Greek Island Hopping, ovvero saltare da un'isola all'altra. E' forse questo il modo migliore per trascorrere una vacanza sulle isole greche.
Quasi tutte molto ben collegate con aliscafi,catamarani o i classici traghetti che consentono, anche avendo poco tempo a disposizione,di conoscere le isole.

Come fare ?
Si sceglie un zona ( Cicladi, Dodecanneso, Ionie ..); si studia a tavolino un itinerario confacente ai propri gusti e al proprio modo di intendere la vacanza tenendo conto che in Grecia ci sono isole per tutti i gusti da quelle pi turistiche e con divertimenti a quelle pi tranquille a quelle ancora parzialmente incontaminate dove il turismo dei villaggi all-inclusive per fortuna non ancora arrivato e speriamo non arrivi mai.
Scelto l'itinerario non resta che passare alla verifica dei collegamenti marittimi o aerei. Aiutano molto in questo senso il sito www.gtpnet.com per quanto riguarda partenze e orari di tutte le linee marittime interne e il sito della compagnia di bandiera aerea www.olympic-airways.it

E per l'alloggio ?
I locali uffici turistici sono a vostra disposizione per indirizzarvi in alberghi,pensioni o camere ( studios ) solitamente confortevoli e a buon mercato rispetto ai prezzi italiani. Inoltre ancora oggi gli affittacamere aspettano al molo gli arrivi dei traghetti per proporre camere in affitto. Naturalmente possibile rivolgendosi alle agenzie in Italia prenotare alberghi, pensioni o addirittura pacchetti tutto compreso, ma questo un modo di intendere la vacanza che non ci appartiene e che crediamo fuoriluogo per le isole greche. Qualche informazione utile la trovate su www.travelinfo.gr

Patmos Kalymnos Astypalea
Santorini Anafi Folegandros
Milos Amorgos Koufonissi
Schinoussa Iraklea Naxos