MARINA FRANCESE

FRENCH NAVY


- PORTAEREI -

AIRCRAFT CARRIER


PORTAEREI DI CLASSE CLEMENCEAU

ARICRAFT CARRIERS CLEMANCEAU CLASS

PORTAEREI CLEMENCEAU R98 PORTAEREI FOCH R99

La classe era composta da due unitÓ, Clemenceau (R 98) e Foch (R 99), che sono state, a partire dagli anni sessanta, le principali forze della marina francese, con il loro dislocamento di circa 33.000 tonnellate a pieno carico e la capacitÓ di far operare aerei convenzionali ed elicotteri. La Clemenceau e la Foch avrebbero dovuto essere i primi due esemplari di una classe di sei portaerei, ma alla fine se ne riuscirono a costruire solo due. Il progetto elaborato dallo stato maggiore generale navale nel 1949 prevedeva 4 portaerei da 20.000 tonnellate con l'idea di averne almeno due sempre operative. Nella riunione del 22 agosto 1949, il Consiglio supremo della Marina fu ancora pi¨ ambizioso: il progetto di squadra navale prevedeva sei portaerei di squadra. Il 15 luglio 1952, il programma prevedeva ancora 5 portaerei di cui 2 per l'Unione francese (non disponibili per la NATO). Secondo la RCM 12, il documento finale della Conferenza di Lisbona del 1952, la Francia doveva mettere a disposizione della NATO in caso di guerra una portaerei il giorno J (giorno di inizio delle ostilitÓ), due il giorno J+30, tre il giorno J+180. Ma dal 1953, la Marina dovette ammettere che avrebbe potuto ordinare solo tre portaerei. La PA 54 Clemenceau, iscritta al bilancio del 1953, venne varata nel novembre 1955, mentre la PA 55 Foch venne iscritta nel bilancio del 1955. La terza della serie, la PA 58 Verdun doveva essere iscritta nel bilancio nel 1958, ma il progetto fu cancellato. La classe Clemenceau ha costituito fino all'avvento dell'ambiziosa De Gaulle il massimo a livello europeo in fatto di portaerei. Di stazza pari alle prime Essex dovevano diventare portaerei d'attacco. In realtÓ lo sviluppo rapido dell'aviazione, vedi l'avvento del motore a reazione, che ha reso obsolete le stesse Essex ha decretato il declassamento delle stesse Clemanceau a portaelicotteri o pi¨ modestamente a portaerei per aerei a decollo verticale, vedi la classe l'Illustrious britannica. Le due unitÓ sono nate quindi giÓ obsolete, essendo state concepite sulla falsariga delle portaerei di classe Essex e non sono riuscite a diventare portaerei di attacco per i moderni aerei a reazione a causa delle ridotte dimensioni del ponte di volo. Hanno quindi avuto un'esistenza tribolata ed una fine ancora peggiore a causa dei problemi ecologici sollevati dalla stampa francese in merito allo smaltimento delle navi stesse in quanto ricche di amianto. Nate giÓ vecchie. (Shinano)

FRANCIA / FRENCH NAVY

PORTAEREI NELLA STORIA / AIRCRAFT CARRIER
NAVI DA GUERRA / WARSHIPS AND BATTLESHIPS
PORTAEREI NELLA STORIA -FRANCIA- AIRCRAFT CARRIER - FRENCH NAY - PORTAEREI CLASSE CLEMANCEAU - AIRCRAFT CARRIER CLEMANCEAU CLASS -