PHYLUM CHORDATA
CLASSE CHONDRICHTHYES
ORDINE LAMNIFORMES
FAMIGLIA ALOPIIDAE
SPECIE Alopias vulpinus
NOMI COMUNI Squalo volpe (Italia), pesci rattu (Genova), sorcio (Roma), pesce pavone (Salerno), pisci cuda lunga (Sicilia), pisci cadutu (Messina), surci 'mperiali (Palermo), pesce bandiera (Venezia).
DIMENSIONI 400-500 cm.
PESO Oltre 300 kg.
IL CORPO
Prima pinna dorsale posta in mezzo fra le pettorali e le ventrali, arrotondata all'apice. Il lobo superiore della pinna caudale ricurvo e lungo quanto il resto del corpo. Anale posteriore alla seonda dorsale, pterigopodi sottili, pettorali larghe e falciformi, con apice esterno arrotondato. Colore grigio bluastro, grigio piombo, mentre il bianco dell'addome si estende fino alle basi delle pinne pettorali che sono, invece, maculate.
LA TESTA  
Il muso relativamente corto ha una forma conica ed maculato. Gli occhi sono relativamente piccoli. Narici pi vicine alla bocca che all'apice del muso.
I DENTI  
I denti, 40-42 superiori, 33-42 inferiori, risultano piccoli e triangolari.
CARATTERISTICHE Attivo e abile nuotatore si mantiene a pochi metri dalla superficie e a volte spicca balzi fuori dall'acqua. Usualmente genera 2 o, raramente, 4 cuccioli per volta. Si ciba principalmente di piccoli pesci compresi scombri, calamari, polpi e, a volte, di uccelli marini. Pochissimi gli attacchi a barche attribuiti a questa specie che da considerarsi apparentemente inoffensiva sebbene le dimensioni di un adulto invitino al rispetto. Un aneddoto non confemato racconta di un pescatore americano della costa atlantica di Nord Ovest decapitato da un colpo di coda inferto da un esemplare adulto. Cacciato lungo le coste russe e giapponesi viene, in particolar modo, pescato nel nord-ovest dell'Oceano Indiano e nel Pacifico centrale. La sua carne molto apprezzata dopo essere stata affumicata essiccata e salata, l'olio del suo fegato utilizzato per le vitamine, la sua pelle per il cuoio mentre le pinne insaporiscono esotiche zuppe.


Home Page      Indice classificazione