Indice Sovrani | Precedente | Successivo


RATCHIS  (744 - 749d.C.)
 

 

Duca del Fri¨li, marito di una donna romana ed eletto col favore degli elementi ecclesiastici e italici in genere, Ratchis si batte contro i Bizantini, sempre in contrasto con Roma per la questione del culto delle immagini. Ma la Chiesa svolge una politica doppia e il papa costringe Ratchis ad abbandonare l' impresa contro i Bizantini, con la conseguenza che i Longobardi si ribellano, proclamando re Aistolfo, mentre il deposto Ratchis si ritira nel convento di Montecassino. Dal 756 al marzo 757 si insedia nuovamente nella reggia di Pavia e tende a governare i Longobardi secondo l' ispirazione della Chiesa. I capi Longobardi si ribellano, fra cui Desiderio, duca di Brescia. E Desiderio diventa re, mentre il pio Ratchis se ne torna in convento.