Gregorio Barbarigo Ŕ (giÓ) in carriera

dopo gli studi a Padova, a vent'anni,

quando accedendo a quella eletta schiera

da diplomatico riveste i panni.

 

╚ consiglier dei Savi veneziani

quando si laurea in utroque iure

per poi lasciar gli incarichi mondani

e darsi a Dio per nuove congetture.

 

A Bergamo si serba un giusto spazio

da vescovo ripien di santo ardore

e a Padova che ogni suo zelo ha sazio.

 

La scuola infin di lingue orientali

con altre cose crea col sol timore

di rivestire gli abiti papali.

indice Santi