I SAVI

erre.GIF (2023 byte)


Tre savi sono eletti dal consiglio della credenza per assistere il PodestÓ nelle applicazioni ed interpretazioni degli statuti e per denunciare anche ogni trasgressione dei giudici e del podestÓ. Il podestÓ faceva anche eleggere nel primo mese della sua carica sei saggi o savi, scelti fra i cittadini pi¨ potenti e onesti, che avevano il compito di risolvere le eventuali discordie dei cittadini; il giudizio di questi savi doveva essere rispettato sia dal cittadino che dal podestÓ.

Savi.jpg (43452 byte)