Realizzazione del concentratore solare

Immagazzinamento dell'energia termica e conversione in energia elettrica

Dimensionamento del pannello solare

Calcolo inclinazione degli specchi

Realizzazione pratica dei singoli supporti

Allineamento degli specchi con una semplice penna laser

Concentratore cilindrico parabolico

Motore ad aria calda a ciclo Brayton

 

Motore a vapore

 

Elogio del motore a vapore

Il motore a vapore dei battelli Patria e Concordia

ModalitÓ di costruzione di un motore a vapore da 3 kw

 

Costruzione di una micropompa per il motore a vapore

Controllo elettronico dell'orientamento di un pannello solare

Circuiti di controllo dei motori elettrici

Simboli e caratteristiche dei componenti elettronici

Misura della temperatura Tmax raggiunta dal concentratore solare. (in preparazione)

 

 

Sintesi degli idrocarburi: la salvaguardia dell'ambiente porta a soluzioni valide anche nelle future basi abitabili sulla Luna e su Marte e viceversa.

Considerazioni economiche e filosofiche

 

Progetto "Robot che si muove su percorsi vincolati" presentato al Festival

della Scienza ed. 2007

 

Robot casalingo

 

Esercizi di elettrotecnica ed elettronica (risposta multipla, parole incrociate, a completamento di frase ecc.)

 

L'autore

Collaboratori, collegamenti utili e programmi previsti

Bibliografia, recensioni e siti utili

 

Note importanti: l'eventuale realizzazione del concentratore solare impone il rispetto di tutte le norme di sicurezza necessarie; in particolare il luogo di installazione dell'impianto va opportunamente trasennato per tenere le persone alla necessaria distanza di sicurezza e liberato da qualsiasi materiale combustibile per evitare qualsiasi rischio di incendio; il piano di focalizzazione, una volta orientato verso il sole, non va osservato se non attraverso occhiali che attenuino fortemente la luminositÓ.

In ogni caso l'autore declina ogni responsabilitÓ riguardo la realizzazione, il collaudo e il funzionamento di tale concentratore solare.

 

 

Nell'immagine Ŕ rappresentata una versione del concentratore costituita da due pannelli delle dimensioni di 2x1,5 metri ciascuno, richiudibile mediante due opportuni motori elettrici; il motore a ciclo Brayton Ŕ posto in alto, nella struttura metallica costuita da una lamiera metallica leggera coibentata da isolante termico, preferibilmente lana di roccia, che serve ad isolare anche un piccolo serbatoio di acqua - scambiatore di calore, nel quale entra acqua a temperatura ambiente ed esce riscaldata.

Tale concentratore pu˛ quindi chiudersi automaticamente, in assenza di sole, sia per motivi estetici sia per meglio resistere alle intemperie (disponendo controvento la sezione di area minima).

 

ritorno alla pagina principale