Collegamento al sito nazionale di Legambiente

  Circolo Legambiente "le Perseidi"
Roma - S. Lorenzo - via dei Sabelli 119 - tel 348 6997060

volete sapere cosa sono le Perseidi?  
  Legambiente Online Vostre segnalazioni/consigli
Ci riuniamo ogni martedì alle 18.30 in via dei Sabelli 119 scaletta a sinistra (luglio e agosto pausa estiva)
Progetto "dall'olio fritto al biodiesel"
Guida alla Raccolta Differenziata
Raccolta Differenziata:
Dati e curiosità
Piste Ciclabili
Storico nostre iniziative
Notizie
Servizi nel quartiere
Sopraelevata
Equocioccolato
Equo e solidale
Sondaggio pulizia nel III municipio
Legambiente Lazio
Rivista "la Nuova Ecologia"
Rivista "QualEnergia"
Siti consigliati
  
bandiera della pace

"L'ITALIA RIPUDIA LA GUERRA COME STRUMENTO DI OFFESA ALLA LIBERTA' DEGLI ALTRI POPOLI E COME MEZZO DI RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE INTERNAZIONALI ..." (art. 11 della Costituzione Italiana).

Sito denuclearizzato



IN EVIDENZA.
5 x 1000 a Legambiente Nel tuo 730 o Modello Unico firma nello spazio riservato alle ONLUS, in alto a sinistra e inserisci il codice 80458470582




FESTA DELL'ALBERO 2015

Venerdì 20 novembre 2015 appuntamento alle 10 in via dei Sabelli davanti al cinema Tibur.
Pianteremo un altro acero campestre nella conca vuota vicino a piazza dell'Immacolata


logo festa dell'albero

L'anno scorso abbiamo piantato un acero campestre in via dei Sabelli di fronte al cinema Tibur, quest'anno ne pianteremo un altro due conche più su in direzione di piazza dell'Immacolata, al posto di una robinia seccata e rimossa dal comune.

Invitiamo i cittadini a partecipare a questo evento, come momento di riflessione sull'importante ruolo che svolgono gli alberi nella nostra vita, anche nel contrasto ai cambiamenti climatici. Ma anche per affermare l'importanza della cura e del decoro degli spazi pubblici, che in quanto pubblici sono appunto anche nostri.


PULIAMO IL MONDO 2015 - ROMA E' NOSTRA E LA VOGLIAMO PULITA!



Venerdì 25 settembre abbiamo pulito la zona delle mura intorno alla Porta Tiburtina, via dei Peligni, via dei Corsi, un piccolo pezzo di via Tiburtina, parte del parco dei caduti, con l'importante partecipazione dei ragazzi di una classe del liceo Plinio Seniore accompagnati da due insegnatnti e di alcuni richiedenti asilo provenienti dal Mali accompagnati da operatori del Centrro di accoglienza di via del Frantoio.



Sabato 26 settembre abbiamo lavato piazza dell'Immacolata con acqua e sapone, solo spazzare non è bastato! Poi abbiamo pulito via dei Marsi, via dei Lucani e parte di via dei Sabelli, con l'importante aiuto degli operatori e dei ragazzi richiedenti asilo del Centro di accoglienza di via del Frantoio, provenienti dalla Costa d'Avorio, Burkina Faso, Senegal e Mali.

Nelle due giornate abbiamo raccolto tante bottiglie vuote soprattutto di birra abbandonate per strada dai nostri giovani, che purtroppo ... abbiamo educato così, e le abbiamo gettate nelle campane verdi.

Questa estate a S. Lorenzo è partita la raccolta dei rifiuti porta a porta e quindi abbiamo approfittato delle due giornate per informare i cittadini sull'importanza ecologica, ma anche economica, della raccolta differenziata. Infine abbiamo raccolto segnalazioni e suggerimenti sui problemi e le inevitabili (e evitabili) disfunzioni iniziali di questo servizio.


FESTA DELL'ALBERO 2014

Venerdì 21 novembre 2014 abbiamo piantato un acero campestre in via dei Sabelli



In una delle 5 conche vuote, quella di fronte al cinema Tibur, abbiamo piantato un acero campestre, acquistato con una sottoscrizione da noi promossa.
Questo è solo un primo passo di un progetto di adozione aree verdi che noi abbiamo presentato al municipio e che prevede:
  • la piantunazione di 4 alberi nelle altre 4 conche vuote sempre in via dei Sabelli
  • la cura delle piante affinché crescano sane
  • la pulizia periodica delle conche stesse: purtroppo sono piene di tappi di bottiglie, vetro di bottiglie rotte, cicche di sigarette, cacche di cani e altre amenità di questo tipo.
Alle 12 con l'adesione degli studenti del Liceo Linguistico "Machiavelli" abbiamo abbracciato gli alberi di via dei Sabelli, in contemporanea con gli abbracci delle altre feste dell'albero sparse per l'Italia. Abbiamo voluto in questo modo ringraziare la natura e gli alberi in particolare dell'ossigeno che ci forniscono, di tutti i beni insostituibili che ci offrono e del piacere di vivere accanto a loro.


Puliamo il Mondo 2014 ancora a Piazza dei Sanniti

Venerdì 26 settembre 2014 abbiamo pulito la piazza e le strade limitrofe



Piazza dei Sanniti è un'area di sosta selvaggia con auto parcheggiate costantemente in doppia fila. Anche quest'anno abbiamo organizzato con il II Municipio e con a collaborazaione di AMA e del liceo "Plinio Seniore" la pulizia straordinaria di questa piazza e delle strade limitrofe, cercando di non far parcheggiare le auto, quantomeno durante la fase di pulizia. Non solo per un motivo tecnico: è ovvio che la piazza si pulisce meglio se è "libera" da autoveicoli in sosta. Ma anche per mostrare ai passanti, agli abitanti, agli operatori economici della zona l'esistenza di una piazza, che potrebbe addirittura essere bella con pochi accorgimenti, e che potrebbe migliorare la vita di chi la frequenta.

Il tentativo non è pienamente riuscito nel 2013 e dunque lo abbiamo replicato nel 2014. Non siamo ancora soddisfatti dell'esito della nostra campagna. Evidentemente sbagliamo nella comunicazione. Ma continuereno a batterci per avere una piazza decorosa e gradevole.


LET'S CLEAN UP EUROPE ALLA BRECCIA DI PORTA PIA

Sabato 10 maggio in occasione della prima edizione della campagna Let's Clean Up Europe abbiamo pulito un pezzo di area verde a ridosso delle Mura Aureliane nei pressi della breccia di Porta Pia, insieme al circolo legambiente "Mondi Possibili" e alcuni volontari.



ILLUMINA IL RICICLO 2014

Iniziativa per promuovere il corretto smaltimemto delle lampadine a basso consumo sabato 12 aprile al centro commerciale Auchan di Casalbertone - Roma







Le lampadine a basso consumo contengono mercurio, sono un rifiuto pericoloso
Nelle lampadine a basso consumo energetico è presente un quantitativo non trascurabile di mercurio (nelle lampade fluorescenti lineari ci sono fra i 3 ed i 30 milligrammi di mercurio, nelle fluorescenti compatte fra 1 e 5 mg): rappresentano un rifiuto pericoloso. Il mercurio è un metallo tossico e quando viene immesso nell’ambiente può avere gravi effetti sulla salute







E se invece si riciclano cosa si ottiene?
Per l'85% si ottiene vetro, per il 5,5% metallo, per il 2% plastica e poi tracce di mercurio e polveri. Insomma possono essere riciclate fino al 95%.


Cosa fare se una lampadina si rompe
Se si rompe una lampadina a basso consumo è consigliabile aprire le finestre per aerare la stanza (soprattutto se la lampadina era in funzione), usare guanti di gomma per raccogliere i frantumi più grandi, spazzare tutto accuratamente e chiudere il tutto in un sacchetto resistente. Bisogna poi portare il sacchetto presso il centro di raccolta più vicino. Si tratta di rifiuti pericolosi e dunque non è possibile gettarli nei rifiuti indifferenziati.


Dov'è possibile smaltirle?
A Roma presso un Centro di raccolta dell'AMA (chiamare il numero verde AMA 800-867035).
Ma è anche possibile consegnare al rivenditore la vecchia lampadina ogni qual volta se ne acquisti una nuova (D.Lgs 14 marzo 2014, n. 49 - art.11 comma 1).
E se il rivenditore è un grande magazzino con superficie superiore a 400 mq, è possibile consegnare la vecchia lampadina, senza doverne acquistare una nuova (D.Lgs 14 marzo 2014, n. 49 - art.11 comma 3).

C'è da dire che spesso i rivenditori non pubblicizzano questo servizio. In questi casi portiamoci dietro il riferimento normativo, potrebbe risultare convincente!!


Immagini dell'iniziativa









al centro commerciale di Casalbertone











Puliamo il Mondo 2013 a Piazza dei Sanniti

Venerdì 27 settembre 2013 dalle 10 alle 13 abbiamo pulito piazza dei Sanniti e le vie limitrofe.
Hanno collaborato con noi i ragazzi dei seguenti istituti
  • Liceo Plinio Seniore
  • Istituo comprensivo di via Tiburtina antica
Abbiamo scelto piazza dei Sanniti non perché fosse più sporca della media, ma perché nel corso del tempo si è trasformata in un caotico parcheggio senza regole, oltre ad essere decisamente sporca.
Abbiamo quindi chiesto al municipio (vice presidente Gisci) di iniziare un percorso partecipativo, coinvolgendo gli abitanti e li cittadini interessati, per rendere la piazza uno spazio pubblico piacevole.

Ecco alcune foto che mostrano il livello abituale di pulizia e cura di alcune vie vicine alla piazza: (cliccate qui)

Abbiamo chiesto alla polizia municipale di adottare il divieto di fermata nel giorno dell'iniziativa (dalle 9 alle 13), intanto per poterla pulire più adeguatamente, ma anche per renderci conto di come potrebbe essere la piazza "liberata" dalle auto.
E' stato molto difficile far rispettare il divieto, anche solo per 3 ore; con molta fatica, in parte ci siamo riusciti. Ecco alcune foto: (cliccate qui)




Progetto "dall'olio fritto al biodiesel"
E' stato attivato il servizio di raccolta dell'olio di cucina esausto nel III municipio (9 febbraio 2013).

Il nostro circolo dall'ottobre del 2011 ha ideato questo progetto e lo ha immediatamente proposto all'AMA e al III municipio. La cosa, secondo noi, è andata un po' per le lunghe, ma ora il servizio di raccolta dell'olio vegetale esausto finalmente è partito, almeno per le famiglie del III municipio, con la collaborazione operativa dell'azienda Adratica Oli.
Ora tocca ai cittadini il piccolo sforzo di raccogliere a casa l'olio di frittura, ma anche quello dei cibi sott'olio e portarlo nei punti di raccolta.
Al momento ce ne sono 6:
  • Scuola elementare Brasile
    via Rodolfo Lanciani, 45
    Orario: durante l'orario di apertura e chiusura della scuola
  • Scuola Falcone e Borsellino
    via Reggio Calabria, 34
    Orario: durante l'orario di apertura e chiusura della scuola
  • Scuola materna Fratelli Bandiera
    via Stamira, 55
    Orario: durante l'orario di apertura e chiusura della scuola
  • Sede AMA
    via Matilde di Canossa, 8
    Orario: 6.00 - 12.00, 14.00 - 19.00
  • Scuola elementare Saffi
    via dei Sabelli, 119
    Orario: durante l'orario di apertura e chiusura della scuola
  • Mercato di largo degli Osci
    Orario: dal lunedì al sabato 7.00 - 14.00
vai ai dati sulla raccolta dalle utenze
domestiche di Roma >>
Una comunità di cittadini che inquina i suoi fiumi, le falde acquifere e il mare, gettando nel lavandino l'olio di frittura, non si vuole molto bene. Anche perché quell'olio, se recuperato, rappresenta una rilevante risorsa economica: può infatti essere trasformato in biodiesel!
Allora utilizziamo questo servizio e facciamolo conoscere a tutti i nostri amici e parenti.
E chiediamo all'AMA di estendere il servizio a tutta la città.

Mappa punti di raccolta

Elenco punti di raccolta

Per maggiori dettagli: Progetto "dall'olio fritto al biodiesel"

guarda come dev'essere smaltito l'olio di cucina usato attraverso queste vignette del nostro socio Gianni


Puliamo il Mondo 2012 a
Villa Torlonia


Venerdì 28 settembre 2012, insieme al MUNICIPIO ROMA III abbiamo pulito una parte di villa Torlonia, in particolare quella vicina all'ingresso di via Siracusa.
veduta di villa Torlonia a Roma - settembre 2012
Hanno aderito e collaborato alla pulizia:
  • due classi della scuola media "Fratelli Bandiera"
  • una classe del liceo "Plinio Seniore"
  • "Cittadinanza Attiva" del III municipio
  • un folto gruppo di lavoratori della società di consulenza KPMG
che naturalmente ringraziamo.

Ecco alcune foto dell'iniziativa: (cliccate qui)



L’Italia che frana
il dissesto idrogeologico con focus su Roma e suoi frequenti allagamenti

Incontro dibattito con

Francesca Ottaviani coordinatrice Legambiente protezione civile

Giorgio Zampetti coordinatore ufficio scientifico di Legambiente

Martedì 6 marzo ore 18
a San Lorenzo presso la sede di Legambiente del III municipio
in via dei Sabelli 119

LOW TECH - MATERIALI NATURALI IN CONTESTO RURALE E URBANO


Incontro di approfondimento a cura dell'architetto Stefan Pollak
Giovedì 16 febbraio ore 18
a San Lorenzo presso la sede di Legambiente del III municipio
in via dei Sabelli 119




GESTIONE RIFIUTI A ROMA
FARE L’INTERESSE DEI CITTADINI O QUELLO DEI PRIVATI?


Discarica di Malagrotta - Roma Incontro dibattito con
Sergio Apollonio del Comitato Malagrotta e
Lorenzo Parlati presidente di Legambiente Lazio

Martedì 31 gennaio ore 18
a San Lorenzo presso la Casa della Partecipazione del III Municipio
in via dei Sabelli 88A

La storia dei rifiuti di Roma raccontata da un punto di osservazione speciale: il luogo in cui la maggior parte dei nostri rifiuti vengono "stipati". Questo luogo si chiama DISCARICA DI MALAGROTTA. La più grande d'Europa!
Il modo più stupido di gestire i rifiuti è quello di gettarli in discarica. Ed è anche il modo più devastante per l'ambiente.
Ma allora perché a Roma si continua a fare così?
L'incontro è organizzato per approfondire questo tema, ma anche come momento di lotta per cambiare!



L'AMBIENTE HA BISOGNO DI TE. ADERISCI A LEGAMBIENTE!
Campagna di tesseramento 2012


Sei sensibile alla salvaguardia della natura? Vuoi approfondirne alcuni temi o vuoi dare il tuo contributo? A San Lorenzo c’è il circolo Legambiente “le Perseidi”, che si riunisce tutti i martedì alle 18.30 in via dei Sabelli 119
VIENI A TROVARCI!
Raccolta differenziata, Energie Rinnovabili, Pulizia della città, Mobilità Sostenibile, Beni Comuni sono solo alcuni dei temi che trattiamo. Altre idee puoi portarcele tu!



ROMA DIFFERENZIATI - MANIFESTAZIONE 5 NOVEMBRE 2011

locandina manifestazione 5 novembre Il 5 novembre 2011 si è tenuta in piazza SS Apostoli una manifestazione
per dire NO alla politica sui rifiuti basata su discariche e inceneritori
e dire alla Riduzione dei rifiuti, al Riuso e al Riciclo.

Certo la maggior parte dei manifestanti sono venuti da Riano e in parte da Corcolle, i due siti individuati dal commissario nominato dalla Polverini per costruirvi le discariche "provvisorie".
E invece tutti i cittadini di Roma dovrebbero sentirsi coinvolti in questa lotta. Perché non è possibile lasciare che la politica sui rifiuti venga fatta dalle lobby degli inceneritori e delle discariche. Lobby che a Roma hanno un semplice nome e cognome: Manlio Cerroni, proprietario attraverso la Co.la.ri. non solo della discarica di Malagrotta, ma anche dell'inceneritore, di due impianti di Trattamento Meccanico Biologico collocati sempre a Malagrotta e ora anche del sito di Riano.

E' ovvio che la riduzione dei rifiuti, il riuso e il riciclaggio non fanno l'interesse di queste lobby. Che ci guadagnerebbero?
E invece ci guadagnerebbero i cittadini:
  • intanto avrebbero un ambiente più pulito
  • e poi pagherebbero di meno la tariffa sui rifiuti! Quella di Roma è tra le più alte d'Italia!
Ci guadagnerebbe anche l'industria del riciclo e il saldo import-export del sistema Italia, visto che la nostra nazione spesso è costretta a importare molte materie prime.
Svegliamoci! chiediamo la raccolta domiciliare dei rifiuti: è la modalità che garantisce le più alte percentuali di raccolta differenziata e la più alta qualità di quanto differenziato!
Pensate che una raccolta differenziata al 55% farebbe risparmiare 80 milioni all'anno per mancato conferimento in discarica e comporterebbe ricavi per 30 milioni dalla vendita dei materiali (carta, cartone, vetro, plastica e metalli) ai consorzi di filiera.

PULIAMO IL MONDO 2011 ALLA STAZIONE TIBURTINA

Cantiere Stazione Tiburtina - sett. 2011

Venerdì 23 settembre 2011 abbiamo effettuato una pulizia straordinaria delle aree attorno alla stazione Tiburtina.

hanno collaborato con noi:
l'associazione COMITATO PER IL DECORO URBANO
l'associazione RINASCITA TIBURTINA
due classi del LICEO SCIENTIFICO "PLINIO SENIORE"
e tanti cittadini sensibili alla pulizia e al decoro della nostra città, che naturalmente ringraziamo di cuore!

ALCUNE FOTO

L'area del cantiere L'area del cantiere (particolarmente sporca) L'area del cantiere L'area del cantiere
Recinto del cantiere pieno di manifesti abusivi Recinto del cantiere: pieno di manifesti abusivi banchetto in via Lorenzo il Magnifico banchetto in via Lorenzo il Magnifico
L'associazione Comitato Decoro Urbano elimina le affissioni abusive Via anche le affissioni abusive!







Italia libera dal nucleare, acqua bene comune e uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge: 3 memorabili vittorie dei cittadini ai referendum del 12 e 13 giugno 2011.
Sì, sono vittorie soprattutto dei cittadini, che sono riusciti a imporre al vacuo e autoreferenziale dibattito politico temi di loro interesse ... e poi a vincere!
Ora vigilanza per evitare scippi e ... non disperdiamo questa grande energia!





ARCHITETTURA SOSTENIBILE - Etica e qualità del progetto

Conferenza a cura

dell'ing. Ginevra Becchetti

(Tecnico bioedile ANAB e esperta CasaClima)

e

dell'arch. Susanna Castellet y Ballarà
(Legambiente Roma San Lorenzo)

Giovedì 10 marzo 2011 alle ore 18.30
presso la nostra sede in via dei Sabelli 119







I primi europei e il loro ambiente
testimonianze fossili in Italia


Martedì 22 febbraio 2011 presso la nostra sede in via dei Sabelli 119
si è tenuta la conferenza del prof. Raffaele Sardella
docente presso la facoltà di Scienze della Terra all'Università La Sapienza di Roma
sul lavoro di ricerca riguardo alle prime testimonianze della prezenza umana in Italia e in Europa.







NUCLEARE, A CHI CONVIENE?

Venerdì 11 febbraio 2011 alla Libreria Assaggi di via degli Etruschi 4, GIANNI MATTIOLI ha presentato il suo libro "Nucleare a chi conviene?" rispondendo alle domande di Marco Motta, giornalista di Radio3 Scienza.

L'iniziativa è stata organizzata dal Comitato per le energie rinnovabili e contro il nucleare di Roma est, del quale il nostro circolo fa parte.







GESTIONE DEI RIFIUTI A ROMA: FINIRA' COME A NAPOLI?

Giovedì 3 febbraio 2011 Maurizio Melandri del comitato Malagrotta alla Casa della Partecipazione di via dei Sabelli 88a, ci ha raccontato le vicende legate ai rifiuti di Roma e ai motivi che impediscono alla nostra città di avere una buona raccolta differenziata e un ciclo virtuoso dei rifiuti. Uno dei motivi si chiama Manlio Cerroni, proprietario non solo della discarica di Malagrotta (la più grande d'Europa), ma anche dell'inceneritore e di due impianti di Trattamento Meccanico Biologico collocati nell'area della stessa discarica.




NUCLEARE O RINNOVABILI?

Acquerello di Massimo Bernardini
Sabato 11 dicembre 2010 dalle 10 alle 13 si è tenuto un faccia a faccia sui temi cruciali dell'energia tra
  • MASSIMO SEPIELLI (Enea) fautore del ritorno al nucleare
  • GIANNI MATTIOLI (Università la Sapienza) storico antinuclearista
presso l'aula "Levi" delle ex Vetrerie Sciarra in via dei Volsci, 122 gentilmente concessa della Facoltà Umanistica dell'Università "la Sapienza"

Il dibattito è stato moderato dalla giornalista di Radio Popolare Roma: Elenonora Falci .

L'iniziativa è stata promossa dal Comitato per le Energie Rinnovabili e contro il Nucleare di Roma est, di cui Legambiente di San Lorenzo fa parte.

PULIAMO PIAZZALE TIBURTINO

Sabato 4 dicembre 2010 dalle 10.30 alle 13 puliremo il piazzale e cureremo le aiuole per sensibilizzare istituzioni e cittadini all'importanza di vivere in spazi pubblici decorosi e per non rassegnarci al degrado!

Sabato 4 dicembre venite a darci una mano, non è necessario prenotare.


SI' ALLE ENERGIE RINNOVABILI, NO AL NUCLEARE

FIRMIAMO LA LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE.

Sabato 27 novembre 2010 dalle 9.30 alle 13 potete farlo alla manifestazione della CGIL . In piazza San Giovanni ci sono 3 banchetti (uno di Legambiente)

E' possibile firmare anche presso la nostra sede in via dei Sabelli, 119 tutti i martedì dalle 19 alle 20.30 fino al 30 novembre. Per leggere gli articoli della legge e per saperne di più vai sul sito: www.oltreilnucleare.it.


PULIAMO IL MONDO 2010
Sabato 25 settembre abbiamo pulito i giardini di largo Passamonti e la discarica che, nel disinteresse delle istituzioni, si è creata in via dello Scalo San Lorenzo proprio vicino alla fermata del tram (vedete le foto prima della pulizia e dopo).
Molti di voi non crederanno ai loro occhi nel vedere questo livello di degrado nella nostra città.
Con le nostre energie abbiamo rimosso una parte dei rifiuti trovati. Ora pretendiamo che l'AMA finisca il lavoro e mantenga pulito questo come tutti gli spazi pubblici della nostra città.

Altra segnalazione che portiamo all'attenzione delle istituzioni è la presenza di siringhe nella parte alta del giardino di largo Passamonti.
Abbiamo immediatamente avvisato l'AMA. Ci ha risposto che la rimozione delle siringhe di norma è effettuata da una loro squadra speciale che purtroppo non può intervenire nei giardini. Infatti in questi luoghi la competenza è del Servizio Giardini.
L'AMA ci ha garantito che avrebbe girato la segnalazione a chi di competenza. Dunque ora vigiliamo affinché la pulizia sia effettuata. Invitiamo i cittadini che hanno informazioni a riguardo di tenerci informati.

Puliamo il mondo ai giardini di largo Passamonti Il luogo dell'iniziativa Puliamo il mondo ai giardini di largo Passamonti ai giardini di largo Passamonti
Discarica a cielo aperto in via dello Scalo S. Lorenzo Discarica in via dello Scalo S. Lorenzo Dopo il nostro intervento Dopo il nostro intervento



ALTRE FOTO DELL'INIZIATIVA (cliccate qui)




28 novembre 2009 - Nell'ambito della "Settimana europea per la riduzione dei rifiuti", abbiamo organizzato, insieme a Legambiente Lazio, il convegno dal titolo:

Meno Rifiuti, più Riciclo
Sabato 28 novembre 2009 dalle 10 alle 12.30
nell'Aula "Levi" delle ex Vetrerie Sciarra
in via dei Volsci, 122
Dipartimento Arti e Scienze dello Spettacolo
Università "la Sapienza".
logo convegno
Sono intervenuti:
  • Michele Civita (assessore all’Ambiente della Provincia di Roma)
  • Dario Marcucci (presidente del III municipio)
  • Lorenzo Parlati (presidente Legambiente Lazio)
  • Dino Pesce (circolo Legambiente "le Perseidi" di San Lorenzo)
  • l'associazione "Comitato per il Decoro Urbano del III municipio"
  • l'associazione "Comitato San Lorenzo"
Abbiamo consegnato al presidente del III municipio, Dario Marcucci, le firme che richiedono l'attivazione del servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti (compresi i rifiuti organici) in tutto il III municipio.

Alle 10 abbiamo proiettato il cortometraggio "Blackout" di Cecilia Belletti


Settembre 2009 - PULIAMO IL MONDO A PIAZZA BOLOGNA. Sabato 26 settembre, insieme all'assessorato all'ambiente del III municipio e il "Comitato per il Decoro Urbano", abbiamo pulito piazza Bologna e le aree limitrofe.
Abbiamo anche raccolto le firme che chiedono la raccolta porta a porta dei rifiuti (compresi i rifiuti organici) nel III municipio.



Maggio 2009 - PARTECIPAZIONE ALLE DOMENICHE ECOLOGICHE ORGANIZZATE DAL III MUNICIPIO. Domenica 24 maggio abbiamo partecipato con un nostro banchetto all'iniziativa promosssa dal III municipio, che ha avuto come tema "Il ciclo dei Rifiuti". L'iniziativa ha avuto luogo a San Lorenzo in via dei Peligni. Per l'occasione abbiamo promosso la Petizione per la raccolta porta a porta dei rifiuti (compresi i rifiuti organici) in tutto il III municipio entro il 2009.
Leggi, scarica e firma la petizione >> Chiama poi lo 06 4071210 per le modalità di consegna.
Guarda le foto dell'iniziativa >>


MA IL DEGRADO A ROMA E' UNA COSTANTE. Questa foto è stata scattata a S. Lorenzo (piazza di Sanniti) domenica 24 maggio '09. Ma venerdì 29 maggio era ancora peggio!

solita immondizia vicino ai cassonetti in via d. Ausoni ang pza Sanniti - 24-5-09


Apr. 2009 - RACCOLTA DIFFERENZIATA A ROMA: AVANTI LENTISSIMAMENTE! Abbiamo estratto ed elaborato i dati del Rapporto Rifiuti 2008 (dati del 2007) di ISPRA. Inoltre abbiamo visto i dati AMA del 2008. La raccolta differenziata a Roma procede, ma in modo esasperatamente lento. Nel 2007 si è raggiunto il 16,9% (contro il 16% del 2006). Il Lazio ha raggiounto il 12,1% (contro l'11,1% del 2006).
Secondo i dati AMA nel 2008 saremmo al 19,5% . Il condizionale è d'obbligo, perché il Rapporto Rifiuti (che per i dati 2008 uscirà presumibilmente nel 2010) ha sempre fornito dati meno ottimistici di AMA. [infatti il Rapporto Rifiuti del 2008 assegna a Roma 17,4% di raccolta differenziata]. E pensare che nel 2003 avremmo dovuto per legge raggiungere il 35%!.
Consola il dato sulla raccolta della Carta, che ha fatto risparmiare 2 milioni e 600 mila alberi . Consola anche la diminuizione dei rifiuti procapite - anche se non vistosa - a Roma ( 649 kg per abitante nel 2007 contro 652 del 2006). Nel dettaglio dei materiali raccolti, per la prima volta compare l'olio vegetale : 6 tonnellate raccolte nel 2008: fanno appena due grammi a testa.
Per vedere i dati sui rifiuti, cliccate qui >>


Genn. 2009 - FOTOGRAFATE LE FONTANELLE DI SAN LORENZO. Abbiamo effettuato una documentazione fotografica delle fontanelle del nostro quartiere. Per vederle cliccate qui >>


Dic. 2008 - CONTRO L'ENERGIA NUCLEARE. "Oggi l'energia atomica non è un bene per l'umanità, ma una minaccia" (A. Einstein). Per approfondire i temi legati all'energia nucleare abbiamo preparato un documento "15 domande sull'energia nucleare" che potete scaricare da qui >>


BILANCIO PARTECIPATIVO.
Nell'ambito del bilancio partecipativo del III Municipio il nostro circolo ha proposto:
  • la costruzione di un'isola ecologica con un'area riuso, riservata ai rifiuti riutilizzabili (mobili, computer, frigoriferi, ecc.), e coperta da pannelli solari fotovoltaici per essere energeticamente autosufficiente (la proposta è stata considerata tecnicamente non realizzabile dal municipio, in quanto di competenza dell'AMA). Nell'assemblea dell'11 novembre '08 è stato votato dai cittadini un piano a sostegno della ciclabilità.
    Leggi il dettaglio della proposta di isola ecologica >>
  • la raccolta differenziata domiciliare in tutto il III municipio
  • l'estensione del contratto di servizio con AMA affinché piazza dell'Immacolata e le zone limitrofe siano lavate 2 volte a settimana d'estate e una volta nelle altre stagioni;
  • la riqualificazione di piazza del Verano anche per ridare risalto alla basilica;
  • eventi culturali estivi in questa piazza.

PULIAMO INSIEME LA PORTA TIBURTINA

Puliamo il Mondo - Legambiente


Sabato 27 settembre 2008 dalle 9.30 alle 13 ci vediamo davanti alla Porta Tiburtina (lato esterno, quello in fondo a via Tiburtina Antica) per pulire, insieme a tutti coloro che vorranno darci una mano, l'area intorno a questa importante Porta della Roma antica.
Dalle 9.30 in poi avremo un banchetto proprio davanti la storica Porta e distribuiremo guanti e attrezzature a tutti quelli che vorranno collaborare per avere una città più pulita.


L'iniziativa vuole anche promuovere/ricordare l'importanza per i cittadini di effettuare la RACCOLTA DIFFERENZIATA dei RIFIUTI .
Tutti noi con un piccolo gesto quotidiano possiamo dare un grande contributo alla corretta gestione dei rifiuti.

E' possibile raccogliere in modo differenziato e quindi riciclare l'80% dei rifiuti. Ma a Roma siamo al 19% (2007). Il riciclaggio è il metodo più pulito e economicamente più vantaggioso per gestire i rifiuti.

Dobbiamo pensare che il nostro piccolo gesto di gettare ad esempio un cartone nel cassonetto bianco, anziché in quello dei rifiuti indifferenziati, evita i ricorso alla discarica e fa funzionare meglio e di più la nostra industria della carta da macero (questo vuol dire anche più posti di lavoro!). Sapevate che anni fa l'Italia importava la materia prima per produrre la carta e ora invece, grazie alla raccolta differenziata, esportiamo carta da macero alla ... CINA?

Ripetiamo questo gesto per i rifiuti di vetro, plastica, metallo e immaginiamo il beneficio che ne ricava l'ambiente e l'economia!

Ma non basta.
Da cittadini che fanno il loro dovere chiediamo al Comune e all'AMA di fare il loro!
Chiediamo all'AMA che organizzi al più presto in tutta la città la raccolta Porta a Porta, in quanto è risultata essere la modalità con cui si intercetta la maggiore quantità di materiale riciclabile. E chiediamo inoltre che venga raccolto anche il rifiuto di cucina , che poi è quello che dà più problemi in discarica.
Pensate che riciclando il rifiuto organico si ottiene METANO e compost! Con tutti i problemi di approvvigionamento energetico che abbiamo (prezzi alle stelle, scarsità di risorse, dipendenza dall'estero, ecc) noi ci permettiamo il lusso di ... buttare il metano!!
Che tra l'altro, liberato nell'atmosfera dai rifiuti organici, è uno dei gas responsabili del cosiddetto "Ettetto Serra".

Inviate una email a AMA e chiedete che nel vostro quartiere partano subito queste due iniziative:

  • raccolta porta a porta dei rifiuti e
  • raccolta separata dell'organico.

I GIORNI DEL SOLE
European Solar Days

logo iniziativa Giorni del Sole

Sabato 17 maggio 2008 in occasione dell'evento europeo European Solar Days abbiamo organizzato una giornata dedicata alle energie rinnovabili con particolare riferimento a quelle direttamente indotte dal Sole.
Durante la manifestazione

  • sono stati organizzati giochi solari da parte degli studenti del liceo "Plinio Seniore";
  • altri giochi ecologici sono stati proposti dall'associazione Ecoriflesso;
  • è stato distribuito materiale informativo sulle tecnologie solari, sul risparmio energetico e sui meccanismi del conto energia per il solare fotovoltaico;
  • sono stati forniti preventivi da parte di alcune aziende del settore.

Hanno aderito:
  • Ecosmorzo, azienda che progetta e installa impianti di panneli solari termici e fotovoltaici
  • SEA Engineering s.r.l. che progetta e installa impianti di panneli solari termici e fotovoltaici
  • l'Associazione Ecoriflesso
  • l'Associazione M.I.D.A. esperta nella divulgazione delle Energie Rinnovabili
  • l'Associazione Italia Romania Futuro Insieme
  • la bottega Engim del commercio equo e solidale.

Siamo lieti di aver avuto la collaborazione, anche per questa iniziativa, dell'associazione "Italia Romania Futuro Insieme" che noi riteniamo particolarmente importante in questo periodo, per i motivi che ciascuno di noi può immaginare.

Pista ciclabile viale Togliatti

SONDAGGIO SULL'USO DELLA BICICLETTA

Abbiamo effettuato un sondaggio per analizzare le potenzialità della bicicletta come mezzo di trasporto per recarsi a scuola o al lavoro, rivolto principalmente a studenti. Ecco le risposte:
Il 62% userebbe la bici per andare a scuola (o al lavoro), in condizioni favorevoli, mentre il 38% non la userebbe.
Ma per ora solo il 3,7% degli intervistati usa la bici per andare a scuola. Il 58,9% utilizza i mezzi pubblici, il 17,4% usa l'auto, l'11,6% va a piedi e l'8,4% in moto. ... continua >>

Clicca qui per scaricare il questionario.
Se vuoi collaborare con noi per proporre una rete di piste ciclabili nel settore est di Roma, inviaci una email a: leperseidi@libero.it

Zona a Traffico Limitato nel quartiere S. Lorenzo di ROMA: chiediamo che sia estesa a tutti i giorni della settimana dalle 20 alle 3.

Il nostro circolo ha denunciato (estate 2006) il mancato rispetto della ZTL negli orari non coperti dalla presenza dei vigili, come purtroppo a volte accade. Inoltre ha chiesto e chiede che vengano installati, come promesso, i varchi elettronici per automatizzare i controlli, come è stato fatto a Trastevere.


Un nostro sondaggio (feb-mar 2005) rileva che l'89% è favorevole alla ZTL e che il 65% chiede di estenderne l'orario.
Per saperne di più, leggi il comunicato stampa con tutti i dati (clicca qui)


comunicato stampa 15 maggio 2004:
Legambiente di San Lorenzo, contraria alla riduzione di orario decisa dal comune, propone di estendere la ZTL a tutti i giorni della settimana dalle 20 alle 3 e a tutto il quartiere compresa la parte nord di via Tiburtina. Leggi l'intero comunicato (clicca qui)


Altri documenti:



Intanto il numero di auto cresce sempre di più ... La densità di auto a Roma è semplicemente pazzesca (leggi qui)

Ma quanto inquinano i motorini ? Guardate questi dati sulle emissioni di PM10. (cicca qui)

PULIAMO IL MONDO 2006 AL PONTE MAMMOLO ROMANO
sabato 23 settembre 2006 abbiamo pulito l’area verde attorno al ponte dell’antica Roma sul fiume ANIENE che versava in condizioni pessime.

Albero sporco
albero vicino al ponte prima della pulizia
Albero pulito
stesso albero dopo il nostro intervento


FOTO DELL'INIZIATIVA (cliccate qui)

L'archeologo CARMELO CALCI
dell'associazione "Roma oltre le mura" in una pausa di lavoro ci ha raccontato le vicende storiche e architettoniche del ponte romano.

Con questa scelta abbiamo voluto stimolare l’attenzione dei cittadini e delle istituzioni sul problema del degrado del Ponte Mammolo Romano, dell’area che lo circonda, del fiume Aniene e dei suoi argini. Pensiamo sia importante e doveroso rendere piacevole e utilizzabile dai cittadini quest’area di grande interesse storico e paesaggistico interna alla Riserva Naturale dell’ANIENE e per questo abbiamo raccolto firme per:

  • il risanamento degli argini del fiume
  • il restauro del Ponte con possibilità di attraversamento pedonale e ciclabile
  • la pulizia e la manutenzione periodiche dell’area verde.
Hanno collaborato all'iniziativa "Insieme per l'Aniene" e l'associazione consortile "Monte Bocca Leone".

MONITORAGGIO IGIENE URBANA NEL III MUNICIPIO

Nelle ultime 2 settimane di febbraio 2006 abbiamo effettuato un monitoraggio sulla pulizia del quartiere in collaborazione con l'associazione "Mamme di S. Lorenzo".
I dati non sono molto confortanti, anche se abbiamo notato un miglioramento rispetto ai mesi precedenti.
L'82,4% delle strade è stato giudicato poco o per nulla pulito, mentre solo il 17,6% è risultato abbastanza o sufficientemente pulito.
Per quel che riguarda la pulizia attorno ai cassonetti il monitoraggio indica il 58,7% di cassonetti puliti contro il 41,3% con sporcizia attorno.
Infine l'84% dei cassonetti sono risultati imbrattati da scritte vandaliche, adesivi o manifesti.

Pulizia di strade e piazze - giudizio finale:
giudizio sulla pulizia delle strade.

Pulizia attorno ai cassonetti:
Pulizia attorno ai cassonetti
Cassonetti imbrattati:
Cassonetti imbrattati


PIANO REGIONALE DEI RIFIUTI: LA REGIONE LAZIO STA PER VARARE UN PIANO TOTALMENTE INADEGUATO (Sett. 2006)

immagine di una discarica

CHIEDIAMO AI CITTADINI DI FAR SENTIRE LA LORO VOCE!

Il nostro circolo ne ha discusso e ha preparato un documento che chiede alla Regione di modificare radicalmente l'impostazione del piano basandolo su:

  • più riduzione di rifiuti alla fonte
  • più riciclaggio (raccolta differenziata almeno al 60%)
  • immediato avvio della raccolta separata dei rifiuti organici
  • impiantistica "a freddo" calibrata su questi obiettivi (per produzione combinata di Biogas e compost, e per stabilizzare i rifiuti non riciclabili)
  • nessuna costruzione di altri inceneritori!
leggi le nostre osservazioni sul piano regionale

CAR SHARING A ROMA

Car sharing vuol dire "Condividere l'Automobile".
Si tratta di offrire a coloro che non vogliono accollarsi la spesa di acquisto e manutenzione di un'auto la possibilità di utilizzarne una quando ne hanno bisogno.
Per saperne di più cliccate qui

panda car sharing

Espansione dell'Università nel quartiere. Il caso della ex Vetreria SCIARRA.

Nella ex vetreria in via dei Reti l'Università "la Sapienza" ha iniziato i lavori di ristrutturazione per trasferirci un intero dipartimento. E' in corso un confronto tra III Municipio, Università, abitanti della zona e associazioni affinché questa nuova funzione dell'ex vetreria non comporti problemi al quartiere ma sia invece occasione di valorizzazione per lo stesso.
Giovedì 31 marzo 2005 prima delle 12: CROLLO DI UN MURO DI RECINZIONE

Sono disponibili i seguenti documenti:

Chi siamo Come contattarci Legambiente Online
 
Circolo Legambiente "le Perseidi" - Roma - email: leperseidi@libero.it
web designer D.Pesce - ultimo aggiornamento 15 novembre 2015