Lo SPUNGONE di Romagna , affioramento roccioso ricco di storia.


Vai ai contenuti

Le CavitÓ (Grotte)

Grotte ce ra

La presenza di cavitÓ pi¨ o meno a gruppi caratterizza tutta la fascia di spungone ma sono poco conosciute , infatti anche visitando i ruderi della torre di Ceparano e i luoghi adiacenti non ci si accorge della loro presenza perchÚ oltre ad essere nascoste dalla vegetazione molte sono di difficile accesso e alcune accessibili solo con tecniche di scalata . Queste cavitÓ non sono di origine naturale ma tutte o quasi scavate dall' uomo. Alcune sono poco pi¨ che anfratti altre vere e proprie stanze e in quasi tutte troviamo piccoli buchi sulle pareti che servivano presubilmente per l' ancoraggio di travetti lignei o pi¨ semplicemente per appoggiarvi candele , lucerne per l' illuminazione o piccoli oggetti . Di queste cavitÓ non si conosce l' esatto periodo di costruzione , alcuni ritengono che sia da collocare nel periodo dell' incastellamento ( XI -XII sec.) ma il ritrovamento dentro ad una di esse di una moneta del IV-V sec. mi fa supporre siano state costruite nel periodo romano.

Alcune cavitÓ si trovano alla base del costone e quindi accessibili dallo stretto sentierino che corre a ridosso della roccia , altre , quelle pi¨ simili a vere e proprie stanze ora sono ad un' altezza da terra che varia dai 5 ai 10-12 metri ma in passato anche di pi¨ considerando che il terreno a ridosso della roccia a causa di piccole frane e massi caduti nei secoli deve aver subito un' innalzamento anche di oltre un metro .Queste cavitÓ erano praticamente inaccessibili se non con lunghe scale e quindi offrivano una sorta di protezione. Altre cavitÓ si trovano a 5-6 metri sotto la cima della roccia , alcune ancora accessibili tramite stretti sentieri a strapiombo nel dirupo in altre il sentiero Ŕ franato e sono quindi accessibili solo con tecniche da scalatore. Qui di seguito , di quelle che conosco cercher˛ di darvi un' indicazione generica della loro ubicazione e di come si possono raggiungere dividendole in 9 gruppi .

grotta
Pietra Maura

E' possibile ingrandire tutte le immagini del sito cliccandoci sopra ( 800 X 600 ) .

Ho individuato nella zona 66 cavitÓ

Chiunque conosca l' ubicazione di cavitÓ o particolari che quý non ho inserito , se me le segnala vedr˛ di aggiungerle . Ringrazio anticipamente.


Ultimo aggiornamento 25-04-2011 | stefanocia66@libero.it

Torna ai contenuti | Torna al menu