Chi siamo
Programma
Itinerari
Libri
Le difficoltà
Links

 

LETTERA DEL REGGENTE

Consoci carissimi,

non posso fare a meno di andarmi a rileggere, e in minima parte trascrivere, la lettera dello scorso anno dove a un certo punto dicevo “…il riproporre un Programma d’Attività fedele alla tradizione della Sottosezione va letto come un grande messaggio di ottimismo per tutti noi, perché la speranza non deve essere soltanto quella che finisca tutta 'sta storia, ma quella di scriverne un’altra più bella ed intensa e rinnovata e che ci faccia trascorrere un…” 2022, a questo punto, “davvero alla grande”.
Non penso di chiedere troppo, ma soltanto di tornare alla normalità, dopo due stagioni escursionistiche vissute quantomeno in maniera disagiata. Ad un certo punto abbiamo visto “allontanarsi“ tanti nostri Soci e quando abbiamo riaperto era davvero triste constatare come ci erano mancati i tradizionali appuntamenti in Sede, indifferentemente a cosa dovuti.
Questo libretto deve essere uno strumento da tenere spesso in mano nel 2022, perché le proposte sono davvero allettanti da gennaio a dicembre e auspico che voi cari Soci, cari amici, apprezziate lo sforzo, principalmente dei Capigita, che vado a ringraziare della loro indefessa disponibilità anche su queste pagine e di tutti coloro che concorrono all’organizzazione di tutto il programma d’attività che ci fa continuare con immutato entusiasmo per il 38° anno. Spero che il vostro sfogliare sia di piacere e soprattutto d’interesse per invogliarvi a partecipare.
Per un senso o per l’altro vi auguro ogni bene per vivere un 2022 di ritrovata serenità.

Il Reggente della Sottosezione Luciano Comelli



In memoria di Leonardo Comelli (deceduto il 9 giugno 2016 durante una spedizione scialpinistica in Pakistan) e a cura della Sottosezione di Muggia del C.A.I.-Soc. Alpina delle Giulie, di cui Leonardo era socio fin dalla nascita, è stato istituito un fondo con cui finanziare opere di carattere umanitario. Nella fattispecie, i fondi raccolti verranno destinati alla Comunità di Hushey (Gilgista-Pakistan). Già negli anni passati la Comunità ha potuto usufruirne per portare l'acqua potabile nell'omonimo villaggio, 1600 metri di tubi dal punto di captazione ad una fonte in centro paese, l'ultimo centro abitato sulla strada per il Gondogoro Glacier e il Campo Base del Laila Peak (m 6096), rifare la pavimentazione delle aule scolastiche e creare un cappotto termico alle aule stesse, dell'unica scuola della Valle, fornire gli alunni di un kit sanitario e di materiale didattico comunitario.
I genitori di Leonardo sono in costante contatto con la Comunità di Hushey e seguono attentamente le richieste che provengono dai responsabili del CNR-Ev-K2 Pakistan, l'Associazione che cura le necessità di quella gente.

La raccolta viene sempre effettuata direttamente presso la Sede della Sottosezione di Muggia del C.A.I.-S.A.G. (via A. Manzoni, 4/b, a Muggia) nei soliti orari di segreteria 18.30/20.00 di lunedì e giovedì, durante serate organizzate ad hoc, oppure è sempre possibile effettuare un bonifico presso la banca Intesa San Paolo sul C/C IT40X0306902233100000008311 con la causale "IN RICORDO DI LEONARDO COMELLI"

 

Gran Nabois - Alpi Giulie

 

CAI Muggia è anche su Facebook

 

Informazioni sui cookies

Attenzione: alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questa pagina, o rielaborate per la pubblicazione, sono reperite in Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, verranno rimosse su richiesta dell’autore o eventuale detentore dei diritti. [mail al webmaster]

 

Bollettino valanghe

 

Meteo

 

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti

 

FREE Online Virus Scanner