1463 - 1464. Orte. Copertina membranacea del codice cartaceo contenente degli atti criminali del Comune di Orte redatto dal Notaio Gentile di Angelo.

Hic est liber malleficio (rum comunis civitatis) ortanae compositus tempore potestarie spectabilis viri Andree de Pizzichinis de senis, sub annis Domini nostri Jesu Christi partim MCCCCLXIII et partim MCVCCCLXIIII.

Lo stemma del podestÓ Ŕ costituito da un albero con fogliame verde, al centro, e due animali neri (forse cinghiali) ai lati che sembrano saltare verso le fronde, il tutto sul fondo rosso.

Originale, presso l'archivio storico del comune di Orte, pergamene sciolte, perg. n.7, mm. 309 (246) x 261 (233). Inedita. Scolorita da abrasioni.