LE SCHEDE DEI NOSTRI VISITATORI

 

[ Home page | Invia ]

Argomento: Festa dell'Uva di Arcevia (An), cantina dei Figli di Bacco
Categoria: Locali
Da: Francesco "B.C." enniog@libero.it
Commenti:
-----------------------------------------------
E' ancora presto, ma ogni fine settembre, in Arcevia prov. di Ancona, si svolge l'ormai trentennale Festa dell'Uva, in onore della vendemmia. Per tre giorni decine di cantine e stand gastronomici deliziano i palati del numeroso pubblico. Venite a visitare il sito dei Figli di Bacco, conoscerete meglio la loro omonima cantina, i loro men¨ e i loro vini.
Indirizzo - http://FiglidiBacco.freeweb.org

-----------------------------------------------

 

 

Argomento: QualitÓ del buongustaio
Categoria: Enoteche
Da: Bruno Perin bruno.perin@filcams.cgil.it
Commenti:
-----------------------------------------------
E' dal 1992 che mi sono trasferito  a Roma per lavoro e ho potuto apprezzare le bellezze di questa cittÓ.Quelle pi¨ conosciute e quelle nascoste.In questi anni sono cresciute notevolmente le enoteche con delle eccellenze di qualitÓ apprezzabili.
Insieme ad altri amici e cultori del buon gusto andiamo a ricercare le novitÓ e le originalitÓ di locali ove si possa passare una serata tranquilla gustando buoni vini, buoni cibi e un ambiente accogliente, fuori dagli schemi formali.
Ci sentiamo come dei cerca funghi o dei " trifulat" ( cercatori di tartufi ) che, come noto, difficilmente socializzano i posti migliori.
In questo caso per˛ abbiamo pensato di peccare di egoismo se non facevamo conoscere ad altri buongustai un locale meritevole di visita.
L'enoteca in questione si chiama " Enoteca Art" ma nel biglietto da visita troverete  stranamente l'intestazione di " Enoteca malafemmena, degustazioni innocue & affari privati" quasi un soprannome che rende bene l'idea del locale per chi riesce a farsi accettare dalla giovane ostessa.
Un'enoteca che lavora in sincronia con il Ristorante a fianco ma che offre anche ottime qualitÓ di formaggi , salumi e un'ottima frittata romana fatta da patate,pomodoro,cipolle e peperoncino, mai riscontrata in altri locali .
E' situata in una viuzza di Trastevere, fuori dai percorsi classici turistici e questo la rende ancora pi¨ interessante. Il nome della via risulta complicare ancor di pi¨ la ricerca, essendo dedicata ad un Santo semi sconosciuto ai pi¨ ( San Crisogono ).
Gli avventori sono sostanzialmente dei giornalisti, attori, sindacalisti e stranieri illuminati.
Gli appassionati di scacchi potranno dilettarsi con una scacchiera di ottima fattura tirolese, mentre per gli amanti del Jezz potranno ascoltare ottima musica.
L'ambiente Ŕ cordiale ma non invadente, i vini sono molto ricercati come le grappe e altri liquori.
Non fornisco altre indicazioni perchŔ toglierei il gusto di scoprire il resto a chi volesse mettersi alla ricerca del locale.
-----------------------------------------------