Ugo Albano

 

BUON NATALE

Ricordando che il Natale è la solennità della nascita di Nostro Signore, amiamo rammentarci del fatto che Egli è venuto al mondo povero tra i poveri. Quindi più che abbandonarci al  solito consumismo, è invece il caso di avvicinarci a questo mistero con la preghiera ed il silenzio, il tutto accompagnato da scelte coerenti di solidarietà e giustizia.

 

Alimentare l'ingiustizia o la schiavitù di questi tempi è facile e banale: noi consumatori abbiamo oggi il grande potere di arricchire lo sfruttamento e le tante mafie, oppure di bloccarle a seconda delle nostre scelte di consumo. Spendere in un modo inconsapevole (col gioco d'azzardo, con la prostituzione, col lavoro nero, col speculazioni in borsa o semplicemente acquistando da Paesi con schiavitù) significa alimentare le mafie e l'ingiustizia retrostante: a mio modo di vedere proprio la negazione del Natale. Possiamo quindi vivere questa festa  consumando con giustizia e non alimentando la malavita e lo sfruttamento. Consumiamo prodotti locali e della tradizione, tanto per cominciare: essere coerenti dipende solo da noi.

 

Se ti va di approfondire il tema guarda questo video.

 

 

 

 

 

 

NATALE 2017

 

Eccolo qua  il mio presepe .

 

 

 

PIZZA & AMORE

 

Che c'entra la pizza con l'amore? C'entra, eccome.

 

Vedete perchè con questo video.

 

TESTAMENTO BIOLOGICO

 

Ne parlerò

 

a Bologna il 24 febbraio 2018

 

a Trieste il 16 giugno 2018

 

 

 

 

La DIGNITA' nel MORIRE

 

 

Ormai fuori commercio.

Sono rimaste le ultime copie.

 

Se ne vuoi una, contattami

 

 

 

CONSULENZE 

 

 

    FORMAZIONI

 

GIORNALISMO

 

 Sito aggiornato dall'autore il  9 dicembre 2017

             

area personale

 

Chi sono?     Cosa dicono?

 contatti