In massa Roma, un coro il suo suffragio, 

accorda a Sisto terzo il proprio voto 

e il Papa subito dietro a Pelagio 

a rinnovar quell'urto che gi noto. 

 

Come risposta contro i Nestoriani 

che inquinano al pensiero l'armonia 

ribatte fermo come un Dio si umani 

nell'unica persona del Messia. 

 

Santa Maria Maggiore egli riprende, 

graziandola di spazi e di favori 

quasi a voler correggerne le mende. 

 

A San Lorenzo, dopo l'avventura, 

gravato d'anni e d'altrettali onori 

ritrova infine degna sepoltura.        

indice Santi