Formando coppia insiem con Feliciano 

e ancor con lui subendo l'ugual fine,

San Primo cade sotto Diocleziano 

in quell'etÓ che Ŕ causa di rovine. 

 

Mostrando il culto e la pietÓ cristiana 

che cerca il bene ognor e ad ogni stato, 

vicino all'Arco della Nomentana 

col suo compagno vien decapitato. 

 

Ma presto intorno a quel pietoso luogo 

s'affollan per due secoli i fedeli 

che sopra vi riversano lo sfogo. 

 

Sottratto infin all'urto longobardo 

che atterra nel suo passo anche gli steli, 

tocca sul Celio l'ultimo traguardo.

indice Santi