noiosa. Al plurale piuvere. Anche piovera.
piuviss - \ pi[ue]v'is \ sost. m. acquerugiola, pioggerellina. Invariante al plurale. Anche piuvëtta, piovëtta, piovzin-a, piuvzin-a.
piuvos - \ pi[ue]v'uz \ agg. piovoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: piuvosa, piuvose. Vedere anche piovos.
piuvositÓ - \ pi[ue]vuzit'& \ sost. f. piovositÓ. Invariante al plurale. Anche piovositÓ.
piuvzin-a - \ pi[ue]uz'i[ng]& \ sost. f. acquerugiola, pioggerellina. Al plurale piuvzin-e. Anche piuvëtta, piovëtta, piovzin-a, piuviss.
piuvzinÚ - \ pi[ue]uzin'e \ Verbo 1^ con. intrans. impers. difett. piovvigginare. Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche piovzin'e.
piva - \ p'iv& \ sost. f. 1) - cornamusa. 2) - (fig.) cosa o persona noiosa. Al plurale pive.
pivÚl - \ piv'el \ agg. e sost. pivello, novellino. Maschile plurale pivÚj. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pivela, pivele.
pivi - \ p'ivi \ sost. m. rondone (uccello). Invariante al plurale.
pývia - \ p'ivi& \ sost. f. (gergale per) vigile. Al plurale pývie. Vedere anche il classico e corretto cývich.
pivial - \ pivi'&l \ sost. m. piviale. Al plurale piviaj.
piviÚ - \ pivi'e \ sost. m. piviere (uccello). Invariante al plurale.
pivion - \ pivi'u[ng] \ sost. m. piccione (uccello). Invariante al plurale. Vedere anche colomb.
piv˛ - \ piv'o \ sost. m.. perno, cardine. Vedere anche pern, perno.
plÓ - \ pel'& \ 1) - sost. f. pelata, calvizie. Invariante al plurale. Vedere anche pelÓ. Mentre plÓ pu˛ essere anche aggettivo, pelÓ Ŕ solo sostantivo.
plÓ - \ pel'& \ 2) - agg. e part. pass. pelato, sbucciato. Invariante in genere e numero.
placa - \ pl'&c& \ sost. f. 1) - placca, lastrina. 2) - insegna di onorificenza o decorazione. Al plurale plache.
placadura - \ pl&c&d'[ue]r& \ sost. f. placcatura. Al plurale placadure. Vedere anche placagi
placagi - \ pl&c'&ji \ sost. m. placcatura, rivestimento. Invariante al plurale. Vedere anche placadura.
placard - \ pl&c'&rd \ sost. m. cartellone pubblicitario, manifesto, cartello di avviso. Invariante al plurale.
placardÚ - \ pl&c&rd'e \ Verbo 1^ con. trans. affiggere (di cartellone, manifesto).
plachÚ - \ pl&k'e \ Verbo 1^ con. trans. placcare.
plÓcid - \ pl'&[ch]id \ agg. placido, tranquillo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plÓcida, plÓcide. Italianismo, Vedere anche pasi, chiet.
plafon - \ pl&f'u[ng] \ sost. m. 1) - soffitto, volta. 2) - (fig.) limite massimo. Invariante al plurale.
plafonÚ - \ pl&fun'e \ Verbo 1^ con. trans. plafonare, fore o ornare il soffitto.
plafoniÚ - \ pl&funi'e \ sost. m. plafoniera. Invariante al plurale. Anche plafoniera.
plafoniera - \ pl&funi'er& \ sost. f. plafoniera. Al plurale plafoniere. Anche plafoniÚ.
plagÚ - \ pl&j'e \ Verbo 1^ con. trans. plagiare, copiare.
plagi - \ pl'&ji \ sost. m. carnagione. Invariante al plurale.
plagiadura - \ pl&ji&d'[ue]r& \ sost. f. plagio. Al plurale plagiadure. Anche a volte plagi, plagio.
planada - \ pl&n'&d& \ sost. f. planata. Al plurale planade.
plandra - \ pl'&ndr& \ agg. solo femm. pelandrona. Al plurale plandre. Vedere anche plandron, unica forma usata anche al maschile.
plandrarýa - \ pl&ndr&r'i& \ sost. f. pelandronite. Al plurale plandrarýe. Anche a volte plandronarýa.
plandron - \ pl&ndr'u[ng] \ agg. pelandrone. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plandron-a, plandron-e. Vedere anche plandra, solo per il femminile. Vedere anche gargh.
plandronÚ - \ pl&ndrun'e \ Verbo 1^ con. intrans. fare il pelandrone. Usa l'ausiliare avŔj.
planÚ - \ pl&n'e \ Verbo 1^ con. intrans. planare. Usa di preferenza l'ausiliare avŔj.
planetari - \ pl&net'&ri \ 1) - sost. m. planetario. Invariante al plurale.
planetari - \ pl&net'&ri \ 2) - agg. planetario. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: planetaria, planetarie.
plasma - \ pl'&zm& \ sost. m. plasma. Invariante all'eventuale plurale.
plasmÚ - \ pl&zm'e \ Verbo 1^ con. trans. plasmare.
plassenta - \ pl&s'ænt& \ sost. f. placenta. Al plurale plassente.
plÓstica - \ pl'&stic& \ sost. f. plastica. Al plurale eventuale plÓstiche.
plÓstich - \ pl'&stic \ 1) - sost. m. plastico, riproduzione in miniatura. Invariante al plurale.
plÓstich - \ pl'&stic \ 2) - agg. plastico, modellabile. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plÓstica, plÓstiche.
plastifichÚ - \ pl&stifik'e \ Verbo 1^ con. trans. plastificare.
plastilin-a - \ pl&stil'i[ng]& \ sost. f. plastilina. Al plurale eventuale si avrebbe plastilin-e.
plÓtan - \ pl'&t&[ng] \ sost. m. platano. Invariante al plurale. Vedere anche plato.
platÚ - \ pl&t'e \ sost. pellicciaio, chi lavora o vende pelli. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: platera, platere.
platÚa - \ pl&t'e& \ sost. f. platea. Al plurale platÚe.
plateal - \ pl&te'&l \ agg. plateale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale plateaj.
plÓtin - \ pl'&ti[ng] \ sost. m. platino. Elemento chimico.
platinÚ - \ pl&tin'e \ Verbo 1^ con. trans. platinare.
plato - \ pl'&tu \ sost. m. platano. Invariante al plurale. Vedere anche plÓtan.
platonism - \ pl&tun'izm \ sost. m. platonismo. Invariante al plurale.
plat˛ - \ pl&t'o \ sost. m. 1( - cassetta a sponde basse, 1) - piamo di riscontro (meccanica). Invariante al plurale.
plat˛nich - \ pl&t'onic \ agg. platonico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plat˛nica, plat˛niche.
plÓus - \ pl'&uz \ sost. m. plauso. Invariante al plurale.
plausýbil - \ pl&uz'ibil \ agg. plausibile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale plausýbij.
plÚ - \ pl'e \ Verbo 1^ con. trans. pelare, sbucciare.
plebaja - \ pleb'&y& \ sost. f. plebaglia, marmaglia. Nome collettivo con scarse probabilitÓ di essere usato al plurale, che nel caso Ŕ: plebaje.
plebe - \ pl'ebe \ sost. f. plebe, gente comune. Nome collettivo con scarse probabilitÓ di essere usato al plurale. Comunque invariante.
plebÚ - \ pleb'e \ sost. plebeo. Non segue la regola dei nomi terminanti in Ú con accento acuto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plebÚa, plebÚe. Termine poco usato.
plenari - \ plen'&ri \ agg. plenario. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plenaria, plenarie.
plenilun-i - \ plenil'[ue][ng]i \ sost. m. plenilunio. Invariante al plurale.
plenipotensiari - \ plenipute[ng]si'&ri \ agg. e sost. plenipotenziario. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plenipotensiaria, plenipotensiarie.
plenta - \ pl'ænt& \ sost. f. 1) - compianto, lamento. 2) - querela. Al plurale plente. Vedere anche complenta (primo signif.).
pleonasm - \ pleun'&zm \ sost. m. pleonasmo. Invariante al plurale.
pleonÓstich - \ pleun'&stic \ agg. pleonastico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pleonÓstica, pleonÓstiche.
pleuja - \ pl'[oe]y& \ sost. f. buccia. Al plurale pleuje.
plŔura - \ pl'æur& \ sost. f. pleura. Al plurale plŔure. Notare che un questa parola il gruppo "eu" non Ŕ il dittongo con suono unico.
plŔurich - \ pl'æuric \ agg. pleurico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plŔurica, plŔuriche. Notare che un questa parola il gruppo "eu" non Ŕ il dittongo con suono unico.
pleurýtich - \ plæur'itic \ agg. pleuritico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pleurýtica, pleurýtiche. Notare che un questa parola il gruppo "eu" non Ŕ il dittongo con suono unico.
pleurite - \ plæur'ite \ sost. f. pleurite. Invariante al plurale. Notare che un questa parola il gruppo "eu" non Ŕ il dittongo con suono unico. Al plurale, a volte si trova l'italianismo pleuriti, che non Ŕ corretto.
plian - \ pli'&[ng] \ sost. m. sedia a sdraio, sedia pieghevole. Invariante al plurale.
plich - \ plic \ sost. m. plico. Invariante al plurale. Vedere il pi¨ corretto piegh.
plin - \ pl'i[ng] \ sost. m. pizzicotto. Invariante al plurale. Vedere anche pŰssi˛t, pŰssion.
plinÚ - \ plin'e \ Verbo 1^con. trans. (maltrattare.
plissa - \ pl'is& \ sost. f. pelliccia. Al plurale plisse.
plissadura - \ plis&d'[ue]r& \ sost. f. 1) - ricopertura. 2) - pieghettatura. Al plurale plissadure. Si riferisce a ricoperture in pelliccia o stoffa, ma anche ad altro materiale. Anche plissura.
plissÚ - \ plis'e \ 1) - sost. pellicciaio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plissera, plissere. Notare il particolare femminile.
plissÚ - \ plis'e \ 2) - Verbo 1^con. trans. (1) - impellicciare, 2) - rivestire. 3) - pieghettare. Il secondo significato si riferisce a ricopertura in pelliccia o stoffa, ma anche ad altro materiale.
plissura - \ plis'[ue]r& \ sost. f. 1) - ricopertura. 2) - pieghettatura. Al plurale plissure. Si riferisce a ricoperture in pelliccia o stoffa, ma anche ad altro materiale. Anche plissadura.
ploreuse - \ plur'[oe]ze \ sost. f. plurale nastri neri per lutto.
plos - \ pl'uz \ agg. peloso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plosa, plose. Vedere anche pelos.
ploton - \ plut'u[ng] \ sost. m. plotone. Invariante al plurale.
pl˛t - \ pl'ot \ sost. m. supporto usato dalle sartorýe per stirare gli abiti. Invariante al plurale.
pl˛ta - \ pl'ot& \ sost. f. cuscinetto puntaspilli. Al plurale pl˛te.
pluca - \ pl'[ue]c& \ sost. f. peluche, felpa. Al plurale pluche.
plucc - \ pl[ue][ch] \ sost. m. pelo. Invariante al plurale. Vedere anche pŔil, pluch.
pluch - \ pl[ue]c \ sost. m. pelo. Invariante al plurale. Vedere anche pŔil.
pluchÚ - \ pl[ue]k'e \ 1) - Verbo 1^ con. trans. 1) - piluccare. 2) - consumare la roba altrui. .
pluchÚ - \ pl[ue]k'e \ 2) - Verbo 1^ con. intrans. dormire (gerg.). Usa l'ausiliare avŔj.
plufer - \ pl'[ue]f'ær \ sost. m. tedesco. Invariante al plurale. Il termine Ŕ dispregiativo e si riferisce agli eventi della seconda guerra mondiale.
plural - \ pl[ue]r'&l \ sost. e agg. plurale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale pluraj.
pluralism - \ pl[ue]r&l'izm \ sost. m. pluralismo. Invariante al plurale.
pluralýstich - \ pl[ue]r&l'istic \ agg. pluralistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pluralýstica, pluralýstiche.
pluralitÓ - \ pl[ue]r&lit'& \ sost. f. pluralitÓ. Invariante al plurale.
pluri... - \ pl[ue]ri... \ . Prefisso che indica molteplicitÓ, il cui uso Ŕ simile a quello italiano (sebbene poco usato, se non in termini tecnici). Segue qualche esempio.
pluria - \ pl'[ue]ri& \ sost. f. peluria. Al plurale plurie. Vedere anche (meno comune) peluria.
pluridimensional - \ pl[ue]ridimæ[ng]siun'&l \ agg. pluridimensionale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale pluridimensionaj.
plurimotor - \ pl[ue]rimut'ur \ sost. m. plurimotore (macchina con pi¨ di un motore). Invariante al plurale.
plurivalent - \ pl[ue]riv&l'ænt \ agg. plurivalente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plurivalenta, plurivelente.
plusvalensa - \ pl[ue]sv&l'æ[ng]s& \ sost. f. plusvalenza. Al plurale: plursvalense.
plusvalor - \ pl[ue]sv&l'ur \ sost. m. plusvalore. Invariante al plurale.
plutrý - \ pl[ue]tr'i \ agg. spilorcio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: plutrýa, plutrýe.
pnass - \ pn&s \ sost. m. 1) - coda. 2) - pennacchio. Invariante al plurale.
pnassÚ - \ pn&s'e \ Verbo 1^ con. trans. spolverare, spazzolare. .
pnÚl - \ pn'el \ sost. m. pennello. Al plurale pnÚj. Vedere anche penÚl.
pnelÚ - \ pnel'e \ Verbo 1^ con. trans.pennellare. Vedere anche penelÚ.
pneumÓtich - \ pnæum'&tic \ 1) - sost. m. pneumatico. Invariante al plurale.
pneumÓtich - \ pnæum'&tic \ 2) - agg. pneumatico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. pneumÓtica, pneumÓtiche. Notare che il dittongo"eu" qui ha pronuncia eccezionale (parola derivata da altre lingue).
pniss - \ pnis \ sost. m. riccio di castagna. Invariante al plurale. Il riccio in genere Ŕ (vedere) riss.
pnicilin-a - \ pnicil'i[ng]& \ sost. f. penicillina. Al plurale, quando usabile, pnicilin-e. Vedere anche penicilin-a.
poador - \ pu&d'ur \ sost. m. potatore. Invariante al plurale.
poadura - \ pu&d'[ue]r& \ sost. f. potatura. Al plurale poadure.
poarin - \ pu&r'i[ng] \ sost. m. potatoio, strumento per potare. Invariante al plurale.
pobia - \ p'ubi& \ sost. f. betulla. Al plurale pobie. Vedere anche il pi¨ usato biola.
pocÚ - \ pu[ch]'e \ Verbo 1^ con. trans.intingere. Vedere anche mujÚ.
pocëtta - \ pu[ch]'&tt& \ sost. f. 1) - vinello. 2) - violino tascabile. Al plurale pocëtte. Per il primo significato anche picheta.
pocia - \ p'u[ch]i& \ sost. f. intingolo, salsa. Al plurale poce. Vedere anche il pi¨ usato bagna.
pocio - \ p'u[ch]iu \ sost. m. 1) - sorbo, sorbola. 2) - nespolo, nespola 3) - capelli raccolti sulla nuca. Invariante al plurale. Per il secondo significato vedere il termine pi¨ proprio nespo.
pocionin - \ pu[ch]iun'i[ng] \ sost. m. tesoruccio (vezzeggiativo). Invariante al plurale.
podŔj - \ pud'æy \ 1) - sost. m. potere. Invariante al plurale. A volte Ŕ usato l'italianismo potÚr.
podŔj - \ pud'æy \ 2) - Verbo 2^ con. trans./intrans. irreg. potere. A volte anche podŔje. Usa sempre l'ausiliare avŔj.
podÚr - \ pud'er \ sost. m. podere, tenuta agricola. Invariante al plurale.
podism - \ pud'izm \ sost. m. podismo. Invariante al plurale.
podýsta - \ pud'ist& \ sost. podista. Invariante in genere e numero, salvo femm. plur. che pu˛ essere podýste.
podýstich - \ pud'istic \ agg. podistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. podýstica, podýstiche.
poÚ - \ pu'e \ Verbo 1^ con. trans. potare.
poema - \ pu'em& \ sost. m. poema. Invariante al plurale.
póer - \ p'uær \ sost. f. polvere. Invariante al plurale. notare la pronuncia della ó con accento acuto. Vedere anche póver, con uguale pronuncia (la v, in questo caso, Ŕ muta).
poesýa - \ puez'i& \ sost. f. poesia. Al plurale poesýe.
poeta - \ pu'et& \ sost. poeta. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. poetëssa, poetësse.
poetÚ - \ puet'e \ Verbo 1^ con. intrans. poetare, scrivere poesie. Usa l'ausiliare avŔj.
poÚtich - \ pu'etic \ agg. poetico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. poÚtica, poÚtiche.
pof - \ pu'f \ sost. m. 1) - sgabello imbottito, cuscino spesso con funzione di sgabello. 2) - debito. Invariante al plurale.
pofardiri - \ puf&rd'iri \ sost. m. gradasso, smargiasso. Invariante al plurale. Non ha un femminile (non usato).
pogÚ - \ puj'e \ Verbo 1^ con. trans. appoggiare.
pogeul - \ puj'[oe]l \ sost. m. balcone. Al plurale pogeuj.
poj - \ puy \ sost. m. pidocchio. Invariante al plurale.
pojÚ - \ puy'e \ 1) - sost. m. nido di pidocchi. Invariante al plurale.
pojÚ - \ puy'e \ 2) - agg. pidocchioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. pojera, pojere.
pojÚ - \ puy'e \ Verbo 1^ con. trans. togliere i pidocchi, spidocchiare.
pojeul - \ puy'[oe]l \ sost. m. tappo della botte, zipolo. Al plurale. pojeuj.
pojin - \ puy'i[ng] \ sost. 1) - puledrino. 2) - ragazzino vispo, vivace (fig.).. Maschile invariante al plurale. Per il femminile sing. e plur. rispett.: pojin-a, pojin-e.
pola - \ p'ul& \ sost. f. pollastrella. Al plurale. pole.
polach - \ pul'&c \ agg. polacco. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. polaca, polache. Vedere anche polonŔis.
polaja - \ pul'&y& \ sost. f. pollame. Al plurale polaje. Nome collettivo che ha comunque un plurale.
polajÚ - \ pul&y'e \ sost. pollivendolo.. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. polajera, polajere.
polar - \ pul'&r \ agg. polare. Invariante in genere e numero.
polarisassion - \ pul&riz&si'u[ng] \ sost. f. polarizzazione. Invariante al plurale.
polarisÚ - \ pul&riz'e \ Verbo 1^ con. trans. polarizzare.
polastr - \ pul'&str \ sost. m. pollo. Invariante al plurale.
polÚ - \ pul'e \ sost. m. pollaio. Invariante al plurale. Vedere anche gioch.
polÚmica - \ pul'emic& \ sost. f. polemica. Al plurale polÚmiche.
polemisÚ - \ pulemiz'e \ Verbo 1^ con. intrans. polemizzare. Usa l'ausiliare avŔj.
polenta - \ pul'ænt& \ sost. f. polenta. Al plurale polente.
polentÓ - \ pulænt'& \ sost. f. polentata, mangiata di polenta. Invariante al plurale.
polid - \ plul'id \ 1) - agg. pulito. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: polida, polide.
polid - \ plul'id \ 2) - avv. pulitamente, in bel modo. Vedere anche poliman .
polidÓ - \ pulid'& \ sost. f. pulita, pulitura. Invariante al plurale.
polidÚ - \ pulid'e \ Verbo 1^ con. trans. pulire.
polideur - \ plulid'[oe]r \ sost. pulitore, addetto alla pulitura. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: polideusa, polideuse . Vedere anche polidor. Notare il particolare plurale.
polidëssa - \ pulid'&ss& \ sost. f. pulizia, nettezza. Al plurale polidësse.
polidor - \ plulid'ur \ sost. pulitore, addetto alla pulitura. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: polid˛ira, polid˛ire . Vedere anche polideur. Notare il particolare plurale.
polid˛r - \ plulid'or \ sost. m. damerino. Invariante al plurale.
polid¨ra - \ pulid'[ue]r& \ sost. f. ripulitura. Al plurale polidure.
poligan-a - \ pulig'&[ng]& \ sost. f. persona scaltra. Al plurale poligan-e.
poliman - \ plulim'&[ng] \ avv. pulitamente, in bel modo. Vedere anche polid .
poliss - \ pul'is \ sost. f. polizia. Invariante all'eventuale plurale. Vedere anche polissýa.
polissýa - \ pulis'i& \ sost. f. 1) - pulizia, 2) - polizia. Al plurale polissýe. Nel secondo significato anche poliss.
polissiÚsch - \ plulisi'esc \ agg. poliziesco. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: polissiÚsca, polissiÚsche .
polissi˛t - \ plulisi'ot \ sost. polizziotto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: polissi˛ta, polissi˛te .
polisson - \ plulis'u[ng] \ sost. mascalzone. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: polisson-a, polisson-e .
polistireul - \ plulistir'[oe]l \ sost. m. polistirolo. Composto chimico (resina plastica). Eventuale plurale polistieuj.
politecnico - \ pulit'ecnic \ 1) - agg. politecnico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: politÚcnica, politÚcniche .
politecnico - \ pulit'ecnic \ 2) - sost. m. politecnico. Invariante al plurale.
polýtica - \ pul'itic& \ sost. f. politica. Al plurale polýtiche.
politicÓire - \ pulitic'&ire \ sost. cattivo politicante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: politicÓira, politicÓire .
politicant - \ pulitic'&nt \ sost. politicante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: politicanta, politicante .
polýtich - \ pul'itic \ agg. politico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: polýtica, polýtiche .
poliura - \ puli'[ue]r& \ sost. f. scorie della pulizia, polvere raccolta nella pulizia. Al plurale poliure.
polivalensa - \ puliv&l'æ[ng]s& \ sost. f. polivalenza. Al plurale polivalense.
polivalent - \ puliv&l'ænt \ agg. polivalente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: polivalenta, polivalente .
polmon - \ pulm'u[ng] \ sost. m. polmone. Invariante al plurale.
polmonar - \ pulmun'&r \ agg. polmonare. Invariante in genere e numero.
polmonýa - \ pulmun'i& \ sost. f. polmonite. Al plurale polmonýe. Vedere anche polmonýte.
polmonite - \ pulmun'ite \ sost. f. polmonite. Invariante al plurale. Vedere anche polmonýa.
polonŔis - \ pulun'æiz \ agg. polacco. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. plonŔisa, polonŔise. Vedere anche polach.
polpa - \ p'ulp& \ sost. f. polpa, carne senz'osso nÚ grasso o pelle. Al plurale polpe.
polpass - \ pulp'&s \ sost. m. polpaccio (parte muscolosa della gamba). Invariante al plurale. Vedere per confronto polpiss, che NON Ŕ sinonimo.
polpass¨ - \ pulp&s'[ue] \ agg. polposo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. polpass¨a, polpass¨e. Vedere anche polpos.
polpëtta - \ pulp'&tt& \ sost. f. polpetta. Al plurale polpëtte.
polpiss - \ pulp'is \ sost. m. polpastrello (delle dita). Invariante al plurale. Vedere per confronto polpass, che NON Ŕ sinonimo.
polpos - \ pulp'uz \ agg. polposo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. polposa, polpose. Vedere anche polpass¨.
pols - \ puls \ sost. m. polso. Invariante al plurale.
polsin - \ puls'i[ng] \ sost. m. polsino. Invariante al plurale.
poltron - Vedere plandron .
poltron-a - \ pultr'u[ng]& \ sost. f. poltrona. Al plurale poltron-e.
polveriera - \ pulveri'er& \ sost. f. polveriera. Al plurale polveriere.
polverisador - \ pulveriz&d'ur \ sost. m. polverizzatore. Invariante al plurale.
polverisÚ - \ pulveriz'e \ Verbo 1^ con. trans. polverizzare.
pom - \ pum \ sost. m. mela. Invariante al plurale. (Il frutto).
pomada - \ pum'&d& \ sost. f. pomata. Al plurale pomade.
pomÚ - \ pum'e \ sost. m. melo. Invariante al plurale. (L'albero).
pomÚl - \ pum'el \ sost. m. pomello, impognatura a sfera. Invariante al plurale.
pómes - \ p'umæz \ sost. f. pomice. Invariante al plurale.
pom granÓ - \ pum gr&n'& \ sost. m. + agg. melograno. Invariante al plurale. (Il frutto e l'albero).
pompa - \ p'ump& \ sost. f. 1) - pompa (macc. idraul.). 2) - sfarzo, pompa. Al plurale pompe.
pompadura - \ pump&d'[ue]r& \ sost. f. montatura, cosa non vera. Al plurale pompadure.
pompagi - \ pump'&ji \ sost. m. pompaggio. Invariante al plurale.
pompÚ - \ pump'e \ Verbo 1^ con. trans. pompare.
pompelm - \ pump'ælm \ sost. m. pompelmo. Invariante al plurale.
pompista - \ pump'ist& \ sost. m. pompiere. Invariante al plurale.
pompos - \ pump'uz \ agg. pomposo, sfarzoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. pomposa, pompose.
pompositÓ - \ pumpusit& \ sost. f. pompositÓ, sfarzositÓ. Invariante al plurale.
poncc - \ pun[ch] \ sost. m. punch (bevanda alcolica calda). Invariante al plurale.
poncignÚ - \ pun[ch]i[gn]'e \ Verbo 1^ con. trans. rattoppare alla meglio.
poncionÚ - \ pun[ch]iun'e \ Verbo 1^ con. trans. 1) - pungolare. 2) - stimolare.
ponderassion - \ punder&si'u[ng] \ sost. f. ponderazione. Invariante al plurale.
ponderÚ - \ punder'e \ Verbo 1^ con. trans. ponderare.
ponent - \ pun'ænt \ sost. m. ponente. Invariante al plurale.
ponga - \ p'u[ng]g& \ sost. f. rubinetto della botte, zipolo. Al plurale ponghe.
ponghet - \ pu[ng]g'æt \ sost. m. tappo. Invariante al plurale. Vedere anche stopon.
ponson - \ pu[ng]s'u[ng] \ sost. m. punzone. Invariante al plurale.
ponsonadura - \ pu[ng]sun&d'[ue]r& \ sost. f. punzonatura. Al plurale ponsonadure.
ponsonÚ - \ pu[ng]sun'e \ Verbo 1^ con. trans. punzonare.
pons˛ - \ pu[ng]s'o \ agg. colore rosso fuoco. Invariante in genere e numero.
pont - \ punt \ sost. m. 1) - punto. 2) - ponte. Invariante al plurale.
ponta - \ p'unt& \ sost. f. punta. Al plurale ponte.
pontÓ - \ punt'& \ sost. f. puntata. Invariante al plurale.
pontador - \ punt&d'ur \ sost. m. puntatore. Invariante al plurale.
pontaj - \ punt'&y \ sost. m. puntello. Invariante al plurale. Anche pontal.
pontajÚ - \ punt&y'e \ Verbo 1^ con. trans. puntellare. Anche pontalÚ.
pontal - \ punt'&l \ sost. m. puntello. Al plurale pontaj. Anche pontaj, pontÚl.
pontalÚ - \ punt&l'e \ Verbo 1^ con. trans. puntellare. Anche pontajÚ.
pontÚ - \ punt'e \ Verbo 1^ con. trans./intrans. 1) - puntare. 2) - appuntire. Usa sempre l'ausiliare avŔj.
pontegÚ - \ puntej'e \ Verbo 1^ con. trans. punteggiare.
pontegg - \ punt'ej \ sost. m. ponteggio. Invariante al plurale.
pontegiadura - \ punteji&d'[ue]r& \ sost. f. punteggiatura. Al plurale pontegiadure.
pontel - \ punt'el \ sost. m. puntello. Al plurale pontej. Anche pontaj, pontal.
pontij - \ punt'iy \ sost. m. puntiglio. Invariante all'eventuale plurale.
pontijos - \ puntiy'uz \ agg. puntiglioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett. pontijosa, pontijose.
ponton - \ punt'u[ng] \ sost. m. 1) - puntone. 2) - pontone. Invariante al plurale.
pontoniÚ - \ punt'u[ng] \ sost. m. militare del genio pontieri. Invariante al plurale.
pontos - \ punt'uz \ agg. dicesi di vino che ha preso una "punta" di cattivo gusto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pontosa, pontose (riferito a nomi femminili di vino, oppure in senso figurato).
pont¨ - \ punt'[ue] \ agg. aguzzo, appuntito. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pont¨a, pont¨e. Vedere anche a¨ss.
pontuÓl - \ puntu'&l \ agg. puntuale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale pontuÓj.
pontualisÚ - \ puntu&liz'e \ Verbo 1^ con. trans. puntualizzare.
pontualitÓ - \ puntu&lit'& \ sost. f. puntualitÓ. Invariante all'eventuale plurale.
pontura - \ punt'[ue]r& \ sost. f. puntura. Al plurale ponture.
ponze - \ p'unze \ Verbo 2^ con. trans. pungere.
popa - \ p'up& \ sost. f. poppa (di nave). Al plurale pope.
popolament - \ pupul&m'ænt \ sost. m. popolamento. Invariante all'eventuale plurale.
popolan - \ pupul'&[ng] \ sost. e agg. popolano. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: popolan-a, popolan-e.
popolar - \ pupul'&r \ agg. popolare. Invariante in genere e numero.
popolaritÓ - \ pupul&rit'& \ sost. f. popolaritÓ. Invariante all'eventuale plurale.
popolassion - \ pupul&si'u[ng] \ sost. f. popolazione. Invariante al plurale.
popolÚ - \ pupul'e \ Verbo 1^ con. trans. popolare.
popolos - \ pupul'uz \ agg. popoloso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: popolosa, popolose.
popon - \ pup'u[ng] \ sost. 1) - bambinone. 2) - ragazzo viziato. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: popon-a, popon-e.
poponÚ - \ pupun'e \ Verbo 1^ con. trans. vezzeggiare, coccolare.
por - \ pur \ sost. f. paura. Invariante al plurale. Vedere anche pÓo, pa¨ra. Da non confondersi con p˛r (vedere).
porÓ - \ pur'& \ sost. f. minestra di porri. Invariante al plurale.
porcacion - \ purc&[ch]i'u[ng] \ sost. e agg. porcaccione. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: porcacion-a, porcacion-e.
porcaja - \ purc'&y& \ sost. f. gentaglia sporca. All'eventuale plurale porcaje. Collettivo di solito usato al singolare.
porcarýa - \ purc&r'i& \ sost. f. porcheria. Al plurale porcarýe. Vedere anche porcherýa.
porcherýa - \ purker'i& \ sost. f. porcheria. Al plurale porcherýe. Vedere anche porcarýa.
porcatÓ - \ purc&t'& \ sost. f. porcata, azione sporca. Invariante al plurale. Vedere anche saloperýa, salopada.
poret - \ pur'æt \ sost. m. verruca, porro. Invariante al plurale.
porý - \ pur'i \ Verbo 3^ con. intrans. marcire, imputridire.
porilo - \ pur'ilu \ sost. m. 1) - punta del capezzolo. 2) - copricapo a basco con punta centrale. 3) - punta del copricapo a basco. Invariante al plurale.
Poricinela - \ puri[ch]in'el& \ sost. m. Pulcinella (maschera). Invariante ad un improbabile plurale.
pornografýa - \ purnugr&f'i& \ sost. f. pornografia. Al possibile plurale pornografýe.
pornogrÓfich - \ purnugr'&fic \ agg. pornografico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pornogrÓfica, pornogrÓfiche.
poros - \ pur'uz \ agg. poroso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: porosa, porose.
porositÓ - \ puruzit'& \ sost. f. porositÓ. Invariante al plurale.
pórpora - \ p'urpur& \ sost. f. porpora. Al possibile plurale porpore. Vedere anche porpra.
pórporÓ - \ purpur'& \ sost. m. porporato, cardinale. Invariante al plurale. Vedere anche cardinal.
porporin - \ purpur'i[ng] \ agg. porporino, di colore porpora. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: porporin-a, porporin-e.
pórpra - \ p'urpr& \ sost. f. porpora. Al possibile plurale porpre. Vedere anche porpora.
porsÚl - \ purs'el \ sost. porco, sporcaccione. Maschile plurale porsÚj. Per il femm. sing. e plur. rispett.: porsela, porsele. Vedere anche crin, sal˛p.
porsil - \ purs'il \ sost. m. porcile. Al plurale porsij. Non molto usato, si preferisce "stala dij crin" = "stalla dei maiali" o altre espressioni equivalenti.
porsin - \ purs'i[ng] \ sost. m. porcino (fungo). Invariante al plurale. Si tratta del "boletus edulis".
porsion - \ pursi'u[ng] \ sost. f. porzione, parte. Invariante al plurale.
porslan-a - \ pursl'&[ng]& \ sost. f. porcellana. Al plurale porslan-e.
portÓ - \ purt'& \ sost. f. portata. Invariante al plurale.
porta... - \ purt&... \ prefisso. porta.... Utilizzato come in italiano per indicare l'oggetto o la persona che porta quanto specificato dalla seconda parte della parola. Seguono solo alcuni esempi. Ovviamente non sempre questo inizio di parola corrisponde a questo prefisso.
portabagagi - \ purt&b&g'&ji \ sost. m. portabagagli. Invariante al plurale.
portaboneur - \ purt&bun'[oe]r \ sost. m. portafortuna. Invariante al plurale.
portador - \ purt&d'ur \ sost. portatore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: portad˛ira, portad˛ire. Vedere anche portator, porteur.
portal - \ purt'&l \ sost. m. portale. Al plurale portaj.
portalÓpis - \ purt&l'&pis \ sost. m. portafortuna. Invariante al plurale.
portamantel - \ purt&m&nt'el \ sost. m. attaccapanni. Al plurale Ŕ invariante, sebbene a volte si dica portamantej.
portamnis - \ purt&mn'iz \ sost. m. pattumiera, portaspazzatura. Invariante al plurale. Si chiama cosý la piccola pattumiera che stÓ in casa. Per i vecchi canali di smaltimento rifiuti o per i grossi contenitori di rifiuti vedasi mnisera.
portansa - \ purt'&[ng]s& \ sost. f. 1) - portanza. 2) - portata max.. Al plurale portanse.
portant - \ purt'&nt \ agg. portante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: portanta, portante.
portasënner - \ purt&s'&nnær \ sost. m. portacenere. Invariante al plurale. Vedere anche sandriÚ.
portÓtil - \ purt'&til \ agg. portatile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale portÓtij.
portator - \ purt&t'ur \ sost. portatore. Al femminile portatriss. Ambedue invarianti al plurale. Vedere anche portador, porteur.
portavos - \ purt&v'uz \ sost. portavoce. Invariante in genere e numero.
portÚ - \ purt'e \ Verbo 1^ con. trans. portare.
portÚl - \ purt'el \ sost. m. portello. Al plurale portÚj.
portent - \ purt'ænt \ sost. m. portento. Invariante al plurale.
portentos - \ purtænt'uz \ agg. portentoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: portentosa, portentose.
portera - \ purt'er& \ sost. f. 1) - tenda da porta. 2) - portiera (di auto). Al plurale portere. Per il secondo significato vedere anche portiera, pi¨ corrente.
porteur - \ purt'[oe]r \ sost. portatore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: porteusa, porteuse. Vedere anche portator, portador.
porticÓ - \ purtic'& \ sost. m. porticato. Invariante al plurale.
portiÚ - \ purti'e \ sost. portiere, portinaio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: portiera, portiere. Da notare il particolare femminile.
portiera - \ purti'er& \ sost. f. portiera (di auto). Al plurale portiere. Vedere anche portera, meno corrente.
portierÓ - \ purtier'& \ sost. m. portierato. Invariante al plurale.
portierýa - \ purtier'i& \ sost. f. portineria. Al plurale portierýe.
portlet - \ purtl'æt \ sost. m. paratoia, saracinesca di un canale. Invariante al plurale. Vedere anche s-cians˛ira.
porton - \ purt'u[ng] \ sost. m. portone. Invariante al plurale.
portugal - \ purt[ue]g'&l \ sost. m. arancia. Al plurale portugaj.
portugalada - \ purt[ue]g&l'&d& \ sost. f. aranciata. Al plurale portugalade. Vedere anche orangiada, ma si usa spesso giuss ëd portugal..
posÓ - \ puz'& \ agg. e part. pass.pacato, posato. Invariante in genere e numero. Vedere anche pacÓ, pasi
posada - \ puz'&d& \ sost. f. posata (da tavola). Al plurale posade.
posapÚ - \ puz&p'e \ sost. m. appoggiapiedi (sgabellino). Invariante al plurale.
posatëssa - \ puz&t'&ss& \ sost. f. posatezza, ponderazione. Al plurale posatësse.
poscrit - \ puscr'it \ sost. m. post scriptum. Invariante al plurale.
posÚ - \ puz'e \ Verbo 1^ con. trans. posare.
posission - \ puzisi'u[ng] \ sost. f. posizione. Invariante al plurale.
posissionÚ - \ puzisiun'e \ Verbo 1^ con. trans. posizionare.
positiv - \ puzit'iu \ agg. positivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: positiva, positive.
positivism - \ puzitiv'izm \ sost. m. positivismo. Invariante al possibile plurale.
positivista - \ puzitiv'ist& \ sost. positivista. Invariante in genere e numero, salvo il femm. plur. che pu˛ essere positiviste.
positivýstich - \ puzitiv'istic \ agg. positivistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: positivýstica, positivýstiche.
positron - \ puzitr'u[ng] \ sost. m. positrone (positone). Invariante al plurale. Si tratta dell'elettrone positivo o antiparticella dell'elettrone.
pospon-e - \ pusp'u[ng]e \ Verbo 2^ con. trans. posporre.
poss - \ pus \ sost. m. pozzo. Invariante al plurale.
possa - \ p'us& \ sost. f. 1) - spinta, sforzo. 2) - calca, ressa. Al plurale posse. Vedere anche possÓ.
possÓ - \ pus'& \ sost. e part. pass.. 1) - spinta, sforzo. 2) - momento di massima frequenza. 3) - spintone. 4) - spinto. Invariante comunque in genere e numero. Vedere anche possa.
possaj - \ pus'&y \ sost. m. secchio del pozzo. Invariante al plurale. vedere anche sigilin.
possatÚ - \ pus&t'e \ sost. m. pulitore di pozzi. Invariante al plurale.
possÚ - \ pus'e \ Verbo 1^ con. trans. spingere.
possede - \ pus'ede \ Verbo 1^ con. trans. possedere.
possediment - \ pusedim'ænt \ sost. m. possedimento. Invariante al plurale.
possessiv - \ puses'iu \ agg. possessivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: possessiva, possessive.
possessor - \ puses'ur \ agg. possessore. Maschile invariante al plurale. Usato normalmente solo al maschile. Per un eventuale femminile, sing. e plur. rispett.: possess˛ira, possess˛ire, che per˛ suona male, oppure l'invariante posseditriss. È senz'altro meglio usare locuzioni quali che possiede, che possedeva, etc..
possýbil - \ pus'ibil \ agg. possibile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale possýbij.
possibilism - \ pusibil'izm \ sost. m. possibilismo. Invariante all'eventuale plurale.
possýbilýsta - \ pusibil'ist& \ sost. possibilista. Invariante in genere e numero, salvo il famm. plur. che pu˛ essere, al plurale possibiliste.
possibilýstich - \ pusibil'istic \ agg. possibilistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: possibilýstica, possibilýstiche.
possibilitÓ - \ pusibilit'& \ sost. f. possibilitÓ. Invariante al plurale.
possident - \ pusid'ænt \ sost. possidente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: possidenta, possidente.
possoar - \ pusu'&r \ sost. f. bottone auromatico a pressione. Invariante al plurale.
possognÓ - \ pusu[gn]'& \ sost. f. insieme di urti e spintoni. Invariante al plurale. Anche possognada, possonada, possonÓ. Viene pi¨ facilmente roferito ad evento singolo.
possognada - \ pusu[gn]'&d& \ sost. f. insieme di urti e spintoni. Al plurale possognade. Anche possognÓ, possonÓ, possonada. Viene pi¨ facilmente riferito a serie di eventi.
possognÚ - \ pusu[gn]'e \ Verbo 1^ con. trans. spintonare, spingere malamente. Vedere anche possonÚ.
posson - \ pus'u[ng] \ sost. m. spintone. Invariante al plurale.
possonÚ - \ pusun'e \ Verbo 1^ con. trans. spintonare, spingere malamente. Vedere anche possognÚ.
postal - \ pust'&l \ agg. postale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale postaj.
postÚ - \ pust'e \ 1) - sost. m. 1) - postiglione. 2) - sensale di bovini. 3) - postino. Invariante al plurale.
postÚ - \ pust'e \ 2) - Verbo 1^ con. trans. appostare, mettere in agguato.
postÚgg - \ pust'ej \ sost. m. posteggio. Invariante al plurale.
postegÚ - \ pustej'e \ Verbo 1^ con. trans. parcheggiare, posteggiare. Vedere anche parchegÚ.
posterghÚ - \ pustærg'e \ Verbo 1^ con. trans. apporre postille, postillare. Vedere anche postilÚ.
posterior - \ pustæri'ur \ agg. posteriore. Invariante in genere e numero.
posticipÚ - \ pusti[ch]ip'e \ Verbo 1^ con. trans. posticipare.
postila - \ pust'il& \ sost. f. postilla. Al plurale postile.
postilÚ - \ pustil'e \ Verbo 1^ con. trans. apporre postille, postillare. Vedere anche posterghÚ.
postiss - \ pust'is \ agg. posticcio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: postissa, postisse.
postulÓ - \ pust[ue]l'& \ sost. m. postulato. Invariante al plurale.
postulÚ - \ pust[ue]l'e \ Verbo 1^ con. trans. postulare. Tanto nel senso di "enunciare un postulato", quanto nel senso di "chiedere con insistenza".
potÓbil - \ put'&bil \ agg. potabile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale potÓbij.
potabilitÓ - \ put&bilit'& \ sost. f. potabilitÓ. Invariante all'eventuale plurale.
potabilisÚ - \ put&biliz'e \ Verbo 1^ con. trans. potabilizzare.
potagÚ - \ put&j'e \ sost. m. cucina economica, grossa stufa e legna e carbone adatta a cuocere i cibi. Invariante al plurale. Etimologicamente si riferisce ad ogni apparecchio di cottura, ma l'uso corrente Ŕ quello descritto. Dotata di solito di piastra con due o tre fori chiusi a cerchi multipli per accogliere le pentole di varie dimensioni (di sagoma bombata), di due forni (caldo - tiepido) e di vaschetta di riscaldamento acqua.
potagi - \ put'&ji \ sost. m. vivanda, minestra. Invariante al plurale.
potassa - \ put'&s& \ sost. f. potassa, carbonato di potassio. Composto chimico. A volte il nome viene anche (popolarmente) assegnato al potassio che invece Ŕ (vedere) potassi.
potassi - \ put'&si \ sost. m. potassio. Elemento chimico. A volte viene anche (popolarmente) chiamato potassa.
potÓssich - \ put'&sic \ agg. potassico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: potÓssica, potÓssiche.
potensa - \ put'æ[ng]s& \ sost. f. potenza. Al plurale potense.
potensial - \ putæ[ng]si'&l \ 1) - agg. potenziale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale potensiaj.
potensial - \ putæ[ng]si'&l \ 2) - sost. m. potenziale. Al plurale potensiaj. Grandezza fisica. Letterariamente si riferisce a possibilitÓ o capacitÓ.
potensialitÓ - \ putæ[ng]si&lit'& \ sost. f. potenzialitÓ. Invariante al plurale.
potensiÚ - \ putæ[ng]si'e \ Verbo 1^ con. trans. potenziare. Vedere anche parchegÚ.
potent - \ put'ænt \ agg. potente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: potenta, potente.
poter - \ put'er \ sost. m. potere. Invariante al plurale. È un italianismo. Si preferisce podŔj.
potërla - \ put'&rl& \ sost. f. caccola, cispa. Al plurale potërle. Vedere anche catërla.
potërlos - \ put&rl'uz \ agg. cisposo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: potërlosa, potërlose. Vedere anche catërlos.
potija - \ put'iy& \ sost. f. poltiglia. Al plurale potije.
povÚ - \ pu'e \ Verbo 1^ con. trans. potare. Vedere anche (preferibile) poÚ, di uguale pronuncia. Notare l'accento acuto sulla ó.
póver - \ p'uær \ sost. f. polvere. Vedere anche (preferibile) póer, di uguale pronuncia. Notare l'accento acuto sulla ó.
povertÓ - \ puært'& \ \ puwært'& \ sost. f. povertÓ. Si noti che la "v" pu˛ essere non del tutto muta.
povraja - \ puvr'&y& \ sost. f. gente povera. Poco usato, in quanto pu˛ assumere un carattere un po' dispregiativo.
povrass - \ puvr'&s \ sost. m. polverone. Invariante al plurale. Si noti che NON significa "poveraccio".
povrera - \ puvr'er& \ sost. f. polveriera. Al plurale povrere.
povrin - \ puvr'i[ng] \ sost. m. polverino, polvere cosmica. Invariante al plurale. Si riferisce, ad esempio, al polverino di carbone delle capsule microfoniche.
povrin-a - \ puvr'i[ng]& \ sost. f. polverina, polvere finissima. Al plurale povrin-e.
povr˛m - \ puvr'om \ sost. m. poveraccio, poveruomo. Invariante al plurale.
povron - \ puvr'u[ng] \ sost. m. peperone. Invariante al plurale.
povronÓ - \ puvrun'& \ sost. f. peperonata. Invariante al plurale.
povronin - \ puvrun'i[ng] \ sost. m. peperoncino piccante. Invariante al plurale.
- \ p'o \ 1) - sost. m. Po (fiume). Nome proprio singolare di natura.
- \ p'o \ 2) - avv. poco. Anche in piemontese Ŕ l'abbreviazione di p˛ch ( e non viene apostrofato).
p˛ch - \ p'oc \ 1) - agg. e pron. poco. Maschile plurale p˛chi. Per il femm. sing. e plur. rispett.: p˛ca, p˛che. Una delle poche parole che hanno un plurale maschile.
p˛ch - \ p'oc \ 2) - avv. poco. Anche in piemontese pu˛ essere abbreviato in (che non viene apostrofato).
p˛is - \ p'oiz \ sost. m. pisello. Invariante al plurale.
p˛les - \ p'olæz \ sost. m. pollice. Invariante al plurale. Tanto il dito della mano come la misura inglese di lunghezza.
p˛lissa - \ p'olis& \ sost. f. polizza. Al plurale p˛lisse.
p˛lo - \ p'olo \ sost. m. 1) - polo (geogr. o altro). 2) - polo (sport). Comunque invariante al plurale. In questo caso la "o" finale viene pronunciata quasi come in italiano.
p˛r - \ por \ sost. m. porro. Invariante al plurale. Da non confondersi con por (vedere).
p˛rfid - \ p'orfid \ sost. m. porfido. Invariante al plurale.
p˛ro - \ p'oro \ sost. m. poro. Invariante al plurale. Anche in questo caso la "o" finale viene pronunciata quasi come in italiano.
p˛rpo - \ p'orpu \ sost. m. polipo. Invariante al plurale.
p˛rt - \ p'ort \ sost. m. porto. Invariante al plurale.
p˛rta - \ p'ort& \ sost. f. porta. Al plurale p˛rte.
p˛sa - \ p'oz& \ sost. f. 1) - pausa, riposo. 2) - luogo di fermata. Al plurale p˛se.
p˛ver - \ p'ovær \ 1) - sost. povero. Invariante al plurale. Usato di solito al maschile in senso generale. Eventuali forme femminili (quando applicabili) : p˛vra, p˛vre.
p˛ver - \ p'ovær \ 2) - agg. povero. Maschile plurale p˛vri. Per il femm. sing. e plur.: p˛vra, p˛vre .
prÓ - \ pr'& \ sost. m. prato. Invariante al plurale.
pradareul - \ pr&d&r'[oe]l \ agg. prataiolo, relativo a prato. Maschile plurale pradareuj. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pradareula, pradareule.
pradarýa - \ pr&d&r'i& \ sost. f. prateria. Al plurale pradarýe. Vedere anche prairýa (francesismo alquanto usato).
praja - \ pr'&y& \ sost. f. pietraia. Al plurale praje. Vedere anche ciaplÚ (molto pi¨ usato).
prajonÓ - \ pr&yun'& \ sost. f. pietrata, colpo di grossa pietra. Invariante al plurale. Vedere anche prassÓ.
pramÓtica - \ pr&m'&tic& \ sost. f. prammatica. Al plurale improbabile ed eventuale pramÓtiche.
pramÓtich - \ pr&m'&tic \ agg. prammatico, pragmatico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pramÓtica, pramÓtiche.
pramatism - \ pr&m&t'izm \ sost. m. pragmatismo. Invariante al plurale.
pranet - \ pr&n'æt \ sost. m. ripulitura completa, distruzione, il ridurre a zero. Invariante al plurale eventuale. Letteralmente significa "prato netto".
pransëmmo - \ pr&[ng]s'&mmu \ sost. m. prezzemolo. Invariante comunque ad un eventuale plurale.
prasin-a - \ pr&z'i[ng]& \ sost. f. resina. Al plurale prasin-e. Vedere anche përsin-a.
prassÓ - \ pr&s'& \ sost. f. pietrata, colpo di grossa pietra. Invariante al plurale. Vedere anche prajonÓ.
prÓtica - \ pr'&tic& \ sost. f. pratica. Al plurale prÓtiche.
praticabilitÓ - \ pr&tic&bilit'& \ sost. f. praticabilitÓ. Invariante al plurale.
praticÓire - \ pr&tic'&ire \ sost. praticone, chi opera solo secondo pratica. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: praticÓira, praticÓire. Vedere anche praticon.
praticant - \ pr&tic'&nt \ sost. praticante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: praticanta, praticante. Vedere anche amprendiss.
prÓtich - \ pr'&tic \ agg. pratico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: prÓtica, prÓtiche.
pratichÚ - \ pr&tik'e \ Verbo 1^ con. trans. praticare.
pratichýsse - \ pr&tik'ise \ Verbo 3^ con. rifless. impratichirsi. Anche ampratichýsse
praticon - \ pr&tic'u[ng] \ sost. praticone, chi opera solo secondo pratica. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: praticona, praticone. Vedere anche praticÓire.
pre... - \ pre... \ prefisso. pre.... Come in italiano, anche in piemontese questo prefisso indicaci˛ che precede o che anticipa quanto espresso dalla parte rimanente della parola. Nel seguito viene riportato qualche esempio. Come sempre, non in tutte le parole che iniziano con questo gruppo il significato Ŕ quello del detto prefisso.
prÚ - \ pre \ sost. m. parte dello stomaco dei volatili. Invariante al plurale eventuale.
preal - \ pre'&l \ sost. m. piatto a base di frattaglie di pollo. In un possibile plurale preaj.
preÓmbol - \ pre'&mbul \ sost. m. preambolo, introduzione. Al plurale preÓmboj. Si preferisce (vedere) achit.
preavis - \ pre&v'iz \ sost. m. preavviso. Invariante al plurale.
preavisÚ - \ pre&viz'e \ Verbo 1^ con. trans. preavvisare.
prebenda - \ preb'ænd& \ sost. f. prebenda, godimento di un beneficio. Al plurale prebende.
prebendari - \ prebænd'&ri \ sost. chi gode di prebende, prebendario. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prebendaria, prebendarie.
precari - \ prec'&ri \ agg. e sost. precario. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: precaria, precarie.
precarietÓ - \ prec&riet'& \ sost. f. precarietÓ, instabilitÓ. Invariante al plurale.
precaussion - \ prec&usi'u[ng] \ sost. f. precauzione. Invariante al plurale.
precaussional - \ prec&usiun'&l \ agg. precauzionale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale precaussionaj.
precede - \ pre[ch]'ede \ Verbo 2^ con. trans. precedere.
precedensa - \ pre[ch]ed'æ[ng]s& \ sost. f. precedenza. Al plurale precedense.
precedent - \ pre[ch]edænt \ 1) - sost. m. precedente, fatto che precede nel tempo. Invariante al plurale.
precedent - \ pre[ch]edænt \ 2) - agg. precedente, che precede. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: precedenta, precedente.
precession - \ pre[ch]esi'u[ng] \ sost. f. precessione. Invariante al plurale. (In fisica).
precŔire - \ pre[ch]'æire \ sost. m. predicatore protestante. Invariante al plurale.
precÚt - \ pre[ch]'et \ sost. m. precetto. Invariante al plurale.
precetassion - \ pre[ch]et&si'u[ng] \ sost. f. precettazione. Invariante al plurale eventuale.
precetÚ - \ pre[ch]et'e \ Verbo 1^ con. trans. precettare.
precetor - \ pre[ch]et'ur \ sost. m. precettore. Invariante al plurale.
precipissi - \ pre[ch]ip'isi \ sost. m. precipizio. Invariante al plurale. Vedere anche pressipissi.
precipitassion - \ pre[ch]ipit&si'u[ng] \ sost. f. precipitazione. Invariante al plurale. Vedere anche pressipitassion.
precipitÚ - \ pre[ch]ipit'e \ Verbo 1^ con. intrans. precipitare. Usa l'ausiliare esse. Si ha anche, come in italiano, una forma trans. rifless. precipitÚsse che vale precipitarsi. Vedere anche pressipitÚ.
precipitos - \ pre[ch]ipit'uz \ agg. precipitoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: precipitosa, precipitose.
precis - \ pre[ch]'iz \ agg. preciso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: precisa, precise.
precisassion - \ pre[ch]iz&si'u[ng] \ sost. f. precisazione. Invariante al plurale.
precisÚ - \ pre[ch]iz'e \ Verbo 1^ con. trans. precisare.
precision - \ pre[ch]izi'u[ng] \ sost. f. precisione. Invariante al plurale.
preclude - \ precl'[ue]de \ Verbo 2^ con. trans. precludere. Non molto usato, pi¨ usato (vedere) impedý o simili.
preclusion - \ precl[ue]zi'u[ng] \ sost. f. preclusione. Invariante al plurale. Non molto usato, pi¨ usato (vedere) impediment o simili.
preclusiv - \ precl[ue]z'iu \ agg. preclusivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: preclusiva, preclusive. Non molto usato, vengono usate locuzioni quali ... che a impediss ... che vale ... che impedisce ....
precogn˛sse - \ precu[gn]'ose \ Verbo 2^ con. trans. prevedere, preconoscere. Vedere anche prevëdde, antivëdde, precon˛sse.
preconcÚt - \ precun[ch]'et \ sost. m. preconcetto, pregiudizio. Invariante al plurale. Vedere anche pregiudissi.
preconossensa - \ precunus'æ[ng]s& \ sost. f. preconoscenza, previsione. Al plurale preconossense. Impica qualcosa di misterioso o paranormale, mentre pi¨ ordinari sono (vedere) prevision, antivision.
precore - \ prec'ure \ Verbo 2^ con. trans. precorrere.
preda - \ pr'ed& \ sost. f. 1) - preda. 2) - bottino. Al plurale prede. Vedere anche predagi.
predagi - \ pred'&ji \ sost. m. 1) - preda. 2) - bottino. Invariante al plurale. Vedere anche preda.
predÚ - \ pred'e \ Verbo 1^ con. trans. predare. Si usa anche piratÚ.
predestinÚ - \ predestin'e \ Verbo 1^ con. trans. predestinare.
predÚt - \ pred'et \ agg. predetto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: predeta, predete. Si usa come aggettivo anche il part. pass. di predý, che Ŕ predit. Pi¨ spesso si trova la locuzione dit prima = detto prima.
predý - \ pred'i \ Verbo 3^ con. trans. predire.
prÚdica - \ pr'edic& \ sost. f. predica. Al plurale prÚdiche. Vedere anche predicÓnsa.
predicansa - \ predic'&[ng]s& \ sost. f. predica. Al plurale predicanse. Vedere anche prÚdica.
predicator - \ predic&t'ur \ sost. m. predicatore. Invariante al plurale. Un femminile Ŕ improbabile, ma potrebbe essere predicatriss, invariante al plurale.
predichÚ - \ predik'e \ Verbo 1^ con. trans. predicare. Usato anche in senso intransitivo, usa comunque l'ausiliare avŔj.
predicassion - \ predic&si'u[ng] \ sost. f. predicazione. Invariante al plurale.
predilige - \ predil'ije \ Verbo 2^ con. trans. prediligere. Non Ŕ molto usato, vedere preferý.
predispon-e - \ predisp'u[ng]e \ Verbo 2^ con. trans. predisporre.
predisposission - \ predispuzisi'u[ng] \ sost. f. predisposizione. Invariante al plurale. Vedere anche inclinassion, tendensa, ghëddo.
predission - \ predisi'u[ng] \ sost. f. predizione. Invariante al plurale.
prediominÚ - \ predumin'e \ Verbo 1^ con. intrans. predominare. Usa l'ausiliare avŔj.
predomini - \ predum'ini \ sost. m. predominio. Invariante al plurale.
prefassion - \ pref&si'u[ng] \ sost. f. prefazione. Invariante al plurale. Italianismo. Vedere anche achit.
preferensa - \ prefer'æ[ng]s& \ sost. f. preferenza. Al plurale preferense.
preferenisal - \ preferæ[ng]si'&l \ agg. preferenziale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale preferensiaj.
preferý - \ prefer'i \ Verbo 3^ con. trans. preferire.
preferýbil - \ prefer'ibil \ agg. preferibile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale preferýbij.
prefÚt - \ pref'et \ sost. m. prefetto. Invariante al plurale.
prefetura - \ prefet'[ue]r& \ sost. f. prefettura. Al plurale prefeture.
pregÚ - \ prej'e \ Verbo 1^ con. trans. valutare, apprezzare . Vedere anche apressiÚ.
pregŔivol - \ prej'æivul \ agg. pregevole. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pregŔivola, pregŔivole. Vedere anche pregÚvol.
pregÚvol - \ prej'evul \ agg. pregevole. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pregÚvola, pregÚvole. Vedere anche pregŔivol.
preghÚ - \ preg'e \ Verbo 1^ con. trans. pregare .
preghiera - \ pregi'er& \ sost. f. preghiera. Al plurale preghiere. In senso religioso anche orassion.
pregi - \ pr'eji \ sost. m. pregio, qualitÓ, valore. Invariante al plurale. Vedere anche pressi.
pregiÓ - \ preji'& \ agg. e part. pass. pregiato. Invariante in genere e numero. Vedere anche apressiÓ (part. pass. di apressiÚ).
pregios - \ preji'uz \ agg. pregiato, prezioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pregiosa, pregiose. Vedere anche pressios, apressiÓ.
pregn - \ præ[gn] \ agg. pregno, gravido. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prëgna, prëgne. Notare il particolare femminile, che pu˛ anche trovarsi come pregna, pregne, ma non Ŕ molto corretto. A volte anche përgn, përgna,përgne
pregnansa - \ pre[gn]'&[ng]s& \ sost. f. pregnanza, gravidanza. Al plurale pregnanse. Vedere anche përgnëssa, përgnansa.
prŔis - \ pr'æiz \ sost. m. caglio. Invariante ad eventuale plurale. Vedere anche aprŔis, quajet.
prŔisa - \ pr'æiz& \ sost. f. presa. Al plurale prŔise. Per ogni significato.
prŔive - \ pr'æive \ sost. m. prete. Invariante al plurale.
preivada - \ præiv'&d& \ sost. f. cosa o azione da prete. Al plurale preivade.
prelÓ - \ prel'& \ sost. m. prelato. Invariante al plurale. Anche prelat.
prelat - \ prel'&t \ sost. m. prelato. Invariante al plurale. Anche prelÓ.
prelatura - \ prel&t'[ue]r& \ sost. f. prelatura. Al plurale prelature.
prelevament - \ prelev&m'ænt \ sost. m. prelievo, prelevamento. Invariante al plurale. Anche preliev.
prelevÚ - \ prelev'e \ Verbo 1^ con. trans. prelevare .
preliev - \ preli'eu \ sost. m. prelievo, prelevamento. Invariante al plurale. Anche prelevament.
preliminar - \ prelimin'&r \ 1) - sost. m. preliminare, premessa. Invariante al plurale. Anche premëssa, presup˛st.
preliminar - \ prelimin'&r \ 2) - agg. preliminare. Invariante in genere e numero.
prelude - \ prel'[ue]de \ Verbo 2^ con. intrans. preludere . Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche preludiÚ.
preludi - \ prel'[ue]di \ sost. m. preludio. Invariante al plurale.
preludi'e - \ prel[ue]di'e \ Verbo 1^ con. intrans. preludere . Usa l'ausiliare avŔj. Vedere anche prelude.
premëssa - \ prem'&ss& \ sost. f. premessa. Al plurale premësse.
premëtte - \ prem'&tte \ Verbo 2^ con. trans. premettere .
premi - \ pr'emi \ sost. m. premio. Invariante al plurale. A volte anche premit.
premiÚ - \ premi'e \ Verbo 1^ con. trans. premiare .
prÚmit - \ pr'emit \ sost. m. premio. Invariante al plurale. Poco usato, di solito premi.
premonission - \ premunisi'u[ng] \ sost. f. premonizione. Invariante al plurale.
premuný - \ prem[ue]n'i \ Verbo 1^ con. trans. premunire . Molto usato il rifless. premunýsse = premunirsi.
premunission - \ prem[ue]nisi'u[ng] \ sost. f. premunizione, il prepararsi ad affrontare un ostacolo. Invariante al plurale.
premuros - \ prem[ue]r'uz \ agg. premuroso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: premurosa, premurose.
prenotassion - \ prenut&si'u[ng] \ sost. f. prenotazione. Invariante al plurale.
prenotÚ - \ prenut'e \ Verbo 1^ con. trans. prenotare .
prensŰmmo - \ præ[ng]s'&mmu \ sost. m. prezzemolo. Invariante al plurale (quando applicabile). Anche pransëmmo.
prensi - \ pr'æ[ng]si \ sost. principe. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: prensipëssa, prensipësse. Vedere anche prinsi.
preocupassion - \ preuc[ue]p&si'u[ng] \ sost. f. preoccupazione. Invariante al plurale. Vedere anche sagrin.
preocupÚ - \ preuc[ue]p'e \ Verbo 1^ con. trans. preoccupare . Pi¨ usato il rifless. preocupÚsse = preoccuparsi. In senso riflessivo vedere anche sagrinÚsse. Quest'ultimo, in senso attivo, ricorre alla locuzione fÚ sagrinÚ.
preparativ - \ prep&r&t'iu \ sost. m. preparativo. Invariante al plurale.
preparat˛ri - \ prep&r&t'ori \ agg. preparatorio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: preparat˛ria, preparat˛rie.
preparÚ - \ prep&r'e \ Verbo 1^ con. trans. preparare . Molto pi¨ usata la forma (vedere) prontÚ.
preposÚ - \ prepuz'e \ sost. m. agente del fisco, gabelliere. Invariante al plurale. Vedere anche prep˛st, gablÚ.
preposission - \ prepuzisi'u[ng] \ sost. f. preposizione. Invariante al plurale.
prepotensa - \ preput'æ[ng]s& \ sost. f. prepotenza. Al plurale prepotense.
prepotent - \ preput'ænt \ agg. prepotente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prepotenta, prepotente.
prep˛st - \ prep'ost \ 1) - sost. m. agente del fisco, gabelliere. Invariante al plurale. Vedere anche preposÚ, gablÚ.
prep˛st - \ prep'ost \ 2) - agg. preposto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prep˛sta, prep˛ste.
prepuss - \ prep'[ue]s \ sost. m. prepuzio. Invariante al plurale.
prerogativa - \ prerug&t'iv& \ sost. f. prerogativa. Al plurale prerogative.
presa - \ pr'ez& \ sost. f. 1) - presa (il rapprendersi e cementare). 2) - presa ( punto di prelievo). Al plurale prese. Nel seconddo significato Ŕ un italianismo, per il quale Ŕ pi¨ corretto prŔisa.
presagi - \ prez'&ji \ sost. m. presagio, presentimento. Invariante al plurale. Vedere anche presentiment.
presagý - \ prez&j'i \ Verbo 3^ con. trans. presagire, presentire . Anche presentý.
prÚsbit - \ pr'ezbit \ sost. e agg. presbite. Invariante in genere e numero.
presbitism - \ prezbit'izm \ sost. m. presbitismo, presbiopia. Invariante ad eventuale plurale.
prescrission - \ prescrisi'u[ng] \ sost. f. prescrizione. Invariante al plurale.
prescrive - \ prescr'ive \ Verbo 2^ con. trans. prescrivere .
presensa - \ prez'æ[ng]s& \ sost. f. presenza. Al plurale presense.
presensiÚ - \ prezæ[ng]si'e \ Verbo 1^ con. intrans. prescrivere . Usa l'ausiliare avŔj.
present - \ prez'ænt \ 1) - sost. m. 1) - presente. 2) - regalo. Invariante al plurale.
present - \ prez'ænt \ 2) - agg. presente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: presenta, presente. Si trova anche usato come invariante in genere e numero (italianismo).
presentÚ - \ prezænt'e \ Verbo 1^ con. trans. presentare .
presentý - \ prezænt'i \ Verbo 3^ con. trans. presagire, presentire . Anche presagý.
presentiment - \ prezæntim'ænt \ sost. m. presagio, presentimento. Invariante al plurale. Vedere anche presagi.
preservativ - \ prezærv&t'iu \ 1) - sost. m. preservativo, profilattico. Invariante al plurale.
preservativ - \ prezærv&t'iu \ 2) - agg. preservativo, che preserva. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: preservativa, preservative.
preservÚ - \ prezærv'e \ Verbo 1^ con. trans. preservare .
prÚss - \ pres \ avv. presso, vicino, accanto. Le forme da prÚss, daprÚss valgono dietro, al seguito.
pressa - \ pr'es& \ sost. f. 1) - fretta, 2) - pressa. Al plurale presse. Notare che anche nel significato di "fretta" si usa spesso al plurale, molto pi¨ che in italiano. Ad es.: "Non c'Ŕ nessuna fretta" Ŕ spesso reso in piemontese con "a-i son gnun-e presse" (a questo proposito si noti anche il plurale dell'agg. indef. "nessuna").
pressant - \ pres'&nt \ agg. urgente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: pressanta, pressante.
pressÚ - \ pres'e \ Verbo 1^ con. trans. 1) - pressare, premere. 2) - far premura . Notare che il verbo Ŕ transitivo in ambedue i significati.
pressentý - \ presænt'i \ Verbo 3^ con. trans. presentire, avere sentore di. Vedere anche përsentý.
pressetÚ - \ preset'e \ Verbo 1^ con. trans. precettare. Vedere anche përsëttÚ, precetÚ.
pressi - \ pr'esi \ sost. m. 1) - prezzo. 2) - pregio, qualitÓ, valore. Invariante al plurale. Nel secondo significato vedere anche pressi.
prÚsside - \ pr'eside \ sost. m. preside. Invariante al plurale (notare). Anche nella formaprÚside.
pressidensa - \ presid'æ[ng]s& \ sost. f. presidenza. Al plurale pressidense.
pressidi - \ pres'idi \ sost. m. presidio. Invariante al plurale.
pressidiÚ - \ presidi'e \ Verbo 1^ con. trans. presidiare.
pressiede - \ presi'ede \ Verbo 1^ con. trans. presiedere.
pression - \ presi'u[ng] \ sost. f. pressione. Invariante al plurale.
pressios - \ presi'uz \ agg. pregiato, prezioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pressiosa, pressiose. Vedere anche pregios, apressiÓ.
pressipissi - \ presip'isi \ sost. m. precipizio. Invariante al plurale. Vedere anche precipissi.
pressipitassion - \ presipit&si'u[ng] \ sost. f. precipitazione. Invariante al plurale. Vedere anche precipitassion.
pressipitÚ - \ presipit'e \ Verbo 1^ con. intrans. precipitare. Usa l'ausiliare esse. Si ha anche, come in italiano, una forma trans. rifless. pressipitÚsse che vale precipitarsi. Vedere anche precipitÚ.
prest - \ pr'est \ avv. presto.Vedere anche dun-a.
prestit - \ pr'estit \ sost. m. prestito. Invariante al plurale.
presume - \ prez'[ue]me \ Verbo 2^ con. trans. presumere. Vedere anche përsume.
presunsion - \ prez[ue][ng]si'u[ng] \ sost. f. presunzione. Invariante al plurale, quando applicabile. Vedere anche përzunsion.
presuntos - \ prez[ue]nt'uz \ agg. presuntuoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: presuntosa, presuntose. Vedere anche përzuntos.
presupon-e - \ prez[ue]p'u[ng]e \ Verbo 2^ con. trans. presupporre.
presup˛st - \ prez[ue]p'ost \ sost. m. presupposto. Invariante al plurale.
pret - \ præt \ sost. m. 1) - paghetta dei figli. 2) - paga dei soldati. Invariante al plurale.
pretŔisa - \ pret'æiz& \ sost. f. pretesa. Al plurale pretŔise.
pretende - \ pret'ænde \ Verbo 2^ con. trans. pretendere.
pretensios - \ pretæ[ng]si'uz \ agg. pretenzioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pretensiosa, pretensiose.
preter... - \ pretær... \ prefisso. preter.... Come in italiano, indica "oltre...", "al di lÓ...".
preterý - \ preter'i \ Verbo 3^ con. trans. omettere.
pretÚst - \ pret'est \ sost. m. pretesto. Invariante al plurale.
pretestos - \ pretest'uz \ agg. pretestuoso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pretestosa, pretestose.
pretor - \ pret'ur \ sost. m. pretore. Invariante al plurale.
pret˛ri - \ pret'ori \ agg. pretorio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pret˛ria, pret˛rie.
preus - \ pr[oe]z \ sost. f. striscia coltivata tra solchi. Invariante al plurale.
preuva - \ pr'[oe]v& \ sost. f. prova . Al plurale: preuve.
prevalŔj - \ prev&l'æy \ Verbo 2^ con. intrans. prevalere. Usa l'ausiliare avŔj.
prevalensa - \ prev&l'æ[ng]s& \ sost. f. prevalenza . Al plurale: prevalense.
prevaricassion - \ prev&ric&si'u[ng] \ sost. f. prevaricazione. Invariante al plurale.
prevarichÚ - \ prev&rik'e \ Verbo 1^ con. intrans. prevaricare. Usa l'ausiliare avŔj.
preven-e - \ prev'æ[ng]e \ Verbo 2^ con. trans. prevenire. Anche della terza coniugazione prevný.
prevëdde - \ prev'&dde \ Verbo 2^ con. trans. prevedere.
prevident - \ previd'ænt \ agg. previdente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: previdenta, previdente.
prevision - \ previzi'u[ng] \ sost. f. previsione . Invariante al plurale.
prevný - \ prevn'i \ Verbo 3^ con. trans. prevenire. Anche della seconda coniugazione preven-e.
prëstan˛m - \ pr&st&n'om \ sost. prestanome. Invariante in genere e numero.
prëstansa - \ pr&st'&[ng]s& \ sost. f. prestanza . Al plurale: prëstanse.
prŰstÚ - \ pr&st'e \ Verbo 1^ con. trans. prestare, imprestare. Vedere anche amprŰstÚ.
prëstigi - \ pr&st'iji \ sost. m. prestigio. Invariante al plurale.
prëstigiador - \ pr&stiji&d'ur \ sost. m. prestigiatore. Invariante al plurale.
prëstigios - \ pr&stiji'uz \ agg. prestigioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prëstigiosa, prëstigiose.
prim - \ pr'im \ agg. primo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: prima, prime.
prima - \ pr'im& \ 1) - avv. prima.Vedere anche anans.
prima - \ pr'im& \ 2) - sost. f. 1) - primavera. 2) - prima (di rappresentazione). Al plurale prime. Anche primavera.
primÓ - \ prim'& \ sost. m. primato. Invariante al plurale.
primari - \ prim'&ri \ 1) - sost. m. primario, titolare di reparto. Invariante al plurale.
primari - \ prim'&ri \ 2) - agg. primario, pricipale. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: primÓria, primÓrie.
primavera - \ prim&v'er& \ sost. f. primavera. Al plurale primavere. Anche prima.
primaveril - \ prim&ver'il \ 2) - agg. primaverile. Secondo la regola (accento sull'ulktima sillaba) si ha: Maschile plurale primaverij. Per il femm. sing. e plur.: primaverila, primaverile. Spesso si trova con maschile e femminile che hanno le stesse forme, con plurale primaverij.
primegÚ - \ primej'e \ Verbo 1^ con. intrans. primeggiare. Usa l'ausiliare avŔj.
primgenit - \ primj'enit \ agg. e sost. primogenito. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: primgenita, primgenite.
primgenitura - \ primjenit'[ue]r& \ sost. f. primogenitura. Al plurale primgeniture.
primýssia - \ prim'isi& \ sost. f. primizia. Al plurale primýssie.
primitiv - \ primit'iu \ agg. primintivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: primitiva, primitive.
principal - \ prin[ch]ip'&l \ agg. principale. Maschile e femmilile hanno le stesse forme. Al plurale: principaj. Vedere anche prinsipal.
prinsi - \ pr'i[ng]si \ sost. principe. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: prinsipëssa, prinsipësse ma anche principëssa, principësse. Vedere anche prensi.
prinsipal - \ prinsip'&l \ agg. principale. Maschile e femmilile hanno le stesse forme. Al plurale: prinsipaj. Vedere anche principal.
prinsipi - \ pri[ng]s'ipi \ sost. m. principio. Invariante al plurale.
prinsipiÚ - \ pri[ng]sipi'e \ Verbo 1^ con. trans. principiare, iniziare. Pochissimo usato, vedere i pi¨ comuni ancaminÚ, anandiÚ.
prinsisbech - \ prinsisb'æc \ sost. m. princisbecco. Eventuale plurale invariante princibecco (lega metallica). Pi¨ popolarmente noto con nome ˛r doblÚ.
printende - \ print'ænde \ Verbo 2^ con. trans. fraintendere.
prior - \ pri'ur \ sost. priore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: priora, priore ma anche, pi¨ spesso e pi¨ correttamente, pri˛ira, pri˛ire.
privÓ - \ priv'& \ agg e sost. privato. Invariante in genere e numero.
privassion - \ priv&si'u[ng] \ sost. f. privazione. Invariante ial plurale.
privatisÚ - \ priv&tiz'e \ Verbo 1^ con. trans. privatizzare.
privÚ - \ priv'e \ Verbo 1^ con. trans. privare.
privilegÚ - \ privilej'e \ Verbo 1^ con. trans. privilegiare.
privilegi - \ privil'eji \ sost. m. privilegio. Invariante al plurale.
privo - \ pr'ivu \ sost. m. rischio, pericolo. Invariante al plurale.
pro - \ pru \1) - avv. basta, a sufficienza, basta cosý.Viene molto usato nel senso rafforzativo della affermazione sý che..., certo che.... come nella frase I l'hai pro vistlo traducibile in "certo che l'ho visto!, L'ho visto sý!.".
pro - \ pru \2) - sost. m. 1) - utilitÓ, vantaggio. 2) - ci˛ che Ŕ a favore. Invariante al plurale.
probÓbil - \ prub'&bil \ agg. probabile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: probÓbij.
probabilitÓ - \ prub&bilit'& \ sost. f. probabilitÓ. Invariante al plurale.
probat˛ri - \ rub&t'ori \ agg. probatorio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: probat˛ria, probat˛rie.
probitÓ - \ prubit'& \ sost. f. probitÓ, rettezza. Invariante al plurale.
problema - \ prubl'em& \ sost. m. problema. Invariante al plurale (notare).
prob˛ssida - \ prub'osid& \ sost. f. proboscide. Al plurale prob˛sside.
procede - \ pru[ch]'ede \ Verbo 2^ con. intrans. procedere. Usa l'ausiliare avŔj.
procediment - \ pru[ch]edim'ænt \ sost. m. procedimento. Invariante al plurale.
process - \ pru[ch]'es \ sost. m. processo. Invariante al plurale.
procession - \ pru[ch]esi'u[ng] \ sost. f. processione. Invariante al plurale. Vedere anche procission.
processionÚ - \ pru[ch]esiun'e \ Verbo 1^ con. intrans. andare in processione. Usa l'ausiliare avŔj. Non molto usato, pi¨ comune andÚ an procession.
procission - \ pru[ch]isi'u[ng] \ sost. f. processione. Invariante al plurale. Vedere anche procession.
proclama - \ prucl'&m& \ sost. m. proclama, editto. Invariante al plurale. Vedere anche crýa.
proclamÚ - \ prucl&m'e \ Verbo 1^ con. trans. proclamare.
procura - \ pruc'[ue]r& \ sost. f. procura. Al plurale procure.
procurator - \ pruc[ue]r&t'ur \ 1) - sost. m. procuratore, capo della procura. Invariante al plurale.
procurator - \ pruc[ue]r&t'ur \ 2) - sost. procuratore, chi procura. Al femminile procuratriss. Ambedue invarianti al plurale.
procurÚ - \ pruc[ue]r'e \ Verbo 1^ con. trans. procurare.
prodigal - \ prudig'&l \ agg. prodigo. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale prodigaj. Vedere anche pr˛digh italianismo piuttosto usato.
prodigi - \ prud'iji \ sost. m. prodigio. Invariante al plurale.
prod˛t - \ prud'ot \ 1) - sost. m. prodotto. Invariante al plurale.
prod˛t - \ prud'ot \ 2) - agg. e part. pass. prodotto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prod˛ta, prod˛te. Come part. pass. di prod¨e si dice anche prodo¨, prodov¨ (pi¨ corretto).
prod¨e - \ prud'[ue]e \ Verbo 2^ con. trans. produrre. Anche nella grafia prod¨ve , con la stessa pronuncia.
produssion - \ prud[ue]si'u[ng] \ sost. f. produzione. Invariante al plurale.
produtor - \ prud[ue]t'ur \ sost. produttore. Al femminile produtriss. Ambedue invarianti al plurale.
prod¨ve - \ prud'[ue]e \ Verbo 2^ con. trans. produrre. Anche nella grafia prod¨e , con la stessa pronuncia.
profan - \ pruf'&[ng] \ agg. profano. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: profan-a, profan-e.
profanÚ - \ pruf&n'e \ Verbo 1^ con. trans. profanare.
proferta - \ pruf'ært& \ sost. f. profferta, proposta. Al plurale proferte.
professÚ - \ prufes'e \ Verbo 1^ con. trans. professare.
professýa - \ prufes'i& \ sost. f. profezia. Al plurale professýe.
profession - \ prufesi'u[ng] \ sost. f. professione. Invariante al plurale.
professionista - \ prufesiun'ist& \ sost. professionista. Invariante in genere e numero, salvo al femm. plur. che (di solito) Ŕ professioniste.
professionýstich - \ prufesiun'istic \ agg. professionistico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: professionýstica, professionýstiche.
professor - \ prufes'ur \ sost. professore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: professorëssa, professorësse (solo la seconda doppia s, essendo preceduta da ë viene pronunciata doppia).
profetÚ - \ prufet'e \ Verbo 1^ con. trans. profetare. Vedere anche profetisÚ.
profetisÚ - \ prufetiz'e \ Verbo 1^ con. trans. profetare. Vedere anche profetÚ.
profil - \ pruf'il \ sost. m. profilo. Al plurale profij.
profila - \ prufil'& \ sost. m. profilato. Invariante al plurale.
profiladura - \ prufil&d'[ue]r& \ sost. f. profilatura. Al plurale profiladure.
profilÚ - \ prufil'e \ Verbo 1^ con. trans. profilare.
profit - \ pruf'it \ sost. m. profitto. Invariante al plurale.
profitÚ - \ prufit'e \ Verbo 1^ con. intrans. approfittare. Usa l'ausiliare avŔj.
profond - \ pruf'und \ agg. profondo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: profonda, profonde. Vedere anche creus, ancreus, përfond.
profum - \ pruf'[ue]m \ sost. m. profumo. Invariante al plurale. Vedere anche përfum.
profumÓ - \ pruf[ue]m'& \ agg. e part. pass. profumato. Invariante in genere e numero. Vedere anche përfumos, profumos.
profumÚ - \ pruf[ue]m'e \ 1) - Verbo 1^ con. trans. profumare. Vedere anche parfumÚ, amparfumÚ, ampërfumÚ, përfumÚ.
profumÚ - \ pruf[ue]m'e \ 2) - sost. profumiere. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: profumera, profumere. Anche përfumÚ.
profumerýa - \ pruf[ue]mer'i'& \ sost. f. profumeria. Al plurale profumerýe. Vedere anche përfumerýa.
profumos - \ pruf[ue]m'uz \ agg. profumato. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: profumosa, profumose. Vedere anche përfumos, profumÓ.
profusion - \ pruf[ue]zi'u[ng] \ sost. f. profusione. Invariante al plurale.
progenerÚ - \ prujener'e \ Verbo 1^ con. trans. progenerare, procreare. Anche procreÚ.
progÚnia - \ pruj'eni& \ sost. f. progenie, stirpe. Nome collettivo di solito singolare. Al plurale eventuale progÚnie (attenzione, Ŕ il plurale).
progenitor - \ prujenit'ur \ sost. progenitore. Al femminile progenitriss. Ambedue invarianti al plurale.
progÚt - \ pruj'et \ sost. m. progetto. Invariante al plurale.
progetassion - \ prujet&s'u[ng] \ sost. f. progettazione. Invariante al plurale.
progetÚ - \ prujet'e \ Verbo 1^ con. trans. progettare.
progetista - \ prujet'ist& \ sost. progettista. Invariante in genere e numero, salvo il femm. plur. che pu˛ essere progetiste.
progn˛stich - \ pru[gn]'ostic \ sost. m. pronostico. Invariante al plurale. Anche pron˛stich.
programa - \ prugr'&m& \ sost. m. programma. Invariante al plurale.
programassion - \ prugr&m&s'u[ng] \ sost. f. programmazione. Invariante al plurale.
programÓtich - \ prugr&m'&tic \ agg. programmatico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: programÓtica, programÓtiche.
programator - \ prugr&m&t'ur \ sost. programmatore. Al femminile programatriss. Ambedue invarianti al plurale.
programÚ - \ prugr&m'e \ Verbo 1^ con. trans. programmare.
progredý - \ prugred'i \ Verbo 1^ con. intrans. progredire. Usa (spesso) l'ausiliare avŔj.
progress - \ prugr'es \ sost. m. progresso. Invariante al plurale.
progression - \ prugres'u[ng] \ sost. f. progressione. Invariante al plurale.
progressiv - \ prugres'iu \ agg. progressivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: progressiva, progressive.
proibý - \ pruib'i \ Verbo 3^ con. trans. proibire.
proibission - \ pruibisi'u[ng] \ sost. f. proibizione, divieto. Invariante al plurale.
proibitiv - \ pruibit'iu \ agg. proibitivo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: proibitiva, proibitive.
projession - \ pruyes'u[ng] \ sost. f. proiezione. Invariante al plurale.
projÚt - \ pruy'et \ sost. m. proiettile. Invariante al plurale. Vedere anche projÚtil.
projetÚ - \ pruyet'e \ Verbo 1^ con. trans. proiettare.
projÚtil - \ pruy'etil \ sost. m. proiettile. Al plurale projÚtij.. Vedere anche projÚt.
projetor - \ pruyet'ur \ sost. m. proiettore. Invariante al plurale.
proletari - \ prulet'&ri \ sost. proletario. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: proletaria, proletarie.
proletariÓ - \ prulet&ri'& \ sost. proletariato. Invariante al plurale.
proliferassion - \ prulifer&si'u[ng] \ sost. f. proliferazione. Invariante al plurale.
prolýfich - \ prul'ific \ agg. prolifico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prolýfica, prolýfiche.
prolifichÚ - \ prulifik'e \ Verbo 1^ con. intrans. prolificare. Usa l'ausiliare avŔj.
prolonga - \ prul'u[ng]g& \ sost. f. prolunga. Al plurale proponghe.
prolongament - \ prulu[ng]g&m'ænt \ sost. m. prolungamento. Invariante al plurale.
prolongh - \ prul'u[ng]g \ sost. m. proroga. Invariante al plurale. Vedere anche pr˛roga.
prolonghÚ - \ prulu[ng]g'e \ Verbo 1^ con. trans. prolungare.
promëssa - \ prum'&ss& \ sost. f. promessa. Al plurale promësse.
promëtte - \ prum'&tte \ Verbo 2^ con. trans. promettere.
promëttiure - \ prum&tti'[ue]re \ sost. f. plur. promessa di fidanzamento, fidanzamento. Solo plurale. Anche ampromëttiure.
promeuve - \ prum'[oe]ve \ Verbo 1^ con. trans. promuovere. Il participio passato Ú promov¨, mentre l'aggettivo corrispondente Ŕ prom˛ss
promont˛ri - \ prumunt'ori \ sost. m. promontorio. Invariante al plurale.
promossion - \ prumusi'u[ng] \ sost. f. promozione. Invariante al plurale.
promossional - \ prumusiun'&l \ agg. promozionale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale promossionaj.
prom˛ss - \ prum'os \ agg. promosso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prom˛ssa, prom˛sse.
promulgassion - \ prum[ue]lg&si'u[ng] \ sost. f. promulgazione. Invariante al plurale.
promulghÚ - \ prum[ue]lg'e \ Verbo 1^ con. trans. promulgare.
pron - \ pru[ng] \ sost. m. scoiattolo. Invariante al plurale. Vedere anche : schërieul.
pronominal - \ prunumin'&l \ agg. pronominale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale pronominaj.
pron˛m - \ prun'om \ sost. m. pronome. Invariante al plurale. Italianismo. Vedere anche : përn˛m.
pronostichÚ - \ prunustik'e \ Verbo 1^ con. trans. pronosticare.
pron˛stich - \ prun'ostic \ sost. m. pronostico. Invariante al plurale.
pront - \ pr'unt \ agg. pronto. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pronta, pronte.
prontÚ - \ prunt'e \ Verbo 1^ con. trans. preparare, apparecchiare. Riferendosi ad "apparecchiare la tavola" si dice sempre prontÚ tÓula.
prontëssa - \ prunt&ss& \ sost. f. prontezza. Al plurale eventuale prontësse.
prontuari - \ pruntu'&ri \ sost. m. prontuario. Invariante al plurale.
pronunsia - \ prun'[ue][ng]si& \ sost. f. pronuncia. Al plurale: pronunsie.
pronunsiÚ - \ prun[ue][ng]si'e \ Verbo 1^ con. trans. pronunciare.
propaganda - \ prup&g'&nd& \ sost. f. propaganda. Al plurale: propagande.
propagandÚ - \ prup&g&nd'e \ Verbo 1^ con. trans. propagandare.
propagassion - \ prup&g&si'u[ng] \ sost. f. propagazione. Invariante al plurale.
propaghÚ - \ prup&g'e \ Verbo 1^ con. trans. propagare.
propan - \ prup'&[ng] \ sost. m. propano. Composto chimico gassoso (idrocarburo con tre atomi di carbonio).
propedŔutich - \ pruped'æutic \ agg. propedeutico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: propedŔutica, propedŔutiche. Notare che in questa parola "eu" non fÓ dittongo.
propelent - \ prupel'ænt \ sost. m. propellente. Invariante al plurale.
propende - \ prup'ænde \ Verbo 2^ con. intrans. propendere, parteggiare. Usa l'ausiliare esse. Il participio passato Ŕ propend¨.
propens - \ prup'æ[ng]s \ agg. propenso, incline, favorevole. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: propensa, propense.
propilen - \ prupil'æ[ng] \ sost. m. propilene. Composto chimico gassoso (idrocarburo con tre atomi di carbonio, di cui due legati da doppio legame).
propýlich - \ prup'ilic \ agg. propilico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: propýlica, propýliche. (Relativo a propano, derivato dal propano - di composto chimico).
propinÚ - \ prupin'e \ Verbo 1^ con. trans. propinare. Non molto usato, si preferisce arfilÚ.
propissi - \ prup'isi \ agg. propizio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: propissia, propissie.
propissiat˛ri - \ prupisi&t'ori \ agg. propiziatorio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: propissiat˛ria, propissiat˛rie.
propon-e - \ prup'u[ng]e \ Verbo 2^ con. trans. proporre. .
proponiment - \ prupunim'ænt \ sost. m. proponimento, proposito. Invariante al plurale. Vedere anche prop˛sit.
proporsion - \ prupursi'u[ng] \ sost. f. proporzione. Invariante al plurale.
proporsional - \ prupursiun'&l \ agg. proporzionale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: proporsionaj.
proporsionalitÓ - \ prupursiun&lit'& \ sost. f. proporzionalitÓ. Invariante al plurale eventuale.
proporsionÚ - \ prupursiun'e \ Verbo 1^ con. trans. proporzionare.
proposission - \ prupuzisi'u[ng] \ sost. f. proposizione. Invariante al plurale.
prop˛sit - \ prup'ozit \ sost. m. proponimento, proposito. Invariante al plurale. Vedere anche proponiment.
prop˛sta - \ prup'ost& \ sost. f. proposta. Al plurale prop˛ste.
proprietÓ - \ prupriet'& \ sost. f. pproprietÓ. Invariante al plurale.
proprietari - \ prupriet'&ri \ sost. e agg. proprietario. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: proprietÓria, proprietÓrie.
propulsion - \ prup[ue]lsi'u[ng] \ sost. f. propulsione. Invariante al plurale.
propulseur - \ prup[ue]ls'[oe]r \ sost. m. propulsore. Invariante al plurale. Vedere anche propulsor.
propulsor - \ prup[ue]ls'ur \ sost. m. propulsore. Invariante al plurale. Vedere anche propulseur.
prorogÓbij - \ prurug'&bil \ agg. prorogabile. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale: prorogÓbij.
proroghÚ - \ prurug'e \ Verbo 1^ con. trans. prorogare.
prosador - \ pruz&d'ur \ sost. prosatore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prosad˛ira, prosad˛ire. Al femminile si trova anche la forma prosatriss, che corrisponderebbe al maschile prosator.
prosÓich - \ pruz'&ic \ agg. prosaico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prosÓica, prosÓiche.
prosegue - \ pruz'egue \ Verbo 2^ con. trans. proseguire.
proseguiment - \ pruzeguim'ænt \ sost. m. proseguimento, continuazione. Invariante al plurale. Vedere anche continoassion.
prosperÚ - \ prusper'e \ Verbo 1^ con. intrans. prosperare. Usa l'ausiliare avŔj.
prosperitÓ - \ prusperit'& \ sost. f. prosperitÓ. Invariante ad eventuale plurale.
prosperos - \ prusper'uz \ agg. prosperoso, florido. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prosperosa, prosperose.
prospÚt - \ prusp'et \ sost. m. prospetto. Invariante al plurale.
prospetÚ - \ pruspet'e \ Verbo 1^ con. trans. prospettare.
prospetiva - \ pruspet'iv& \ sost. f. prospettiva. Al plurale prospetive.
prostituý(sse) - \ prustit[ue]'i(se) \ Verbo 3^ con. trans. (rifless.) prostituire (prostituirsi). Normalmente usato in forma riflessiva, oppure nella locuzione fÚ prostituý che vale far prostituire.
prostitussion - \ prustit[ue]si'u[ng] \ sost. f. prostituzione. Invariante ad eventuale plurale.
prostrÚ - \ prustr'e \ Verbo 1^ con. trans. prostrare.
protagonista - \ prut&gun'ist& \ sost. protagonista. Invariante in genere e numero, salvo il femminile plurale che pu˛ essere protagoniste.
protege - \ prut'eje \ Verbo 2^ con. trans. proteggere.
protegitor - \ prutejit'ur \ sost. protettore. Femminile singolare protegitriss. Ambedue invarianti al plurale. Vedere anche protetor.
protein-a - \ prute'i[ng]& \ sost. f. proteina. Al plurale protein-e.
protession - \ prutesi'u[ng] \ sost. f. protezione. Invariante al plurale.
protÚst - \ prut'est \ sost. m. protesto. Invariante al plurale.
protÚsta - \ prute'st& \ sost. f. protesta. Al plurale proteste. Vedere anche protestassion.
protestant - \ prutest'&nt \ sost. e agg. protestante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: protestanta, protestante.
protÚstassion - \ prutest&si'u[ng] \ sost. f. protesta. Invariante al plurale. Vedere anche protesta.
protestÚ - \ prutest'e \ Verbo 1^ con. intrans. protestare. A volte usato in senso transitivo. Usa sempre l'ausiliare avŔj.
protetor - \ prutet'ur \ sost. protettore. Femminile singolare protetriss. Ambedue invarianti al plurale. Vedere anche protegitor.
protocolar - \ prutucul'&r \ agg. protocollare. Invariante in genere e numero.
protocolÚ - \ prutucul'e \ Verbo 1^ con. trans. protocollare.
protoc˛l - \ prutuc'ol \ sost. m. protocollo. Al plurale protoc˛j.
proton - \ prut'u[ng] \ sost. m. protone. Invariante al plurale. Particella sub-atomica.
prot˛nich - \ prut'onic \ agg. protonico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: prot˛nica, prot˛niche.
prot˛tip - \ prut'otip \ sost. m. prototipo. Invariante al plurale.
provagna - \ pruv'&[gn]& \ sost. f. propaggine. Al plurale provagne. Vedere anche provan-a.
provagnÚ - \ pruv&[gn]'e \ Verbo 1^ con. trans. riprodurre (piante) per propaggini. Vedere anche provanÚ.
provanÚ - \ pruv&n'e \ Verbo 1^ con. trans. riprodurre (piante) per propaggini. Vedere anche provagnÚ.
provan-a - \ pruv'&[ng]& \ sost. f. propaggine. Al plurale provan-e. Vedere anche provagna.
provÚ - \ pru'e \ \ pruw'e \ Verbo 1^ con. trans. provare.
provediment - \ pruwedim'ænt \ sost. m. provvedimento. Invariante al plurale. Vedere anche provëddiment.
proveditor - \ pruwedit'ur \ sost. m. provveditore. Invariante al plurale.
proveniensa - \ pruweni'æ[ng]s& \ sost. f. provenienza. Al plurale proveniense.
provensal - \ pruwæ[ng]s'&l \ sost. e agg. provenzale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale provensaj.
provent - \ pruw'ænt \ sost. m. provento. Invariante al plurale.
proven-e - \ pruw'æ[ng]e \ Verbo 2^ con. intrans. provenire. Usa l'ausiliare esse. Vedere anche provný.
proverbi - \ pruw'ærbi \ sost. m. proverbio. Invariante al plurale.
proverbial - \ pruwærbi'&l \ agg. proverbiale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale proverbiaj.
proverbios - \ pruværbi'uz \ agg. sentenzioso. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: proverbiosa, proverbiose.
provëdde - \ pruv'&dde \ Verbo 2^ con. trans. e intrans. provvedere. Usa sempre l'ausiliare avŔj.
provëddiment - \ pruv&ddim'ænt \ sost. m. provvedimento. Invariante al plurale. Vedere anche provediment.
provëtta - \ pruv'&tt& \ sost. f. provetta. Al plurale provëtte.
provianda - \ pruvi'&nd& \ sost. f. vettovaglia, salmeria. Al plurale proviande.
providensa - \ pruvid'æ[ng]s& \ \ pruwid'æ[ng]s& \ sost. f. provvidenza. Al plurale providense.
provigion - \ pruviji'u[ng] \ sost. f. provvigione. Invariante al plurale.
provincia - \ pruw'i[ng][ch]i& \ sost. f. provincia. Al plurale province. Vedere anche provinsa.
provincial - \ pruwi[ng][ch]i'&l \ sost. e agg. provenzale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale provinciaj.
provinsa - \ pruw'i[ng]s& \ sost. f. provincia. Al plurale provinse. Vedere anche provincia.
provisionÚ - \ pruviziun'e \ 1) - Verbo 1^ con. trans. approvvigionare.
provisionÚ - \ pruviziun'e \ 2) - sost. approvvigionatore, fornitore. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: provisionera, provisionere.
provis˛ri - \ pruwiz'ori \ agg. provvisorio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: provis˛ria, provis˛rie.
provista - \ pruw'ist& \ sost. f. provvista. Al plurale: proviste.
provný - \ pruvn'i \ Verbo 3^ con. intrans. provenire. Usa l'ausiliare esse. Vedere anche proven-e.
provocassion - \ pruvuc&si'u[ng] \ sost. f. provocazione. Invariante al plurale.
provocator - \ pruvuc&t'ur \ sost. provocatore. Al femminile sing.: provocatriss. Ambedue invarianti al plurale
provocat˛ri - \ pruvuc&t'ori \ agg. provocatorio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: provocat˛ria, provocat˛rie.
provochÚ - \ pruvuk'e \ Verbo 1^ con. trans. provocare.
pr˛digh - \ pr'odig \ agg. prodigo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pr˛diga, pr˛dighe. Vedere anche prodigal, termine pi¨ piemontese.
pr˛fugh - \ pr'of[ue]g \ sost. profugo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: pr˛fuga, pr˛fughe.
pr˛gnosi - \ pr'o[gn]usi \ sost. f. prognosi. Invariante al plurale.
pr˛le - \ pr'ole \ sost. f. prole. Collettivo di uso singolare. Invariante ad un eventuale plurale.
pr˛logh - \ pr'olug \ sost. m. prologo. Invariante al plurale. Vedere anche (meglio) achit.
pr˛pi - \ pr'opi \ 1) - avv. proprio.
pr˛pi - \ pr'opi \ 2) - agg. proprio. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: pr˛pia, pr˛pie. Anche pr˛pri (italianismo).
pr˛roga - \ pr'orug& \ sost. f. proroga. Al plurale pr˛roghe. Vedere anche prolongh.
pruca - \ pr'[ue]c& \ sost. f. parrucca. Al plurale pruche.
pruchÚ - \ pr[ue]k'e \ sost. barbiere, parrucchiere. Maschile invariante al plurale. Per il femm. (solo "parrucchiera") sing. e plur.: pruchera, pruchere.
prudensa - \ pr[ue]d'æ[ng]s& \ sost. f. prudenza. Al plurale prudense.
prudensial - \ prudæ[ng]si'&l \ agg. prudenziale. Maschile e femminile hanno le stesse forme. Al plurale prudensiaj.
prudent - \ pr[ue]d'ænt \ agg. prudente. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: prudenta, prudente.
pruderýa - \ pr[ue]der'i& \ sost. f. 1) - ritrosia. 2) - finta modestia, finto pudore. Al plurale pruderýe.
prud˛m - \ pr[ue]d'om \ sost. m. proboviro, uomo affidabile. Invariante al plurale.
pr'un (a ---) - \ (&) pr[ue][ng] \ loc. avv. per ciascuno, a testa, a ciascuno.
pruss - \ pr'[ue]s \ sost. m. pera. Invariante al plurale. (Il frutto).
prussa - \ pr'[ue]s& \ sost. f. cinciallegra. Al plurale prusse. Uccello. la cinciallegra grigia Ŕ la prussa mulinera (letteralm.: cincia mugnaia.)
prussÚ - \ pr[ue]s'e \ sost. m. pero, terreno coltivato a pere. Invariante al plurale. (L'albero).
psalm - \ ps&lm \ sost. m. salmo.. Invariante al plurale. Vedere anche "salm".
psalmegÚ - \ ps&lmej'e \ Verbo 1^ con. intrans. salmeggiare, cantare i salmi.. Usa l'ausiliare "avŔj". . Vedere anche "salmegÚ, salmodiÚ".
pseud˛nim - \ psæud'onim \ sost. m. pseudonimo. Invariante al plurale. Da notare che eu non viene pronunciato come dittongo in questa parola.
psëtta - \ ps'&tt& \ sost. f. monetina. Al plurale psëtte.
psicanalisÚ - \ psic&n&liz'e \ Verbo 1^ con. trans. psicanalizzare.
psicanÓlisi - \ psic&n'&lizi \ sost. f. psicanalisi. Invariante al plurale eventuale.
psicanalista - \ psic&n&l'ist& \ sost. psicanalista. Invariante in genere e numero, salvo il femminile plurale che pu˛ essere psicanaliste.
psicanalýtich - \ psic&n&l'itic \ agg. psicanalitico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: psicanalýtica, psicanalýtiche.
psichiatra - \ psiki'&tr& \ sost. psichiatra. Invariante in genere e numero, salvo il femminile plurale che pu˛ essere psichiatre.
psýchich - \ ps'ikic \ agg. psichico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: psýchica, psýchiche.
pson - \ psu[ng] \ sost. m. pizzico, pizzicotto. Invariante al plurale. Vedere anche il pi¨ comune pëssion.
psucada - \ ps[ue]c'&d& \ sost. f. beccata, beccatura. Al plurale psucade.
psuch - \ psuc \ sost. m. 1) - beccuccio. 2) - becco dei piccoli uccelli. Invariante al plurale. Vedere anche il pi¨ comune bech.
psuchÚ - \ ps[ue]k'e \ Verbo 1^ con. trans. beccare, beccare rapidamente.
pube - \ p'[ue]be \ sost. m. pube. Invariante al plurale. Vedere anche pëttignon.
publicassion - \ p[ue]blic&si'u[ng] \ sost. F. pubblicazione. Invariante al plurale.
p¨blich - \ p'[ue]blic \ 1) - agg. pubblico. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: p¨blica, p¨bliche.
p¨blich - \ p'[ue]blic \ 2) - sost. m. pubblico, spettatori. Invariante ad eventuale plurale.
publichÚ - \ p[ue]blik'e \ Verbo 1^ con. trans. pubblicare.
publicista - \ p[ue]bli[ch]'ist& \ sost. pubblicista. Invariante in genere e numero, salvo il femminile plurale che pu˛ essere publiciste.
publicitÓ - \ p[ue]bli[ch]it'& \ sost. f. pubblicitÓ. Invariante al plurale.
pudicýssia - \ p[ue]di[ch]'isi& \ sost. f. pudicizia, pudore. Al plurale pudicýssie. Vedere anche pudor.
pudor - \ p[ue]d'ur \ sost. m pudicizia, pudore. Invariante al plurale. Vedere anche pudicýssia.
pueril - \ p[ue]er'il \ agg. puerile. Secondo la regola (accento sull'ultima sillaba) si dovrebbe avere: maschile plurale puerij. Per il femm. sing. e plur. rispett.: purtila, puerile. Spesso per˛ le forme femminili sono uguali a quelle maschili.
puŔrpera - \ p[ue]'ærper& \ sost. f. puerpera. Al plurale puŔrpere. Vedere anche la forma pi¨ piemontese (sebbene meno usata) pajolÓ.
puerperi - \ p[ue]ærp'eri \ sost. m. puerperio. Invariante al plurale. Vedere anche paj˛la.
pugn - \ p[ue][gn] \ sost. m. pugno, mano chiusa. Invariante al plurale.
pugnÓ - \ p[ue][gn]'& \ sost. f. pugno, manciata. Invariante al plurale.
pugnal - \ p[ue][gn]'&l \ sost. m. pugnale. Al plurale pugnaj.
puless - \ p'[ue]læs \ sost. f. pulce. Invariante al plurale. Per indicare una situazione in cui ci si preoccupa troppo per cose da nulla, con una certa ironýa si dice a-i son le puless che a l'han la toss, letteralmente: "ci sono le pulci che hanno la tosse".
pulýa - \ p[ue]l'i& \ sost. f. puleggia. Al plurale pulýe.
pulios - \ p[ue]li'uz \ agg. pulcioso, pieno di pulci. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur. rispett.: puliosa, puliose.
p¨lpit - \ p'[ue]lpit \ sost. m. pulpito. Invariante al plurale.
pulsant - \ p[ue]ls'&nt \ sost. m. pulsante. Invariante al plurale.
pulsassion - \ p[ue]ls&si'u[ng] \ sost. f. pulsazione. Invariante al plurale.
pulsÚ - \ p[ue]ls'e \ Verbo 1^ con. intrans. pulsare. Usa l'ausiliare avŔj.
puný - \ p[ue]n'i \ Verbo 3^ con. trans. punire.
punission - \ p[ue]nisi'u[ng] \ sost. f. punizione. Invariante al plurale.
pupa - \ p'[ue]p& \ sost. f. poppa, mammella. Al plurale pupe.
pupar˛la - \ p[ue]p&r'ol& \ sost. f. poppatoio, biberon. Al plurale pupar˛le. Vedere anche bibron, pup˛ira.
pupÚ - \ p[ue]p'e \ Verbo 1^ con. trans. poppare.
pur - \ p[ue]r \ agg. puro. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: pura, pure.
pura - \ p'[ue]r& \ cong. pure. eppure.
purament - \ p[ue]r&m'ænt \ avv. 1) - soltanto, semplicemente. 2) - almeno.
purea - \ p[ue]r'e& \ sost. f. purea (purÚ). Al plurale puree.
purëssa - \ p[ue]r'&ss& \ sost. f. purezza. Al plurale eventuale purësse.
purga - \ p'[ue]rg& \ sost. f. purga. Al plurale purghe.
purgant - \ p[ue]rg'&nt \ 1) - sost. m. purgante. Invariante al plurale.
purgant - \ p[ue]rg'&nt \ 2) - agg. purgante. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: purganta, purgante.
Purgateuri - \ p[ue]rg&t'[oe]ri \ sost. m. Purgatorio. In caso di uso figurato al plurale, il nome Ŕ comunque invariante.
purghÚ - \ p[ue]rg'e \ Verbo 1^ con. trans. purgare.
purificassion - \ p[ue]rific&si'u[ng] \ sost. f. purificazione. Invariante al plurale.
purifichÚ - \ p[ue]rifik'e \ Verbo 1^ con. trans. purificare.
purism - \ p[ue]r'izm \ sost. m. purismo. Invariante al plurale.
puritÓ - \ p[ue]rit'& \ sost. f. purezza, castitÓ. Invariante al plurale.
purolent - \ p[ue]rul'ænt \ agg. purulento. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: purolenta, purolente.
pursil - \ p[ue]rs'il \ sost. m. porcile. Al plurale pursij. Poco usato, vedere il pi¨ comune porsil, ma di solito stala dij crin o equivalenti.
purtr˛p - \ p[ue]rtr'op \ avv. purtroppo. Non Ŕ il termine pi¨ corretto, sebbene usato. Vedere belavans.
puslagi - \ p[ue]sl'&ji \ sost. m. verginitÓ. Invariante al plurale eventuale.
pusin - \ p[ue]z'i[ng] \ sost. m. pulcino. Invariante al plurale.
puss - \ p[ue]s \ sost. coccolone, a chi piacciono le coccole. Si dice, di solito, di bambini. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: pussa, pusse.
pussiÚ - \ p[ue]si'e \ Verbo 1^ con. trans. viziare, coccolare. Attenzione a non confonderlo con il simile pëssiÚ (vedere) di significato completamente differente.
putanÚ - \ p[ue]t&n'e \ sost. m. frequentatore abituale di prostitute, puttaniere. Invariante al plurale.
putan-a - \ p[ue]t'&[ng]& \ sost. f. prostituta, puttana. Al plurale putan-e. Vedere anche putasca, picia.
putasca - \ p[ue]t'&sc& \ sost. f. prostituta, puttana. Al plurale putasche. Vedere anche putan-a, picia.
putativ - \ p[ue]t&t'iu \ agg. putativo. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: putativa, putative.
putiferi - \ p[ue]tiferi \ sost. m. putiferio. Invariante al plurale. Non molto usato, si preferiscono altri sinonimi (trafen, baraonda, bailam, quaranteut, etc..)
putin - \ p[ue]t'i[ng] \ sost. m. puttino, amorino. Invariante al plurale.
putrefassion - \ p[ue]tref&si'u[ng] \ sost. f. putrefazione. Invariante al plurale.
putrefÚ(sse) - \ p[ue]tref'e(se) \ Verbo 1^ con. trans. (rifless.) putrefare, putrefarsi. Vedere il pi¨ usato marsÚ.
p¨trid - \ p'[ue]trid \ agg. putrido. Maschile invariante al plurale. Per il femm. sing. e plur.: p¨trida, p¨tride. Anche in questo caso Ŕ preferito mars.
puvýa - \ p[ue]v'i& \ sost. f. 1) - pellicina sull'unghia, scheggia d'unghia laterale fastidiosa. 2) - malattia dei polli. Al plurale puvýe. Vedere anche pëvýa.

Torna all'inizio pagina




1^parte (Introduz.) da A a B  ...... 2^parte da C a D  ...... 3^parte da E a G

4^parte da H a L  ...... 5^parte da M a N  ...... N-  O  Ò  P  ...... 7^parte da Q a S  ...... 8^parte da T a Z
.
Frasi idiomatiche Detti e proverbi 

Indice in italiano ...... TÓula an piemontŔis