Crocefissa in disprezzo al suo Signore

la schiava Giulia tocca la Gorgona

in quella Corsica che ha il fulgore

nei monaci in conflitto con mammona.

 

Nel lungo errar che dietro ad un padrone

la pone senza meta su altri passi,

per man degli infedeli ha l'uccisione

l dove l'onda sciacqua forte i sassi.

 

E un camminar che ancora si ripete,

ma in croce ormai le nega quel ritorno

che a Brescia trova al termine la quiete.

 

Cos da un mar che sordo ad ogni indulto

la sua passione appar prima a Livorno

per poi salir e crescere un gran culto.

indice Santi