Patrizio molto noto e pi¨ sapiente

si mostra pronto San Gregorio Magno

che inviato da Pelagio lÓ in Oriente

si sveste da pretore e gli Ŕ compagno.

 

A Roma, soppressata dalla fame

(farÓ acquistar dalla Sicilia il grano)

e insiem dai Longobardi che sono sciame,

ai grandi Monasteri pone mano.

 

Ai Simoniaci insiem coi Donatisti

e agli Anglosassoni senza dottrina

tutto l'ardor concede e gli imprevisti.

 

Le antifone gioiose di melismi

col rinnovar dei riti egli combina

e il gregoriano in pausa sui quilismi.

indice Santi