UNITED STATES OF AMERICA NAVY

- PORTAEREI -

- AIRCRAFT CARRIERS -


PORTAEREI DI CLASSE BOGUE

BOGUE CLASS AIRCRAFT CARRIER


PORTAEREI HMS BATTLER D18 / ALTAMAHA CVE 6

CARRIER BATTLER D18 / ALTAMAHA CVE 6



La portaerei HMS Battler (D18) era una portaerei di scorta di classe Attacker che serviva con la Royal Navy durante la Seconda Guerra Mondiale. Fu commissionata dalla Marina degli Stati Uniti come USS Altamaha (CVE-6), una compagnia di scorta di classe Bogue, e trasferita sotto il programma Lend-Lease nel Regno Unito e commissionata dalla Royal Navy come HMS Battler lo stesso giorno. Battler prest˛ servizio nella Royal Navy dal novembre 1942 fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale, servendo per la maggior parte come scorta di convogli nel Nord Atlantico e nell'Oceano Indiano. Ha viaggiato in tutto il mondo - USA, Regno Unito, Gibilterra, Malta, Salerno, Palermo, Suez, Aden, Cochin (India), Bombay, Sri Lanka, Mauritius, Madagascar, Seychelles, Maldive, Sydney e il Canale di Panama. Nel settembre del 1943, Battler sostenne l'invasione alleata dell'Italia a Salerno. Nel marzo del 1944, come parte della forza CS4, aiut˛ a interrompere le operazioni con le imbarcazioni U nell'Oceano Indiano quando il suo aereo guid˛ i cacciatorpediniere sulla nave di rifornimento tedesca, la Brake e due U-boat. Il freno fu distrutto dai colpi di arma da fuoco del cacciatorpediniere Roebuck e uno degli U-Boot fu danneggiato dagli aerei di Battler.  Battler fu restituito agli Stati Uniti il 12 febbraio 1946 e colpito dal registro navale della nave il 28 marzo. Fu venduta il 14 maggio alla Patapsco Steel Scrap Co., a Bethlehem, in Pennsylvania, e fu successivamente demolita.


CARATTERISTICHE TECNICHE / TECHNICAL CHARACTERISTICS

Nave CVE 9 Bogue
Nave di origine Steel Advocate (mercantile)
Tipo CVE
Cantiere di trasformazione Seattle Tacoma Shipbuilding Corporation, Company
Impostazione 1░ ottobre 1941
Varo 15 gennaio 1942
Entrata in servizio 26 settembre  1942
Lunghezza 152,17 metri
Larghezza 21,27 metri
Lunghezza ponte di volo 134,70 metri
Larghezza ponte di volo 24,70 metri
Immersione 7,91 metri
Dislocamento 15.700 tonnellate
Apparato motore 1 gruppo turbine, 2 caldaie, 1 elica
Potenza 8.500 cavalli
VelocitÓ 18 nodi
Combustibile -
Autonomia -
Armamento 16 mitragliere da 40 mm.a.a., 20 mitragliere da 20 mm. a.a., 1-2 cannoni da 127 mm.
Elevatori 2
Catapulte 1
Aerei 30
Protezione verticale Nessuna
Protezione orizzontale Nessuna
Equipaggio 800

Le portaerei di scorta della classe Bogue erano basati sullo scafo di tipo C3 della Commissione marittima. La maggior parte fu costruita dalla Seattle-Tacoma Shipbuilding Corporation, ma alcuni dei primi esempi furono prodotti da Ingalls Shipbuilding di Pascagoula, Mississippi e dalla Western Pipe and Steel Company di San Francisco, in California. Tutti sono stati nominati per suoni, e sono stati equipaggiati con derrick per il recupero di idrovolanti e per caricare e scaricare gli aerei.

Queste navi erano equipaggiate con una varietÓ di armi, tra cui uno o due cannoni principali da 4 "/ 50 calibro, calibro 5" / 38 o calibro 5 "/ 51 [4], oltre a Bofors da 40 mm e Oerlikon da 20 mm. la pistola principale e il numero di cannoni pi¨ piccoli cambiati nel corso della guerra: potevano trasportare fino a 28 velivoli operativamente, o pi¨, se operavano come mezzi di trasporto aereo con un altro velivolo fissato al ponte di volo.

I 10 vettori di scorta di classe Bogue rimasti nel servizio degli Stati Uniti sono stati ri-designati come "vettori di scorta di elicotteri" (CVHE) nel 1955 e cinque di questi sono stati ri-designati come "utilitÓ di scorta" (CVU) nel 1958, quindi traghetto per aerei ( AKV) nel 1958 e operante sotto il servizio di trasporto marittimo marittimo degli Stati Uniti (MSTS) durante la guerra del Vietnam.


ASSONOMETRIA / AXONOMETRY

La maggior parte delle navi della classe furono trasferite alla Royal Navy in base alle disposizioni del programma Lend-Lease; ricevettero nuovi nomi per il loro servizio RN e tornarono nella marina statunitense dopo la guerra. Il primo gruppo da trasferire era conosciuto dal RN come classe di attaccante; al loro posto furono costruiti sostituti con gli stessi nomi della flotta americana. Un secondo gruppo di navi venne costruito e inviato quasi nella sua interezza alla Royal Navy, conosciuta come la classe Ameer o "Ruler" nel servizio britannico, e talvolta come classe Prince William nella Marina degli Stati Uniti.
Al momento della consegna, questi vettori richiedevano modifiche per conformarsi agli standard della Royal Naval e, per alcune navi, i lavori iniziali furono eseguiti da Burrard Dry Dock a Vancouver, British Columbia, Canada. Questi includevano l'estensione del ponte di volo, il montaggio di controlli di volo ridisegnati e la disposizione della direzione del combattente, modifiche all'hangar, alloggi e magazzini, misure di sicurezza supplementari, oliatura in mare, cannoni e altre comunicazioni interne, strutture extra wireless e radio, nave nera disposizioni e altri elementi ritenuti necessari per il servizio britannico.
I conseguenti ritardi nell'attivazione di queste navi in ​​servizio attivo hanno causato commenti critici da parte di alcuni membri della Marina statunitense.


FOTOGRAFIE / PHOTOES


PORTAEREI DI CLASSE BOGUE


U.S.NAVY


PORTAEREI NELLA STORIA/AIRCRAFT AND CARRIERS


NAVI DA GUERRA/ WARSHIPS AND CARRIERS

PORTAEREI NELLA STORIA USA NAVY- PORTAEREI DI SCORTA CLASSE BOGUE - BOGUE ESCORT CARRIER CLASS -