Home

I Libri

Dizionario

J.R.R.Tolkien

Popoli della Terra di Mezzo

Approfondimenti

Linguaggi

Immagini

Genealogia

Cronologia

Quiz

Links

Contattaci

 
Gli Haradrim



Gli Haradrim sono uomini che abitano a sud della Terra di Mezzo, in un territorio denominato Harad, che in N˙menoreano significa “Sud”. Questo territorio venne cosý chiamato dai N˙menoreani, visto che faceva parte delle regioni pi¨ meridionali del regno di Gondor. Vi si distingue il Medio Harad e l’Estremo Harad, dove quest’ultimo definisce una contrada molto inospitale e poco controllabile da parte di Gondor. Gli Haradrim, ossia i popoli che abitavano questi luoghi, vennero presto a far parte degli alleati di Sauron, soprattutto quando il potere di Gondor era in declino. In veritÓ, al reame N˙menoreano non importava molto di questa regione, se non fosse per il porto di Umbar, dove era attraccata una buona parte della flotta di Gondor. Una volta sotto gli influssi di Sauron, gli abitanti dell’Harad cominciarono a ribellarsi al dominio dei gondoriani, e riuscirono a rendere Umbar un porto indipendente. Molti furono i tentativi da parte di Gondor di riconquistare il porto, ma dopo una vittoria apparente, il porto torn˛ nelle mani degli Haradrim. Nelle battaglie fra i Signori dell’Ovest e Sauron, gli Haradrim fanno parte dell’esercito dell’Oscuro Potere, e si contraddistinguono per lo stendardo nero e rosso. Gli Haradrim sono uomini alti, slanciati, dai capelli neri e ben armati. Nella narrazione vengono anche chiamati Sudroni.

a cura di Gil-galad



<< Indietro

   








Copyright ę Il Fosso di Helm- Tutti i diritti riservati
E' severamente vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo sito
se non dietro autorizzazione del webmaster