[DS Flero]
Sezione Ottorino Bersini



Lunedì 11 settembre 2000: Consiglio Comunale
Quinto punto all'ordine del giorno:
Acquisto di 100 azioni della società COGEME SpA
 

I gruppi consiliari di minoranza propongono il rinvio dell'ordine del giorno e la costituzione di una commissione consiliare affiancata anche da tecnici per una valutazione complessiva del nostro servizio idrico integrato e la definizione degli obiettivi fondamentali da raggiungere per un miglior servizio al nostro territorio

La maggioranza vota contro questa proposta, nonostante la significativa

ASTENSIONE DEL CAPOGRUPPO CONSILIARE DELLA LEGA NORD.

Le minoranze abbandonano dunque l'aula in segno di protesta, dopo aver letto il comunicato pubblicato sul retro.

La Lega Nord vota l'acquisto di n.100 azioni (Lit. 6.500.000) della società COGEME SpA con l'intendimento di
"affidare alla COGEME la gestione dei servizi pubblici"
(citazione dalla relativa delibera del Consiglio Comunale dell'11 settembre 2000).

Alla luce di tutto questo, a nulla vale dichiarare, come fa il Sindaco su Bresciaoggi di domenica 17 settembre 2000, che si valuteranno parametri, cifre, qualità del servizio, economicità e rendimento, quando è stato opposto un netto rifiuto alla proposta di approfondimento avanzata dalle minoranze ed
è già stata scritta la decisione.

Ricordiamo infine che le cifre del conto economico per l'acqua, la fognatura e la depurazione da noi pubblicate sono desunte dal conto consuntivo '99 e comprendono anche, a differenza di quanto affermato dal Sindaco su Bresciaoggi, le spese relative alla manutenzione e al personale.
 

L'Ulivo per Flero che vogliamo Lista Civica Flero per tutti
Proposta Alternativa per Flero Gruppo Indipendente