RUSSIA - UNIONE SOVIETICA


- PORTAEREI -


PORTAEREI DI CLASSE KIEV


PORTAEREI KIEV

- AIRCRAFT CARRIER KIEV'S CLASS -

La classe Kiev rappresenta una tipologia di navi assai strana per i canoni occidentali. Si situa infatti a metà strada tra una portaerei tuttoponte ed un incrociatore.Unisce infatti il ponte angolato delle portaerei postbelliche americane con un pesantissimo armamento convenzionale e missilistico. Nella storia navale rappresenta quindi una classe assai originale (preceduta in piccolo dalla classe Mosca) ma allo stesso tempo di transizione. Si può infatti consiederare un "ibrido", seppur poderoso e quindi con tutti i difetti ed i pregi delle portaerei e degli incrociatori tradizionali. Il naturale sbocco della classe Kiev è rappresentato dalle portaerei tutto ponte Varyag ed Admiral Kutznecov, molto più affini per forma e funzioni alle rivali americane. Nave di transizione. (Shinano)


CARATTERISTICHE TECNICHE

Nave Kiev - Minsk - Kharkov  - Novorossiisk
Tipo Incrociatore antisommergibili portaeromobili
Cantiere di costruzione -
Aerei imbarcati 12
Elicotteri  imbarcati 12 elicotteri Forger A, 1 elicottero Forger B, 30 elicotteri H ormone
Impostazione -
Varo -
Entrata in servizio 1976
Lunghezza 274 metri
Larghezza 48 metri
Immersione 8,30 metri
Dislocamento 32000 t (38000 t a pieno carico)
Apparato motore 4 turbine a gas
Potenza 160.000 cavalli vapore
Velocità 32 nodi
Combustibile -
Autonomia -
Armamento 4 lanciatori binati per missili superficie-superficie SS-N-12, 2 lanciatori binati superficie-aria SA-N-3, 11anciatore binato antisom SUW-N-1 , 2
complessi binatidi cannoni da 76 mm, 8 pezzi Gatling da 30 mm; 10 tubi
lanciasiluri sono stati visti sul Kiev, ma possono essere stati sbarcati; 2 lanciarazzi antisom a 12 canne MBU 2500A.
Protezione verticale -
Protezione orizzontale -
Equipaggio -

STORIA

La Marina russa non ha mai dedicato molto interesse alle navi portaerei: nel periodo in cui Stati Uniti, Gran Bretagna e Giappone si procuravano in gran numero navi di questo tipo, la flotta russa era costituita da poche unità quasi tutte degli anni precedenti la guerra 1914-18, tenute efficienti con ripetuti lavori. Solo dopo la guerra 1939-1945, divenuta una grande potenza mondiale antagonista degli Stati Uniti, la Russia ha incominciato a costruire una Marina moderna e potente che oggi è la più grande del mondo.  Sono state allestite navi di ogni tipo, che per armamento e caratteristiche possono stare alla pari di quelle più incrociatore con sistemazione delle armi in posizione centrale. Gli elevatori sono due: uno di dimensioni maggiori a poppavia dell'isola per gli aerei V /STOL e uno più piccolo a lato della plancia per gli elicotteri. Sul ponte sono stabiliti 7 punti di decollo e appontaggio per gli elicotteri, di cui quello più poppiero dovrebbe essere per gli aerei V /STOL. 

Nella zona di estrema poppa il ponte si restringe ai lati, lasciando scoperte delle plancette a tre differenti livelli per le armi e le manovre marinaresche.  Lo scafo è munito di sfinestrature al centro e nella zona poppiera per le imbarcazioni; nello specchio di poppa, che è piano, si apre un portellone di accesso a un pozzo interno per i mezzi da sbarco. 

La sovrastruttura centrale è di notevoli dimensioni e occupa circa metà larghezza dello scafo sul lato destro; il fumaiolo risulta completamente incorporato e sporge solo un poco nella parte poppiera. 

Nella parte più elevata sono sistemate due grandi antenne radar con i loro supporti e un alberetto quadripode. Altre antenne radar guidamissili sono a un livello inferiore e ancora a livello inferiore due lanciamissili binati, uno a prora e uno a poppa. L 'armamento missilistico principale è però sistemato a prua dove vi sono 8 lanciamissili SSM in quattro postazioni doppie, più uno SA-N a proravia della prima coppia, infine a prua estrema vi sono i due lanciabombe a 12 canne. I 4 cannoni da 76 mm a.a. sono sistemati sulle piazzuole ai lati della parte poppiera del ponte di volo.  Da notare la forma della prua che è molto aguzza e inclinata di circa 45°, il che fa supporre che possa funzionare da rompighiaccio. L 'unità è munita di sonar e il suo compito principale è la lotta antisommerbigili. 

Gli aerei imbarcati sono elicotteri H ormone e aerei a decollo verticale Porger costruiti dalla Yakovlev .

La portaerei Kiev è stata radiata il 30.06.1993, venduta nel 1996 ad una società cinese, dal 2004 è nel parco tematico Binhai Park a Tientsin.

FOTOGRAFIE

STORIA E CARATTERISTICHE TECNICHE

CLASSE KIEV

RUSSIA

RUSSIA - SOVIET UNION NAVAL ARMY

PORTAEREI NELLA STORIA

PORTAEREI NELLA STORIA -RUSSIA-CLASSE KIEV- AIRCRAFT CARRIERS KIEV'S CLASS -