Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca
QUI Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE "area medica" della CAFFEINA Clicca QUI inoltre è un INSETTICIDA Clicca QUI e lo ZUCCHERO: dannoso e tossico come il CAFFE', l'ALCOOL ed il TABACCO Clicca QUI

Tra i popoli più longevi che abitano la terra anche gli abitanti di Okinawa oltre questi Hunza. clicca QUI

Questo articolo fà parte di una serie di articoli che rendono l'idea di quello che può essere lo scopo di Big Farma pur di riuscire nell'intento del suo unico scopo: il lucro a svantaggio della NOSTRA SALUTE anche creando le patologie ad hoc. Per gli altri articoli  clicca QUI  e QUI  e QUI e per le false mammografie   clicca QUI Beppe Grillo, la Bayer e i malati sani. clicca QUI  altro video clicca QUI

Per ovviare a tutte le malattie inventate come spiegato negli articoli, bastano pochi grammi al giorno di  ACIDO ASCORBICO PURO In particolare per i veri DOLORI di schiena, basta aggiungere il CLORURO DI MAGNESIO e la VITAMINA D, la vitamina del SOLE.

Prima di lasciarti procedere devo darti una informazione che ti aiuterà a capire questo ragionamento sotto.
Con la lettura dell'esperienza del dr. karl reich m.d, scritto da jeff t bowles, che parla della vitamina D3, ecco che non si può non capire quanto sia giusto questo RAGIONAMENTO.
"La mia esperienza con la vitamina D3
Ora che abbiamo considerato la storia della vitamina D3, vorrei descrivere la mia personale esperienza in merito.
Io non sono mai stato una persona facilmente propensa ad accettare, e neppure a prendere in considerazione, le teorie cospirazioniste. Anzi, per tutta la vita ho fatto proprio l'opposto: ho criticato le teorie del complotto!
Recentemente, però, ho iniziato a chiedermi se non avessi scoperto io stesso una possibile teoria cospirazionista!
Questa cospirazione coinvolge i medici che da anni si prodigano in consigli quasi criminali: evitare il sole, usare i filtri solari e non assumere troppa vitamina D3 perchè è pericolosa!
Fin dagli anni Ottanta, quando i medici iniziarono ad avvertirci di evitare il sole e usare i filtri solari, i tassi di OBESITA', autismo, asma e altre malattie sono AUMENTATI esponenzialmente.
La first lady degli Stati Uniti Michelle Obama, stà cercando di combattere l'OBESITA' infantile esortando i bambini a mangiare cibi migliori e fare più attività fisica.
Ma se fossa qualcos'altro a causare i loro problemi, ad esempio una carenza di vitamina D3 dovuta alla poca esposizione solare? Da bambino, avevo avuto problemi medici quali asma, sindrome da deficit di attenzione-iperattività e sclerodermia morphea.
Ciò mi ha portato all'idea di una sindrome da RIPARAZIONE INCOMPLETA, attraverso cui l'EVOLUZIONE pensa di farci restare inattivi in inverno quando le risorse sono scarse, dunque i disturbi vengono riparati solo quel tanto che basta per sopravvivere. Poi, il segnale della vitamina D3 attivato dalla luce annunciata che è arrivata l'estate le risorse sono disponibili, così il corpo annulla la RIPARAZIONE INCOMPLETA e avvia la guarigione corretta usando le risorse necessarie.
In seguito ho scoperto che, negli orsi, un calo drastico nei livelli di D3 è un segnale che avvia la preparazione per l'ibernazione, che include un aumento del 70% del peso corporeo.
Dopo alcune ricerche -guarda un pò- ho scoperto che le persone OBESE hanno una gravissima carenza di vitamina D3!
Ciò mi ha portato ad una successiva idea di una sindrome di livello superiore:
LA SINDROME DI IBERNAZIONE UMANA (SIU), in cui se qualcuno ha per tutto l'anno livelli bassi di vitamina D3 e per tutta la vita evita il sole e usa filtri solari, alla fine diventerà OBESO per prepararsi all'IBERNAZIONE durante l'ipotetica carestia invernale. Oltre a innescare l'aumento di peso, la SIU potrebbe anche ridurre il consumo di energie preziose. A questo proposito, la SIU potrebbe inoltre indurre la depressione per tenere i soggetti chiusi in casa/nella caverna.
I bassi livelli di D3 ci rendono anche più suscettibili all'influenza, normalmente innocua, che richiede una settimana a letto e ci fa conservare altre preziose energie."
Clicca QUI

Quanto SOLE prenderanno questi popoli?
Quale sarà il grado di esposizione onde ottenere un buon quantitativo di vitamina D, quella AUTOPRODOTTA dalla TRASFORMAZIONE del COLESTEROLO CATTIVO (INGANNO) ed i raggi UV del SOLE?
Quale sarà il quantitativo AUTOPRODOTTO OGNI GIORNO per riuscire ad ottenere questa SALUTE che è poi per loro la longevità?
Saranno come dice il dottor Coimbra in 40 gocce al giorno pari a 10000 UI?
Clicca
QUI
oppure come dice questo articolo:
Il punto SECONDO rende comprensibile a tutti che NON PUO' esservi un eccesso di questo ORMONE in quanto il corpo, CHE NON E' STUPIDO, col fegato lo rende IDROSOLUBILE, " la prima volta dal fegato diventa idrosolubile e quindi la quantità in eccesso è regolata e smaltita con le urine per cui sembra difficile avere effetti indesiderati".

"La quantità eventualmente in eccesso viene immagazzinata nel fegato e nel tessuto adiposo pronta per essere usata quando ve ne fosse bisogno. Dopo che è stata idrossilata la prima volta dal fegato diventa idrosolubile e quindi la quantità in eccesso è regolata e smaltita con le urine per cui sembra difficile avere effetti indesiderati se la funzionalità renale è buona e il PTH si mantiene su livelli accettabili." Clicca QUI

Constatato ed ACCERTATO che il SOLE E' LA VITA PER OGNI ESSERE VIVENTE, che per gli animali poi, oltre il resto, vuol dire vitamina D, voglio far presente che di questi popoli si rileva tutto ciò che a loro conviene, ma si esclude ciò che è NECESSARIO E INDISPENSABILE RILEVARE per NON DARNE INFORMAZIONE.
Sono certo che questo è fatto VOLUTAMENTE come VOLUTAMENTE  ed INGANNEVOLMENTE sono fatte molte altre cose.
Ora dipende da noi rilevarle ed EVITARLE perchè per noi COSE SOLO LESIVE.

"Questo è il periodo in cui TUTTI questi animali mangiano in abbondanza e con INGORDIGIA. Sono certo che non solo l'uomo ha questo difetto (se difetto si può chiamare) l'"INGORDIGIA" ma TUTTI gli animali del mondo. Tutto questo è importante in quanto è il periodo che gli animali ingrassano per poi presentarsi all'inverno belli grassi e pasciuti onde poter superare il periodo delle "vacche magre", quello invernale.
Ecco questo è per TUTTI il periodo dell'ALIMENTAZIONE GIUSTA e NATURALE di cui MADRE NATURA ha provveduto che vi fosse sulla terra. Come per lo SPERMA questa MADRE NATURA ha previsto TUTTO e NON ha lasciato NULLA AL CASO. Però questa MADRE NATURA non aveva previsto che l'HOMO SAPIENS inventasse ogni mezzo per ovviare, per SUO COMODO, cambiando ogni regola NATURALE.
MADRE NATURA NON ha previsto che l'uomo inventasse il frigorifero e che con la sua chimica inventasse i vari conservanti (CHIMICI). Sotto la lista di CONSERVANTI di cui si serve l'INDUSTRIA ALIMENTARE per CONSERVARE i cibi del periodo delle "vacche grasse" per il periodo SBAGLIATO dell'ALIMENTAZIONE UMANA, l'inverno, poichè a differenza degli altri animali questo è per lui il periodo delle "vacche grasse". Ho letto da varie parti: "mangiando questo, quello e quell'altro, è l'alimentazione GIUSTA per superare il freddo" detto dalle varie pubblicità. E' vero? questo lo comunica chi IMMAGAZZINA, ma poi DEVE VENDERE, non per il bene del suo simile, ma per SUO LUCRO. Dico questo perchè sono certo che della salute del suo simile non gliene può fregar di meno. Si pensi che in questo periodo SBAGLIATO, dove TUTTI gli esseri viventi conoscono la "carestia", l'HOMO SAPIENS ha concentrato le festività più importanti dell'anno, cominciando dai Santi e finendo alla Pasqua durante le quali si abbuffa causando una super alimentazioni di cibi CONSERVATI quindi NOCIVI alla salute, che rendono GRASSI ed OBESI,  evitando così, il più delle volte, ogni ALIMENTI NATURALI della stagione della alimentazione GIUSTA, mentre TUTTI gli altri animali del mondo vivono il periodo delle "vacche magre" bruciando quei grassi superflui immagazzinati nel periodo giusto." clicca QUI

Prima di lasciarti leggere l'articolo, vorrei far notare 3 cose molto importanti di cui l'articolo non sottolinea l'importanza che invece per me in quanto ANALISTA, è VITALE.
Il primo interpreta erroneamente l'ALIMENTAZIONE in vegetariana o
"quasi esclusivamente vegana", ma che infine mangiano anche la carne. Mentre invece dell'ALIMENTAZIONE ingoiano le verdure e i frutti necessari FRESCHI MATURI E DI STAGIONE o mele, di cui sono certo che ne masticano anche i SEMI (molto importanti con la vitamina B17 che è contenuta in TUTTI i semi dei frutti estivi) (clicca QUI ) conservate NATURALMENTE e non raccolte molto tempo prima e conservate nei FRIGORIFERI o altre diavolerie chimiche, che contengo sicuramente quell'ACIDO ASCORBICO necessario alla loro salute e quindi alla loro LONGEVITA'. Se queste piccole dosi, ma essenziali, l'assenza del CAFFE', (clicca QUI ) e l'ALIMENTAZIONE NATURALE hanno giocato un buon ruolo nella qualità e durata della loro vita, sono certo che comportarsi come loro nell'ALIMENTAZIONE, nel CICLO DI ALIMENTAZIONE che rispecchia il CICLO di ogni animale al mondo, come abbiamo letto sopra, con l'aggiunta delle GIUSTE DOSI di ACIDO ASCORBICO e degli altri "ALIMENTI ESSENZIALI" non si può non ottenere il loro medesimi risultati. Logicamente nel NB si evidenzia che con l'arrivo della ALIMENTAZIONE INDUSTRIALE TUTTO CAMBIA.
Il secondo di cui non si tiene conto è il MOVIMENTO continuo di queste persone difatti:
"Ralph Bircher evidenzia che, se necessario, un Hunza in 24 ore può arrivare a marciare per 200 km a passo spedito senza mai fermarsi per mangiare o dormire.
Le forti doti di resistenza sono conosciute in tutto l’oriente, tanto che nelle spedizioni Himalayane, erano assoldati come portatori."
che se non fossero in continuo movimento non sarebbero stati in grado di comportarsi in questo modo, a differenza delle abitudini odierne che all'alba è di girasi dall'altra parte e ad una vita sedentaria che ne comporta una ALIMENTAZIONE PESANTE.
Il terzo invece interpreta una "acqua quasi miracolosa", che in effetti non può avere quell'importanza in quanto TUTTI gli animali bevono anche dalle pozzanghere o dagli stagni che grazie all'ACIDO ASCORBICO non ne hanno il minimo inconveniente e quindi anche a loro quella che ingoiano viene purificata da quell'ACIDO ASCORBICO ingoiato durante i pasti che è come per noi in carenza quello che ingoiamo a cucchiaini. Ecco la pagina che lo dimostra: clicca QUI

Questo articolo PUZZA lontano un miglio di VEGETARIANO.
Il motivo?
SEMPLICISSIMO
Risulta che ogni comunità ha da SEMPRE gli animali domestici, mucche, pecore, galline, cani, gatti, anatre, conigli  e quant'altro è una fattoria, quindi come può lo scrivente farci credere che in questa comunità questo animali NON ESISTONO?
Ma se esistono quale ruolo hanno nell'esistenza di queste persone?
Quindi come non può dire che questi animali vengono mangiati?
Ci deve essere un motivo ben valido per evitare di riportarlo, vero?
Sicuramente la notizia è TAROCCATA e MANIPOLATA nelle sue intenzioni, quindi per questa parte deve essere presa come FALSA.

Gli Hunza, la popolazione più longeva al mondo
E’ il popolo degli Hunza: questa popolazione non solo vive in media 130-140 anni ma non conosce neppure le nostre tanto temute patologie degenerative, il cancro, malattie del sistema nervoso, ecc..
Vivono al confine nord del Pakistan all’ interno di una valle sulla catena Himalayana e sono la popolazione in assoluto più longeva della terra.
La nostra èlite medica si vanta di tenere in vita i nostri anziani fino agli 80 anni e oltre. Ebbene, gli Hunza, senza ricorrere ai prodigi della nostra scienza mendica, a cento anni sono vivi, incredibilmente attivi, lavorano ancora nei campi e curano i loro figli con estrema vivacità e vitalità. Le donne Hunza sono ancora prolifiche anche oltre i novant’anni. Chiaramente per riuscire a concepire a tale età, il loro fisico è ancora piuttosto giovanile e non ha nulla a che vedere con le nostre novantenni.
Gli strumenti indiscutibilmente più utili alla loro longevità paiono essere il lungo digiuno a cui sono sottoposti ogni anno, l’alimentazione vegetariana e l’acqua alcalina presente nelle loro terre.

Gli Hunza vivono infatti dei frutti della natura e soffrono anche un lungo periodo di carestia nei mesi invernali. Adottano forzatamente quello che i naturopati definiscono “digiuno terapeutico”. L’altopiano su cui vivono, in Pakistan, è un luogo in gran parte inospitale e non dà raccolto sufficiente per alimentare i 10.000 abitanti Hunza per tutto l’anno.
Coltivano orzo frumento, miglio, grano saraceno e la verdura da orto: pomodori, cavoli, spinaci, rape, piselli e avevano numerosi gli alberi di noci e albicocche, ciliegie, more, pesche, pere e melograni. Fino a marzo però, quando matura l’orzo, digiunano anche per settimane intere (fino a due mesi in semi digiuno) per poter razionare i pochi viveri rimasti in attesa del primo raccolto.

Il digiuno nel mondo animale
Anche in molti animali il digiuno è una cosa normale per la sopravvivenza, nei periodi di carenza di prede. In autunno gli stambecchi, camosci e cervi mangiano molto di più per accumulare grasso per l’ inverno, che a causa dell’ altitudine dove vivono, non permette l’ approvvigionamento di cibo sufficiente. Il bello che i violenti scontri che i cervi hanno tra di loro per l’ accoppiamento e la successiva fecondazione avvengono proprio in pieno inverno, quindi praticamente a digiuno, che non compromette, anzi enfatizza le loro energie. Gli uccelli migratori mangiano a fine estate più del fabbisogno e quando partono verso i luoghi più caldi sono talmente grassi da pesare il doppio del normale. Ma durante la migrazione, che può arrivare anche a 5000 km, non si fermano mai e a fine corsa il loro perso ritorna normale. I lupi cacciano per giorni, ma poi possono restare per settimane senza mangiare e nello stesso tempo percorrono grandi distanze per procacciare altro cibo, vivendo con il solo grasso corporeo come del resto quasi tutti i predatori. Anche i pesci digiunano, come per esempio il salmone, che nella sua famosa risalita del fiume non ingerisce nulla, nemmeno nel successivo periodo della posa delle uova. In sostanza il digiuno è una condizione che non è quindi nata da 10.000 anni, ma da milioni di anni della storia stessa dell’uomo/animali ed è per questo che apporta molti benefici.
 

Se l'italiano è la tua lingua leggi sotto.
Se hai cliccato sul traduttore e vuoi leggere la pagina nella tua lingua clicca sulla riga.

il link è: http://contiandrea.wordpress.com/2012/01/08/gli-huntza-la-popolazione-piu-longeva-al-mondo/

                      Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                                 
www.genfranconet.tk

                                Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                      www.dr-rath-foundation.org
                                                      www.massimopietrangeli.net
                                         www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
SITO DECIMO.

                           Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                         
oppure:
                                    www.genfranconettt.tk