PUBBLICAZIONI     

 

In ordine (dall'alto in basso):

 - i libri pubblicati;

- un saggio dei miei articoli su internet;

 

 

 

           I LIBRI PUBBLICATI

 

 

 

 ACCOMPAGNARE ALLE FRONTIERE DELLA VITA

               - lavoro di cura, cure palliative, Death Education- 

             (Ugo Albano, Nicola Martinelli) - Maggioli Editore 2020

 

Il testo intende fornire al lettore, professionista dell’aiuto, volontario, caregiver, gli strumenti culturali ed operativi perché si approcci alla persona non autosufficiente e al morente non solo con la massima sensibilità umana, ma anche con metodo e professionalità e affinché riesca a coniugare etica e pratica, atteggiamenti e prestazioni, visioni della vita e metodo di lavoro. L’accompagnamento alle frontiere della vita diventa un percorso relazionale importante; nella cura delle persone bisogna essere se stessi, autentici, così come si è, senza maschere o paraventi. L’uomo è un unicum: chi soffre e si avvicina alla morte, ma anche chi lo aiuta ogni giorno. Il testo affronta il tema e lo orienta verso lo sviluppo di competenze di ascolto attivo, coniugandole con i necessari atteggiamenti etici e le metodologie di valutazione e gestione dei percorsi di cura. Consigliato per la formazione di: assistenti sociali, educatori, operatori sociosanitari, psicologi, assistenti spirituali, dirigenti dei servizi. Più che utile come testo di diffusione sulle tematiche di fine-vita, in particolare per i care-giver dei malati cronici o terminali e di sensibilizzazione della cittadinanza al tema delle DAT.

Indice

 SCHEDA

Recensione SICP

Recensione PerLungaVita

 

INTERVISTA AUTORI

Per acquistarlo

 

 

 

 

 

 

      L'ASSISTENTE SOCIALE DEL FUTURO

               - con interviste ad assistenti sociali - 

             (Ugo Albano) - Gruppo Editoriale l'Espresso 2016

 

Allo sviluppo del welfare in Italia in questi anni si è assistito al paradossale e drastico calo delle possibilità d'impiego per gli assistenti sociali: una forte contraddizione identitaria che invita questo professionista oggi a cambiar pelle, per non estinguersi. Oggi è vitale parlare di un servizio sociale alternativo, più funzionale alle esigenze dei tempi, di sicuro diverso dall'ibrido formato all'università, ben altro dall'immagine del burocrate pubblico, fortemente orientato al mercato, con un radicale ripensamento sui contenuti competenziali. Il testo affronta questa contraddizione orientando il lettore verso un percorso di riprofessionalizzazione, portando in evidenza le esperienze di questa alternatività con l'intervista a nove colleghi che hanno scelto strade nuove. INDICE:  1. Per un servizio sociale alternativo. 2. Intervista a Lina Daniela Bevacqua. 3. Intervista a Luigi Colaianni. 4. Intervista ad Andrea Giuseppe Denaro. 5. Intervista a Nicola Martinelli. 6. Intervista ad Antonietta Paglia. 7. Intervista a Sergio Pascuzzo. 8. Intervista ad Ilaria Staffulani. 9. Intervista a Marzia Trugli. 10. Intervista a Gabriele Zen. 11. Due righe per ognuno.

 

Per acquistarlo

 

 

 

         LUCANI IN TAVOLA - la cucina popolare di Basilicata -

      (Ugo Albano, Biagio Cappa) - Gruppo Editoriale l'Espresso 2015

 

 

La cucina povera lucana rappresenta oggi non solo una valida risposta alle sfide della crisi economica, ma anche un necessario ritorno alla tradizione alimentare dei nostri nonni. Il rapporto con il cibo, la sua produzione in casa, i significati che questo aveva ed ha nel rafforzare i rapporti in famiglia e tra le famiglie rappresentano la sfida educativa che oggi proponiamo. L’opera affronta il tema della cucina tipica lucana nella sua storia, nella sua evoluzione, nel suo rapporto con l’industrializzazione alimentare, il tutto alla ricerca di una maggior coscienza di un popolo nella speranza di un miglior futuro. La rassegna delle ricette, catalogate per un loro agevole uso, rappresenta non solo un tentativo di mantenimento della memoria storica dei lucani, ma anche una proposta per reimparare a cucinare secondo i canoni delle nostre nonne.  INDICE: 1. Cibo e cultura; 2. La cucina contadina; 3. La rivoluzione industriale in cucina; 4. Il rischio globalizzazione alimentare; 5. La speranza del mercato locale; 6. Verso un mangiare più consapevole; 7. Una proposta di buone pratiche; 8. Le ricette povere di Basilicata: primi piatti, secondi piatti, dolci, conserve.

 

Per acquistarlo

 

 

Videoclip

 

Intervista agli autori

 

 

Presentazione

 

 

 

 

    UNO PIU' UNO FA TRE - guida per una coppia (quasi) perfetta -

              (Ugo Albano) - Gruppo Editoriale l'Espresso 2012

 

Libro dedicato al tema delle competenze seduttive nella coppia. Affronta tutti i nodi che ostacolano un'equilibrata ricerca del partner, dalla paura di stare in coppia all'assenza di modalità adattive sovente non imparate in famiglia. Se l'amore è un'arte, questa ha sempre una parte creativa, emozionale, spontanea, ed un’altra parte pragmatica, oggettiva, fortemente razionale: nello scegliere la “persona giusta” occorre sempre bilanciare queste due anime. Di qui il tentativo di affrontare il tema delle “competenze in amore”, utile sia per le giovani coppie, sia per quelle ricostruite: il libro cerca di spiegare “come si fa”. Il testo è indicato per lavori di gruppo sulla coppia, per la pratica di intermediazione matrimoniale e, più in generale, per rivedere se stessi nel proprio percorso a due. INDICE: Introduzione; cap. uno Che cos’è l’amore; cap. due La partita doppia; cap. tre La base di partenza; cap. quattro I nostri fantasmi; cap. cinque Cosa farò da grande? cap. sei AAA cercasi anima gemella; cap. sette E’ una questione di profilo; cap. otto Chi si somiglia si piglia? cap. nove Il progetto di coppia

 

Per acquistarlo

 

 

 

 

 

LA DIGNITA' NEL MORIRE

- intervento sociale, bioetica, cura nel fine vita -

(Ugo Albano, Patrizia Lisi, Nicola Martinelli e Rita Floridia) Edizioni La Meridiana 2010

 

Libro dedicato al tema del morire e della non autosufficienza, con un focus particolare: chi nel lavoro con tali persone è operativo. Oggi spesso il malato terminale si trova affidato alle cure di un’istituzione e di personale specializzato, entrambi  non in grado di compensare la perdita delle relazioni umane. Ecco che allora ha senso parlare di un  servizio sociale che operi per ricucire la frattura relazionale tra il malato,  i suoi cari e il sistema sanitario. In quella frattura si consumano, infatti, decisioni di straordinaria densità sul fine vita. Il testo, il primo in assoluto  su un tema-tabù, affronta il valore etico di un accompagnamento sociale sensibile e umano che consenta a ciascuno di aspirare a congedarsi con dignità. Il volume si rivolge agli assistenti sociali e a tutto il personale di cura. INDICE: prefazione di Mina Welby; introduzione dell’on. Donella Mattesini; cap.1 - promozione e difesa della vita; cap 2 -  eutanasia o  cultura positiva della morte?; cap. 3 - un progetto di vita per la non autosufficienza; cap.4 - l’aiuto tra competenze relazionali ed atteggiamenti etici .

 

 

       ESAURITO

  (fuori commercio)

 

 

Presentazione ad Arezzo (audio)

 

 

 

 

SERVIZIO SOCIALE E LIBERA PROFESSIONE

- dal lavoro dipendente alle opportunità di mercato -

(Ugo Albano, Luigi Bucci, Diego Claudio Esposito) Edizioni Carocci, 2008

 

Il testo analizza la libera professione di servizio sociale in chiave sociologica, ne verifica la fattibilità nell’odierno mercato e fornisce tutti gli strumenti per poter realizzare un proprio progetto imprenditoriale. A tal fine vengono esaminati i modelli e i campi attuali di servizio sociale libero-professionale e fornite le coordinate fiscali e giuridiche per l’avvio di simili esperienze. Il volume si rivolge agli assistenti sociali in attività e agli studenti dei corsi di laurea in “servizio sociale” e dei corsi di laurea magistrale della classe “servizio sociale e politiche sociali”, oltre che agli studenti dei corsi affini.

INDICE: capitolo 1 - Essere assistenti sociali oggi; capitolo 2 - Verso il mercato sociale; capitolo 3 - Il progetto di libera professione; capitolo 4 - Campi e modelli di libera professione; capitolo 5 -  Forme di impresa extrapubblica nei servizi sociali  

 

Per acquistarlo

 

 

 

 

DENTRO LA PROFESSIONE VERSO POSSIBILI CONSENSI

               - una ricerca con e tra assistenti sociali-  

(a cura di Ugo Albano, Clelia Capo e Fiorella Cava) Edizioni Socialia, 2006

 

Il testo presenta i risultati di una pluriennale ricerca sugli assistenti sociali italiani nel tentativo di una “condivisione identitaria” in un welfare ormai deregolamentato e di mercato. Attraverso la gestione di focus-group in diverse regioni, la gestione di interviste e la somministrazione di questionari, gli autori presentano un “decalogo di consenso” circa i contenuti che la professione di assistente sociale dovrebbe far propri: da una definizione scientifico-disciplinare ai “punti fermi” in ambito metodologico, dall’individuazione degli strumenti alla condivisione del lavoro di qualità. In particolare il senso del libro è invitare tutti gli assistenti sociali italiani a condividere lessico e significati del proprio lavoro attorno a proposte già rilevate e condivise dalla maggioranza dei colleghi, proposte esplicitate chiaramente nel libro. Ugo Albano ha curato in particolare nel testo tutto il filone di ricerca quantitativa, da lui stesso programmata e realizzata. 

 

    

  ESAURITO (fuori commercio)

 

 

 

 

 

 

 

IL PROFESSIONISTA DELL'AIUTO - tra identità e organizzazione

                         (Ugo Albano) Edizioni Carocci, 2004

 

Libro sul tema della gestione della propria professionalità e del personale nei servizi di aiuto, destinato a dirigenti, amministratori e tecnici dei servizi alla persona (assistenti sociali, educatori, psicologi, operatori sociosanitari, eccetera), oltre agli studenti dei corsi di Laurea ad indirizzo sociale, pedagogico e psicologico, con particolare attenzione alle professioni operanti nel “non profit”. Il testo affronta tutta la questione dell’aiuto nel contesto culturale e politico italiano dal punto di vista del “cliente interno”, analizzando l’interazione tra l’identità di questo e l’organizzazione di lavoro; il libro illustra poi tutti i riferimenti per un “sano” ed “autentico” management del personale in questi servizi, aspetto quasi ignorato nella nostra realtà italiana. Testo indicato per materie professionali di base (capp. 1-4) e per materie connesse alla gestione organizzativa e al management nei servizi pubblici e nel non profit (capp.5-6).

INDICE: prefazione di Antonio Pignatto; introduzione; cap 1 l'aiuto alla persona nella realtà italiana; cap. 2 la prestazione di aiuto; cap 3 i prestatori di aiuto; cap 4 i bisogni del professionista dell'aiuto; cap.5 il contesto organizzativo dell'aiuto: il sistema impresa; cap. 6 il management del personale di aiuto.  

 

Per acquistarlo

 

 

 

 

 


 

LIBERA LA PROFESSIONE

(a cura di Ugo Albano e Fiorella Cava) Edizioni Socialia, 2003

 

Il testo affronta il tema della libera professione nel servizio sociale italiano tramite una rassegna di tipo teorico-applicativo. Dalla lettura delle tendenze del mercato sociale alla necessità di un approccio di ricerca, dalla consulenza privata al ruolo di giudice onorario, dalla pubblicistica alla telematica, dalla docenza universitaria alla formazione professionale, il libro spiega non solo "come si fa", orientando il lettore verso scelte di questo tipo, ma riflette sui necessari atteggiamenti per ardire a questo tipo di attività. E' un testo interessante non solo per le giovani leve, ma specialmente per chi, stanco del solo lavoro dipendente, vuole guardarsi attorno per dimensionare la propria professionalità verso i tanti neo-segmenti che il mercato sociale offre. E' una necessità più che mai sentita da parte dei dottori in servizio sociale, orientati ad uno sviluppo professionale di tipo manageriale in cui strategico diventa un "autoposizionamento culturale" che sappia sia "leggere i tempi", sia "anticiparli" con proposte di autoimprenditoria.

 

 

        ESAURITO   (fuori commercio)

 

 

 

 

 

 

 

 

 ARTICOLI  ON LINE 

(cliccateci sopra per leggerli)

 

 

su temi riguardanti il servizio sociale

 

Aiutare a morire

 

Aiuto ed emozioni  

 

“Stare in coppia” con un assistente sociale  

 

Handicap: dalle parole alle prassi

 

Cibo & solidarietà

 

L'immagine massmediatica dell'assistente sociale

 

Il potere della risata nell'aiuto:  PARTE 1  e  PARTE 2

 

Aiutare nuoce alla salute           

           

 

 

L' ASSISTENTE SOCIALE:  destra o sinistra?

 

 

PRIMA PARTE          SECONDA PARTE              TERZA PARTE

 

 

 

                     

            

    

 

 

FARE L'ASSISTENTE SOCIALE ALL'ESTERO

 

prima parte         seconda parte        terza parte

 

 

 

 

 

 L'ESAME DI STATO PER ASSISTENTI SOCIALI

 

  1) che cos’è l’esame di stato 

 

  2)   cosa significa per la professione

 

  3)   la commissione d'esame

 

  4)    le prove da superare

 

 

 

 

   ASSISTENTI SOCIALI E LAVORO: 

 

 1. essere professionisti                           2. Il curriculum 

 

3. Il bilancio di competenze                              4. L'offerta

 

 

 

 

 

 

 

L'ASSISTENTE SOCIALE APICALE

 

   prima parte             seconda parte                  terza parte

 

 quarta parte                     quinta parte                        sesta parte

 

settima parte             ottava parte

 

 

 

 

 

 

 

AIUTARE IN TRASPARENZA

 

 

                                          PRIMA PARTE       SECONDA PARTE     TERZA PARTE

 

 

 

 

 

SERVIZIO SOCIALE E LIBERA PROFESSIONE

 

Libera professione: dal sogno alla realtà (pag.9)

 

Viaggio nell'anima della libera professione (pagg. 31-35)

 

L'assistente sociale e la libera professione

 

 LIBERA PROFESSIONE ( intervista Cassinelli )    

 

LIBERA PROFESSIONE ( intervista Vinci Mignani ) 

 

 

 

 

 

INTERVISTE AD ASSISTENTI SOCIALI

 

Intervista ad Alice Mignani     Intervista a Generoso Petrillo      

 

  Intervista a Loretta Giacomozzi     Intervista a Monica Basilone

 

Intervista a Maria Anna Notaro        Intervista a Monica Testa

 

  Intervista a Edward Adebiyi      Intervista a Valentina Distefano    

 

Intervista a Daniela Daga                                                

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Favole

Aldo e Monique

Il paese del contrario

Fior di Mandorlo non ha paura della Morte

 

 

 

 

su temi riguardanti il lavoro

Il colloquio di lavoro                        

Dimmi come (ti) scrivi e ti dirò chi sei

La reputazione lavorativa

     L'autonarrazione del professionista

 

La raccomandazione ed il merito nel Pubblico Impiego

 

Il mobbing fa male all'impresa

 

 

 

 

 

 

su temi riguardanti l'amore di coppia

T.V.T.B. 

 

L'odore dell'amore 

 

   Troppa intimità fa male    

 

         Sentimento ed impegno 

 

   Matrimonio

 

    Dio li fa e poi li accoppia

 

Nella testa del maschio

 

 

 

 

 

  

 

su temi vari (religione, costume, ecc.)

L'Italia e (è) la sua storia       

 

Italia: Paese di anarchici amanti delle regole     

 

Come scrivere un articolo
 

La paura dell'altro

 

Due piedi in una scarpa 

 

Italia-Germania: la scommessa dei luterani (pag 148)

 

Napoli sotto terra

 

Natale: aggiungi un posto a tavola 

 

Il bivio

 

Acca due o 

 

Sorella morte     

 

La bestia e (è) l'uomo

 

La connessione disconnessa

 

Benessere e felicità non sono sinonimi

 

Clown

 

           Essere e sembrare    

      

          Bello è possibile  

 

 Caro Papa Francesco

 

  A me gli occhi

 

Prima, durante e dopo

 

             Natale 2020: tutti sulla stessa barca   

 

                                                                                         La paura dell'altro     

 

                                                                                         A me gli occhi   

 

                                         

 

    

 

PALESTRA DI SCRITTURA      

 

Come scrivere un articolo    

 

     come scrivere una favola  

 

    come scrivere un libro

 

come comporre una filastrocca   

 

  come fare un volantino