Nativo dclla Siria (San) Luciano 

che attende presso Edessa alle Scritture 

per poi fornir con l'esegesi in mano 

quella versione nuova di letture. 

 

Di questo prete che traduce Dio 

e quasi gli consegna una parlata 

Girolamo riprende il lavorio 

sfruttato come aiuto alla Volgata. 

 

Da Diocleziano tratto alla prigione, 

rifiuta il cibo offerto a quegli dei 

che han perso per il Cristo il loro alone. 

 

Dopo il digiuno insiem col grande abbaio 

che quasi fan gli sforzi suoi letei, 

di spada muore il sette di gennaio.

indice Santi