LO SPIRITO DEL BOSCO
di Mario Martinelli

"Dal crinale di Passo Buole si potevano ammirare i lumicini dei paesi sparsi in tutta la valle che macchiettavano, al pari di una diradata costellazione, il cielo capovolto in quell'incavo cupo. Puntando lo sguardo in direzione di Venezia, tra il Sengio Alto e il Pasubio, lampi colorati facevano pensare ai fuochi d'artificio e anche alla gioia innocente di quei giulivi momenti che, in circostanze straordinarie, celebrano con botti d'entusiasmo la giocositÓ della vita.
A poco a poco la notte s'incurvava in gi¨; prima un paio di stelle, poi uno sparuto gregge, infine una sconfinata nebulosa cominci˛ a sfavillare in tutta la galassia con uno spirito palpitante che causava un fuggevole stordimento alla testa..."

La Grafica - Rovereto - Maggio 2007 - pag: 130


www.vallarsa.com > indice > Bibliografia > Lo spirito del bosco