Da Castelnuovo d'Asti, il suo paese,

da prete San Cafasso va a Torino

condotto, si pu dir, dalle sorprese

che svariano nell'uomo ogni destino.

 

Rettore dapprincipio di un convitto

maestro di don Bosco e di ragazzi

che pagano all'amore il solo fitto

e al male invece danno pur gli andazzi.

 

Dietro una grata accosta i penitenti

e in confidenza poi coi condannati

che guida fin negli ultimi momenti.

 

Ma fattosi da buon samaritano

per un bisogno che non ha steccati,

non regge a lungo in mezzo a tanto sbran o.

indice Santi