Vocabolario Italiano - Piemontese
Con note di grafia, fonologia, grammatica, sintassi
E con accenni a frasi idiomatiche e detti

Questo, al momento un esempio di come sar il vocabolario



.
Parte 1 - termini in A - D  Parte 2 - termini in E - L  Parte 3 - Termini per:   M  N  O  P  Parte 4 - termini in Q - Z
.
Vocabolario (M - P)
M

ma - cong. - ma cong. \ m& \.
madre - sost. femm. - mare sost. femm. \ m&re \. Invariante al plurale.
maestro - sost. - magister sost. masc. \ m&jistær \. masc. nvariante al plurale. Al femminile sing. e plur. rispett. magistra, magistre
mandibola - sost. femm. - mangiira sost. femm. \ m&[ng]joir& \. Al plurale mangiire.
mastello - sost. masc. - sbber sost. masc. \ s&bbær \. Invariante al plurale.
matita - sost. femm. - 1) lpis sost. masc. \ l&pis \. Invariante al plurale. 2) crajon sost. masc. \ crayu[gn] \ Invariante al plurale.
maturo - agg. - madur agg. \ m&d[ue]r \. masc. nvariante al plurale. Al femminile sing. e plur. rispett. madura, madure.
mela - sost. femm. - pom sost. masc. \ pum \. Invariante al plurale. - (il frutto del melo).
melo - sost. masc. - pom sost. masc. \ pume \. Invariante al plurale. - (l'albero delle mele).
mescolare - verbo - 1) ms-c 1^coniug. transitivo \ m&s[ch]e \. Usa l'ausiliare avj. 2) toir 1^coniug. transitivo \ tuire \. Usa l'ausiliare avj. Il primo in senso generale, si riferisce ad esempio a mescolare le carte, mescolare vini, ecc. Il secondo pi specifico per i cibi che cuociono ed oltre a mescolare pi cose insieme indica pi specificamente "rimestare". Un suo uso idiomatico nel senso di "fare, combinare" nella esperssione "cos i toire?" = "cosa fate, cosa combinate?".
mestolo - sost. masc. - 1) cassa sost. femm. \ c&s& \. Al plurale casse. Mestolo grande di solito in rame stagnato, usato per attingere acqua da bere, ad esempio, da un secchio. 2) cassul sost. masc. \ c&s[ue]l \. Plurale cassuj. Il detto escamativo Vate cat 'n cassul (letteralmente Vai a comperarti un mestolo), significa Vai a quel paese.
mettere - verbo - but 1^coniug. transitivo \ b[ue]te \. Usa l'ausiliare avj.
monaca - sost. femm. - 1) - monia sost. femm. \ muni& \. Al plurale monie. 2) - seur sost. femm. \ s[oe]r \. Invariante al plurale.
muro - sost. masc. - 1) mur sost. masc. \ m[ue]r \. Invariante al plurale. 2) muraja sost. femm. \ m[ue]r&y& \. Plurale muraje. Da notare che ha il semplice significato di muro e non di muraglia.


inizio

N

nascere - verbo - 1) nasse 2^coniug. intransitivo \ n&se \. Usa l'ausiliare esse. Ha due participi passati che sono nass, n. Il secondo viene sempre (ma non solo) usato come aggettivo. In particolare si dice mi i son nass per dire io sono nato ma si dice pen-a n per dire appena nato.
nascondere - verbo - - strm 1^coniug. transitivo \ st&rme \. Usa l'ausiliare avej. Il participio passato strm anche aggettivo.
naso - sost. masc. - nas sost. masc. \ n&z \. Invariante al plurale.
nastro - sost. masc. - bindl sost. masc. \ bindel \. Al plurale bindj .
neve - sost. femm. - fica sost. femm. \ fioc& \. Il plurale sarebbe fiche ma si nota che in piemontese non viene usato (sarebbe una "forzatura"dello stile). Frasi quali Le nevi delle Alpi, Le nevi perenni in piemontese, sebbene poco uaste, mantengono il singolare.
noce - sost. femm. - 1) - nos sost. femm. \ nuz \. Invariante al plurale. il frutto del noce. L'albero si dice 2) - nosera sost. femm. \ nuzer& \. Al plurale nosere.
nostro - agg. e pron. - nstr agg. masc. \ nostr \. Al plurale masc. nstri. Al femm. sing. e plur. rispett. nstra, nstre .
nudo - agg. - 1) - patan sost. femm. \ p&t&n[ue] \. Invariante al plurale masc., al femm. sing. e plur. rispett. patana, patane. 2) - pato agg. \ p&t&u \. Invariante al plurale masc., al femm. sing. e plur. rispett. patoa, patoe .
numero - sost. masc. - nmer sost. masc. \ n[ue]mær \. Invariante al plurale.


inizio

O

oggi - avv. - ancheuj avv. \ &[ng]k[oe]y \.
ombrello - sost. masc. - 1) - parqua sost. masc. \ p&r&[qu]& \. Invariante al plurale . 2) - parapieuva sost. masc. \ p&r&pi[oe]v& \. Invariante al plurale .
ora - avv. - 1) - adss avv. \ &d[e]s \ In generale. 2) - adsads avv. \ &ds&d[e]z \. Nel senso di "tra un momento".
ora - sost. femm. - 1) - ora sost. femm. \ ur& \. Al plurale ore. In generale. 1) - bt sost. masc. \ bot \. Invariante al plurale. Usato per indocare le prime due o tre ore (vedi anche botto).
oro - sost. masc. - r sost. masc. \ mustr& \. Invariante al plurale ove applicabile.
orologio - sost. masc. - mostra sost. femm. \ mustr& \. Al plurale mostre.
ors - avv. escl.- dun-a avv. escl. \ [ue][ng]& \.
ortica - sost. femm. - urta sost. femm. \ [ue]rti& \. Al plurale urte.
oste - sost. masc. - sto sost. masc. \ ostu \. Invariante al plurale.
osteria - sost. femm. - 1) - pila sost. femm. \ piol& \. Al plurale pile (vedi anche bettola). 2) - ostera sost. femm. \ usteri& \. Al plurale ostere. 3) - sto sost. masc. \ ostu \. Invariante al plurale. Non si tratta di identificare l'osteria con l'oste, in quanto per "andare all'osteria" si dice (anche) and a l'sto e non and da l'sto..


inizio

P

pace - sost. femm. - pas sost. femm. \ p&z \. Invariante al plurale, (quando applicabile). Notare la singola "s" finale (pronuncia dolce). Con doppia "s" (pronuncia sorda) cambia significato
palla - sost. femm. - bala sost. femm. \ b&læ \. Al plurale. bale.
pallone - sost. masc. - balon sost. masc. \ b&lu[ng] \. Invariante al plurale,
palpebra - sost. femm. - parpila sost. femm. \ p&rpæil& \. Al plurale. parpile.
pane - sost. masc. - pan sost. masc. \ p&[ng] \. Invariante al plurale. Da notare la n faucale finale, essenziale in quanto, con n palatale cambierebbe significato (vedi panno)
panno - sost. masc. - pann sost. masc. \ p&n \. Invariante al plurale. Da notare la n palatale finale, essenziale in quanto, con n faucale cambierebbe significato (vedi pane).
pantalone (pantaloni) - sost. masc. - braja (braje) sost. femm. \ br&y& \. Di uso corrente al plurale, ha anche la forma singolare.
parete - sost. femm. - 1) - mur sost. masc. \ mur \. Invariante al plurale 2) - muraja sost. femm. \ m[ue]r&y& \. Al plurale muraje
partire - verbo - 1) - parte 2^coniug. intransitivo \ p&rte \. Usa l'ausiliare esse. Non viene usato in senso di "ripartire, suddividere". In questo senso si usa invece 2) - spart 3^coniug. transitivo \ sp&rti \. Usa l'ausiliare avej
pascolo - sost. masc. - pastura sost. femm. \ p&st[ue]r& \. Al plurale. pasture.
passo - sost. masc. - pass sost. masc. \ p&s \. Invariante al plurale. Notare la doppia "s" finale (pronuncia sorda). Con singola "s" (pronuncia dolce) cambia significato
pastore - sost. - 1) - berg sost. masc. \ bærje \. Invariante al maschile plurale. Al femminile sing. e plur. rispett.bergera, bergere. Per indicare i ministri del culto 2) - pastor \ p&stur \. Invariante al plurale
pesante - agg. - grv agg. \ greu \. Il maschile invariante al plurale. I femminili sing. e plur. sono rispettivamente greva, greve (e la pronuncia diventa / grev&, greve / )
pezzo - sost. masc. - tch sost. masc. \ toc \. Invariante al plurale. Nel gergo operaio si dice esse an sl tch,, che letteralmente significa essere sul pezzo,, per dire essere al lavoro. Il pezzo quello che viene lavorato dall'addetto macchina o rifinito dall'aggiustatore. Anche tra gli impiegati provenienti dall'officina se uno trova il collega al mattino presto gi al lavoro pu usare la frase allegorica: oh! ses-to gi an sl tch?
pioggia - sost. femm. - pieuva sost. femm. \ pi[oe]v& \. Al plurale. pieuve. Si usa anche per indicare una persona noiosa
pisello - sost. masc. - pis sost. femm. \ poiz \. Invariante al plurale.
pomodoro - sost. masc. - tomatica sost. femm. \ tum&tic& \. Al plurale. tomatiche.
prendere - verbo - 1) pij 1^coniug. transitivo \ pie \. Usa l'ausiliare avj. Il part. pass. potrebbe essere anche aggettivo ma non viene di solito usato come tale. Una frase idiomatica comune che lo usa : pij un pr bate l'utr = prendere uno per battere l'altro che indica, nella valutazione tra due persone o cose, che nessuno/a dei due va bene. 2) ciap 1^coniug. transitivo \ [ch]i&pe \. Usa l'ausiliare avj. Pi nel senso di afferrare, acchiappare.
purch - cong. - basta mach cong. comp. \ b&st& m&c \.
pure - cong. - ëdc cong. \ &dco \.
purtroppo - cong. - 1) - belavans cong. \ bel&v&ns \. 2) - purtrp cong. \ p[ue]rtrop \.


inizio

Avanti alla quarta parte (Q - Z)

Created using: Lightning HTML Editor Version 2.20.1997