Fantalega di Fantacalcio
"Torvergotham City"

 

Regolamento


dal 2017/18:

1. Composizione squadra:
1.1 Asta precampionato

Revocata la possibilitÓ di confermare 6 massimo 6 giocatori del campionato precedente per l'asta di inizio fantacampionato e sommare i crediti avanzati dal mercato estivo ai 300 crediti per l'asta di inizio campionato.

Ogni squadra quindi si presenterÓ all'asta di inizio campionato con 300 crediti e dovrÓ acquistare 22 giocatori per completare la propria rosa.

1.2 Mercato di recupero

Sono annullate le sessioni straordinaria di mercato infrasettimanali.

1.3 Sostituzione infortunati

Durante le sessioni di mercato di recupero non sarÓ pi¨ possibile la sostituzione di un giocatore per infortunio.

3. Punteggio squadra

3.1 Voti e Bonus/malus

Il calcolo dei punteggi saranno gestiti dal sito Fantagazzetta (fonte voti = "Italia").

Il fattore modulo avversario non Ŕ pi¨ applicato.

Sono applicati i seguenti modificatori:

Modificatore difesa
Il modificatore della difesa Ŕ un bonus che si calcola solo se il portiere e almeno 4 difensori portano punteggio alla squadra. Si considerano il voto in pagella del portiere e i tre migliori voti in pagella ottenuti dai difensori, si calcola la media aritmetica di questi quattro valori:
- se la media Ŕ >=7 si aggiunge 6 punti,
- se la media Ŕ >=6,5 e <7 si aggiunge 3 punti,
- se la media Ŕ >=6 e <6,5 si aggiunge 1 punti.
Modificatore centrocampo
Il modificatore del centrocampo Ŕ dato dal confronto tra il totale dei centrocampisti delle due squadre, calcolati sulla base dei voti assegnati ai singoli centrocampisti (esclusi bonus e malus):
- se la differenza tra i centrocampisti Ŕ <2, si assegna 0 punti a entrambe le squadre,
- se la differenza tra i centrocampisti Ŕ compresa tra 2 e 3,99 si assegna 1 punti alla squadra con totale centrocampo migliore e -1 punti all'altra,
- se la differenza tra i centrocampisti Ŕ compresa tra 4 e 5,99 si assegna 2 punti alla squadra con totale centrocampo migliore e -2 punti all'altra,
- se la differenza tra i centrocampisti Ŕ compresa tra 6 e 7,99 si assegna 3 punti alla squadra con totale centrocampo migliore e -3 punti all'altra,
- se la differenza tra i centrocampisti Ŕ >=8 si assegna 4 punti alla squadra con totale centrocampo migliore e -4 punti all'altra.
Nel caso di disparitÓ nel numero di centrocampisti schierati dai due fantallenatori, verranno aggiunti alla squadra con meno centrocampisti, tanti voti pari a 5 quanti sono i centrocampisti mancanti per pareggiare il numero dell'avversario.
Modificatore attacco
Il modificatore incide solo ed esclusivamente sugli attaccanti che ricevono voto sufficiente, che non segnano e non sbagliano rigori:
- se un attaccante prende 6 il suo modificatore dell'attacco Ŕ pari a 0 punti
- se un attaccante prende 6,5 il modificatore dell'attacco Ŕ pari a 0.5 punti
- se un attaccante prende 7 il modificatore dell'attacco Ŕ pari a 1 punti
- se un attaccante prende 7,5 il modificatore dell'attacco Ŕ pari a 1.5 punti
- se un attaccante prende 8 o pi¨ il modificatore dell'attacco Ŕ pari a 2 punti
Il modificatore dell'attacco della squadra equivale alla somma algebrica dei modificatori dell'attacco dei singoli giocatori.

3.2 Partite sospese/rinviate

Nel caso in cui una partita venga sospesa oppure rinviata, il calcolo dei risultati del 
fantacalcio viene posticipato al giorno del recupero della partita sospesa o rinviata se la partita si recupererÓ entro le 48 ore successive l’orario ufficiale di un turno di gioco (abitualmente la domenica alle ore 15).

In caso contrario a tutti i giocatori delle squadre interessate dal rinvio/sospensione della partita sarÓ assegnato come voto 6 d'ufficio senza modificatori.
Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 2014/15:

1. Composizione squadra

1.1 Asta precampionato

I crediti dell'anno precedente sono disponibili per il mercato estivo e, ad inizio asta, ogni squadra ha 300 crediti a disposizione + i crediti avanzati dal mercato estivo a cui deve essere sottratto il valore di tutti i giocatori confermati.

Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 2013/14:

1. Composizione squadra

1.1 Asta precampionato

Ogni squadra pu˛ confermare massimo 6 giocatori del campionato precedente per l'asta di inizio fantacampionato con le seguenti limitazioni:

- massimo 2 attaccanti;

- un giocatore non pu˛ essere confermato per pi¨ di 3 anni consecutivi.

Sono ammessi scambi/compravendite di giocatori tra squadre (inclusi i giocatori al 3░ anno di contratto), il valore di ciascun giocatore scambiato/acquistato Ŕ pari al suo valore nell'anno precedente (ossia quanto originariamente pagato dal primo proprietario)

I giocatori confermati non possono essere ceduti in fase d'asta.

I crediti dell'anno precedente sono azzerati ad inizio asta e ogni squadra ha 300 crediti a disposizione a cui deve essere sottratto il valore di tutti i giocatori confermati.

Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 2012/13:
2. Formazione
2.1 Composizione formazione

In caso di mancata comunicazione della formazione, la squadra schierata sarÓ quella della settimana precedente.

Per ogni formazione non comunicata successiva alla prima mancata comunicazione sarÓ applicata una tassa a carico del fantapresidente colpevole della mancata comunicazione.

3 Punteggio squadra
3.2 Partite sospese/rinviate

Nel caso in cui una partita venga sospesa oppure rinviata, il calcolo dei risultati del  fantacalcio viene posticipato al giorno del recupero della partita sospesa o rinviata se la partita si recupererà prima della successiva giornata di campionato.
In caso contrario a tutti i giocatori delle squadre interessate dal rinvio/sospensione della partita sarÓ assegnato come voto 6 d'ufficio senza modificatori.
Nel caso in cui il rinvio della partita è noto prima della fine chiusura di ogni sessione di fantamercato di recupero, eventuali giocatori schierati saranno considerati assenti. 

Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 2007/08:
1. Composizione squadra
1.2 Mercato di recupero
Durante le aste della riunione pre-campionato o del mercato di recupero, non è possibile fare offerte per giocatori non ancora tesserati per squadre militanti nel campionato italiano di Serie A.

5. Competizioni
5.1 Supercampionato Torvergotham
La Coppa Torvergotham e la Supercoppa Torvergotham saranno giocate solo se il numero di partite del campionato di Serie A dopo l'asta sono sufficienti per giocarle.

A seconda delle giornate a disposizione, la Coppa Torvergotham potrÓ essere giocata con la formula a eliminazione diretta o a gironi eliminatori.

istituito il Supercampionato Torvergotham che si disputa (sempre in base al numero di partite del campionato di Serie A dopo l'asta) su un numero necessario di partite a disputare quattro gironi (andata, ritorno, andata, ritorno) o tre gironi (andata, ritorno, campo neutro).
5.2 Punti e classifica
In caso di parità in classifica finale tra due o più squadre a fine campionato, il titolo di campione Tovergotham City verrà assegnato mediante le seguenti modalità:
- se il numero di giornate del campionato di serie A sono sufficienti per l'esecuzione di un'ulteriore partita oltre quelle previste per il fantacampionato: lo scudetto è assegnato tramite spareggio su campo neutro tra le due squadre in testa alla classifica (in caso di due squadre a pari punti) o tra le prime due squadre nella classifica avulsa (nel caso di più di due squadre in testa alla classifica);
- se il numero di giornate del campionato di serie A non sono sufficienti per l'esecuzione di un'ulteriore partita oltre quelle previste per il fantacampionato: lo scudetto è assegnato mediante classifica avulsa tra le squadre a pari punti. 
5.3 Classifica avulsa

La classifica avulsa è determinata secondo i seguenti criteri: punti negli scontri diretti, differenza reti negli scontri diretti, maggior numero di gol segnati negli scontri diretti, maggior fantapunteggio negli scontri diretti, differenza reti totale, maggior numero di gol segnati, maggior fantapunteggio totale.
Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 2006/07:
1. Composizione squadra
1.2 Mercato di recupero
Il mercato di recupero si riapre alla fine del campionato (inizio della Coppa Torvergotham) e si chiude nuovamente il venerdì precedente ai Quarti di finale di Coppa Torvergotham.

2. Formazione
2.1 Composizione formazione

La panchina è composta da 7 giocatori: 1 portiere, 2 difensori, 2 centrocampisti e 2 attaccanti. In caso di sostituzioni, parteciperà alla gara il giocatore in panchina secondo l'ordine di comunicazione. Le sostituzioni consentite sono 3.
3. Punteggio squadra

3.1 Voti e Bonus/malus

Se un giocatore schierato come titolare non gioca o non è giudicabile (sv: senza voto) e anche il giocatore riserva è nelle stesse condizioni allora è assegnato come punteggio finale al giocatore titolare il punteggio 0.
Tra i punti da sommare algebricamente al voto assegnato dal giornale di riferimento è stato aggiunta la seguente voce:

+ 1 punto: 

Assist

Per il calcolo dei risultati è utilizzato il programma Fantacalcio Manager (il giornale di riferimento rimane il Corriere dello Sport Stadio).
Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

5 Competizioni

5.1 Supercampionato Torvergotham
Il Campionato Torvergotham Ŕ sostituito dal Supercampionato Torvergotham.

Il torneo si disputa su un numero necessario di partite a disputare tre gironi (andata, ritorno, campo neutro) tra 9 o 10 squadre.
Sono ripristinate Coppa Torvergotham e Supercoppa Torvergotham.
5.6 Coppa Torvergotham
Le squadre saranno suddivise nei gironi per teste di serie (in base alla propria classifica finale nel campionato) e partecipano ad un torneo ad eliminazione (partita unica) diretta secondo il seguente tabellone:

Ottavo di finale 1:
8a Campionato
9a Campionato

Quarto di finale 1:
1a Campionato
vincente Ottavo 1

Quarto di finale 2:
4a Campionato
5a Campionato

Semifinale 1:
vincente Quarto 1
vincente Quarto 2

Finale 1° posto:
vincente Semifinale 1
vincente Semifinale 2

Quarto di finale 3:
3a Campionato
6a Campionato

Semifinale 2:
vincente Quarto 3
vincente Quarto 4

Finale 3° posto:
perdente Semifinale 1
perdente Semifinale 2

Ottavo di finale 2:
7a Campionato
10a Campionato

Quarto di finale 4:
2a Campionato
vincente Ottavo 2

Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 2005/06:
5. Competizioni

5.2 Punti e classifica
In caso di parità in classifica finale tra due o più squadre a fine campionato, il titolo di campione Tovergotham City verrà assegnato mediante classifica avulsa tra le squadre a pari punti secondo i seguenti criteri: punti negli scontri diretti, differenza reti negli scontri diretti, maggior numero di gol segnati negli scontri diretti, maggior fantapunteggio negli scontri diretti, differenza reti totale, maggior numero di gol segnati, maggior fantapunteggio totale.
Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 2004/05:
5. Competizioni
5.1 Supercampionato Torvergotham

La Coppa Torvergotham e la Supercoppa Torvergotham sono abolite ed è istituito il Supercampionato Torvergotham che si disputa su un numero necessario di partite a disputare quattro gironi (andata, ritorno, andata, ritorno).
3. Punteggio squadra
3.2 Partite sospese/rinviate

Nel caso in cui una partita venga sospesa oppure rinviata, il calcolo dei risultati del  fantacalcio viene posticipato al giorno del recupero della partita sospesa o rinviata se la partita si recupererà prima della successiva giornata di campionato.
In caso contrario a tutti i giocatori delle squadre interessate dal rinvio/sospensione della partita sarà assegnato come voto 6 d'ufficio senza modificatori.
Nel caso in cui il rinvio della partita è noto prima della comunicazione dei giocatori, eventuali giocatori schierati saranno considerati assenti.
Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 2001/02:
1. Composizione squadra
1.2 Mercato di recupero

Il mercato di recupero si riapre alla fine del campionato (inizio della Coppa Torvergotham) e si chiude nuovamente il venerdì precedente all'ultima giornata di andata delle eliminatorie di Coppa Torvergotham.
3. Punteggio squadra

3.1 Voti e Bonus/malus

Il giornale di riferimento è il Corriere dello Sport Stadio.
5. Competizioni

5.6 Coppa Torvergotham  
La Coppa Torvergotham si disputa tra le squadre partecipanti al campionato che saranno divise in base al loro numero in due (nel caso di 10 squadre partecipanti) o tre (nel caso di 9 squadre) giorni eliminatori. Le squadre saranno suddivise nei gironi per teste di serie (in base alla propria classifica finale nel campionato).
Le squadre che superano i gironi eliminatori disputeranno semifinali (gare di andata e ritorno) e la finale (in gara unica in campo neutro) per l'assegnazione della Coppa.
Nel caso di due gironi eliminatori (A e B), superano i gironi eliminatori le prime due classificate di ciascun girone e le semifinali saranno disputate nel seguente modo:
1a girone A-2a girone B
2a girone A-1a girone B.
In ciascuna semifinale sarà sorteggiata la squadra che gioca la prima partita in casa.
Nel caso di tre gironi eliminatori, superano i gironi eliminatori la prima classificata di ciascun girone e la migliore seconda classificata. La migliore seconda classificata dei tre gironi eliminatori è stabilita in base al maggior punteggio nel proprio girone, alla miglior differenza reti, al maggior numero di reti segnate, al maggior fantapunteggio, per sorteggio. Gli abbinamenti delle semifinali saranno sorteggiati.
Nel caso due o più squadre a pari punteggio in un girone eliminatorio per stabilire la classifica finale del girone si utilizza la classifica avulsa tra le squadre a pari punteggio (vedi sezione Punti e classifica del presente regolamento).
Nel caso di parità nei dei incontri di semifinale, i gol segnati fuori casa valgono doppio.
In caso di ulteriore parità si disputeranno tempi supplementari e rigori (vedi sezione Punti e classifica del presente regolamento).
Ugualmente si disputeranno tempi supplementari e rigori in caso di parità nella finale.
5.7 Supercoppa Torvergotham
La Supercoppa Torvergotham è disputata, tramite gara unica in campo neutro, tra la squadra vincitrice del campionato e la squadra vincitrice della Coppa Torvergotham. Nel caso in cui sia il campionato che la Coppa Torvergotham siano state vinte dalla stessa squadra allora la Supercoppa viene disputata tra quest'ultima squadra e l'altra squadra finalista di Coppa.
In caso di parità nella finale di Supercoppa si disputeranno tempi supplementari e rigori (vedi sezione Punti e classifica del presente regolamento).

Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 2000/01:

5. Competizioni
5.1 Campionato Torvergotham

Il Campionato Torvergotham si disputa su un numero necessario di partite a disputare due gironi (andata, ritorno) tra 9 o 10 squadre.

Nel caso in cui le squadre partecipati siano 9, viene utilizzata per il calendario una squadra fittizia (chiamata Mrnnrd) che ha come fantapunteggio sempre 66 + eventuale bonus casa + fattore modulo avversario e schiera come modulo il 4-4-2.

Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 1999/00:
3. Punteggio squadra

3.1 Voti e Bonus/malus

Il giornale di riferimento è la Gazzetta dello Sport.
Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 1998/99:
1. Composizione squadra
1.1 Asta precampionato

La composizione delle squadre si effettua tramite asta che avviene durante la riunione pre-campionato della fantalega. Ogni partecipate ha a disposizione 300 crediti.

Il secondo e il terzo portiere di ciascuna squadra di serie A hanno costo 0 se la fantasquadra ha giÓ acquistato il primo portiere della stessa squadra di serie A ma in caso di cessione in fase d'asta dovrÓ essere fatta un'offerta di almeno 1 credito per acquistarlo di nuovo.

1.2 Mercato di recupero

Il mercato di recupero si apre il giorno successivo alla prima giornata di campionato e si conclude nella sessione di mercato precedente alla quintultima giornata di campionato.
Ogni settimana è possibile modificare la propria rosa facendo un'offerta in busta chiusa da consegnare al presidente di fantalega. Le offerte sono valide fino alle ore 12:30 del venerdì. In tale giorno vengono assegnati i vari giocatori in base all'offerta più alta per quel giocatore. In caso di parità di offerta, vale l'offerta fatta prima.
In caso di turno infrasettimanale, c'è una sessione straordinaria di fantamercato che si conclude il giorno del turno infrasettimanale alle ore 12:30.
Per ogni giocatore sostituito si ricava la metà del suo valore (arrotondata per difetto) del giocatore ceduto. Il giocatore ceduto non può essere riacquistato dalla stessa squadra nella successiva settimana di mercato. Il giocatore acquistato non può essere ceduto nella successiva settimana di mercato.

1.3 Sostituzione infortunati

In caso di infortunio di un giocatore, quest'ultimo può essere sostituito per 4 settimane durante le quali non può essere acquistato da altri partecipanti (non si ricava però la metà del suo valore). Alla fine delle 4 settimane il proprietario del giocatore deve decidere se riprendersi il giocatore sostituito o tenersi il suo sostituto (in caso di mancata comunicazione sulla scelta del giocatore da confermare, automaticamente si conferma il giocatore sostituito) e si ricava la metà del valore del giocatore scartato. Come nel caso di giocatori acquistati/venduti, il giocatore scartato non può essere riacquistato dalla stessa squadra nella successiva sessione di mercato e il giocatore confermato non può essere ceduto (o nuovamente sostituito) nella successiva sessione di mercato.
Ulteriori 50 crediti verranno messi a disposizione delle squadre per il mercato di recupero a gennaio (il 6 gennaio ... regalo dell'Epifania).
3. Punteggio squadra

3.1 Voti e Bonus/malus

Sono modificati i vincoli sul modulo di gioco delle squadre e viene introdotto un fattore modulo avversario da sommare al punteggio della propria squadra calcolato in base al modulo della formazione schierata dall'avversario.
I possibili moduli e i relativi fattori sono elencati nella seguente tabella:

3 - 4 - 3 : 
4 - 3 - 3 : 
3 - 5 - 2 : 
4 - 4 - 2 : 
5 - 3 - 2 : 
4 - 5 - 1 : 
5 - 4 - 1 : 
6 - 3 - 1 :

+ 1.5 punti all’avversario;
+ 1 punti all’avversario;
+ 0.5 punti all’avversario;
 0 punti all’avversario;
- 0.5 punti all’avversario;
-1 all’avversario;
- 1.5 all’avversario;
- 2 all’avversario.

Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 1996/97:

5. Competizioni
5.1 Campionato Torvergotham

Il Campionato Torvergotham si disputa su un numero necessario di partite a disputare due gironi (andata, ritorno) tra 10 squadre.

Le altre parti del regolamento rimangono invariate.

 

dal 1995/96:
1. Composizione squadra

1.1 Asta precampionato
Ogni partecipante ha a disposizione 22 giocatori di squadre partecipanti al campionato italiano di calcio di serie A. I 22 giocatori sono così suddivisi: 3 portieri, 7 difensori, 7 centrocampisti e 5 attaccanti.
La composizione delle squadre avviene durante la riunione pre-campionato della fantalega.
Secondo un ordine di scelta ad estrazione che varia per ogni turno, tutti i partecipanti scelgono un giocatore di un qualsiasi ruolo fino a completare la propria rosa secondo i vincoli precedentemente elencati per i ruoli dei giocatori.

1.2 Mercato di recupero
Durante il campionato, a scadenza mensile, vengono convocate riunioni per il mercato di recupero che avviene con le stesse modalità precedentemente descritte. I giocatori ceduti possono essere acquistati dagli altri partecipanti.

1.3 Sostituzione infortunati
In caso di infortunio di un giocatore, quest'ultimo può essere sostituito per 4 settimane durante le quali non può essere acquistato da altri partecipanti. Alla fine delle 4 settimane il proprietario del giocatore deve decidere se riprendersi il giocatore sostituito o tenersi il suo sostituto. Il giocatore scartato può essere acquistato da altri partecipanti.
2. Formazione
2.1 Composizione formazione

Per ogni partita il partecipante deve schierare 11 giocatori e 4 riserve (1 riserva per ruolo) seguendo i vincoli indicati nella regola 2.2 Modulo di gioco.

In caso di mancata comunicazione della formazione, la squadra schierata sarÓ quella della settimana precedente.

2.2 Modulo di gioco

Le squadre devono rispettare i seguenti vincoli sul modulo di gioco: 

Difensori: 
Centrocampisti: 
Attaccanti:

minimo 4; 
minimo 3; 
minimo 2, massimo 3.

Quindi i possibili moduli di gioco sono:
4 - 4 - 2;
4 - 3 - 3;
5 - 3 - 2.

3. Punteggio squadra

3.1 Voti e Bonus/malus

Ogni squadra realizza un punteggio dato dalla somma dei punteggi di tutti i giocatori titolari schierati. I punteggi di ciascun giocatore sono calcolati sommando algebricamente al voto assegnato da un giornale di riferimento (il Corriere dello Sport Stadio) i seguenti punti: 

+ 3 punti: 
- 1 punto:
- 0,5 punti: 
- 1 punto: 
- 2 punti: 
- 3 punti:
+ 3 punti: 

per ogni gol realizzato da un giocatore; 
per ogni gol subito dal portiere; 
per ogni ammonizione subita da un giocatore; 
per ogni espulsione subita da un giocatore; 
per ogni autogol realizzato da un giocatore; 
per ogni rigore sbagliato da un giocatore; 
per ogni rigore parato dal portiere. 

La squadra che gioca in casa ha un bonus casa di + 2 punti.
Se un giocatore schierato come titolare non gioca o non è giudicabile (sv: senza voto) il giocatore  è sostituito dalla riserva. Se anche il giocatore riserva è nelle stesse condizioni allora è assegnato come punteggio finale al giocatore titolare il punteggio più basso tra quelli di tutti i giocatori della propria squadra e di quella avversaria - 1 (tale punteggio però  non può essere negativo).
Se il giocatore titolare non giudicabile è espulso allora gli è assegnato come voto d'ufficio 4. Nessun voto d'ufficio è assegnato se il giocatore non giudicabile è ammonito.
Se il giocatore titolare non giudicabile realizza un gol, calci un rigore o sia responsabile di un autogol allora gli è assegnato come voto d'ufficio 6.
Se il portiere non è giudicabile (la regola non vale se il portiere non gioca o se gioca per meno di 30 minuti) gli è assegnato come voto d'ufficio 6.
Se il portiere non giudicabile subisce un gol o para un rigore, gli è assegnato come voto d'ufficio 6, indipendentemente dal numero di minuti che gioca.
Ai voti d'ufficio devono essere poi sommati o sottratti i punti relativi a gol, ammonizioni, espulsioni, ecc.
Il numero massimo di sostituzioni possibili è di 3 giocatori (compreso il portiere).
Nel caso in cui il giornale di riferimento decida di non dare voti a tutti i giocatori di una partita, oppure valutando tutti i giocatori con s.v., verrà assegnato il 6 d'ufficio a tutti i giocatori che siano scesi in campo per almeno 30 minuti.
3.2 Partite sospese/rinviate

Nel caso in cui una partita venga sospesa oppure rinviata, il calcolo dei risultati del fantacalcio viene posticipato al giorno del recupero della partita sospesa o rinviata.
4. Gol segnati
Partendo dal punteggio di 66, la squadra realizza 1 gol ogni 6 punti come riportato nella seguente tabella: 

da 66 a 71,5 punti: 
da 72 a 77,5 punti: 
da 78 a 83,5 punti: 
da 84 a 89,5 punti: 
da 90 a 95,5 punti: 
da 96 a 101,5 punti: 
e così via.

1 gol; 
2 gol; 
3 gol; 
4 gol; 
5 gol; 
6 gol; 

Se poi la squadra avversaria realizza meno di 60 punti si realizza 1 gol in più.
Inoltre si realizza 1 gol per ogni 10 punti in più rispetto al punteggio dell'avversario.
Nella stessa fascia di punteggio si realizza 1 gol se il punteggio è superiore di 4 punti a quello della squadra avversaria (es.: 77-73 equivale a 3-2). Se il punteggio di entrambi i giocatori è inferiore a 66 si realizza 1 gol se il punteggio è superiore di 6 punti a quello della squadra avversaria.
Se il punteggio di entrambe le squadre è inferiore a 60 il risultato sarà comunque 0-0.
5. Competizioni
5.1 Campionato Torvergotham

Il Campionato Torvergotham si disputa su un numero necessario di partite a disputare due gironi (andata, ritorno) tra 6 squadre.

5.2 Punti e classifica

Per ogni vittoria si guadagnano 3 punti, 1 punto per ogni pareggio e 0 punti per ogni sconfitta.
A parità di punti la classifica viene stabilita in base alla miglior differenza reti, al maggior numero di reti segnate, al maggior fantapunteggio totale.

In caso di parità tra due squadre per la prima posizione si effettuerà un incontro di spareggio in campo neutro. Se le squadre sono più di due, si calcola la classifica avulsa tra le squadre a parità di punti e si effettuerà un incontro di spareggio tra le prime due.
5.3 Classifica avulsa

La classifica avulsa viene calcolata tenendo conto dei punti negli scontri diretti, differenza reti negli scontri diretti, maggior numero di gol segnati negli scontri diretti, maggior fantapunteggio negli scontri diretti, sorteggio. 
5.4 Supplementari

Nel caso di parità nello spareggio si va ai supplementari.

Partendo dal punteggio di 18 la squadra realizza 1 gol ogni 3 punti come riportato nella seguente tabella in base alla somma dei fantapunti delle tre riserve escluso il portiere (ai sv e ai non entrati si assegna il voto più basso meno 1 come al solito):

da 18 a 20,5 punti:
da 21 a 23,5 punti:
da 24 a 26,5 punti:
da 27 a 29,5 punti:
e così via.

1 gol;
2 gol;
3 gol;
4 gol;

5.5 Calci di rigore

In caso di ulteriore parità si tireranno i calci di rigore: prima 5 calci di rigore (bisogna indicare quindi i primi 5 rigoristi) e successivamente (in caso di ulteriore parità) rigori ad oltranza (bisogna indicare la sequenza dei successivi 6 rigoristi).
I rigori seguono il seguente criterio:
voto (senza modificatori) maggiore o uguale a 6 = rigore segnato
voto (senza modificatori) inferiore a 6 = rigore sbagliato
In caso di mancata comunicazione della lista dei rigoristi, verrà assegnata d'ufficio una lista corrispondente alla formazione a ritroso (ultimo attaccante 1° rigorista, portiere ultimo rigorista).