Percorsi di Fede

HOMEPAGE

I 4 Viaggi dell'Apostolo Paolo

1. Da Seleucia di Siria a Cipro, all'Asia minore, ad Antiochia di Siria>Gerusalemme (anni 45-49: Atti 13,1-14,29)

Protagonisti: Paolo, Barnaba e Giovanni Marco (fino a Perge)

 

2. Da Antiochia di Siria all'Asia minore, Macedonia, Grecia, Cesarea marittima (anni 49-52: 15,36-18,22)

Protagonisti: Paolo, Sila, Timoteo, Aquila e Priscilla, Apollo, Luca (>Prima sezione "noi" 16,9-17)

Apollo Ŕ citato 2 volte negli Atti degli Apostoli e 8 volte nelle lettere di san Paolo

(Atti 18,24; 19,1. 1 Co 1,12; 3,4-6.22; 4,6; 16,12. Tito 3,13)

 

3.  Da Antiochia di Siria, via terra fino ad Efeso, Macedonia, Grecia,

 Macedonia, Troade, Mileto, Patara, Gerusalemme (anni 53-58: 18,23-21,16)

Protagonisti: Paolo, Sila, Timoteo e Luca (>seconda e terza sezione noi": 20,5-15; 21,1-18)

S˛prato di Berea, Aristarco, Secondo, Gaio di Derbe, Týchico e Tr˛fimo

 

4. Da Cesarea marittima a Malta, Siracusa, Reggio Calabria, Pozzuoli, Foro di Appio, Tre Taverne, fino a Roma

(Anni 60-69: 27,1-28,16) - Protagonisti: Paolo e Luca (>Quarta sezione "noi": 27,1-28,16)

 

 

Il percorso della sua vita

Nascita a Tarso in Cilicia 5-15 d. C.

Arrivo a Gerusalemme 30

Conversione 34-36

Soggiorno a Damasco in Siria e in Arabia: 3 anni

Visita a Gerusalemme 37-39

Soggiorno a Tarso 39-43

Arrivo ad Antiochia di Siria 43-44

Primo Viaggio missionario 45-49

Visita a Gerusalemme anno 49

Secondo Viaggio missionario 49-52: a Corinto 50-52. Lettere ai Tessalonicesi 1 e 2 anni 51-52

Terzo Viaggio missionario anni 53-58: Efeso 54-57. Lettere ai Galati e 1 Corinzi anno 54. Macedonia anno 57: 2 Corinzi. Corinto: Romani 57-58

Gerusalemme 58

Cesarea marittima 58-60, prigionia di due sotto i romani

Viaggio a Roma 60-61

Permanenza definitiva a Roma due anni: 61-63. Lettere Colossesi, Filippesi, Efesini, Filemone, anni 61-63

Viaggio in Spagna? e in Europa? 63-67

Prigionia romana e martirio 67-68?

L'Aspetto fisico di Paolo. I suoi avversari dicevano che l'aspetto del suo corpo era debole e la sua parola disadorna (2 Corinzi 10,10). Questo fa supporre che fosse di bassa statura e che i suoi discorsi, come le sue lettere, erano privi della forma e dell'eleganza apprezzate nella retorica del mondo greco. Paolo fa soltanto un certo accenno ad una malattia (Galati 4,13-15) che pare sia stata una forma di oftalmia, molto comune nel Medio Oriente. La "spina nella carne" (dopo il rapimento al terzo cielo: 2 Corinzi 12,7), non era certamente una malattia: qualcuno la interpreta come le persecuzioni dei connazionali ebrei (2 Corinzi 11,26) 

 

Fonte: John Lawrence McKenzie (+ 2 Marzo 1991), Dizionario Biblico, a cura di Bruno Maggioni, Cittadella 1981 - voce: Paolo

Le Armi della Luce in San Paolo

Paolo Cesarea Marittima

Parole di Ges¨ a Paolo

Paolo dalla prigionia

Torna a Ges¨ il Messia

 

 

Pagina aggiornata Venerdý 18 Maggio 2018 ore 15.00