CODIBUGNOLO

Caratteristiche - Diffusione - Habitat - Riproduzione - Alimentazione


 

Ordine: Passeriformi

Famiglia: Paridi

Genere: Aegithalos 

Specie: Aegithalos caudatus

 Ascolta il canto


Caratteristiche

Il codibugnolo (Aegithalos caudatus) raggiunge una lunghezza di 16 cm ed ha una lunghissima coda graduata che tocca i 9 cm. Il suo piumaggio bianco nelle parti inferiori, nero sul dorso e bruno-roseo sulle spalle, mentre le ali sono nere e con i margini bianchi. La testa bianca ed attraversata da due strisce nere che passano sopra l'occhio. 

E' un uccello migratore parziale, in quanto solo le popolazioni pi settentrionali compiono migrazioni.

Indice


Diffusione

E' diffuso in Europa, nell'Asia centrale e nell'Asia Minore.

In Italia stazionario e nidificante ovunque eccetto che in Sardegna. Nella pianura padana anche estivo e di passo.

In Campania presente nel Parco Nazionale del Vesuvio.

Indice


Habitat

Abita nei boschi e nelle campagne alberate e non di rado frequenta i frutteti. Gradisce i boschi di latifoglie e quelli misti o anche zone cespugliose e siepi alte, anche spinose.

Indice


Riproduzione

Costruisce un nido a forma di uovo, con un piccolo buco d'ingresso, verso la fine di febbraio.

La covata consiste di 9 o 12 uova, piccole, fragili e di colore bianco, che la femmina cova per 12-13 giorni.. 

Indice


Alimentazione

Si ciba di insetti di piccole dimensioni, larve, uova di insetti e piccoli ragni.

Indice


Bibliografia

AA.VV. - Rassegna completa degli uccelli d'Europa, Rizzoli, Milano 1972;

AA.VV. - Il mondo degli animali, Rizzoli, Milano 1970.